Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

toro

Torino: il 3-5-2 funziona, ma (per ora) resta solo un’alternativa

TURIN, ITALY - NOVEMBER 26:  Simone Zaza (L) of Torino FC celebrates the opening goal during the Coppa Italia match between Torino FC and Virtus Entella at Stadio Olimpico di Torino on November 26, 2020 in Turin, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Approfondimento / Le assenze di Gojak e Lukic hanno “costretto” a Giampaolo a un ritorno al passato per il Torino. Ma in futuro...

Redazione Toro News

Il Torino riscopre le potenzialità del 3-5-2. Seconda partita consecutiva con la difesa a tre per la squadra di Giampaolo, che in piena emergenza ha rispolverato il modulo del “vecchio” Toro targato Walter Mazzarri. Uno schieramento che dapprima Giampaolo aveva sperimentato a gara in corso contro Sassuolo e Lazio, ma che viste le tante assenze sulla trequarti (Lukic e Gojak in particolare) il tecnico granata ha voluto riproporre dall’inizio contro Inter e Virtus Entella.

 TURIN, ITALY - NOVEMBER 26: Federico Bonazzoli of Torino FC in action during the Coppa Italia match between Torino FC and Virtus Entella at Stadio Olimpico di Torino on November 26, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

OPZIONE - Un’opzione in più per il Torino, che ha in rosa diversi giocatori “ideali” a questo tipo di modulo. L’esempio più lampante è certamente quello di Izzo, finito ai margini del progetto tecnico di Giampaolo basato sulla difesa a quattro ma che potrebbe tornare in auge in caso di conferma del 3-5-2. E, viste le assenze degli unici due trequartisti di ruolo in rosa (Gojak e Lukic appunto), la sensazione è che il Torino potrebbe riproporre questo tipo di schieramento ancora per un po’. Almeno per il prossimo match di campionato contro la Sampdoria e, se le condizioni dovessero rimanere le stesse, anche nel successivo derby della Mole con la Juventus.

 TURIN, ITALY - NOVEMBER 26: Nicola Murru (R) of Torino FC clashes with Marco Toscano of Virtus Entella during the Coppa Italia match between Torino FC and Virtus Entella at Stadio Olimpico di Torino on November 26, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

FUTURO - La sensazione è però che quando le cose torneranno alla normalità, quella della difesa a tre tornerà ad essere una delle tante opzioni a disposizione di Giampaolo che, salvo ripensamenti, tornerà a costruire il suo progetto sul 4-3-1-2 a lui tanto caro. Concetto confermato anche dal suo vice Conti nel post partita di Torino-Entella ha detto: “Al momento possiamo continuare in questo percorso senza rinnegare quanto fatto in precedenza. La squadra sta dimostrando che può percorre questa strada e noi vogliamo che percorra la strada più funzionale per ottenere risultati”. Sarà dunque soltanto il futuro a dirci su quale modulo punterà in pianta stabile il Torino, anche perché se dovessero continuare ad arrivare risultati col 3-5-2 a quel punto sarebbe più difficile per Giampaolo tornare al 4-3-1-2.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso