Torino, Giampaolo promuove Lukic da trequartista. E spiega i motivi della scelta

Focus on / Nei piani di Giampaolo, il serbo ha le caratteristiche adatte per giocare alle spalle delle punte. Ma l’intenzione iniziale era acquistare Ramirez

di Lorenzo Chiariello, @lorechiariello

La sfida di domenica tra Torino e Cagliari, per quanto il risultato non abbia sorriso ai granata, ha portato con sé alcune note positive. Giampaolo ha schierato i suoi con il suo 4-3-1-2 e Sasa Lukic ha ricoperto il ruolo, per lui atipico, di trequartista. Già nei giorni precedenti al match su Toro News si era raccontato come il tecnico stesse provando il serbo in quella posizione, ma che sia stato scelto come trequartista titolare già contro il Cagliari ha destato ugualmente una certa sorpresa. Sasa ha giocato in quella posizione per novanta minuti, producendo anche alcune giocate utili e incassando l’elogio a fine partita del tecnico. “Sasa mi è piaciuto molto”, ha detto Giampaolo.

Leggi anche: Torino: tutti negativi al tampone, squadra lavora in isolamento. A parte Izzo

LA GARA – Contro i sardi, infatti, il classe 1996 è stato in grado di procurarsi il rigore del momentaneo vantaggio di Belotti grazie ad un’ottima lettura dell’azione, che ha costretto Cragno all’intervento a valanga, ma non solo. Il numero 7 del Toro nei minuti finali ha anche fornito, dopo aver eluso la marcatura di Lykogiannis, lo splendido traversone dalla destra per la rovesciata del Gallo. Tra i granata, è quello che ha fornito più cross, ben 4 sui 7 totali della squadra e oltre a ciò, è il giocatore che ha creato il maggior numero di occasioni da gol, 3. Insomma, per non essere abituato a rivestire i panni del “10”, Lukic ha fornito una prova all’altezza.

Leggi anche: Torino-Cagliari 2-3: occasioni da gol e baricentro, i dati rincuorano Giampaolo

LA STRATEGIA – Al termine della gara contro i rossoblù, il tecnico di Giulianova ha spiegato le diverse valutazioni fatte riguardo all’impiego di Lukic dietro Belotti e Bonazzoli. “La mattina poche ore prima della gara ho perso un attaccante – il riferimento del tecnico, probabilmente alla positività per coronavirus annunciata dal Torino domenica mattina -. Di conseguenza, ho dovuto rivedere la formazione, pensando di tenere in panchina un giocatore offensivo importante da poter inserire a gara in corso”. Insomma, nei piani iniziali Verdi era probabilmente destinato a giocare titolare. Ma non solo. Il tecnico ha anche fatto un passo indietro, parlando delle strategie adottate in sede di mercato per quel ruolo. “L’idea era di prendere un trequartista, ma non è arrivato – ha detto Giampaolo, riferendosi evidentemente a Gaston Ramirez -. Dunque abbiamo optato per spostare Lukic sulla trequarti, colmando il vuoto nella posizione di mezzala con Gojak”. Così è iniziata la nuova metamorfosi di Lukic, al quale ora verrà chiesto di confermarsi.

33 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. abatta68 - 1 mese fa

    Beh insomma… se l intento è quello di fare giocare gojak mezzala per non far giocare meitè… beh, nemmeno Agata Christie ci sarebbe arrivata, ma in ogni caso approverei in pieno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. eurotoro - 1 mese fa

    sempre piu inconcepibile x me capire certe scelte…un intero mercato a sperare l’acquisto del trequartista..finalmente arriva gojak…macche’…si proverà da mezzala e edattiamo lukic…agghiaggiande

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Messere Granata - 1 mese fa

    Lukic è ancora giovane e può migliorare in quel ruolo, garantendo maggiori attitudini difensive, di fisicità e di interdizione rispetto a Verdi, del quale continuo a rilevare l’assoluta inutilità in qualunque ruolo e posizione. Gojak al posto di Meitè. Non sappiamo molto di Gojak per ora, è vero, ma sappiamo anche troppo di Meitè. Giampaolo, con un po’ di tempo, sistemerà meglio la Squadra, anche se sappiamo che avrebbe voluto di più e di meglio. Ma sappiamo anche di chi è la colpa. E non è sua.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. byfolko - 1 mese fa

      Metterei chiunque al posto di Meitè a prescindere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. granata63 - 1 mese fa

    Sulla fasce ci stanno facendo il culo tutto le squadre. Fiorentina e Atalanta con i cambi di gioco ci hanno ammazzati. Il Cagliari, seppur con un gioco diverso, ci ha messo in ugualmente in difficoltà sugli esterni, soprattutto alla loro destra. Mi dispiace dirlo dopo solo tre giornate, ma ho brutte sensazioni. Tenete conto che dopo una serie di risultati negativi di fila, i primi a crederci di meno sono proprio i giocatori. A quel punto, parte l’involuzione e si rischia di ripetere ciò che è successo l’anno scorso con Mazzarri. Spiace dirlo ma il rischio c’è. Certo che lyanco in campo e Bremer fuori, non si può vedere. Così ci mette anche di suo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. granatadellabassa - 1 mese fa

    Lukic ha i tempi dell’inserimento (mi viene in mente il gol ai gobbi) e una discreta tecnica per cui non è una bestemmia metterlo lì. Il suo l’ha fatto, non c’è dubbio, considerando l’insolito ruolo. Però da qui a dire che è stata una prova convincente ce ne passa.
    La mia speranza è che Verdi possa svegliarsi dal coma e ricoprire quel ruolo perché tecnicamente è il più adatto.
    A deludere è stata la premiata ditta Linetty-Rodriguez che nel primo tempo è stata asfaltata: fortuna che da ex allievi di Giampaolo dovevano essere i più affidabili!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ghiry7 - 1 mese fa

    Mister io ti stimo e non mi piace crocifiggere un tecnico dopo 3 partite, ma questo centrocampo ha grossi problemi.
    Prova Segre nel suo ruolo, metti Rincon e Lukic (o Linetty o Baselli quando sará pronto) mezzali e Gojak dietro le punte, e forse qualcosa di meglio si potrebbe vedere.
    Son chiacchiere da tifoso lo so ma con il rombo di centrocampo visto ieri secondo me non si va da nessuna parte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. D66 - 1 mese fa

    Sbaglio o GP ha fatto capire di non essere contento del mercato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. fabio.tesei6_13657766 - 1 mese fa

    Ma non era Gojak il trequartista?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granatadellabassa - 1 mese fa

      Giampaolo ha detto che lo hanno preso per fare la mezzala.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Cuore granata 69 - 1 mese fa

    Per me Lukic ha fatto una discreta partita..si è procurato il rigore..ha dato un po di vivacità li in mezzo..il peggiore del pacchetto centricampo per me ieri è stato Linetty..non me lo ricordo per nessun motivo in una azione degna di nota..sembrava spaesato..forse stanco dagli impegni nazionali.ha giocato peggio di Miete’ che con quel fisico può far meglio però ieri è andato al tiro 2 volte di cui una molto vicino alla travera..non mi sono poaciuti i fischi su di lui quando è uscito..non credo avesse fatto peggio di Linetty quindi li trovo ingiusti e mettono ancora più pressione ad un ragazzo di 23 anni che dopo la sosta aveva fatto vedere qualcosa di meglio..vedremo se Gojak gli potrà prendere il posto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13953968 - 1 mese fa

    Dopo Rincon regista abbiamo pure il trequartista Lukic e pensare che abbiamo passato mesi per cercare di comprarne uno incredibile ….chissà chi scopriremo nelle prossime partite …stiamo cercando già gli esuberi per vendere a gennaio
    FORZA TORO ….che brutta fine faremo …ma almeno non falliremo come in passato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. rolandinho9 - 1 mese fa

    Onestamente io penso che il Cagliari di quest anno sia assolutamente da metà destra della classifica, leggasi scarso, quindi é una sconfitta molto brutta. Il lato positivo é che le sconfitte brutte possono e devono darti gli occhi della tigre. A Sassuolo facciamo risultato.
    FORZA TORO. Dai Mister!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 1 mese fa

      Occhi di tigre?
      Nemneno occhi di gattini hanno, perché i gattini talvolta le unghiette le tirano fuori, i nostri eroi, no!!
      Occhi da pecora hanno alcuni nostri giocatori!
      Mica sono il “settebellorosa”!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. BiriLLo - 1 mese fa

    Anche Comi lavora a parte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BiriLLo - 1 mese fa

      A parte mangiare.
      Ma cosa cazzo fa Comi per il Toro. Il nulla. E i meno piovano, me ne frego. Così come il presidente di sta cippa.
      Siamo scarsissimi con i soli Belotti e Sirigu e dei giovani da maturare, un Ansaldi che da anima ma è allo stremo. Un mister adattato dal presinullissimo.
      Non è il Toro, è una vacca.
      Evviva gli ottimisti.
      E sempre forza Toro, ma quello vero.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. BiriLLo - 1 mese fa

      I meno saranno la badante e la cameriera(che sotto sotto non lo sopporta neanche lei).
      Continuo a ridere per non piangere. Poveri noi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. christian85 - 1 mese fa

    Ragazzi, non stiamo a fare gli schizzinosi che commentiamo e critichiamo dopo appena 3 partite.. va bene, certamente non dovremmo trovarci in questa situazione imbarazzante, che piu’ di cosi, dopo lo scorso anno, non puo’ essere.
    Ok, abbiamo veramente toccato il fondo, il buio piu’ pesto.
    L’erroraccio di Sirigu e’ anche figlio di un uomo che si e’ stancato, a furia di tirar la corda e a furia di sprecare energie dopo aver salvato 90 partite.

    Ma me lo aspettavo. Si, mi aspettavo che Sirigu facesse una partitaccia,perche’ e’ normale. E’ umano.

    Ma se andiamo con ordine, Sirigu probabilmente avra’ avuto anche una crisi di nervi, perche’ sul gol di Joao Pedro non si puo’ prendere un gol del genere e se andiamo ancora a vedere gli episodi, Rog andava espulso e lo dico sportivamente parlando.

    E poi.. quella rovesciata che poteva finire dentro… ma mettiamoci anche che Verdi non puo’ sbagliare un gol davanti alla porta.

    Fin qui mi dico : come possiamo criticare Giampaolo se 1) Sirigu purtroppo questa volta ha fatto cilecca 2) la partita e le ammonizioni continue sono state solo da una parte 3) Verdi sbaglia l’impossibile 4) Meite’ e’ il centrocampista del Torino…

    Non mi sento di criticarlo, con l’Atalanta sicuramente non meritavamo di vincere ma nemmeno di perdere.. d’accordo che pero’ Giampaolo ha avuto 20 giorni di tempo per preparare bene la partita.

    Ma siamo sempre li’.. chi fa la differenza sono sempre loro e non il mister.

    Gli e’ stata data una squadraccia con un mercato imbarazzante.. sta provando a vedere cosa ne viene fuori con gli elementi a disposizione, ma Izzo (quello vero) e Bremer mancavano come il pane, in piu’ lo ripeto, le partite si vincono a centrocampo e purtroppo ancora una volta, il nano non ha capito la lezione dello scorso anno.

    Possiamo solo sperare che Verdi si svegli e torni quello di Bologna e che Baselli al suo rientro sistemi in qualche modo le lacune del centrocampo.. ma dare la colpa a Giampaolo ora, sarebbe come dire che la Ferrari perde la gara di F1 perche’ non le hanno messo le gomme di serie.. e lui puo’ farci ben poco.

    Ma ripeto, non critichiamo una squadra che tutto sommato vedo che ci prova.
    SOno brutti tempi.. lo so, ma non e’ momento di criticare, altrimenti e’ finita davvero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Pavl73 - 1 mese fa

    Adesso mi incazzo pure con lui
    Quindi oltre al regista nn è stato colmato nemmeno il ruolo trequartista.
    Quindi che cazzo di mercato abbiamo fatto
    Il nulla
    Alla presentazione di gp è stato detto priorità a questi 2 ruoli.
    L’avessero preso 1
    Io direi che se vagnati e Giampaolo si dimettono fanno una bella figura
    Se poi cairo si leva dai coglioni ci fa pure un bel favore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BiriLLo - 1 mese fa

      Ti ammiro ma sinceramente non capisco se la tua analisi voglia essere di buon auspicio o sincera. Perché il buoni propositi li potremmo mettere tutti, il Toro lo si ama in ogni caso, ma la realtà è purtroppo molto diversa, siamo in completo sfaldamento.
      Provaci tu e con te gli ottimisti, io non ci riesco. Ma fatti forza che è meglio l’auspicio che l’esilio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BiriLLo - 1 mese fa

        Era per @christian85,scusa

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. christian85 - 1 mese fa

        Birillo,
        lo scorso anno avevamo 6 punti, salvo poi iniziare con il Lecce a macinare figure di emme a non finire. Tutto e’ iniziato li’ se ben ricordi.

        La differenza qual e’ stata ? Che ok avevamo vinto contro l’Atalanta su campo neutro e sembrava che dopo Wolverhampton il Toro aveva reagito ed essere pronto per rifare un grande campionato da piu di 63 punti.

        Oggi invece siamo a 0 ( con una partita in meno ) con una squadra che purtroppo deve oliare i meccanismi.
        Ma abbiamo preso quei gol perche’ GP non e’ difensivista come WM e cerca di proporre un gioco. Un gioco che deve avere purtroppo pazienza come tutte le cose.

        Capisco, non e’ un buon momento ( non lo e’ da febbraio dopo la sette sconfitte consecutive, il 7-0 contro Atalanta e 4-0 con Lecce ) ma qui adesso abbiamo gia’ capito che Lukic (salvo altri infortuni) sara’ il fantasista ( che piaccia o meno ) e a mio modo di vedere non e’ nemmeno cosi malvagio, ma ripeto, Verdi non puo’ sbagliare un gol del genere.

        Sarei piu preoccupato se fossimo ultimi a zero si, ma senza alcun gioco, senza alcuna idea e senza gol fatti..

        Bisogna aver pazienza.. purtroppo GP deve fare i conti con un mercato imbarazzante e, a oggi, pure Mourinho avrebbe 10000 grattacapi con una rosa del genere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BiriLLo - 1 mese fa

          Ti supporto Christian. Purtroppo non ho ne la tua forza di analisi ne l’ottimismo e la chiarezza che ti contraddistinguono. In ogni modo sappi il Toro lo amano anche quelli come me che criticano feralmente.
          Comunque ti leggo con piacere ma alcune volte le critiche alla società DEVONO essere fatte.
          Salute, caro.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. christian85 - 1 mese fa

            Le critiche alla societa’ VANNO fatte, senza ombra di dubbio.
            E’ per questo che io dico non possiamo criticare Giampaolo.. gli sono stati presi solamente Rodriguez e Linetty della lista di almeno 6-7 nomi richiesti da lui, insomma il 10%

            E’ ovvio che ogni mister ha i suoi pallini se deve esprimere una sua idea di calcio, ma e’ anche vero che un buon mister con un ingaggio di tutto rispetto deve avere le competenze per trovare piu possibili soluzioni in mancanza di quelle di prima necessita’.

            Lo zoccolo duro GP lo ha ed e’ formato da Sirigu, N’KOulou, Ansaldi, Rincon e Belotti.
            Da questi 5 GP deve far resuscitare Verdi (che se torna quello di Bologna e’ tanta roba, specialmente nei calci piazzati) e vedere se con questo Gojak possa farci stupire.

            Un altro appunto : le soste sono sempre state un male per il Toro, infatti abbiamo perso ben 2 volte lo scorso anno dopo la Nazionale.. quest’anno pure.. io mi dico sempre che le soste rovinano e non e’ per nulla vero che si e’ piu freschi e riposati.. si ha piu’ tempo per preparare si ma continui ad avere un distacco mentale e per questo le soste sono molto pericolose.
            A dirla tutta avrei voluto giocare contro Genoa dopo la sconfitta con Atalanta.
            Adesso conto di vedere il vero Toro di GP e non e’ detto che contro il Sassuolo sara’ sicuramente una sconfitta.

            Mi piace Non mi piace
          2. BiriLLo - 1 mese fa

            Col Sassuolo, Christian, sarò presente e la voglia di vincere è qui con me e con noi.
            Il supporto ai ragazzi è presente, alla società, minimo se non nullo.
            Proviamoci, un bel 3 a zero… Ma esporsi è rischioso.

            Mi piace Non mi piace
  15. granataLondinese - 1 mese fa

    Avanti tutta maestro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. renato (quello vero) - 1 mese fa

      Anche perchè “indietro” tutta l’ha già fatta Renzo Arbore con ottimo successo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. plexy67 - 1 mese fa

    Grazie per la spiegazione delle scelte e di aver accettato con entusiasmo l’incarico di allenatore del Toro,ma io sono un semplice tifoso e anche se potrei dare la mia opinione,me la tengo,a fronte di un professionista come Gianpaolo!Io in questo momento riesco solo a vedere questo:Torino 0 punti,grazie!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. BiriLLo - 1 mese fa

    Ottimismo imperante.. Che bello.. Zero punti dopo tre partite.. Direi di uscire ed andare in piazza San Carlo a festeggiare.
    Che gioia, che godimento.
    Ma il presidentissimo è quell’altro che occupa il suo tempo a deglutire, sono fiducioso anche loro?
    Si palesasero ‘sti cialtroni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BiriLLo - 1 mese fa

      Correttore di… M

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Nero77 - 1 mese fa

    Minchia che faccia tosta!Lukic promosso trequartista!!Maestro non consumare troppo la lingua che ti servirà fino a dicembre!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Rimbaud - 1 mese fa

    Francamente a me non ha convinto, è intelligente tatticamente, si inserisce, copre, ma non ha il passaggio filtrante e la giocata che il ruolo richiede. Francamente con l’ingresso di Verdi è stato visibile come la qualità nel ruolo fosse differente. Non capisco perché non farlo giocare mezzala.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. luizmuller - 1 mese fa

      Proprio così.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy