Torino, Longo come Lido Vieri: terza sconfitta su tre partite in panchina

Il dato / L’ultimo allenatore del Torino ad aver subito tre sconfitte nelle prime tre panchine in campionato è stato Lido Vieri nella stagione 1995-1996

di Nicolò Muggianu

Serata di record negativi eguagliati per il Torino, che perde la sua sesta partita consecutiva in Serie A (LEGGI QUI). Oltre a quelli collettivi però, c’è anche un ulteriore dato che fa emergere le difficoltà della formazione piemontese.

LONGO – Il 2-1 di Napoli, infatti, è anche la terza sconfitta consecutiva in Serie A per Moreno Longo dal suo arrivo sulla panchina granata. Tre sconfitte su tre per il tecnico di Grugliasco, che eguaglia così Lido Vieri. Anche il mister nativo di Piombino, nella sua esperienza al Torino nella stagione 1995-1996, perse tre partite consecutive dal suo insediamento in panchina. Con un’ulteriore coincidenza: la terza sconfitta anche in quel caso arrivò contro il Napoli. In Serie A, invece, l’ultimo allenatore a perdere le sue prime tre partite è stato Fabio Grosso in questa stagione al Brescia: dopo il terzo ko è stato sollevato dall’incarico.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. GranaSiempre - 9 mesi fa

    Beh via, non c’è male. Imbarazzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Toro71 - 9 mesi fa

    Non so voi, ma io sinceramente non riesco a capire come il Toro attuale riesca a fare 13 punti necessari ad arrivare a quota 40.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. leggendagranata - 9 mesi fa

    Da tempo diffido quando si invocano i i “vecchi cuori granata” per la panchina del Toro. Ricordo tecnici incapaci come Ezio Rossi e Lerda, oltre a Claudio Sala e,appunto, Lido Vieri. L’ attaccamento alla maglia non è requisito utile per fare l’ allenatore di Serie A. Longo è inesperto, come ha già scritto qualcuno, è non è riuscito a dare una sua impronta al gioco della squadra, come si è visto chiaramente ieri. Giocare al calcio non è correre dietro a una palla. Squadre modeste, ma con geometrie precise ed efficaci possono rendere al di sopra delle loro capacità tecniche. L’ allenatore serve proprio per quello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Conta7 - 9 mesi fa

    E’ la semplice statistica, non possiamo sorprenderci.
    Longo vanta 19 presenze in A e 1 sola vittoria, 3 sconfitte su 3 purtroppo sono la sua normalità. Disagio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. FuriaGRANATA - 9 mesi fa

    FORZA RAGAZZI NON MOLLIAMO.
    cairo vattene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Ciccio Graziani - 9 mesi fa

    Mazzarri era un tecnico esperto, vero che la squadra non giocava bene, ma non è mai stata in zona retrocessione e i 27 punti sono stati fatti sotto la sua gestione. Lo abbiamo sostituito con un debuttante in panchina giovane e inesperto e questi sono i risultati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. DARIOGRANATA - 9 mesi fa

    Il problema era purtroppo Mazzarri ma non solo
    Incoscienza di Mazzarri con una squadra incerottata, allo sbando, agli sgoccioli come preparazione atletica dopo l’Eu, di non aver chiesto almeno tre riforzi al mercato d’inverno, di cui un terzino ala alla Sabelli
    uomini freschi avrebbero tirato su morale e forza atletica
    Quindi colpa dell’allenatore che non ha voluto o potuto intervenire e grandissima colpa della Società, assolutamente sprovveduta
    Se non si va in B quest’anno, e lo meriteremmo, se si continua cosi’ si va sicuramente il prossimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Fantomen - 9 mesi fa

    Longo ha 19 panchine e una sola Vittoria in serie A…. Però è un un’uomo Toro secondo Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. tajarin - 9 mesi fa

    …che non fosse Mazzarri il problema ormai credo sia più che evidente anche ai più grandi detrattori del toscano (tra cui in parte mi ci metto anche io…).
    Direi che l’unica arma che oggi come oggi abbiamo, è far circolare la voce che tutta la squadra ha il coronavirus in maniera da scoraggiare gli avversari….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rza78 - 9 mesi fa

      Bravo…ti fa onore. C’è chi continuerà a straparlare delle colpe di mazzarri nonostante sia evidente che i 27 pt fatti quest’anno erano oro e che con Longo siamo peggiorati a tutti i livelli..certo tutti ricordano le ultime 3 partite e non che milan e napoli con noi all’andata hanno preso schiaffi ….per non parlare del 7 posto dello scorso…davanti alla Lazio e ho detto tutto. Se mandi viw un tecnico come wm e meti longo..per me vuoi retrocedere non c’è altra spiegazione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. farnaud_10560030 - 9 mesi fa

        Ovvio che Mazzarri desse più garanzie e avesse più capacità di Moreno Longo, ma i 7 gol in casa li ha presi lui. Un’onta imperdonabile per chi è davvero un tifoso del Toro. Se anche retrocedessimo in B, tra due anni non ci ricorderemmo più di Moreno Longo. Di quel 0-7 e dei suoi vergpgnosi protagonisti ci ricorderemo ancora tra trent’anni.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. magliagranata - 9 mesi fa

        27 punti meritatissimi e una condizione atletica splendida. Inoltre è anche astemio

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy