Toro, in buone condizioni i due giocatori positivi al Covid-19. A breve un altro tampone

Toro, in buone condizioni i due giocatori positivi al Covid-19. A breve un altro tampone

La situazione / Continua l’isolamento domiciliare per i due granata che hanno contratto il Coronavirus

di Marco De Rito, @marcoderito
torino

Isolamento domiciliare per i due giocatori del Torino positivi al Covid-19 anche se le loro condizioni sono buone. In settimana, allo scadere delle due settimane di quarantena, è previsto un altro tampone di controllo per entrambi per stabilire se il virus sia stato debellato o meno. I calciatori sono risultati positivi al tampone di controllo al rientro dalle vacanze e la società lo ha reso noto con un comunicato apparso nel sito ufficiale il 20 agosto. In via precauzionale anche altri tre calciatori della prima squadra che nei giorni precedenti erano stati in stretto contatto con i positivi erano stati isolati. Dopo le dovute verifiche quest’ultimi sono risultati negativi e si sono uniti al gruppo per effettuare la preparazione con Marco Giampaolo in vista dell’inizio del campionato che è stato confermato essere previsto per il weekend del 19-20 settembre.

Leggi anche: Torino, per Giampaolo squadra decimata: sette i giocatori impiegati con le Nazionali

GLI ALTRI CASI – Scongiurato quindi il rischio di rinvio del campionato che aveva cominciato ad aleggiare dopo il rientro dei giocatori dalle vacanze. I due granata positivi infatti non sono stati casi isolati. Hanno contratto il Coronavirus anche l’attaccante del Sassuolo, Jeremie Boga, e Andrea Petagna del Napoli. Altri quattro casi sono stati individuati in casa Cagliari con Despodov, Ceppitelli, Cerri e Bradaric tutti risultati positivi al tampone. Alla Fiorentina sono risultati positivi Erick Pulgar e Simone Ghidotti e ieri è toccato all’Atalanta annunciare la positività di tre giocatori. Nonostante ciò la Serie A partirà tra una ventina di giorni e la speranza per le società è che i casi non aumentino e che i giocatori che risultano ancora positivi possano presto unirsi al resto dei compagni per evitare spiacevoli defezioni già a inizio stagione. 

Leggi anche: Toro, è tornata la difesa a 4: meccanismi da oliare, Giampaolo e Conti al lavoro

 

17 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 3 settimane fa

    Abatta 68:
    Grazie x il “portinaia”, ma, da donnicciuola quale io sono, l’avverto che sto solo copiando..
    È dai tempi del primo positivo che fior di “omaccioni” del suo calibro fanno il toto-covid per capire chi può/possono essere i positivi!
    Vada a rileggersi i vecchi posts, e toccherà con mano!!
    Singolare che lei se ne sia accorto solo ora, perché, guarda caso, ne ha parlato una donna!
    Le ricordo che la malattia non è una vergogna, qualunque essa sia!
    Immaginiamo quanto possa essere necessario, x la dignità dell’ammalato, tacere su di un “virus influenzale”!!
    Per ciò che mi riguarda, e per mia sicurezza, io non ho potuto fare tamponi, ma ho fatto a mie spese il sierologico e sono più che pronta a diffonderlo, se le interessa!!
    Nulla di segreto; semplicemente, ed è ovvio, non gliene frega niente a nessuno!!
    E se permette, con tutto il rispetto x le portinaie, che svolgono un mestiere utilissimo, e magari più dignitoso del suo, che cerca di offenderle ed umiliarle con spregio, io da anni combatto l’idea della “privacy” in ogni sua forma.
    La cosa risale a ben prima del covid!
    Sono convinta che il diritto del singolo cessa quando è a discapito di quello della collettività, specie x le malattie!
    Quanti morti in meno ci sarebbero stati se i medici avessero potuto diffondere i nomi dei contagiati dall’AIDS?
    Non dimentichamoci poi che i calciatori, come tutti i personaggi famosi dello sport e dello spettacolo, sono personaggi pubblici, che della notorietà si fanno vanto e che su di essa lucrano!
    Mi complimento ancora con lei per la “raffinata volgarità” del suo commento, e per il taglio scadente delle sue osservazioni.
    Chiudo ricordandole che il mondo è pieno di
    “portinai-uomini”
    che sanno espletare in modo encomiabile il loro lavoro, eccellendo nel pettegolezzo come e più delle colleghe donne!
    Veda, come ha sottolineato lei, gli uomini fanno sempre tutto meglio!!
    Una cosa lei non ha capito, retaggio a quanto pare di atavica ignoranza (intesa come non-conoscenza): le ripeto, anzi le annuncio,
    “Udite-Udite”,
    che la malattia non è una vergogna, non costituisce reato e non è punibile legalmente!
    Al che ritorno a chiedermi:
    “Chissà come mai i nomi dei calciatori contagiati sono stati resi pubblici senza problemi da tutte le squadre, mentre solo quelli del Toro “costituiscono segreto”?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. IlDadoDelToro - 3 settimane fa

      Buongiorno Madama, mi trovo sempre più spesso vicino al suo pensiero. Mi piace come scrive e mi piace ciò che ha da scrivere. Mi vergogno, come uomo e come granata, dei post di alcuni presenti in questo forum, chiedo scusa per certi atteggiamenti che non riesco a giustificare.
      Mi auguro sinceramente che non si lasci sopraffare dalla maleducazione, dal cattivo gusto, dalla mancanza di rispetto e dall’arroganza di questi piccoli e meschini personaggi.
      Ringraziamo per la libertà di parola, ma preghiamo perché ci sia più tolleranza. Buona giornata.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bastone e Carota - 3 settimane fa

    Sono ormai tutti asintomatici i giocatori positivi, come la gran parte degli italiani che risultano positivi. Basta guardare il numero di ricoveri, bassissimo e spesso legato a patologie diverse e gravi che vengono solo aggravate dal covid. Non parliamo poi delle terapie intensive, ormai rarissime.
    Questo, solo per una questione di corretta informazione e inquadramento del fenomeno. Il virus c’è ancora, ma è mutato e depotenziato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 3 settimane fa

      Finalmente una buona notizia! Sabato organizzo un rave party a casa mia a Biella ….siete tutti invitati !!!! Portate le GNOCCHE….:)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bastone e Carota - 3 settimane fa

        Io porto Briatore alle gnocche ci pensa lui 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Kieft - 3 settimane fa

          🙂

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Bela Bartok - 3 settimane fa

      Segnalo che l’ipotesi del virus mutato e depotenziato è appunto solo un’ipotesi, per ora non supportata da nessuna evidenza. Non diffondete la cosa come se fosse certezza, tra un mesetto potremmo pentircene amaramente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kieft - 3 settimane fa

        Beh …mi auguri che nessuno possa prendere mai in considerazione un bollettino medico di BASTONE E CAROTA 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Madama_granata - 3 settimane fa

    Baselli a parte, tra quelli che non si sono ancora rivisti in campo e che sono dati x infortunati (affaticamenti muscolari o altro) si celano i positivi.
    Certo non sono tra quelli che hanno giocato la partita con il Novara, né i Nazionali.
    Strano l’inaspettato vice-Sirigu: come mai non ha giocato Ujkani? E dov’era?
    Mi pare che il terzo in panca fosse Rosati..
    Strano ancor di più che Lyanco, anche se se ne vuole andare, sia del tutto “scomparso” e non si alleni con i compagni.
    Per ora è comunque ancora un giocatore del Toro, a
    libro-paga della Società.
    E l’assenza è controproducente pure x lui: con chi si sta allenando, finché non si accasa da qualche parte??
    Il segreto di Pulcinella..
    Assurdo, x me, che in tutte le altre squadre compaiano i nomi dei contagiati dal virus, e che nel Toro si tenga tutto “nascosto”!
    Solo per i nostri vige la legge sulla privacy?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 settimane fa

      Scusa ma… a te che te ne frega? Ci devi dormire assieme? Non credo… ti interessa sapere i nomi di tutti gli asintomatici del mondo? Ognuno di noi che non ha fatto un tampone stamattina può esserci senza nemmeno saperlo…davvero non capisco la tua”sete di sapere” da portinaia!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kieft - 3 settimane fa

        Anche oggi entro in difesa della madama ….visto che tutt’oggi vi sono dei “pirla” che negano l’esistenza del virus Io personalmente reputo di buon gusto i comunicati fatti per esempio da mirante dove da un lato tranquillizza e da un lato mette in guardia ….il virus c’è ed è un pericolo per le persone a noi care più deboli …..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Pau - 3 settimane fa

          Stavo per scrivere anche io un commento del tipo “che te ne frega, w la privacy” e poi ho letto il tuo. Hai ragione, dovrebbero essere gli stessi giocatori a dirlo, con il consenso della società. Sarebbe un bel messaggio di responsabilizzazione, tanto più che i social tipo instagram sono usati soprattutto dai più giovani ed un messaggio lì avrebbe il suo significato.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Kieft - 3 settimane fa

            C’è anche da dire che la povera madama, come tutti noi, ha a cuore la nostra squadra e sapere quali giocatori possono rimanere in ritardo rispetto gli altri La reputo una curiosità legittima .

            Mi piace Non mi piace
          2. Madama_granata - 3 settimane fa

            Appunto, Pau!
            Basta cercare di capire cosa gli altri sottintendono, senza pensare solo a criticare!
            La cosa è troppo seria!
            E i giovani la sottovalutano.

            Mi piace Non mi piace
        2. abatta68 - 3 settimane fa

          La vedo assai remotacome ipotesi che un calciatore del toro che sa di essere positivo non rispetti la quarantena imposta dalla società per andare a trovare mio padre o tuo nonno, ti pare?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Kieft - 3 settimane fa

            Mi sa che te e i tuoi amici non avete capito ….

            Mi piace Non mi piace
          2. Madama_granata - 3 settimane fa

            Lei non ha capito niente,ma proprio niente!
            Pazienza, non è colpa sua:
            non tutti sono all’altezza di capire serve e portinaie!

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy