Torino, da Lyanco a Falque: staff medico al lavoro per allungare la coperta di Mazzarri

Torino, da Lyanco a Falque: staff medico al lavoro per allungare la coperta di Mazzarri

Il punto / Il 22 agosto ci sarà l’andata del playoff e lo staff medico farà di tutto per recuperare tutti i giocatori acciaccati

di Luca Sardo

A Debrecen sono entrati nella ripresa Vincenzo Millico e Wilfried Singo: gli unici cambi di prima squadra che erano a disposizione di Mazzarri, oltre a Rincon che è entrato nel primo tempo e a Bonifazi che però non era ancora al meglio. Poco male, visto che la qualificazione era in pugno, ma le cose devono cambiare. Soprattutto considerando che l’urna di  Nyon ha stabilito che i granata, qualora dovessero passare il terzo preliminare contro lo Shakhtyor Soligorsk, incontrerebbero con molte probabilità gli inglesi del Wolverhampton, arrivati settimi nell’ultima Premier League. La situazione degli infortunati in casa Toro va dunque monitorata, con l’obiettivo di arrivare agli eventuali playoff con quasi tutta la rosa a disposizione.

Europa League, urna severa col Torino: c’è il Wolverhampton sulla strada per i gironi

INFORTUNATI – Per ora il bollettino medico del Torino è ampio. Lyanco, Parigini, Edera, Djidji e Iago Falque sono momentaneamente ai box ma, tra questi, solamente Simone Edera ha la certezza di non poter essere del match a causa dell’operazione alla spalla destra che lo terrà lontano dal terreno di gioco ancora per due mesi circa. Per quando riguarda gli altri giocatori, ci sono probabilità che il tecnico Walter Mazzarri possa tornare ad averli a disposizione. In ottica playoff la squadra dovrà sicuramente fare la sua parte eliminando lo Shakhtyor Soligorsk nel doppio confronto, ma anche lo staff medico dovrà fare la sua parte, provando a recuperare in tempo più infortunati possibili.

Torino, ecco il Wolverhampton: 97 milioni sul mercato, per sognare anche in Europa League

RIENTRI – Lyanco, dopo la distrazione al muscolo semi-membranoso della coscia sinistra, può sperare di recuperare per l’andata del playoff. Anche per Falque, Djidji e Parigini il discorso è il medesimo: l’attaccante spagnolo con il problema alla caviglia e il difensore ivoriano (qui nel dettaglio la sua situazione) stanno lavorando tra campo e piscina per recuperare nel modo migliore l’elasticità delle articolazioni. Si lavora per arrivare nella seconda metà di agosto con la rosa quasi al completo anche perché il 25 il Torino sarà impegnato nella prima giornata di campionato contro il Sassuolo alle 20:45 sempre al Grande Torino. Insomma, al possibile appuntamento del 22 agosto servirà arrivarci con la rosa più completa possibile, ma la prima cosa da fare sarà non sottovalutare lo Shakhtyor Soligorsk: una volta eliminati i bielorussi, la concentrazione andrà totalmente al playoff, ultimo ostacolo prima della fase a gironi.

22 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. torotranquillo - 3 settimane fa

    Unica squadra a non avere comprato nessun giocatore. Al di là dello stucchevole dibattito pro o contro Cairo, sarebbe utile pensare che l’anno scorso NON abbiamo centrato l’obbiettivo. Siamo in coppa grazie al Milan e ai geniali acquisti della coppia Mirabelli Fassone. Ora quindi per centrare l’obbiettivo sarebbe utile migliorare la squadra. Già l’anno scorso abbiamo avuto panchina corta e con la mancanza di Iago veramente poca sostanza in attacco. Posto che la difesa è ottima anche come rincalzi. L’anno scorso mancava un’alternativa a centrocampo e soprattutto uno che dribbli e detti un passaggio. Aspettare l’esito di Bielorussia e poi speriamo Wolves mi sembra sciocco. I giocatori si accasano. Fares, Praet ecc ce ne sono a decine da budget Toro. Se Cairo aspetta la sicurezza di essere in Coppa per non avere troppa rosa, si ricordi che già oggi siamo in difficoltà e che se si infortuna un altro mandiamo in campo i primavera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Toro71 - 3 settimane fa

    Con questa formazione giovedì giocheremo una bella partita:

    Sirigu

    Bremer Izzo N’Koulou

    De Silvestri Ansaldi

    Meite’ Rincon Berenguer

    Zaza Belotti

    Forza ragazzi riportarci in Europa!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bertu62 - 3 settimane fa

    Oddio Oddio, è vero! Come faremo?? COMEEEE??
    Eppoi questi infortunatiii!! Perché impiegano così tanto tempo per recuperarli? Perché non evitargli tante inutili sofferenze e fare come con i cavalli azzoppati, un colpo in testa e via??
    …………………………….
    …………………………….
    …………………………….
    Sono basito, letteralmente! Ogni giorno, sotto (quasi) ogni articolo, c’è un post di qualcuno (spesso sempre degli stessi…) che si fustiga e CI FUSTIGA gli zebedei con un gatto a nove code terminanti con sfere d’acciaio….E BASTA! BASTA, PER PIETA’!
    Ogni giorno un lamento, ogni giorno una contumelia diversa ma riferita sempre alle stesse persone per le stesse cose: non è stato ancora comprato nessuno! Ma CHI dovevano comprare, ESATTAMENTE? Eppoi, siamo così sicuri che non ci abbiano NEMMENO provato? Magari invece sì ma hanno chiesto troppi soldi (rispetto a quello che si può/deve spendere..), oppure magari hanno chiesto ma gli è stato risposto di aspettare (per comprare bisogna che gli altri sia disposti/disponibili a vendere…)….
    Perché invece non scrivere parole di entusiasmo per il gruppo che INNEGABILMENTE c’è?
    Perché invece non scrivere parole di incoraggiamento visto il “trend” in positivo ed in crescendo che INNEGABILMENTE c’è?
    Perché forse è più facile raccogliere consensi?
    Perché forse è più “rumoroso” un albero che cade che un’intera foresta che cresce?
    Facciamo così:
    FORZA TORO!FORZA RAGAZZI! FORZA VECCHIO ♥ GRANATA!
    TUTTI QUELLI CHE POSSONO, ALLO STADIO GIOVEDI’! I RAGAZZI LO MERITANO, LA SOCIETA’ LO MERITA, NOI TIFOSI CE LO MERITIAMO!
    Gli altri, i maicuntent, i lagnosi, i lamentosi cronici, che si arrangino come possono…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mimmo75 - 3 settimane fa

      Tu continui a confondere la critica puntuale su uno specifico argomento e la valutazione generale. Parlo per me: sono entusiasta della crescita del Toro, sono felice della squadra che abbiamo, ritengo Cairo complessivamente un grande presidente dal punto di vista squisitamente imprenditoriale. Sono un ottimista indefesso e credo che alla fine arriveranno i giusti rinforzi, che faremo una stagione positiva e che alla fine ci qualificheremo ai gironi, se la sfiga non si accanisce di brutto. Ma posso dire che le tempistiche di mercato e l’approccio a questa stagione li trovo rischiosi? Che non vuol dire che le cose andranno per forza male.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bertu62 - 3 settimane fa

        Nello specifico non mi riferivo esclusivamente a Te, in effetti so bene che “le scartavetri” solo su un argomento in particolare, “ZERO SUL MERCATO”….
        Al di là della presunzione nel pensare di essere l’unico soggetto dei miei pensieri 🙂 , Ti posso PERSONALMENTE dire che vale in ogni caso anche per Te lo stesso ragionamento, a maggior ragione leggendo ciò che scrivi sull’ottimismo, sul presidente, sui rinforzi che alla fine arriveranno e che ci daranno una mano ad accedere ai gironi e sul prossimo campionato che sarà ancor più positivo di quello appena concluso: PERCHE’? Allora PERCHE’ insisti in tutti i tuoi post sul fatto che al momento il Toro non ha ancora annunciato nuovi giocatori? E’ vero, per carità, ma, alla fin fine, COSA CAMBIA CONTINUANDO A SCRIVERLO? Si riesce a “tornare indietro nel tempo” per far sì che al 1° Luglio vengano annunciati gli acquisti che si faranno di qui a 10gg? NOOOO..! Forse allora se si continua a scrivere che al momento il Toro non ha ancora acquistato nuovi giocatori la UEFA ci farà accedere MIRACOLOSAMENTE ai gironi? NOOOO…!
        Sai qual è L’UNICA cosa che cambia? La “sopportazione”, mia e tutti quelli che invece di “scartavetrare” SI GODE le vittorie (ROTONDE & INECCEPIBILI) sul Debrecen, la condizione che sta sempre più migliorando, l’affiatamento DI SQUADRA che aumenta sempre più e la determinazione ed autostima di alcuni giocatori che sembrano quasi “trasformati” rispetto allo scorso campionato!
        Tutto questo mi piace, mi fa godere, mi rende FIERO di essere UNO DEL TORO, mi fa venire voglia di TIFARE ancora di più, di vederli giocare e vincere Giovedì prossimo, e poi quello dopo ancora, e di arrivare alla doppia finale CARICHI A MILLE, CARICHI COME UN TORO RAMPANTE!!
        Chiudo con una Tua frase:
        “Che non vuol dire che le cose andranno per forza male….” CONCORDO! E proprio perché concordo torno a chiederTi: ALLORA PERCHE’??

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 3 settimane fa

          Bravo Bertu 10 e lode!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Mimmo75 - 3 settimane fa

          Vedo che non hai capito nulla. O fai finta.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user_13544470 - 3 settimane fa

      ciau bertu,
      a volte tendiamo a credere che il web sia lo specchio dell’umore della piazza,
      sono stato al fila prima che partissero per il ritiro c’era un grande entusiamo, cosi come sono sicuro che domani chi avrà la fortuna di essere al grande torino farà sentire il suo apporto incondizionato alla squadra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. sergiovatta - 3 settimane fa

    Le coperte si allungano comprando un po di tessuto, mettendo sul banco del compratore qualche soldo. Una società seria fa la squadra per passare i turni preliminari, senza se, senza ma, senza alcuna scusa. Il turno preliminare va passato anche per onorare al meglio la botta di culo che abbiamo avuto, per dimostrare a tutti che ce lo meritavamo. Se dovessimo uscire prima dei gironi, faremmo ridere tutti, e tutti ce lo rinfaccerebbero. Un po’ di orgoglio, un po’di passione senza guardare il bilancio; questo vogliono i tifosi.
    Sostenere che prima si vede che stagione dovremo fare, e poi si faranno le dovute mosse, è esattamente il contrario di quanto un presidente con ambizione dovrebbe fare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. èquasifatta - 3 settimane fa

      Parole da incidere nel bronzo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mimmo75 - 3 settimane fa

      Il bilancio va guardato, se siamo in EL è perché lo si è fatto. E non si è trattato di botta di culo ma di giustizia. Detto questo, la questione è che almeno il terzino sx e il 3/4 andavano presi perché sono lacune che andranno comunque colmate. E siccome andare avanti in EL almeno fino agli ottavi porterà un bel gruzzolo, si poteva/doveva investire subito su questi ruoli anche a costo di pagare di più i nuovi, tanto li avremmo recuperati. Invece no, si vuole botte piena e moglie ubriaca dimenticando che spesso chi troppp vuole nulla stringe e che la fortuna aiuta gli audaci. E allora presentiamoci al cospetto del peggior avversario che ci sarebbe potuto capitare (e già, la.fortuna aiuta gli audaci…) con una rosa che potrà contare (salvo ulteriori defezioni) su 11 calciatori pienamente affidabili per forma fisica e esperienza pro. Gli altri, tra vacanze prolungate, infortuni e inesperienza faranno quel che potranno. Roooaaarrrr: aggressivi siamo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. GlennGould - 3 settimane fa

      Scusa, ma un buco di 350 milioni di euro non si chiama botta di culo, si chiama gestione aziendale oltre il disastro.
      Tutt’altra cosa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Roland78 - 3 settimane fa

      Parli da tifoso vero, appassionato, concreto, orgoglioso, folle e realista.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. maxx72 - 3 settimane fa

      Botta di culo de che?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Andreas - 3 settimane fa

    Lyanco non manca visto un ottimo Bremer. Iago manca parecchio: Edera e Parigini sono mancanti come possibili sostituti e Zaza non mi convince ancora. In sua mancanza bisogna virare forzatamente al 352 (che in caso di play off forse, Mazza adotterebbe comunque) e se tornerà avrà una forma comunque poco accettabile. Continuo a pensare che Iago abbia qualche problema inconscio (col toro?) che non lo aiuta a rientrare da campione in questa squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andreas - 3 settimane fa

      errata corrige: “col Toro?”

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Mimmo75 - 3 settimane fa

    Speriamo di recuperare tutti per i playoff, ma comunque che tenuta e che forma potranno avere, venendo da infortuni patiti nel bel mezzo del ritiro? Contro avversari già rodatissimi e di livello, poi…Con il passare del tempo sta emergendo la portata del rischio che la società si è assunta. E continuiamo a sperare che non accada nulla a DeSi e Ansaldi… Bah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. èquasifatta - 3 settimane fa

      Esatto Mimmo: stiamo letteralmente “raschiando il barile” e pregando di recuperare il maggior numero di infortunati possibile.

      La gestione delrischio di questa società ha ancora una volta dimostrato di essere lasciata al caso e alla fortuna.

      Inutile evidenziare, per l’ennesima volta, l’unico “irresponsabile responsabile”.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Andreas - 3 settimane fa

      Già! Rivedere Berenguer come terzino sarebbe straziante.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Tifoso della Maglia - 3 settimane fa

    ma ola aina quando sara disponibile ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13985182 - 3 settimane fa

    Magari acquistare qualcuno va…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. paviagranata - 3 settimane fa

    Non c’è da preoccuparsi, per quel giorno avremo sicurente qualche buon giocatore in più, forza Cairo facci sognare la EL ci aspetta…… Forza Toro da un vecchio abbonato anni 90…. che non si è perso una sola partita della grande cavalcata UEFA del grande TORO guidato dal MONDO

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy