Torino, due positivi al Covid-19: accertamenti su altri tre giocatori

Torino, due positivi al Covid-19: accertamenti su altri tre giocatori

Emergenza / I tamponi sono stati effettuati prima della ripresa dell’attività avvenuta ieri al Filadelfia

di Redazione Toro News

La preparazione estiva del Torino inizia con un ostacolo. Due giocatori sono risultati positivi ai test per la rilevazione del Covid 19. I tamponi erano stati effettuati prima della ripresa degli allenamenti. Come era già accaduto lo scorso giugno, la società ha preferito non rendere pubblica l’identità dei contagiati. Il club, inoltre, sta compiendo ulteriori accertamenti su tre calciatori che prima del ritrovo al Filadelfia erano stati in stretto contatto con i due positivi. Al momento, ed è questa la notizia più importante, i due giocatori positivi al Coronavirus sono asintomatici e stanno bene. A partire da oggi inizieranno il loro periodo di isolamento.

LEGGI ANCHE: Cairo: “Ho sbagliato a pensare di poter apprendere dal Grande Torino”

LEGGI ANCHE: Vagnati: “Niente ritiro a Biella, si resta a Torino. Giampaolo? L’uomo giusto”

COMUNICATO STAMPA TORINO FC

Torino Football Club comunica che due calciatori sono risultati positivi ai test per la rilevazione del Covid 19, svolti prima della ripresa della preparazione. Il club ha immediatamente informato le autorità competenti ed i due calciatori, attualmente asintomatici, sono in isolamento come da protocollo.
In via precauzionale sono in atto ulteriori accertamenti per altri tre calciatori della prima squadra che nei giorni scorsi erano stati in stretto contatto con i positivi e che al momento attuale non fanno ancora parte del gruppo squadra.

107 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mah... - 1 mese fa

    Proprio ora, guarda un po’, un call center di statistiche milanese mi ha contattato per farmi delle domande sul Covid. Una domanda molto importante mi è stata posta: “La Rata Vuloira di Masio è asintomatica?” .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 1 mese fa

    Mah. Io non capisco. Vivo in un paese extraeuropeo, in via di sviluppo. Qui c’è una quarantena limitata, ma se vai in strada senza mascherina sono 300 eu di multa.
    È un paese dove la cassa integrazione non esiste.
    Riapriranno anche l’economia, impossibile diversamente, MA NON le discoteche e le spiagge fino sopra l’altro. Ma dai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

      VANNI@ Peaese extraeuropeo e fanno le multe in euro?
      Solo tu Vanni riesci a trovare questi posti. Ps se trovi un miliardario (in euro) passa il numero a Pipicella

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 1 mese fa

        Che tordo. Te lo scrivo in moneta locale? Cosi non sai se sono 2 o 2000 eu. Ma prima di scrivere minchiate cambiati almeno la giacca. Anche tutti i meno, si capisce perche il nano vi mette sempre alla pecorina. Ma lo avete un cervello o siete dei robot?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

          “Riapriranno anche l’economia, impossibile diversamente, MA NON le discoteche e le spiagge fino sopra l’altro. Ma dai.”
          Oltre alla moneta locale usi anche la grammatica locale? Ma che volevi dire??

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 1 mese fa

            Che discoteche e spiagge come in Italia, ammucchiati, non le permettono.

            Mi piace Non mi piace
          2. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

            Petrachi è libero rivolgiti a lui per qualche lezione italiano.
            Ciao cervello in fuga

            Mi piace Non mi piace
  3. TOROPERDUTO - 1 mese fa

    Tornando a noi,
    Gli stadi non riapriranno quindi ci sono tutte le condizioni per lavorare bene visto che non ci saranno brusii fischi e scoregge, almeno una cosa positiva c’è, non potranno essere usati come alibi.
    Temo in ogni caso che la credibilità di Cairo purtroppo resisterà in molti finché non ci porterà in serie b, qualcuno neanche allora la metterà in discussione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 mese fa

      Hai notato che non ci sono state polemiche aggressive mentre si scriveva di politica ?
      Ma se ora lanci il sassolino Cairo si Cairo no …spunteranno armati fino ai denti sostenitori e detrattori !
      Aveva visto lungo Churchill quando disse che gli italiani vanno in guerra come se fosse un gioco e giocano a calcio come se andassero in guerra …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

        Oppure non sono utenti così disinteressati.
        Il dubbio mi resta

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. mah... - 1 mese fa

        Le polemiche non aggressive sono dovute alla paura del regime. La paura è palpabile dalla lettura dei commenti. Inoltre le statue di “Churchill” ultimamente non stanno facendo una gran bella fine…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 1 mese fa

          Manco quelle di Colombo, se è riferito alle statue.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. TOROPERDUTO - 1 mese fa

          Ahahahah hai ragione oggi è più sicuro citare Malgioglio

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 mese fa

      @mah: quando si abbattono le statue spesso si sbaglia due volte. Quando si sono erette e quando si sono abbattute.
      D’altronde la storia insegna. Gli imperi e i grandi uomini non si odiano mai quando sono al loro culmine, si odiano quando sono ormai al declino. Non necessariamente il loro, più spesso quello della civiltà che li distrugge.
      Il mondo non prosegue in perenne evoluzione. Va a balzi in avanti e indietro. Caso mai non te ne fossi accorto adesso stiamo rotolando indietro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ALESSANDRO 69 - 1 mese fa

    Fratelli Granata, io eviterei di trasformare questo forum, che è prettamente sportivo,in un
    terreno di scontro politico specialmente sulla disputa in merito a chi avrebbe fatto cosa se fosse stato al governo. In realtà qualsiasi governo fosse stato al potere non aveva alternative a ciò che è stato fatto nel complesso della gestione pandemica. Certo, molte delle misure che sono state prese ci appaiono idiote ,talvolta anche sbagliate ,ma è normale quando ci si trova a affrontare un nemico sconosciuto. Le misure adottate sono state prese seguendo pedissequamente le indicazioni delle commissioni scientifiche ,non poteva essere altrimenti,queste si sono rese necessarie in quanto ancora oggi siamo sprovvisti di cura e di vaccino. A oggi bisogna dire che se la maggior parte delle attività hanno potuto riprendere evidentemente vuol dire queste misure sono state efficaci .
    Questo ovviamente non poteva voler dire aver vinto la guerra e infatti ,come era prevedibile , il virus è tutt’altro che estinto. A chi sostiene che il virus lo portano gli immigrati ,non si può negare che anche loro siano una fonte di possible contagio ,tuttavia invito a dare un’occhiata a ciò che succede negli altri paesi dove la situazione è tutt’altro che sotto controllo e che colpevolmente hanno adottato misure insufficienti e in ritardo nonostante avessero avuto l’Italia,primo paese europeo a venire a contatto con il COVID19, come esempio lampante… Se avessero agito tempestivamente sfruttando il fatto di avere avuto un paese “spia” come il nostro magari molti nostri connazionali che sono andati all’estero non avrebbero corso il rischio di contagiarsi come purtroppo per molti è avvenuto. Io non ho una grande considerazione della nostra classe politica nel suo complesso ma devo riconoscere che in questo caso si è assunta la responsabilità di scelte impopolari e ha avuto il buonsenso di muoversi in sinergia al mondo scentifico che ne dava le opportune indicazioni e tant’è quelle misure hanno funzionato salvando tra l’latro una stagione turistica che altrimenti sarebbe davvero naufragata definitivamente.Purtroppo il calcio non ha saputo resistere al richiamo del Dio danaro e pur con tutti i controlli e le misure del caso si è assunto una bella responsabilità ,io la chiamerei incoscienza,nel voler far ripartire un’attività che purtroppo sapevamo essere piena di insidie. Dovremo convivere con questo spauracchio per molto ancora ,questa è la mia impressione….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

      Epperò non puoi fare così hai scritto una analisi, condivisibile o meno, ma molto saggia e pacata però che porterà con sé molte repliche.
      Così rilanci il dibattito e che cazzo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 mese fa

      Ciao Alessandro
      Concordo con quanto hai scritto e infatti stavo giusto tentando di dire quanto fosse difficile in questa situazione agire per il bene di tutti e senza che si creassero mugugni.
      Devo dire però che stranamente non ci sono stati “scontri” politici.
      Abbiamo solo discusso senza mancarci di rispetto e con educazione reciproca.
      Evidentemente è più difficile farlo quando si parla di calcio e ancor più di Cairo. Con lui sempre lacrime e sangue ! 🙂

      Saluti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 mese fa

      Concordo con @Toroperduto
      Io mi sono già rilanciato …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

        Io non mi rilancio se no stiamo mesi qua.
        Dico solo che misure tipo ecobonus sui monopattini sono da denuncia penale

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Bobbogar - 1 mese fa

      Condivido in pieno quelli che hai scritto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. gm - 1 mese fa

    Assenti ieri: Lyanco, Meite, falque, Ansaldi, Segre, Singo e Baselli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 1 mese fa

      – Lyanco perché vuole andarsene e non vuole più giocare nel Toro.
      – Falque è ancora in forza al Genoa fino a fine mese.
      – Segre è in vacanza perché ha finito da poco i play-off serie B
      – Beselli e Singo sono infortunati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Maxx - 1 mese fa

    a mio avviso di peggiore dal 1860 ad oggi c’è il popolo italiano che per anni ha acconsentito a partiti di rubare a più non posso e i cui rappresentanti si sono occupati esclusivamente di leggi ad personam portando il nostro sistema sanitario al collasso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 mese fa

      Ecco! Sui tagli alla sanità lessi un reportage tempo fa in cui era dati alla mano provato che quei tagli li hanno fatti tutti i governi negli ultimi 20 anni.
      Prodi
      Berlusconi
      La lega
      Renzi
      Monti
      E allora abbiamo capito in che mani siamo ?
      Chiudo pure io e chiedo scusa se mi sono lasciato prendere dall’argomento.

      Forza Toro !!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 mese fa

    Max, Toroperduto: scusate ma se parlo di essere contrario agli sbarchi in questa emergenza ci tengo a precisare che non sono Salviniano o per la Meloni.
    Ci tengo perché loro vertono la loro propaganda politica esclusivamente sull’immigrazione, mentre secondo me gli sbarchi sono solo un raggio della ruota che sta funzionando male.
    Reputo sia giustificabile fare questa distinzione: non voglio sbarchi di clandestini in Italia ma non voterei mai Salvini e la Meloni. Così come sarei stato felice della puntualità dei treni ai tempi di Mussolini ma non per questo avrei abbracciato il fascismo.
    E quei due per me sono fascisti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

      Ma questa cosa va precisata.
      Ci sono delle norme di buon senso che dovrebbero operare a prescindere dal partito politico.
      Purtroppo ormai tutto viene buttato in politica intesa come appartenenza politica.

      Non dirlo poi a me che non voto più da decenni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 mese fa

      Caro Toroperduto, se continua così saremo in tanti a non aver più votato da decenni…e non per scelta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Cos75 - 1 mese fa

        Il non votare è una scelta

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. maxx72 - 1 mese fa

        Io tengo a precisare che invece non sono piddino.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. maxx72 - 1 mese fa

    Naturalmente, e poi la chiudo qui NON è solo colpa dell’immigrazione ma anche della movida e di questi ragazzi che se ne sbattono. Ma io sono stato in Veneto e in Friuli e veramente le persone (Non tutte) se ne fregano di distanziamento e mascherine.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

      Maxx,
      Io sono invece stato in banca, allucinante.
      E la chiudo che è meglio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Fede Granata - 1 mese fa

        Dalle mie parti in banca si entra solo su appuntamento..nessun ammassamento

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

          Ahahahah anche nella mia, nessun ammassamento…. Dentro…. Ma fuori ad aspettare????
          Allucinante

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. maxx72 - 1 mese fa

    Io so solo che la peggiore emergenza degli ultimi anni è gestita dal peggiorissimo governo che l’Italia abbia mai avuto dal 1860 a oggi. E vorrei anche aggiungere che se c’è lo stato di emergenza allora i porti devono essere chiusi a qualsiasi nave che favorisce l’immigrazione clandestina, invece noi italiani abbiamo mangiato merda per due mesi e mezzo inseguiti dai droni se uscivamo di casa invece i migranti possono fare quello che vogliono. Però un giorno quelli saranno voti….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 1 mese fa

      E ce ne sarebbe da dire anche sulla scuola ma è meglio lasciare perdere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 mese fa

      Max senza offesa e premettendo che non mi riconosco in nessun partito:
      Pensi che se ci fossero stati Salvini e Meloni al governo avremmo gestito meglio la situazione nel complesso ?
      Permettimi di dubitarne parecchio. Sono solo urlatori che parlano alla pancia della gente ma assolutamente incapaci di governare un paese. Così come i 5stelle e gli altri farlocchi.
      Ma non temere, al peggio non c’è fine. Vedrai quando arriverà Draghi … il quarto cavaliere dell’Apocalisse.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 1 mese fa

        Io non sono per Salvini però in questa situazione obiettivamente so come i piddini e i 5stelle hanno gestito. E hanno gestito di MERDA. Questo è un fatto incontestabile. Poi se alla gente va bene la CAZZOlina, Catalfo, di maio, Renzi bellanova e la loro bella compagnia cantante é un problema loro. Ma non mi si dica che lavorano per il mio bene perché non la bevo.
        Il potere è bello quando c’è l’hai e non lo vuoi mollare e intanto le regionali sono rimandate. Ma questi sono argomenti che in effetti non c’entrano con il calcio ma io come te non scrivo in nessun altro forum o blog.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Maxx - 1 mese fa

          hai già scritto la stessa cosa su un quotidiano ma a mio avviso di peggiore dal 1860 ad oggi c’è solo il popolo italiano che per anni ha acconsentito a partiti di rubare a più non posso e i cui rappresentanti si sono occupati di leggi ad personam portando il nostro sistema sanitario al collasso.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 mese fa

      Max: e vabbè ci prenderemo dei “meno” perché scriviamo di politica in un forum di calcio ..pazienza !
      Io in linea di massima concordo con te e non difendo chi sta governando. Penso solo che gli altri all’orizzonte non avrebbero fatto meglio. E anche che in questa situazione comunque ci si muova si pesta la merda.
      Evidentemente fermare gli sbarchi non ci è consentito dall’alto.
      ad ogni modo davvero i problemi sono tanti e non si limitano a questo.
      E come se non bastasse abbiamo anche Cairo che parla di 15 anni da voto 7 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 1 mese fa

        Si è vero…Ahahah Ahahah…ci si mette pure quello.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Madama_granata - 1 mese fa

          7 in 15 anni è pari a circa 0,5 all’anno!
          A noi interpretarlo!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Madama_granata - 1 mese fa

    Sono d’accordo con tutti voi e con tutto quanto avete detto.
    L’aumento dei casi-covid sta tornando esponenziale, la gente non mette la mascherina, non rispetta le distanze e si comporta come se la cosa non la riguardasse, ma fosse solo un problema x gli altri!
    Affollamenti dovunque: spiagge, ritrovi, strade, luoghi pubblici..
    Vergognoso!
    Sono d’accordo soprattutto con “Daniele abbiamo perso l’anima” e con i 3 divieti che si dovevano, e che comunque si dovrebbero rigorosamente applicare.
    Tutti coloro che, fregandosene e contravvenendo ai consigli medici, hanno fatto vacanze all’estero per me dovrebbero rimanerci fino a fine emergenza, e non fare ritorno per impestarci tutti!
    Comunque tamponi, sieroligici, controlli e cure mediche dovrebbero essere tutti a loro carico: se la sono cercata!
    E invece glieli paghiamo noi con la sanità pubblica!
    I luoghi di assembramento in generale dovevano essere controllati, e multati con decine di migliaia di euro e persino qualche “passaggio” in carcere tutti i trasgressori.
    Tutti i locali pubblici dovevano e devono rimanere chiusi: meglio che fallisca qualche discoteca o che i nostri (sventati) ragazzi siano falcidiati dal virus??
    Blocco di tutti gli arrivi: barconi e barchini, navi Onlus, ecc..
    Solo l’Italia li sta “accogliendo”, unica nazione europea: perché??
    Più furbi o più stupidi degli altri? Di tutti gli altri??
    In una tale emergenza, purtroppo, giusto che ogni nazione pensi prima per sé, e poi, se può, aiuti gli altri.
    Ma li aiuti a casa loro, non facendoli venire tutti qua!
    Stiamo rischiando il “default” e spendiamo miliardi per accogliere, mantenere negli alberghi e sulle navi da crociera, migliaia di nuovi arrivati che, per ringraziamento, scappano e se ne vanno in giro per l’Italia a fare gli untori!!!
    E oggi ho sentito un politico dire:” ma in fondo mica possiamo trattenerli! Mica sono prigionieri!!”
    Ma l’immigrazione non è clandestina, e quindi illegale??
    Inoltre stanno arrivando tutti tunisini o quasi: mica hanno la guerra! E la crisi economica non la subiscono gli italiani così come tutti i Paesi del mondo??
    Al loro governo mandiamo milioni di euro ogni mese perché non li faccia partire. Quelli intascano e ci mandano ugualmente i loro cittadini da mantenere e curare. Noi continuiamo a pagare, e loro ad arrivare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

      Signoraaaaaaaaaaaaa,
      Per carità non parli sull’immigrazione se no si apre un ginepraio qua…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 1 mese fa

        L’ho appena fatto io e non me ne impipa niente dei meno dei pietisti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

          Non li chiamerei pietisti ma solo ignoranti o in malafede perché la situazione della migrazione in Italia è molto chiara

          Ecco l’ho detto cazzo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Madama_granata - 1 mese fa

          Stavolta siamo d’accordo: neanche a me!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. maxx72 - 1 mese fa

            Sono molto lieto che per una volta siamo tutti d’accordo. Bravi.

            Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 mese fa

      Cara Madama,
      Gli sbarchi continuano perché ci sono persone e strutture (anche religiose ) che si arricchiscono. E non lo dico da salviniano, ma da ex socialista amareggiato e disilluso. Sono favorevole ad aprire le porte e a fornire aiuto a chi sta peggio di me ma non durante un’emergenza come quella che stiamo vivendo.
      Per quanto riguarda le discoteche, le spiagge iper affollate, vivo a Sanremo, sono andato in spiaggia due volte con i figli e poi sono scappato. I cartelli indicavano “‘max 100 persone “ mi sono messo a contarle e ho smesso a 524 esclusi quelli in acqua !!
      È stato permesso perché il governo aveva e ha paura di saltare se frena l’economia. E sarebbero stati attaccati comunque.
      Vieti le vacanze all’estero ? Privi la libertà delle persone.
      Vieti gli sbarchi ? Sei un fascista
      Vieti le discoteche e le spiagge ? Affossi l’economia .
      Permetti tutto ciò ? Sei irresponsabile e un assassino.
      Come vede non c’è soluzione.
      Siamo umani, troppo umani e non sarebbe poi questa tragedia se ci estinguessimo.

      Buona serata ..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

        Non c’è bisogno di essere né salviniano e né fascista, il fenomeno è abbastanza chiaro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 1 mese fa

          Io non ho capito perché in Italia uno DEVE dire di NON essere Salviniano sennò quasi viene preso a ceffoni. Mi sembra un po’ esagerato.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marchese del Grillo - 1 mese fa

            Un consiglio: non buttatela in politica o è la fine, chew giò solo col pallone e tifando, si spera, per una sola squadra, Dio solo lo sa.

            Mi piace Non mi piace
          2. Madama_granata - 1 mese fa

            Concordo sempre di più, Maxx72!
            E non perché io lo sia o non lo sia, ma perché quello di Salvini è un partito che appartiene al nostro arco costituzionale ed ha pari dignità con tutti gli altri!

            Mi piace Non mi piace
    3. Madama_granata - 1 mese fa

      Gli Emiri arabi sono i più ricchi del mondo. Stessa razza, stessa religione, stessi usi e costumi dei migranti. Loro, sì, che avrebbero le risorse per mantenerli tutti. Perché non se ne fanno carico, ma li spediscono in Italia?
      Più comodo così, tanto noi siamo i più cretini d’Europa??
      E intanto i contagi aumentano, il virus torna a dilagare, le strutture mediche sono sempre le stesse, se non persino più ridotte e decimate nel personale.
      Padri e madri di famiglia perdono il lavoro, soldi non ce ne sono più per nessuno, è crisi nera, e la Nazione, rischia il “default”!
      Lo Stato spende per pagare le vacanze, per le baby-sitters e le badanti, per pagare il reddito di cittadinanza a tutti coloro che si rifiutano di andare a lavorate nei campi e negli allevamenti.
      Si spera così di far partire l’economia, ma il debito pubblico aumenta in modo esponenziale e gli unici che partono sono i migranti verso le nostte coste.
      Io sono vecchia, ma, sarò pessimista, vedo un futuro nero per le generazioni a venire!
      P.S. 3/4 giorni fa il TG ha annunciato che in Cina si stava pure sviluppando un focolaio di peste bubbonica.
      Poi più nulla:tutto tace.
      Qualcuno di voi ne sa per favore qualche cosa??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Il Giaguaro - 1 mese fa

        Oggi non si parla di calcio, ma gentilissima signora ha ragione solo su una cosa. Che migranti e Emiri sono della stessa razza, appartengono entrambi, come tutti noi, al genere UMANO. Per il discorso recrudescenza COVID finiamola di prendercela coi nostri governanti, prendiamocela con noi, che ci siamo dimostrati degli emeriti idioti… Non abbiamo capito nulla di quanto successo solo 4 mesi fa, appena le maglie delle ordinanze si sono aperte un pò siamo tornati a fare quello che siamo capaci, cioè gli idioti. Ci siamo presi tutto il margine di rischio per andare in spiaggia, a ballare e bere, anziché tenerlo per andare a scuola o al lavoro… Molti sono andati in Croazia, Spagna, Grecia (ancor più idioti degli altri) perché laggiù le maglie erano ancor più larghe (significa maggior occasione di divertimento, mica maggior rischio di contagio). Qualcuno ha scritto che meritiamo l’estinzione in quanto animale più stupido della terra, concordo con lui!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 1 mese fa

          No invece io me la prendo con chi ci governa e il tuo “idioti” te lo rispedisco al mittente.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. 27766fvcg - 1 mese fa

    Ragazzi non fatevi fuorviare. Ve lo dice uno che ha la moglie infermiera in prima linea per il covid.
    Il numero di contagi deve sempre essere relazionato al numero di tamponi.
    Ieri 650 positivi a seguito di 51.000 tamponi;oggi 840 contagi a seguito di 77.000 tamponi. Quindi la relazione è più o meno la stessa.
    Detto questo, sicuramente, bisogna essere preoccupati ma nn diventare psicotici.
    D’accordissimo con chi asserisce che le discoteche nn andavano riaperte.
    E, permettetemi, se quest’anno molti avessero rinunciato di fare le vacanze all’estero (con le notizie che arrivavano) nn sarebbe stato male…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 mese fa

    Noi proviamoci a parlare di calcio, di quanto Cairo ci ha stufato (per alcuni ) o meglio lui di altri (per qualcun altro )
    Ci proviamo a parlare di calciomercato e di chi dovremmo prendere a centrocampo e se Sirigu vuole andar via o restare e se Gianpaolo farà bene o sarà esonerato.
    Ci proviamo, poi però arrivano i numeri dei nuovi contagiati, che a fine mese saranno di sicuro oltre 1000 al giorno. Le scuole non apriranno o se lo faranno sarà un’impresa andarci per studenti e genitori.
    Le partite si giocheranno per un po’ rigorosamente a stadi vuoti. Gli ospedali si riempiranno di nuovo. I politici penseranno come sempre a additarsi le responsabilità e chiuderemo di nuovo le attività quando non se ne potrà più fare a meno.
    E noi proviamo a parlare di calcio. E a mangiare bere lavorare scopare litigare divertirsi e a tifare per il Toro.
    ma quanto è dura !
    Ed era già dura tifare Toro e basta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 1 mese fa

      Gli Emiri arabi sono i più ricchi del mondo. Stessa razza, stessa religione, stessi usi e costumi dei migranti. Loro, sì, che avrebbero le risorse per mantenerli tutti. Perché non se ne fanno carico, ma li spediscono in Italia?
      Più comodo così, tanto noi siamo i più cretini d’Europa??
      E intanto i contagi aumentano, il virus torna a dilagare, le strutture mediche sono sempre le stesse, se non persino più ridotte e decimate nel personale.
      Padri e madri di famiglia perdono il lavoro, soldi non ce ne sono più per nessuno, è crisi nera, e la Nazione, rischia il “default”!
      Lo Stato spende per pagare le vacanze, per le baby-sitters e le badanti, per pagare il reddito di cittadinanza a tutti coloro che si rifiutano di andare a lavorate nei campi e negli allevamenti.
      Si spera così di far partire l’economia, ma il debito pubblico aumenta in modo esponenziale e gli unici che partono sono i migranti verso le nostte coste.
      Io sono vecchia, ma, sarò pessimista, vedo un futuro nero per le generazioni a venire!
      P.S. 3/4 giorni fa il TG ha annunciato che in Cina si stava pure sviluppando un focolaio di peste bubbonica.
      Poi più nulla:tutto tace.
      Qualcuno di voi ne sa per favore qualche cosa??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 1 mese fa

        Scusate: il commento è uscito inavvertitamente due volte.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. beniciodeltoro - 1 mese fa

          non mi piace 2 volte

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Madama_granata - 1 mese fa

      Lei oggi fa dei commenti eccezionali, Daniele abbiamo perso l’anima!
      Duri, amari, difficili, ficcanti, ma estremamente azzeccati!
      Ed ora proviamo a pensare al Toro..
      Già, ma se si parla oggi di Toro, si parla dei giocatori positivi al Covid!
      Non ne usciamo più!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. periodista - 1 mese fa

    Se la storia ci ha insegnato qualcosa, da sempre sono le guerre e le pestilenze che hanno riportato l’umanità con i piedi per terra.

    Sono passati ormai 76 anni dalla fine della II guerra mondiale ed in questo periodo il mondo ha avuto un incremento esponenziale della popolazione, senza sosta e senza intoppi.

    Se è vero che le guerre costano troppo sangue e troppo denaro, e poi qualcuno deve prendersi l’onere di esser stato il primo a cominciare, con le pestilenze si ottiene lo stesso risultato, se non maggiore, e nessuno puà essere accusato di essere stato il “mandante” o il primo anello della catena.

    Dunque, fatevi un rapido conticino e traetene le dovute conseguenze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 1 mese fa

      Giusto! La selezione naturale nel branco quando il numero dei capi supera l’equilibrio dell’ecosistema!
      Gli animali più deboli soccombono, e i pochi rimasti, sani forti e robusti, daranno origine ad un nuovo branco più forte, ma meno numeroso!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. 27766fvcg - 1 mese fa

    Scusate ma ieri Nn mancavano Meite e Ansaldi???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 1 mese fa

      Meite dal parrucchiere, Ansaldi in chiesa a pregare. Tutto sotto controllo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kieft - 1 mese fa

        🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Marchese del Grillo - 1 mese fa

    Potremo salvarci solo con l’arrivo di un vaccino su larga scala, sperando che arrivi al più presto. Non credo prima della metà del prossimo anno, in ogni caso. Fino ad allora siamo prigionieri del virus, delle scelte della politica e della stupidità di troppi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mamaluk - 1 mese fa

      Oggi ci sono 845 positivi, un numero enorme che non si vedeva da mesi. Se non fanno qualcosa si torna ai numeri di marzo. Altro che spettatori allo stadio, concerti, eventi, ecc… qui si rischia un nuovo lock-down totale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marchese del Grillo - 1 mese fa

        Certamente. Con l’intenzione di risollevare l’economia si sono allargate troppo le maglie e questa è, naturalmente, la conseguenza. Ma chiudi teatri e cinema e tieni aperte le discoteche in cui va, probabilmente, la categoria più esposta di persone? Certe cose mi lasciano basito, per non parlare del distanziamento (inesistente) in spiaggia e dei viaggi all’estero.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 mese fa

    Almeno quest’anno avrebbero dovuto vietare tre cose:
    1 – Le vacanze all’estero
    2 – Le discoteche aperte così come i teatri i cinema e gli stadi e gli altri luoghi di grande assembramento.
    3 – Lo sbarco dei rifugiati etc.
    Ma hanno preferito come sempre fare scelte “politiche “ ed economiche, pensando solo al presente. Inteso come letteralmente oggi e infischiandosene del domani.
    Poi non piangiamo se in autunno chiuderanno scuole e attività commerciali. Altro che calcio !
    È uno schifo di mondo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

      Sai caro Daniele ancora oggi sento gente che dice che il virus non esiste.
      La stessa comunità medica ha lasciato parlare qualcuno di troppo e mi fermo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. mah... - 1 mese fa

        Ci sono anche quelli che ritengono un bene non aver fatto le autopsie per capire con cosa si ha a che fare…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 mese fa

        Infatti ho scritto “se la sapremo “.
        No purtroppo non sono ottimista. Già non lo ero col Toro (vedi il mio nick) figurati se lo sono con questa pandemia…
        Kennedy
        Aldo Moro
        Pecorelli
        Piazza Fontana
        Olof Palme
        Bologna
        Ustica
        Falcone e Borsellino oltre la mafia
        L’operazione Mani pulite
        Gladio
        La falange armata
        La banda della Uno Bianca e gli stessi atti criminali compiuti in Belgio in quel periodo.
        Il colpo di stato contro il Governo Berlusconi (e non sono berlusconiano )
        L’11 settembre
        Le armi di distruzione di massa inesistenti
        Vado avanti ?
        No mi fermo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 mese fa

      Toroperduto, la verità la sapremo fra vent’anni, se la sapremo. Ma ciò che conta oggi è la situazione drammatica che stiamo attraversando. Le nostre vite sono state stravolte e la cosa peggiore è che molti ancora non se ne sono accorti.
      Io ho due figli di 6 e 17 anni. Andranno a scuola quest’anno ? E se si, come e in quali condizioni.
      E il lavoro ? Potrà andare avanti così ancora per molto ? Prevedo uno sconvolgimento epocale e come spesso accade non sarà un cambiamento in meglio.
      E la cosa peggiore è che questa situazione non si cura cambiando il governo. Non sono loro a decidere. È piuttosto palese che in tutto il mondo sovrastrutture, chiamiamole così, hanno guidato tutte le scelte dei governi. Io non solo un complottista, inteso come colui che vede cospirazioni ovunque e di ogni tipo. Ma è pur vero che i complotti esistono da sempre e da sempre modificano l’assetto della vita delle persone.

      Scusate la tirata fuori tema ma la situazione lo richiede e d’altronde io non frequento altri social dove poter dire la mia …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

        Daniele sulla verità sei ottimista…… Sto aspettando ancora Ustica

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Marchese del Grillo - 1 mese fa

        La situazione è a dir poco drammatica, poche balle. Occorre cominciare a pensare seriamente a come correre ai ripari o sarà di nuovo quarantena e a quel punto altro che vite stravolte, saremo tutti in ginocchio. Io, con un’attività privata salvata per i capelli al primo giro, farò davvero ciao ciao e vado alla Charitas, senza scherzare.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marchese del Grillo - 1 mese fa

          …e mi permetto di aggiungere: questo grazie a quattro stronzi che devono andare a ballare, a fare la movida o il bagnetto a mare. E non credo centrino solo i migranti.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

            No no per carità sarebbe riduttivo e tanto concludere che centrino i migranti questo è fuori di dubbio

            Mi piace Non mi piace
          2. maxx72 - 1 mese fa

            Marchese, siamo nella stessa barca. Anche io ho un’attività in proprio e mi sono appena salvato per il rotto della cuffia (E non certo grazie alle elemosine del governo) ma un secondo lockdown mi farebbe chiudere. E ho fatto tanta fatica per avere quello che ho.

            Mi piace Non mi piace
          3. Marchese del Grillo - 1 mese fa

            Fare gli imprenditori, oggi come oggi, è come scalare l’ Everest, caro Max, e lo saprai certamente almeno quanto me. Ci mancava solo il covid. Certe cose mi fanno girare le balle a tifone!

            Mi piace Non mi piace
    3. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 mese fa

      Toroperduto: appunto. Non è questione di “colori politici “ ma di “coglioni apolitici “

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 mese fa

      @madama: la peste bubbonica so che è arrivata in un caso in California, ma penso sia ormai un’infrazione assai rara che colpisce non più di una dozzina di persone al mondo ogni anno. Ormai tutto fa notizia, tanto per metterci un po’ di terrore in più.
      Sui nord africani che non vengono accolti dagli Emirati Arabi è piuttosto impensabile. Si tratta vero di un paese ricchissimo ‘. Ma è una ricchezza fondata solo sui pozzi di petrolio. Non hanno altra economia che necessiti di forza lavoro. Hanno avuto solo la grande fortuna di nascere con il sedere sopra il petrolio.
      E infine ma non ultimo, farli arrivare in Europa è un business.
      Per quanto riguarda lo stato assistenzialista mi trova pienamente d’accordo. Si dovrebbe aiutare chi non ce la fa anziché dare buoni e redditi a persone che in molti casi preferiscono stare a casa con 800 euro dallo Stato anziché lavorare. Questo lo dico con cognizione di causa poiché fino a un paio di anni fa nel mio lavoro avevo la fila di persone in cerca di occupazione, sebbene temporanea. Oggi fatico tantissimo a trovare qualche disposto a lavorare due giorni a settimana per 600 euro. Preferiscono prenderne 500/800 euro senza far nulla.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 1 mese fa

        Concordo su tutto,
        Ribadisco: lei stasera ha fatto interventi tutti ottimi.
        Lo so, gli extracomunitari vengono ad ingrassare certa gentaglia italiana che li va a prendere, ma qui il lavoro manca anche
        per gli italiani, specie dopo la crisi-covid, quindi cosa vengono a fare in Italia??
        Qui ci sono oggi le stesse occasioni che non negli Emirati Arabi, solo che loro hanno tanti, tanti soldi x mantenerli anche gratis a fare nulla, e noi non abbiamo più lavoro e denaro neppure per noi!
        Per la notizia colera-Cina hanno parlato di un focolaio abbastanza numeroso.
        Speriamo fosse un falso allarme!
        Buona setata!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. renato (quello vero) - 1 mese fa

      Hai perfettamente ragione @Daniele, c’è stata una totale sottovalutazione del fenomeno e lo stesso è stato affrontato con un approccio a dir poco puerile, per non dire di peggio, cioè da incompetenti totali o politicanti da strapazzo.
      Qualche post più in giù ho cercato anche di spiegare che cosa sono i vari test. Dato che sono (anche) un biologo spero di essemi espresso in modo chiaro e comprensibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 mese fa

      Renato: grazie, ho letto il tuo post sotto. Sei stato molto chiaro e utile.
      Madama: non so se ho detto cose interessanti o banali, ma è stato piacevole discutere con persone civili senza azzannarci come a volte qui purtroppo capita ..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Fabio19 - 1 mese fa

    Il Prof. Bassetti, direttore della clinica di Malattie infettive del San Martino elenca 4 categorie di asintomatici:
    – gli asintomatici che resteranno tali e che sono portatori sani del virus; questi dovrebbero avere una bassa carica virale e quindi bassa probabilità di contagiare
    – La seconda categoria è quella degli asintomatici che nel giro di qualche giorno svilupperanno poi i sintomi, i cosiddetti pre-sintomatici ovvero quelli nella fase di incubazione, e questi presenterebbero invece una più alta carica virale con una conseguente maggiore probabilità di essere contagiosi”.
    – la terza categoria è quella dei paucisintomatici, ovvero soggetti che presentano sintomi lievissimi e che possono passare inosservati, con una carica virale ancora diversa probabilmente più elevata
    – la quarta categoria è quella dei “non più sintomatici” quelli che sono guariti e che dopo due tamponi negativi tornano ad avere positività. Ebbene questi hanno probabilmente carica virale bassissima o addirittura nulla e non sono in grado di trasmettere l’infezione
    Per Bassetti “bisognerebbe quindi misurare la quantità di virus presente sul tampone o su altro materiale testato e dare un numero. Quindi non solo se uno è positivo o negativo, ma anche quanto virus c’è. Fare quindi un esame sia qualitativo che quantitativo. Solo così si potrebbe stabilire la soglia sopra la quale si è contagiosi oppure no”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pau - 1 mese fa

      Hai ragione, ma non sono sicuro che si sappia già qual è questa soglia di infettività. Secondo, credo che i tamponi nasali siano quantitativi, mentre non lo sono i test sierologici.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. renato (quello vero) - 1 mese fa

        I tamponi orofaringei determinano se tu hai il virus oppure no, cioè se sei positivo o no. É comunque difficile quantificare il virus stesso anche se ultimamente questi esami sono diventati più precisi e affidabili.
        I test sierologici sono un’altra cosa, misurano le IgG e IgM cioè le immunoglobuline presenti nel sangue. Se tu hai le IgG alte vuol dire che hai sviluppato gli anticorpi e quindi probabilmente eri infetto ma adesso sei guarito.
        Se hai le IgM alte vuol dire che “probabilmente” sei ancora infetto ma per avere la certezza devi fare un tampone per conferma.
        Ciò che dice Bassetti è assolutamente logico e condivisibile. D’altra parte lui è uno dei pochi che dicono cose sensate in questo marasma di presunti maghi e saccenti (il riferimento a Burioni e accoliti è puramente casuale…)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. renato (quello vero) - 1 mese fa

          Non ho capito esattamente che cosa vuol dire il pollice verso al mio commento. Dato che sono (anche) un biologo ho semplicemente spiegato in parole semplici che cosa sono i vari test attualmente in uso, cioè in parole povere quello che s’insegna all’Università, non ho inventato niente e il fatto che sia tifoso del Toro in questo caso è del tutto irrilevante.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. TOROPERDUTO - 1 mese fa

    Se fosse come dici tu sarebbe un po’ grave che dici?
    I tamponi divrebbero farsi prima di mettere la gente insieme se no a che servono

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pau - 1 mese fa

      Rispondevi a me credo. Sarebbe grave si, ma a leggere la notizia non si capisce il contrario, a parte per i tre che non sono ancora inclusi nel gruppo squadra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

        Si mi ha spedito il commento in su.
        Si hai ragione non so capisce.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. mah... - 1 mese fa

      Bella domanda.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Pau - 1 mese fa

    Ahia, quindi i due positivi si sono allenati con gli altri ieri…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Guevara2019 - 1 mese fa

    Spiace, del resto anche l’Atletico Madrid ha dovuto lasciare a casa due giocatori infetti nella final eight.
    Il Cagliari ha pure tre giocatori positivi,come il portiere della Roma.
    L’abbassamento della guardia da maggio ha portato a trascurare mascherine e distanze, questo sono i risultati come stanno emergendo sopratutto in Spagna, Francia e Grecia.

    Ma a parte gli stadi vuoti, se arriva un nuovo lockdown, questa volta tutta l’economia mondiale va a farsi friggere definitivamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. CLAUDIO - 1 mese fa

      condivido in quel caso il calcio fermo sara’l’ultimo dei problemi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Guevara2019 - 1 mese fa
        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Guevara2019 - 1 mese fa

          Strano, non prende gli emoy, ma sono d’accordo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. mah... - 1 mese fa

      Non per questi qua…
      [https://twitter.com/MinutemanItaly/status/1295812664694890496?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Etweet]

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Guevara2019 - 1 mese fa

        Embè, a parte Musk, chi non deve chiudere bottega o cancelli, vende ugualmente, seppure che siano pubblicità o alimentari.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. mah... - 1 mese fa

          Quello che spaventa è l’incremento…a pensar male si fa peccato, ma…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Guevara2019 - 1 mese fa

            Se è per questo siamo in un sistema che se va tutto a scatafascio, economia e borsa, c’è gente che si arricchisce scommettendo al ribasso.

            Se non è un sistema malato e corrotto, come potrebbe essere diversamente…?

            Mi piace Non mi piace
          2. mah... - 1 mese fa

            Concordo.

            Mi piace Non mi piace
    3. FORZA TORO - 1 mese fa

      sono d’accordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. FORZA TORO - 1 mese fa

    ecco,tutto sommato rientra nella normalità delle cose stante la situazione,altro che faare grossi investimenti,si rischia che non si riparta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Guevara2019 - 1 mese fa

      Non penso che fermino tutto, ma la prossima stagione sarà tutta payTv.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FORZA TORO - 1 mese fa

        certo difficle che “chiudano” il calcio,anche a scapito della salute,sicuramente senza spettatori

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy