Torino, Nkoulou è rientrato in gruppo: verso la Sampdoria Mazzarri è ad un bivio

Torino, Nkoulou è rientrato in gruppo: verso la Sampdoria Mazzarri è ad un bivio

Focus On / Il campo ha detto che sia Djidji che Bremer al momento non sono in grado di offrire la stessa affidabilità del camerunese

di Luca Sardo

La notizia, ormai nota da giorni, è che Nicolas Nkoulou oggi è tornato ad allenarsi in gruppo dopo un lungo periodo passato ad allenarsi a parte ed ad orari differenti rispetto ai compagni a causa di tutti gli avvenimenti successi dopo la sconfitta in casa nei preliminari di Europa League contro il Wolverhampton (QUI i dettagli). Nkoulou, dopo aver chiesto scusa pubblicamente, è dunque tornato pienamente a disposizione. Ora la domanda è quanto ci metterà a riprendersi il posto da titolare che era sempre stato suo, tenendo bene a mente le dichiarazioni di Mazzarri pre-Lecce: “Nkoulou invece era un giocatore importante per me – aveva detto il tecnico – gli ho parlato in faccia perché lo conosco bene. Gli ho detto che riparte da zero, ora le gerarchie sono diverse e lui deve riconquistare il posto. Ci sono altri 5 difensori forti davanti a lui, che meritano rispetto. Poi spetterà a me”. 

C’era da aspettarselo

CONCORRENZA – Senonché il campo ha dimostrato, almeno per ora, che nella posizione di difensore centrale della retroguardia a tre nessuno è stato affidabile come il difensore camerunese: Bremer e Djidji non sono ancora stati in grado di rimpiazzare adeguatamente Nkoulou. Il brasiliano è andato in confusione nel ritorno contro il Wolverhampton e da lì è stato accantonato; l’ivoriano ha palesato incertezze di troppo durante il ko contro i salentini. Risultato: la difesa granata da caposaldo è diventata una problematica. Rimane ancora la carta Lyanco: il brasiliano, rientrato con la Nazionale Under 23 del Brasile con cui ha giocato titolare in entrambi i match amichevoli, è ritenuto da Mazzarri il vero potenziale sostituto di Nkoulou, ma è da verificare la sua tenuta fisica nell’arco dei novanta minuti, tanto è vero che contro il Lecce, pur convocato, ha fatto panchina.

SAMPDORIA – Ora c’è la Samp. Domenica 22 settembre alle 15 allo stadio Luigi Ferraris il Torino sfiderà i blucerchiati per dimenticare e riscattare la sconfitta casalinga con il Lecce. Per questo match sarà interessante capire se per la trasferta di Genova il tecnico toscano rimarrà fedele alla linea di pensiero già manifestata, tenendo Nkoulou ancora in anticamera per questioni di equilibri del gruppo, o si arrenderà a quella che oggi pare l’evidenza, schierando il numero 33 dal 1′ al centro della difesa. Una cosa è certa: ora come ora, per quello visto in campo, il Toro ha bisogno dell’affidabilità e del carisma di Nicolas Nkoulou.

77 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolino Paperino - 4 settimane fa

    Vediamo di far giocare il 33 già domenica dal 1° minuto. Hai visto mai che le voragini che ci sono in difesa non si chiudano un po’. Sul fatto che abbia “5 giocatori forti davanti a lui” personalmente ho qualche riserva…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. abaccar - 4 settimane fa

    credo che tutta la squadra si auguri che Nkoulou rientri giá da domenica altro che “questioni di equilibri del gruppo”…pensa che equilibrio avrá il gruppo se domenica prendiamo ancora ceffoni e ancora da un’ultima in classifica a zero punti!!! cerchiamo di fare di necessitá virtú e al diavolo per una volta certe pippe mentali. Domenica dobbiamo fare 3 punti senza se e senza ma.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mimmo75 - 4 settimane fa

    Nicolas deve tornare a dirigere la difesa. Anche nelle cose negative c’è qualcosa di positivo: Mazzarri, grazie alla pessima prestazione di lunedì ha la scusa per cambiare qualche pedina. Ne approfitti e ridia una maglia da titolare a Nicolas perchè da quando manca lui becchiamo gol che è una bellezza. Ci siamo abbassati e non pressiamo più alti perchè Bonifazi non ce la fa (ma lunedì è stato comunque uno dei pochissimi a salvarsi alla meno peggio) e chi ha sostituito N’Koulou (soprattutto Bremer, ma anche Djidji che però ha l’attenuante di una condizione fisica non brillantissima a causa del lungo stop) non è ancora pronto per giocare nel ruolo più delicato della difesa a tre. Il centrale deve avere lucidità e capacità di lettura delle situazioni perchè a lui tocca tappar le falle. Servono esperienza e una condizione fisica eccellente. Mister, non fare l’integralista. I tuoi principi portano lontano a patto di non sfociare nell’integralismo. Nicolas deve giocare. E con lui uno tra Lyanco, Bremer e Djidji. Spiace per Bonifazi ma da quando gioca lui la fase difensiva è peggiorata nettamente. Bravissimo nel corpo a corpo, bravissimo quando siamo arroccati, bravissimo se giochiamo bassi ma per come vuole giocare Mazzarri è una palla al piede. Fino ad oggi abbim fatto di necessità virtù, da domenica dobbiamo tornare al bel Toro visto con il 3421 di inizio stagione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. michelebrillada@gmail.com - 4 settimane fa

    non capisco che cosa abbia fatto di male lianko gioca titolare in under brasiliana e tutto il girone di ritorno nel bologna ma sta costantemente fuori nel toro di mazzari e poi basta con zaza fa schifo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Toro Nel Cuore - 4 settimane fa

    E’ indubbio che al centro il migliore e’ Nicolas e dovrebbe giocare sempre , ma ho paura degli equilibri dello spogliatoio nel caso tornasse da subito a Genova. Nonostante i giornali parlano di perdono da parte della squadra non ho la certezza che ogni giocatore la pensi cosi’.
    Bisogna fidarsi del mister non c’e’ alternativa.
    Una cosa e’ certa ne’ djdji ne Bremer ne Lyanco possono giocare al centro in cui e’ necessaria oltre che la prestanza fisica anche una notevole esperienza nel leggere e dirigere gli altri difensori. Concordo che si sente molto la mancanza di Moretti che era un difensore veramente forte sia a difendere che a impostare. Infine tanti commenti negativi su mister etc , beh io allo stadio ci vado sempre e non si puo’ passare da un estremo all’altro. Un giorno siamo da CHAMPIONS!! l’altro da serie B . Un po di equilibrio non guasta e soprattutto lo dico adesso patiremo per qualche giornata perche’ la nostra preparazione deve essere aggiustata per il prosieguo del campionato e i risultati si sono visti lunedi quando tutti erano palesemente imballati. Pero’ ho fiducia nei ragazzi e sono sicuro che a Genova faranno una buona partita.
    Sempre FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. drino-san - 4 settimane fa

    L’errore grosso é stato non dare continuità a Bremer al centro. Non si puó pretendere che in quattro partite possa guidare la difesa senza errori. Djidji l’anno scorso ha giocato bene a sinistra ed é lì che deve stare. In attesa di Lyanco dovremmo schierarci con Bremer al centro, Djidji e Izzo. Nkoulou se ne vuole andare, é giusto far giocare gli altri. Bonifazi panca, al momento non é in forma.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. rogozin - 4 settimane fa

    Fino a pochi giorni fa n’koulou da indegno doveva marcire in tribuna; oggi tutti a sperare e pregare che torni. Magari sottoponendogli una lettera di scuse e pregandolo di tornare. Mazzarri fino a domenica era il dio degli allenatori, ieri ha riconquistato il titolo di testa di ghisa. Molti qui scrivono e non sanno di cosa stanno scrivendo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Toro Forever - 4 settimane fa

    Al Toro sta mancando tantissimo Moretti e in più senza Nkoulou, Djidji si è dovuto adattare a fare il centrale ma resta un esterno basso. Difesa senza più riferimenti autorevoli e quindi più fragile. Per garantirsi una copertura superiore Mazzarri, conoscendo la velocità del Lecce, ha optato per un centrocampo a 3 (Rincon, Meite, Baselli) con un trequartista (Berenguer) e una punta (Belotti). Il ragionamento era più che fondato ma…purtroppo c’è un ma, anzi due. Meite e Baselli assenti per velocità di gamba e di “pensiero”. Non hanno dato copertura e non hanno creato nulla in avanti. Sempre fuori tempo e posizione. Berenguer evanescente e leggerino senza efficacia in copertura e ininfluente in avanti. Scarsa brillantezza di tutti e la frittata è stata servita, fredda ed indigesta. Avremo sempre dei problemi simili. A centrocampo manca creatività e velocità di base. Mazzarri dovrà essere bravo a ritrovare gli equilibrii nel momento peggiore. Ora abbiamo perso anche le poche certezze che avevamo. Sarà dura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 4 settimane fa

      Fosse così, parte delle critiche a WM sarebbero giuste. Giochi con il Lecce e ti preoccupi di preoccupi su come devi coprirti? Chiedo se, secondo voi, Juve/Inter/Napoli mai avrebbero pensato a come coprirsi contro il Lecce!! Fai un 433 e vediamo chi si copre.
      E’ lì che manca la mentalità. Se abbiamo paura del Lecce, stiamo freschi!
      Ieri Ancelotti chi avrebbe dovuto mettere in campo? I caschi blu dell’ONU?!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. granatadellabassa - 4 settimane fa

    La difesa sta ballando. E la colpa è dei singoli non al top. Djidji ha avuto problemi fisici da febbraio fino a un mesetto fa, di N’Koulou sappiamo cosa è successo.
    Le alternative? Lyanco arriva da due mesi di stop e non può essere il salvatore della patria, Bremer ha esperienza zero e infatti ha alternato buone giocate a sbavature, Bonifazi discreto ma non è sui livelli di Moretti o del Djidji dell’andata dell’anno scorso.
    Al momento c’è da stringere i denti e aggrapparsi a Sirigu e Izzo. Non credo che nell’immediato cambiare interpreti serva a qualcosa.
    Meglio che il mister lavori da centrocampo in sù.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. RFgranata - 4 settimane fa

    È un giocatore del TORO e finché è con noi deve giocare punto FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. prawn - 4 settimane fa

    Piu’ passa il tempo piu’ mi calmo e credo che abbia imballato i giocatori con carichi pesanti, piu’ che altro perche’ ha dovuto saltare questi carichi in estate per l’EL.

    Se fosse cosi’ meglio prepararsi a ulteriori debacle (in primis la samp) ma poi ci ripigliamo in primavera, altrimenti in primavera sara’ dura.

    CMQ la formazione era sbagliata, su quello non ci piove

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. PiazzistaDiSeggiolini - 4 settimane fa

    A questo punto visto che, per il momento, i nick BACIGALUPO1967, FORZATORO e probabilmente altri, si limitano ad indignarsi e a offendersi contro tizio piuttosto che caio, ma non hanno ancora espresso un commento, un contradditorio, una analisi reale e sincera sui disastri combinati ieri e nel recente passato (Wolves solo per fare un esempio) dal sig. Walter Mazzari, allenatore per il quale hanno più volte espresso giudizi degni del “Guardiola” o del “Mourinho” di turno, quasi come se fosse un fenomeno incompreso, mi piacerebbe sentire il loro parere.

    In particolare sull’incapacità di codesto allenatore di proporre moduli realmente offensivi (specialmente quando si gioca in casa e con l’ultima in classifica) sulla sua innata ostinazione nell’insistere su “squadra che vince non si cambia”, anzichè visionare ed adeguare il modulo di gioco, uomini e schemi all’avversario (sempre che ne sia capace, visti i continui fallimenti, anche nello scorso campionato e specialmente in casa riportati nei confronti delle squadre cosiddette “provinciali”), per non parlare degli stravolgiment di ruolo che spesso adotta nei confronti di alcuni giocatori, portandoli a fare pessime figure, sul non gioco e sulla visione difensivista esasperata che continua a proporre inutilmente, ecc. ecc.

    Cortesemente, diteci la vostra anzichè nascondervi dietro l’indignazione.

    P.S.: e non mi venite a parlare della vittoria contro l’Atalanta, tipica vittoria di Pirro, viste le statistiche finali delle due squadre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. torole - 4 settimane fa

    442 de silvestri izzo nkoulou laxalt, iago meité rincon verdi, belotti zaza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Innav - 4 settimane fa

    Questo non sa che pesci pigliare. Se scopre la difesa, coi fenomeni che abbiamo a meta’, ne prende 2-3 a partita. Altre idee dal suo solito 5-3-2 non ne ha. E’ ora di cambiare pupazzo. Abbiamo Sirigu, N’Koulou, Izzo, Rincon (incontrista) , Iago (ma non con tdg) e Belotti. Che arrivi qualcuno che sappia dove mettere le pippe rimanenti. Ansaldi non lo conto perche’ e’ sempre rotto, se no sarebbe ancora all’Inter. Ci vanno idee, non sempre “pareggiamo e se va di culo….”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 4 settimane fa

      Sei incommentabile Vanni, hai taciuto fino ad ora e ti rifai vivo alla prima sconfitta.
      Sei senza un minimo di dignità

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FORZA TORO - 4 settimane fa

        avevi qualche dubbio che sarebbe andata così?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 4 settimane fa

          Nessun dubbio anche se speravo avesse almeno un po’ di dignità.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Policano - 4 settimane fa

        È un grande, punto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Innav - 4 settimane fa

        e no bello. io e’ da quando e’ arrivato qui che lo giudico incapace, o perlomeno senza gioco. Questo il momento che Sirigu non fa piu’ miracoli, va sottosopra.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. FORZA TORO - 4 settimane fa

      ratto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. inf_710 - 4 settimane fa

    Se lo hanno reintegrato(come Neymar al PSG che ha fatto peggio)che giochi; troppe prove e anche Lyanco non gioca da una vita e deve essere messo lì in un ruolo che non ha mai fatto, così se va male altro giocatore da recuperare psicologicamente oltre ad altri punti buttati.

    A Genova spero Sirigu Izzo-Nkoulou-Lyanco Aina-Lukic-Rincon-Baselli-Laxalt Verdi-Belotti(al momento mettere Falque fuori da tempo è forse un pericolo insieme a Lyanco e Verdi…)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Innav - 4 settimane fa

    Non abbiamo centrocampo. Sinisa che non e’ un fesso, come molti credono, puntava solo su gioco d’attacco, coi 3 buoni. Oltretutto con in porta saponetta Joe e Rossettini+ Carlao in difesa. Ma dove volevamo andare?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. inf_710 - 4 settimane fa

      Perdonami ma schierava Ljaic dietro Falque-Belotti-Niang dove Ljaic, Falque e Niang non rientavano mai o erano incapaci di difendere, era improponibile. Gasperini schiera Zapata-Gomez-Ilicic e sviluppa un gioco di attacco che riesce anche a difendere. Dobbiamo trovare la quadratura con Belotti(Zaza)-Verdi(Laxalt/Berenguer)-Falque(Edera/Parigini).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Innav - 4 settimane fa

        Si vero. Io ho sempre solo criticato Sinisa per quel 1-3, improponibile. Se avesse giocato dall’inizio con Ljajic dietro Belotti e Iago ed il resto a proteggere sarebbe stato completamente diverso. Ne’ Iago ne Ljajic avevano nelle corde la difesa; pero’ avevamo anche una difesa da horror. E per le lavatrici sulla schiena o il cagotto di Baselli, aveva proprio ragione.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. inf_710 - 4 settimane fa

          concordo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Policano - 4 settimane fa

        Mazzarri schiera squadra coperta si, per prendere lo stesso schiaffi sul muso dal primo Liverani che incontra, quindi….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. PaCo68 - 4 settimane fa

    Posso sbagliare ma credo che Mazzarri proverà Lyanco come centrale della difesa a 3.
    L’idea di per se non mi dispiace ma Lyanco lo vedrei bene anche di fronte alla difesa giocando con due centrocampisti un po’ più avanzati due ali offensive (Verdi , Falque, Parigini , Edera , Millico) e il Gallo in centro oppure con un trequartista (Verdi , Falque, Millico) e due punte (Verdi , Zaza, Falque, Millico)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. CuoreGranata - 4 settimane fa

    Nkoulou subito in campo,senza se e senza ma!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. GRANATORO - 4 settimane fa

    Sottoscrivo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Filadelfia - 4 settimane fa

    Da far rientrare immediatamente. Già a Genova con Lyanco e Laxalt sulla fascia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. gigioscal - 4 settimane fa

    Reinserire NK a Genova avrebbe anche il vantaggio di farlo rientrare senza la pressione dei tifosi incavolati con lui. Se facesse una bella partita alla successiva in casa la strada sarebbe spianata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. sylber68 - 4 settimane fa

    Cerca di mettere Nkoulou, e non inventarti niente perfavore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Fabio - 4 settimane fa

    Come ho scritto nei giorni passati, aver mischiato l’aspetto calcistico con quello disciplinare è stato un errore sia dell’allenatore che della Società. A parer mio, avrebbero potuto anche punire a loro discrezione il giocatore, cosa che era pienamente in loro diritto; aver invece asserito che ci fossero altri 5 difensori forti davanti allo stesso, mi è parsa da subito un’immane un’idiozia. Adesso questa bugia è davanti agli occhi di tutti e, cosa di cui nessuno ha tenuto conto, costringe Mazzarri ad esser lui, ora la controparte debole. Lo mette nelle condizioni di abbassare il tono della voce e, ardentemente sperare, che la spiacevole situazione creatasi sia dimenticata in fretta. Se ciò fosse accaduto prima, non si sarebbe messo nelle condizioni di dover esser lui oggi a chiedere scusa ai tifosi per le scelte fatte e per il poco lusinghiero risultato ottenuto ieri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Kenyagranata - 4 settimane fa

    Ma Lyanco… perché a Bologna giocava con continuità,in nazionale è stato convocato e da noi non è mai pronto?
    Qualcuno di voi sa spiegare questo ?
    Sinceramente non riesco a capire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PiazzistaDiSeggiolini - 4 settimane fa

      Per la stessa ragione per cui giocano i bidoni riscattati, al fine di far lievitare il loro valore di mercato, mentre Edera, Parigini e Millico marciscono in panchina.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Kenyagranata - 4 settimane fa

    Ma Lyanco,che tutti dicono che è forte, perché a Bologna o nella sua nazionale gioca con continuità e a Torino non è mai in campo?
    Qualcuno riesce a spiegarmelo…non riesco a capire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Andrea63 - 4 settimane fa

    I più forti devono giocare punto!!!! Nkolou li al centro è il più forte magari non è pronto ma al più presto bisogna che rientra, anche io sono dell’idea che la difesa a tre deve essere Izzo Nkolou e Lyanco, quindi al più presto mi auguro che giochino loro… Ps ieri anche il nostro grandissimo Sirigu non è esente da colpe due respinte sui gol in mezzo all’area non sono nel suo stile, se non stava bene si poteva sostituire ma anche lì sul secondo portiere si è voluto risparmiare e mi sembra che il mister di Uikani non si fida molto visto che si riscaldava Rosati, diciamo che è stata una serata storta un po’ per tutti e voltiamo rapidamente pagina!!!! Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Apam - 4 settimane fa

    Continuo a non capire l’assenza in campo di Lyanco. Se ha giocato due partite col Brasile (anche se non intere) non può giocare da noi? Basta prudenze! Che nè Bremer nè Djidji fossero adatti a giocare al centro lo si sapeva già. E allora capiamo pure le cose dopo aver buttato via i punti, no ma continuiamo, dai!!! Su Nkoulou sì, dovrà rientrare titolare, ma non subito, troppo comodo(a meno che anche Lyanco sia un disastro); e piuttosto: ma perchè non provare Izzo al centro? Si sa che è il ruolo più difficile: facciamolo fare al giocatore più forte! Almeno per il momento…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav - 4 settimane fa

      Nkoulou in campo ma col cilicio. Glielo da Baselli, che lo ha sempre addosso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 4 settimane fa

        Fate furb e gaute la nata

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. eurotoro - 4 settimane fa

    ..io invece dico che bisogna fare stabilmente il 3 4 3…le nostre fortune passano dal tridente jago verdi belotti!…i loro rincalzi naturali edera a dx…parigini a sx…e zaza al centro…variabile impazzita millico

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 4 settimane fa

      Anche io la penso come te. Ma é il concetto di squadra che va analizzato. Si gioca in 11.tutti devono partecipare alle 2 fasi. E se non giochi corto sei fritto e ogni reparto sbaglia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. eurotoro - 4 settimane fa

        …certo fratello..3 4 3
        scalano i 2 terzini e le 2 ali e diventa un 5 4 1 in fase difensiva…ma in fase offensiva verdi e jago all’ala sono altra cosa rispetto a baselli e berenguer trequartisti nel 3 4 2 1…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Simone - 4 settimane fa

      Edera non lo faceva giocare neanche il suo più grande estimatore sinisa.
      Ci sarà un perché?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Bischero - 4 settimane fa

    Secondo me più che parlare dei singoli giocatori si dovrebbe parlare di cosa sono capaci a fare. Per giocare 3/4/2/1 servono centrali tecnici e veloci. Sopratutto i due “mezzi”. Izzo gioca alto e morde l avversario. Lyanco idem. Nkoulou é maestro Nell anticipo. Bremer é il più simile ma acerbo. Sia djidji ma sopratutto Bonifazi sono da difesa bassa e piazzata. Ieri l ex spallino giocava praticamente in linea con djidji e la squadra rimane lunga e il terzino sinistro troppo basso con 80 metri di campo da fare ogni volta. Bonifazi per me é un ottimo difensore. Ma non fa per questa squadra. Io fossi l allenatore giocherei con izzo nkoulou e lyanco sempre perché mi danno il giusto mix fra dinamismo tecnica marcatura. Quanti gol abbiamo preso da inizio stagione dalla zona di centrosinistra?? Andate a rivederli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nicko - 4 settimane fa

      Condivido l’analisi!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. PiazzistaDiSeggiolini - 4 settimane fa

      Pienamente d’accordo con Te, Bischero.

      Il problema è che noi queste cose le vediamo benissimo, mentre Walter Mazzarri persevera nel non vederle ed i risultati della sua cecità sono sotto gli occhi di tutti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 4 settimane fa

        Io non so se lo vede o no. Per ora nkoulou é stato fuori come lyanco più per cause di forza maggiore che per scelta tecnica. Fra 15 giorni ne sapremo di più quando i castighi saranno finiti e i guai fisici alle spalle. Io mi fido di lui pienamente anche perché io non sono a vedere gli allenamenti. Lui li vede ogni giorno e ne pesa condizione tecnica fisica e mentale. Ho espresso un parere per cosa vedo nelle partite che giochiamo e in quelle che ho visto di lyanco e Bonifazi in prestito. Poi magari in allenamento che cmq é la fase di preparazione alla gara Bonifazi fa meraviglie. Come Berenguer che é molto ben visto in società.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Innav - 4 settimane fa

          Berenguer se tolto dalla fascia e’ una pippa mostruosa.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Alberto Fava - 4 settimane fa

      Concordo in pieno Bischero, la difesa a 3 dovrebbe essere quella.
      Dinamismo, senso tattico ed esplosività .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. fra_grant_3447307 - 4 settimane fa

      E certamente… Lo vediamo noi, lo vedi tu, non lo vede mazzarri

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Policano - 4 settimane fa

    Se maxi lopez aveva una latrice sulla schiena, meite ‘non è da meno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 4 settimane fa

      Maxy Lopez un grande. Chi lo sbeffeggiò con la frase della lavatrice grazie a Dio e al Torino è il passato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Policano - 4 settimane fa

        Era sovrappeso questo si, era lento, esattamente come meite’

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. inf_693 - 4 settimane fa

      meitè è irritante, potrebbe giocare ovunque ma evidentemente gli manca qualcosa a livello mentale e sicuramente non ha la volontà di migliorare fisicamente. Prova a immaginare Meitè con la testa di Gattuso…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. PiazzistaDiSeggiolini - 4 settimane fa

    Domenica subito dentro, altrimenti, in casa dei ciclisti incazzati, facciamo la stessa fine di ieri.

    Cairo, dovresti veramente dare i sette giorni a Mazzarri: se domenica non si vince e si convince, riscattando la pessima figura di ieri, esonero e/o dimissioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 4 settimane fa

      E anche 20 frustate.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. PiazzistaDiSeggiolini - 4 settimane fa

        ..nelle natiche….!!! 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Amoon - 4 settimane fa

      Papadopulo in preallarme

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. ForzaToro - 4 settimane fa

    Caro Mazzarri,sei sicuramente un bravo allenatore ma basta con questi atteggiamenti prudenziali in casa con una neo promossa, il Torino deve giocare con due punte vere dall’inizio, Zaza non può stare in panchina, specialmente ora che sta in forma.
    Inoltre adesso si è capito che Nkoulou è un giocatore fondamentale, infatti senza di lui, da una delle migliori difese siamo diventati una delle peggiori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav - 4 settimane fa

      Bravo e’ un’incongruenza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. palmiro - 4 settimane fa

    L’ORGOGLIO GRANATA delle teste di vitello del forum TN (svolgimento):

    “Vieni Nicolas, ti perdoniamo tutto e ti lecchiamo il culo e i piedi. Grande Nicolas! Torna presto a prenderci a pesci in faccia!! Ci manchiiii!
    Gli altri mercenari abbronzati si vendano pure le partite che vogliono! Forza Toro!
    Salutate la capolista!”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PiazzistaDiSeggiolini - 4 settimane fa

      Palmiro, sono sempre i soliti insultatori e provocatori gobbi infiltrati o callcenteristi del forum, buoni solo a metter zizzania.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Policano - 4 settimane fa

        I gobbi sono in carcere…. Ahahah

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. palmiro - 4 settimane fa

          probabilmente anche li hanno il wifi

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alberto Fava - 4 settimane fa

      Voto al tema : 4.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. BACIGALUPO1967 - 4 settimane fa

      “mercenari abbronzati”
      Vergognati razzista!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. palmiro - 4 settimane fa

        Cancella, cancella tanto ho gli Screenshot di tutto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 4 settimane fa

          Io non cancello nulla.
          Sei tu che dovresti vergognarti!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. user-13958142 - 4 settimane fa

    Comunque parliamo tutti di Nkoulu ma Lyanco deve essere titolare ed è inspiegabile che gli vengano preferiti Djidji Bremer e bonifazi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. avvopal_14171626 - 4 settimane fa

    credo sia l’ora di Lyanco ora…non avrà 90′ nelle gambe ma se non gioca dal 1’domenica quando mai giocherà….comunque, di riffa o di raffa, Nkoulou si riprenderà a breve il posto perchè è due spanne sopra gli altri 4 (di izzo solo una spanna) e quindi non si può prescindere da lui….ieri ha sfollato la partita anche sirigu che nel secondo gol ha le sue colpe ma un errore all’anno ci può stare….certo è che con gli uomini che abbiamo, il 3-4-3 sembra a soluzione futura più intrigante perchè verdi e igo sulle fasce e il gallo davanti potrebbero essere devastanti…meitè a centrocampo bisogna che si dia una mossa dal punto di vista della reattività….ola a destra e laxalt a sx in attesa di ansaldi….ieri sera ero schifato….solo una bella prestazione a genova con annessa vittoria, può far dimenticare il disastro generale di ieri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nicko - 4 settimane fa

      Altra analisi assolutamente condivisibile! Di certo però a Genova non sarà facile… la Samp non può essere sempre così allo sbando…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Luke69 - 4 settimane fa

    non fare giocare N’Koulou è come quel marito che si taglia gli zebedei per far dispetto alla moglie, e ieri abbiamo visto quanto sia scarso djidji come ruolo di centrale

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy