Torino, i pagelloni della stagione – Aina 5, inaffidabile e discontinuo

Torino, i pagelloni della stagione – Aina 5, inaffidabile e discontinuo

I voti finali / L’esterno è uno dei principali bocciati della stagione da poco conclusa, un vero spreco considerando che le sue qualità tecniche sono evidenti

di Marco De Rito, @marcoderito

Diverse le note negative nel Torino per la stagione che si è da poco conclusa, tra queste c’è Ola Aina. L’esterno giunto alla seconda stagione in granata non ha avuto l’evoluzione che tutti si aspettavano viste le sue qualità tecniche. Anzi spesso si è rivelato inaffidabile e ha avuto un andamento troppo altalenante. La società granata voleva puntare su di lui per il futuro (lo dicono i dieci milioni spesi per riscattarlo dal Chelsea un anno fa), ma il giocatore non si è dimostrato all’altezza visti i suoi alti e bassi troppo vistosi. Spesso e volentieri non si è dimostrato sufficientemente focalizzato sulle gare in corso commentando errori grossolani. Un vero peccato visto che le sue qualità fisiche e tecniche sono evidenti. A mancare è l’aspetto caratteriale e per i calciatori è un tratto fondamentale, in particolare quando manca la continuità e la concentrazione. Spesso talenti hanno gettato al vento il loro potenziale tecnico per carenze comportamentali. In vista della prossima stagione la società granata effettuerà le opportune valutazioni, anche insieme al futuro tecnico. Se guardiamo però al passato recente, Aina è sicuramente tra i principali bocciati granata del campionato 2019-20.

Partita Top – Torino-Fiorentina 2-1, il giudizio di Toro News (link): 6,5
Partita Flop – Juventus-Torino 4-1, il giudizio di Toro News (link): 5

 

 

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Simone - 2 mesi fa

    L’anno scorso sembrava fosse un ottimo acquisto.
    Quest’anno penoso praticamente sempre.
    Da vendere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ardi - 2 mesi fa

    Per me il peggiore di questo campionato, tenendo conto anche del prezzo pagato e che con poco di più la lazio ha preso Lazzari, per fare un esempio. Sembra che il cervello di ola non sia collegato al resto del corpo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sigfabry - 2 mesi fa

      Peggiore per distacco, una delle cause del fallimento di questa stagione . A tratti determinante in negativo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Forza Toro - 2 mesi fa

    Peccato, quando è arrivato sembrava davvero forte. L’impressione è che faccia parte della grande famiglia Cassano Balotelli e compagnia cantante

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Rimbaud - 2 mesi fa

    Ha qualità fisiche, ma gioca col cervello completamente sconnesso..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Messere Granata - 2 mesi fa

    Parlare di qualità tecniche di Aina è come esaltare la stabilità di un cono rovesciato. Equilibrismo degno della redazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. LeoJunior - 2 mesi fa

    DUE GRANDI RICHIESTE ALLA REDAZIONE:
    1) possiamo rimuovere il prima possibile lo scorso campionato? E quindi evitare articoli su “pagelloni” o altro? Dobbiamo proprio perpetuare questo esercizio di masochismo?
    2) eliminate quei banner che ci costringono a metterci 1 minuto di improperi per arrivare a poter scrivere un commento. Spazzole, gente con calvizie, ciccioni e altro non se li fila nessuno, state tranquilli. E anche se avessi bisogno di un trapianto non lo farei certo da questi, visto il nervosismo che mi monta e l’antipatia per tutti quelli che si pubblicizzano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gusto - 2 mesi fa

      Assolutamente d’accordo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. iugen - 2 mesi fa

      Concordo, soprattutto sul punto 2. Aggiungo che ho notato la stessa trafila di banner anche sul sito della Gazzetta, cui Toronews è affiliato.
      Gazzetta >> RCS >> Cairo Communications. Gira che ti rigira, quando c’è qualcosa di negativo c’è sempre di mezzo lui

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Simone - 2 mesi fa

      Devono necessariamente farci venire il sangue al cervello.
      Non è bastata la stagione appena terminata

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy