Torino, a Napoli la 6° sconfitta consecutiva: record negativo eguagliato

Torino, a Napoli la 6° sconfitta consecutiva: record negativo eguagliato

Il dato / Come nelle stagioni 1999-2000 e 2006-2007: in uno dei due casi i granata di Mondonico finirono per retrocedere, nell’altro la squadra di De Biasi si salvò alla penultima giornata

di Nicolò Muggianu

Il Torino perde anche a Napoli ed eguaglia un record negativo: sei ko di fila come nelle stagioni 1999-2000 e 2006-2007. Sassuolo, Atalanta, Lecce, Sampdoria, Milan e Napoli: questo il filotto di sconfitte consecutive raccolto quest’anno dai granata, sempre sconfitti nel girone di ritorno. Un risultato che è costato prima la panchina a Walter Mazzarri e che ora condiziona il percorso di Moreno Longo, sempre più invischiato nella lotta per non retrocedere.

PRECEDENTI – Due, come detto, i precedenti nella storia del Torino. Il primo risale al 1999-2000: il Torino di Mondonico perse consecutivamente contro Perugia, Parma, Milan, Udinese, Reggina e Lecce, chiudendo il campionato con la retrocessione in Serie B. Nel 2006-2007 invece, il filotto di sei sconfitte consecutive costò la panchina a Zaccheroni, esonerato dal presidente Urbano Cairo al termine di un Chievo Verona-Torino terminato 3-0 per i veneti. Al suo posto arrivò De Biasi, che riuscì a salvare il Torino dalla retrocessione in Serie B alla penultima giornata. Contro Inter, Parma, Udinese, Reggina, Lazio e Chievo il filotto di sconfitte consecutive messo a referto nel 2006.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

47 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mikc_345 - 4 mesi fa

    Trovo incredibile il silenzio assoluto di Cairo in questa situazione…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paul67 - 4 mesi fa

      Io no.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Toro71 - 4 mesi fa

    Non so voi, ma io sinceramente non riesco a capire come il Toro attuale riesca a fare 13 punti necessari ad arrivare a quota 40.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. aimo.marc_150 - 4 mesi fa

    Questo è il Toro dei Rekords…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. jimmy - 4 mesi fa

    2 delle 3 stagioni sono made in Cairo, complimenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Madmax76 - 4 mesi fa

    I tifosi dovrebbero essere tali, cioè sostengono la squadra nelle difficoltà.
    Detto ciò, un allenatore- seppur figlio del Filadelfia (mi ricorda il “figlio di emigreto” di Oronzo Canà”) – così giovane ha più difficoltà a far convergere tutti verso l’obiettivo.
    Probabile che si finisca in B a questo punto, ma i tifosi veri non possono amare a convenienza.
    Maledire l’autore di questo scempio invece, si.
    Lui, la sua stirpe e la sua progenie fino alla settima generazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. dattero - 4 mesi fa

    tutti i cairoti,come frase obbligatoria,tiran fuori Sergio Rossi,come una parola d’ordine,stridente,fortemente fuorviante,volutamente fuorviante.
    la vera vergognosa malafede è accusare i tifosi,ma di malafede la cairese ne è coperta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. maxx72 - 4 mesi fa

    DIGNITÀ porca miseria. Ma non ce l’ha sta squadra?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. dattero - 4 mesi fa

    Un solo responsabile il proprietario

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Ciccio Graziani - 4 mesi fa

    Bravissimo Longo nelle interviste, speriamo inizi anche a fare l’allenatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Toro71 - 4 mesi fa

    6 sconfitte consecutive perché non abbiamo giocato col Parma

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mix_1 - 4 mesi fa

      altrimenti quella di oggi sarebbe stata la settima

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. scifo66 - 4 mesi fa

    In questo momento è quasi impossibile non essere pessimisti, ma penso che se vogliamo salvarci non possiamo mollare la squadra. Sono d’accordo con chi critica però questa sconfitta è diversa rispetto a quelle contro Atalanta e Lecce. Ripeto, nonostante tutto dobbiamo stare vicino alla squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. barierant - 4 mesi fa

    il nulla, nemmeno la dignità e il rispetto per i tifosi, mi fanno schifo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 4 mesi fa

      Bravo, è questo che mi fa incazzare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. MV - 4 mesi fa

    E quelli che hanno tifato per lo sfascio da mesi, perché ci voleva il figlio del Fila, le porte aperte, i canterani….?
    Qualcuno di questi farà mai autocritica? Ma ovviamente no.
    Tanto al massimo Cairo vattene. Ce ne fosse uno che dice “Beh, forse sono stato un po’ un coglione”. E sì che la di cazzate così ne abbiamo già fatte (v. cacciata di Sergio Rossi)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Thor - 4 mesi fa

      Quindi secondo te abbiamo tutto questo potere negativo? Non me ne ero accorto, personalmente. Ho sempre creduto che essere critici servisse solo a farsi un’opinione e che tifare servisse a applaudire o disapprovare, ma sempre in vista della crescita. Forse l’eutanasia c’è, ma dubito che siamo i commenti a scoraggiare la squadra o a intristire la dirigenza. Le scelte sbagliate le ha fatte qualcun altro. Siamo tifosi seccati e tristi, non certo degli ammazzarisultati. Quelli stanno in campo e all’ufficio paghe del Cairo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Stufodellamediocrita' - 4 mesi fa

      Ma basta! Ma neanche di fronte all’evidenza della nullità di questa squadra non ammettete che l’unico vero responsabile di questi sfascio è il padrone?
      Giocavamo da schifo lo scorso anno e questo con Mazzarri, ora non giochiamo proprio più…e la colpa sarebbe dei tifosi? Patetico

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. ghiry7 - 4 mesi fa

    Giocatori per l’80% mediocri, squadra non migliorata ad agosto nei punti carenti e ancora più grave a gennaio, nessuno straccio di gioco col primo allenatore e nemmeno col secondo, un presidente distante col cuore e con le intenzioni, staff dirigenziale inutile..sappiamo tutti dove portano queste cose. Purtroppo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. ALESSANDRO 69 - 4 mesi fa

    Solo una domanda a quanti darebbero il benservito a Longo: Che facciamo??? Cambiamo allenatore ogni 3 partite??? E chi prendiamo dopo Longo?? ….
    In una situazione dove ormai è palese che in società si è persa completamente la bussola cerchiamo almeno noi tifosi , gli unici davvero attacati alla maglia, di mantenere equilibrio e buonsenso sostenendo Longo senza se e senza ma…..In questo momento è l’unica cosa sensata che possiamo fare…Non forniamo alibi ai veri responsabili di questo scempio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. MV - 4 mesi fa

    I tifosi della Samp a Bogliasco espongono lo striscione “Vi sosterremo quando sbaglierete, perché sarà quando ne avrete più bisogno”. Noi negli ultimi mesi solo “Cairo vattene” o “Mazzarri vattene”. Una volta ero orgoglioso di fare parte della tifoseria più bella del mondo. Oggi siamo ridicoli. Uno striscione come quello dei doriani siamo ancora capaci di farlo? No.
    PS Ma poi, quelli che si firmano La Maratona, chi rappresentano esattamente? Me no di certo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. magliagranata - 4 mesi fa

      Avete applaudito il 4-1 e festeggiato il record dei punti. E ora arrivano i conti. Vai a festeggiare le plusvalenze

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. MV - 4 mesi fa

        Certo. Fanno il record di punti e io applaudo. Davvero folle.
        Invece loro vincono a Genova e io li affronto mascherato e con le bombe carta. Questo sì che è geniale

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Bollinger - 4 mesi fa

    Mazzarri Longo o klopp, in campo ci vanno i giocatori. Tolto San Sirigu e il gallo gli altri sono scarsi, demotivati e sicuramente ci sono problemi tra loro e la società. Calci in culo e a lavorare in fabbrica!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aussie - 4 mesi fa

      Guarda che oggi Belotti ha fatto più pena di Zaza, è tutto dire.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maxx72 - 4 mesi fa

      Per me anche Sirigu si è arreso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bollinger - 4 mesi fa

        Vero stasera male anche il gallo ma per l’impegno che ci ha messo in questi anni lo perdono. Secondo me sirigu stasera il suo l’ha fatto eccome.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Ramiro - 4 mesi fa

    Era dura pensare di fare punti a Napoli nelle condizioni in cui siamo però Longo deve avere più coraggio e cambiare o modulo o interpreti o tutt’e due le cose anche a costo di rischiare i più giovani almeno prima di finire in b proviamolo tutte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. aimo.marc_150 - 4 mesi fa

      11 asini rimangono undici asini. Anche se li metti in fila sulla riga della porta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Mario66 - 4 mesi fa

    Le responsabilità sono del burattinaio avido senza se e senza ma
    Non ha fatto il mercato di riparazione quando era evidente la necessità anche numerica di un centrocampista. E poi di un laterale. Ha messo Longo non perché gli importasse il TORO ma solo per avere uno scudo contro la contestazione. VATTENE VATTENE VATTENE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. magliagranata - 4 mesi fa

      E ma vuoi mettere quelli prima? Ah già una finale di Uefa e una coppa Italia, ora si festeggiano gli scudetti dei bilanci

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Andrea63 - 4 mesi fa

    Questi li puoi far allenare anche da Guardiola o Klopp, sono svuotati mentalmemte dubito che da qui alla fine faremo punti,non sono capaci a fare tre passaggi di fila, è veramente penoso guardarli…. Della società non voglio parlare altrimenti mi cancellano il post!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Thor - 4 mesi fa

    Fino all’anno scorso seguivo le partite del Toro dal vivo. Ora le seguo dal morto.
    Questa squadra ha intrapreso la via dell’eutanasia. Non sono degni della maglia granata. Vadano a giocare altrove, con tanti auguri. Tutto da rifare, non si salva nulla: almeno la società spero che non venga smantellata con qualche strategia che capiremo solo a cose fatte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. magliagranata - 4 mesi fa

      Sia mai che se ne vadano Comi e Bava. Sarebbe una tragedia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Paul67 - 4 mesi fa

    I record sono fatti per essere battuti…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. inf_693 - 4 mesi fa

    ragazzi, non se ne esce più, enorme tristezza la b è dietro l angolo…:-(

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Pesce - 4 mesi fa

    Come ho già scritto più volte, prima di trovare la cura bisogna fermare l’emoraggia: bisogna assolutamente fare un punto, anche mettendo l’autobus davanti alla porta. Solo così si può trovare un po’ di morale e quindi un po’ di forza. Siamo scarsi, siamo molli, siamo niente. Un consiglio a Longo: giochi pure 5-5-0 o 6-4-0, ma muova quella cazzo dì classifica perché andiamo giù diretti. Così come siamo perderemmo anche con Brescia e Spal

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. mauro69 - 4 mesi fa

    Complimenti per l’ennesimo record.
    Bravi, adesso battiamolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Robertop71 - 4 mesi fa

    Dove sono i distruttori di tavernello VM?
    È giusto finire in B siamo i peggiori di tutta la serie A.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. fabrizio - 4 mesi fa

    i vari Dan, ponzon staranno godendo come dei matti dopo quest’altra chicca 🙂 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. fabrizio - 4 mesi fa

    e vaiiiii un altra medaglia per la Cairese!! Il libro dei guinnes dei primati non bastera’ piu’ tra poco…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. ciscomarco8_14322509 - 4 mesi fa

    Manca poco alla serie B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Ciccio Graziani - 4 mesi fa

    Il nulla assoluto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Aussie - 4 mesi fa

    Dai siamo seri, la partita di stasera ha fatto capire che ormai le cose sono due, o questa squadra ha deciso di retrocedere per qualche ripicca verso la società, forse questione contratti chi lo sa, oppure è semplicemente svuotata mentalmente. Mi sembra abbastanza chiaro che questa squadra retrocederà senza alcuna ombra di dubbio. Se solo succede esigerò e pretenderò la più grande e feroce contestazione che un presidente di calcio possa mai subire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 4 mesi fa

      certo che se a fine stagione scorsa a qualche giocaotre e’ stato promesso un impegno a lottare per la EL e poi nel mercato di e’ fatto altro, qualcuno puo’ averne “risentito”….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Glrx - 4 mesi fa

    .. quando a casa Longo?.. ci sta portando dritto in B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 4 mesi fa

      longo? pure klopp non riuscirebbe nel miracolo ditrasformare un bidone coome gatto silvestro in un giocatore di calcio…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy