Il Torino, il rinnovo di Singo e il no di Cairo ai 5 milioni del Red Bull Salisburgo

Focus on / Il Torino ha rinnovato il contratto del calciatore, che ha prospettive di crescita evidenti

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

Un profilo in evidente crescita quello di Stephane Singo, l’ivoriano classe 2000 del Torino che ha recentemente rinnovato fino al 2023: un giocatore che il Toro ha dimostrato di volersi tenere stretto, e che sta ripagando la fiducia accordatagli già da tempo.

RINNOVO – Un rinnovo, quello ufficializzato ieri, che si è reso necessario dopo l’inizio di stagione in crescita – ultima la grande prova di personalità e carattere data a San Siro contro l’Inter – che segue l’interesse dimostrato da numerosi club italiani e stranieri per il giocatore. A febbraio avevamo riportato come la società granata avesse rifiutato un’offerta di circa 5 milioni di euro proveniente dagli austriaci del Red Bull Salzburg, che era arrivata sulla scrivania del club quando Singo non aveva ancora nemmeno esordito in Serie A. Il perché sta tutto nella scommessa in prospettiva fatta dalla dirigenza granata. L’ivoriano, già oggi, può diventare un patrimonio importantissimo del club sia sotto il profilo tecnico che sotto il profilo economico.

LEGGI: Torino, chi gioca contro l’Entella?

PROSPETTIVA – L’idea del Toro è sempre stata quella di puntare sul giovane, che, se dovesse continuare ad offrire sul campo prestazioni come quelle di San Siro, dimostrerebbe di valere ben più dei 5 milioni di euro offerti a febbraio dal Salisburgo. Le prossime occasioni per mettersi in mostra saranno la gara di Coppa Italia contro l’Entella, domani alle 14, e poi lunedì quella di Serie A contro la Sampdoria. Occasioni, per Singo e per il Torino, di crescere. E puntare a nuovi obiettivi.

45 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 2 mesi fa

    Dovunque, in questo ed altri articoli, leggo sempre e solo che il Toro è nei guai perché si vendono i migliori x fare plusvalenze.
    Vorrei sapere dagli amici tifosi che la pensano così il nome dei “big” venduti x fare plusvalenza ad esrmpio nell’ultimo triennio.
    Belotti a parte, che è rimasto e spero rimarrà fino a fine carriera, si diceva che sarebbe partito Sirigu, che infatti è ancora granata pure lui.
    Izzo, l'”eroe” di due anni fa (ricordo, sull’onda dell’entusiasmo, commenti del tipo “Izzo-granata a vita”) chiesto e richiesto nel suo momento migliore, è rimasto.
    Parimenti è rimasto Nkoulou (ndermagi), strappato a Petrachi e alla Roma.
    Baselli sono anni che leggo che è richiesto da “squadre importanti”, ma, per fortuna, è sempre con noi.
    Zaza e Verdi sono comunque due nomi importanti: anche se hanno stentato ad ingranare, non sono stati ceduti.
    Richieste il Toro ne ha avute molte: quali i nomi dei “migliori”, ceduti x fare plusvalenza?
    Niang? Soriano? Aina? Iturbe? Sadiq?
    Magari!!! Ben venga poter fare “plusvalenze” con costoro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. altoro - 2 mesi fa

      Madama granata, nel post di due giorni fa la mia analisi personale alludeva specificatamente a tutti i ragazzi, provenienti dal florido Settore Giovanile, con le cui cessioni del cartellino a titolo definitivo la Società TORINO F.c. ha realizzato importanti plusvalenze finanziarie indicativamente nell’ultimo trentennio circa ossia nel periodo che, a memoria personale, ho preso in considerazione.
      In ordine cronologico l’ultimo prodotto della “cantera” granata” dal quale la Società granata ha ricavato una ricca plusvalenza finanziari di dodici milioni di euro è stato Bonifazi, ceduto alla Spal durante la scorsa sessione invernale di mercato. Nel frattempo Bonifazi si è trasferito all’Udinese.
      Personalmente mi sono semplicemente limitato a prendere atto di tale strategia societaria applicata in occasione della cessione dei migliori giovani calciatori, sotto l’aspetto tecnico, provenienti dal vivaio del TORO.
      Per questo semplice motivo e per l’esperienza personale accumulata nel merito, confesso di essere sostanzialmente rassegnato alla futura cessione del fortissimo difensore ivoriano Singo, naturalmente con il vivo auspicio personale che la stessa accada nel tempo più lontano possibile.
      Per quanto riguarda gli unici due top-player, sotto l’aspetto tecnico, che attualmente abbiamo nella nostra rosa ritengo che il “Gallo” Belotti sia rimasto al TORO sino ad oggi per il semplice fatto che sulla scrivania del Direttore Sportivo di turno non è mai arrivata l’offerta che il patron Cairo ritenesse adeguata. Sostanzialmente la stessa considerazione è valida per quanto accaduto la scorsa estate per “San Sirigu”, il quale per nostra fortuna è rimasto al TORO. Alè TORO !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gianTORO - 2 mesi fa

    …quando i giovani giocatori SONO veri potenziali campioni sin da subito gli allenatori li fanno giocare. non quando si CREDONO campioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. granataLondinese - 2 mesi fa

    L’importante e’ parlare con i red bulls, non si sa mai che notino il resto della squadra.. magari non solo singo ma anche il gallo.. e poi comprino tutto filadelfia incluso..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. come un pugno chiuso - 2 mesi fa

      magaaaaaaaari ! un Toro finalmente decairotizzato, o decarotizzato, che poi è la stessa cosa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. fabio.tesei6_13657766 - 2 mesi fa

    5mln sono spiccioli sto ragazzo può arrivare a cifre pazzesche. È veramente forte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. renato (quello vero) - 2 mesi fa

      Le cifre pazzesche a me non interessano, a me interessano le giocate pazzesce che fanno vincere il Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ALELUX777 - 2 mesi fa

    Singo pare davvero stratosferico. A sansiro sembrava un gigante in mezzo ai ragazzini. È giovanissimo, deve migliorare nelle scelte e questo avviene solo collezionando presenze e con un mister che ti segue partita dopo partita. È fortissimo, non ricordo 19enni così forti, anche se ha un altro ruolo ricorda un po l’escalation di Pogba. Il rinnovo è una fortuna perché non sarà facile resistere agli attacchi delle big europee,forse esagero quando dico che Singo diventerà un Top player ma a San Siro a 19 anni in certi momenti era il più forte in campo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Ardi - 2 mesi fa

    Il problema è la mancanza di progetto il disinteresse nel voler costruire, quando hai giocatori come Belotti Sirigu singo bremer perché non siano scazzati e non vogliano andare via, vedi izzo n’koulou e Sirigu, a loro dovevi aggiungere un paio di veri tasselli di qualità e nelle giuste zone del campo, in particolare il centrocampo ogni anno. Arriverebbero i risultati, si giocherebbero le coppe, si alzerebbero le quote di diritti tv e gli sponsor e tutti i giocatori in un contesto simile prenderebbero valore. Allora si che si potrebbe fare qualche plusvalenza, rinunciando a qualcuno in modo intelligente e reinvestire parte dei soldi in giovani di qualità. Ma per farlo, primo ci vorrebbe la volontà, secondo una società forte e terzo degli scout all’altezza. Ovviamente con un minimo di spesa si potrebbero avere anche strutture da serie a, invece del pranzo al sacco tra un allenamento e l’altro e investire dalla primavera in giù, come fanno tutte le squadre che non hanno tanti soldi, ma voglia di migliorare e centrare obiettivi sempre più prestigiosi. Oltretutto non è che cairo sia l’ultimo dei barboni, come fatturato delle sue aziende

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 2 mesi fa

      Noooo ma perché dici così, il progettone c’è non lo vedi?
      Dai su non dire così cattivone!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. lucabenzoni7_8317634 - 2 mesi fa

    Vi faccio notare che NON HA RINNOVATO PER 5 ANNI MA SOLO PER 3 : perchè il suo procuratore è quello del traditore m…a saraceno ……. meditate e CAPITE COME VA IL MONDO DEL CALCIO !!!!! …. FT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paul67 - 2 mesi fa

      Un mondo dove il PRESINIENTE ci sguazza con lauti guadagni, da 16 anni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Garnet Bull - 2 mesi fa

    Devo ricordare le prese per il culo sotto l’articolo dell’acquisto e soprattutto sotto l’articolo citato? Quando imparerete ad aspettare a dare giudizi? Grandissimo singo, speriamo continui a migliorare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Andreas - 2 mesi fa

    Sono un nostalgico. Quando nell’album Panini vedevo giocatori come Maldini e Baresi e la tabella della loro carriera riportava solo un nome di squadra. Singo, dalla primavera direttamente alla prima squadra, SOLO TORO ! Aspetto sognando il nuovo Gallo per fedeltà e amore, ma nato nel Toro!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Blasphemous !Sentenza.3! - 2 mesi fa

    Perdindirindina! Ancora un NO di Cairetto! A quanti siamo, 12?…13?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. otto88 - 2 mesi fa

    Vagnati per ora non se ne vede una buona….sbrigati … ma devi farlo “IERI” a rinnovare al Gallo Belotti……il tempo passa ed il rischio di perderlo ogni settimana in più che va avanti amplifica il rischio di perdere il capitano !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. olivia - 2 mesi fa

    Singo d’ fortissimo gia’ lo si sapeva nelle ultime partite dello scorso campionato.Non tanto per il goal fatto, quanto per un lancio fatto Belotti sulla fascia destra perfetto.Con Singo necessità fare il 3 5 2 (Non la difesa a 4).Idem per Ansaldi il nostro migliore uomo sulla fascia destra.Oltretutto Izzo che e il nostro difensore migliore ci Ha fatto prendere un solo goal a Firenze. Senza di lui prendiamo goal a grappoli.
    Aver preso Giampaolo con le sue idee sballate in testa di difesa a quattro rombi ecc.. per il Toro e’ stata la piu” grande coglionata che CAIRO abbia potuto fare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Fantomen - 2 mesi fa

    Gli unici buoni di oggi era Giampaolo sono tutti della vecchia repubblica……su tutti lukic e Singo …..per ora Vagnati non ha fatto un acquisto buono

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 2 mesi fa

      Eh però qui c’era gente che all’inizio si sarebbe sacrificata sull’altare Vagnati. Uno che ti porta gente come Rodriguez, Murru, Bonazzoli, non è proprio un fenomeno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Bischero - 2 mesi fa

    L ultimo regalo lasciato dal tanto bistrattato petrachi. Lui è ventura hanno costruito dal nulla più cosmico il toro degli ultimi 8 anni. Non smetterò mai di ringraziarvi. Salvo miracoli torneremo a cittadella da dove ci hanno presi. Poi finalmente potremo svoltare pagina definitivamente togliendoci dalle balle il milanese imbruttito.
    Si discuteva ieri con l utente Luca bellinzoni… Quando parlavo di profili poco costosi mi riferivo a lui. Ai vojvoda ai gojak. Per comprare giocatori servono idee competenze e mano libera. Per comprare le figurine serve braccio mozzo che intrallazza e comanda. Mi si chiedeva se era giusto vendere izzo ieri a 10 milioni. Si. Era giusto. Intanto perché si faceva plusvalenza di 4 milioni e si risparmia a o 3 milioni di ingaggio per un giocatore svogliato e non adatto al modulo e poi si reinvestivano i soldi. Ma evidentemente qualcuno se non portava a casa 20 milioni non lo lasciava partire… Ringraziamo il Bilbao… Perché l unica squadra che poteva pagare 12 milioni per Berenguer erano loro che cercano solo baschi. Essere ingordi e non portare a casa soldi da reinvestire penalizza solo la squadra é di conseguenza noi nel veder giocare gente fuori ruolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 2 mesi fa

      Ma stai zitto gobbo!!!!:)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 2 mesi fa

        E lo so… Sono un gobbo di merda. 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. TOROPERDUTO - 2 mesi fa

          Ahahahah dai più e meno di evince come la gente li mette a cazzo senza seguire nulla

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. FORZA TORO - 2 mesi fa

    spero e credo (non ne posso essere sicuro)che resti,che sia serie A o B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. FORZA TORO - 2 mesi fa

    che schifo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. altoro - 2 mesi fa

    La Società granata si è mossa tempestivamente nell’operazione assolutamente necessaria di rinnovo contrattuale del quasi ventenne fortissimo difensore ivoriano.
    Personalmente purtroppo ho i capelli grigi per cui la storia della Società TORINO F.C., quindi anche quella relativa a vecchie proprietà del Club granata, insegna a noi tutti tifosi, sostanzialmente fatalisti e quindi delusi e frustrati , del Vecchio Cuore Granata che l’operazione è finalizzata esclusivamente allo scopo di lucro, ossia nella prospettiva di monetizzare al massimo il valore del cartellino di Singo, una volta ultimata la sua definitiva esplosione con conseguente convocazione nella Nazionale maggiore del suo Paese.
    Ribadisco, temo che Singo seguirà la scia dei vari Lentini, Crippa, Francini, Ogbonna … ossia i migliori prodotti che il florido Settore Giovanile del TORO ha sfornato nell’ultimo trentennio circa. Fratelli di fede granata, noi tutti siamo assolutamente consapevoli per la lunga e sofferta esperienza maturata durante i vari decenni di gestione societaria che la stessa la Società TORINO F.C. da sempre si è rivelata maggiormente attenta all’aspetto economico ossia nella fattispecie alla produzione di plusvalenze finanziarie da mettere a bilancio. Con l’applicazione di tale metodologia di gestione societaria del Club, è un dato assolutamente oggettivo che l’aspetto tecnico del valore del gruppo squadra è assolutamente e, ahimè !, consapevolmente secondario. Naturalmente l’astuto “affarista” editore alessandrino Urbano Cairo, il quale rilevò la Società granata a costo zero durante l’estate del 2005, non si sottrae a questa ultradecennale strategia societaria, d’altronde, ribadisco, già applicata dalle precedenti proprietà del passato. Nella sostanza, cari fratelli granata del forum, anche per questa stagione, se tutto va nella giusta direzione auspicata dall’intero mondo TORO, accontentiamoci della solita sofferta salvezza a fine campionato… . Naturalmente personalmente sono il primo ad augurarmi che tale previsione personale sia eccessivamente limitativa delle potenzialità tecniche dell’attuale squadra, tuttavia credo e temo di essere semplicemente rassegnato a tale realistica analisi personale. Amen. Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. granata69 - 2 mesi fa

    Ansaldi e Singo tutta la vita ( se il primo sta’ bene) esterni con difesa a 3, funzionano perfettamente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. GlennGould - 2 mesi fa

    L’ultimo talento puro a questo livello che la primavera le giovanili hanno formato, è stato Lentini.
    Ruoli diversi, dirompenti uguali.
    Se non si perde, e non credo proprio vista la testa del ragazzo, a giugno varrà 50 milioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. granata69 - 2 mesi fa

    Venderlo a fine stagione sarebbe un crimine, devi fargli fare almeno due stagioni e godertelo, se continua a questi livelli o cresce ancora, come è probabile. Poi se offriranno tanto e lui vorra’ andare tocchera’ cederlo ( a meno di cambio di proprieta’ e di rotta questo è il destino), da noi quelli forti non rimangono, con l’eccezione del Gallo finora

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. fabio00ari - 2 mesi fa

    Con questo schi.fo di Società che ci ritroviamo non la chiamerei “prospettiva” ma “Plusvalenza”…come al solito, da 15anni a sta parte. Godiamocelo per qualche mese ancora. Grande Singo, una delle poche positive di quest’ennesima stagione buttata nel ce.sso ancora prima di iniziare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. GranataFinchCampo - 2 mesi fa

    Da anni un nostro giovanissimo giocatore non mi impressionava così.

    Tecnica, corsa, grinta, personalità.

    E se qualcuno ha offerto e dall’ altra hanno rifiutato 5 milioni per un giovanissimo pseudo-sconosciuto…

    Augurandomi come sempre che possa raggiungere obbiettivi adeguati con i nostri colori (la speranza, almeno quella, non ce la può togliere nessuno!), mi azzardo a ipotizzare che già a fine campionato arriveranno offerte non indifferenti da top team europei

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Emilianozapata - 2 mesi fa

    La cosa positiva è il rinnovo
    La cosa negativa è che si parli praticamente soltanto di plusvalenza
    La cosa necessaria sarebbe avere un presidente che costruisse il futuro sui valori del presente
    La realtà è che a giugno sarà ceduto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 2 mesi fa

      solita stronzata,la realtà e che Belotti è ancora del Toro,nonostante quelli che vedevano la tua realta già tre anni fa PS un giorno o l’altro capiterà a forza di provarci

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Emilianozapata - 2 mesi fa

        Guarda che Belotti è ancora qua solo perché non è arrivata la cifra voluta da Cairo Svegliati invece di aggredire chi non la pensa come te.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. TOROPERDUTO - 2 mesi fa

      Non credo se restiamo in serie a, ma visto che molto probabilmente retrocederemo può anche essere.
      Ma non è quello il punto.
      Il punto è che tanto se non costruisci nulla attorno loro sprechi solo i talenti che hai.
      Guarda Bellotti l ha tenuto, bene, attorno a lui cosa hai costruito?
      Il nulla con il baratro della serie B dietro l’angolo.
      La prospettiva va cambiata non mi interessa se tieni questo o quell’altro o vendi questo o quell’altro ma mi interessa se facendo l’uno o l’altro costruisci qualcosa.
      Ma il tifoso del Toro ormai si è appiattito su tutto per cui ormai ragiona in termini di singoli giocatori e non di progetto.
      Basta leggere quanti gongolano e difendono Cairo solo per il fatto che non ha venduto Belotti e non gli importa se andremo in b tanto Belotti non l’ha venduto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FORZA TORO - 2 mesi fa

        altra stronzata,ma da diversamente tifosi,non mi aspetto altro

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. TOROPERDUTO - 2 mesi fa

          Ascolta ciccio le stronzate sono le tue o impari l’educazione o taci di gente maleducata e arrogante come te la società attuale ne fa volentieri a meno.
          Impara l’educazione

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. FORZA TORO - 2 mesi fa

            di gente che interpreta come vuole a seconda della convenienza le cose che altri scrivono se ne può fare a meno,di essre educato con certi individui mi sono stancato da un pezzo,mi prendo volentieri del maleducato piuttosto che ragionarci

            Mi piace Non mi piace
          2. TOROPERDUTO - 2 mesi fa

            Ma certi individui cosa?
            Ma chi sei?
            Ma scendi dal piedistallo.
            Interpretazioni di cosa?
            Ma non sai leggere manco l’italiano.

            Mi piace Non mi piace
  24. lucabenzoni7_8317634 - 2 mesi fa

    Glande Cairetto, tieni duro che nel 2021 lo vendiamo a 30 mln …… FT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. valex - 2 mesi fa

      “Glande Cairetto”

      Glande è un errore di battitura, o hai voluto proprio scriverlo così?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. lucabenzoni7_8317634 - 2 mesi fa

        perchè lo vuoi sapere ? …. FT

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. smncast_93 - 2 mesi fa

    La butto li… non sarebbe una brutta idea “prendere” gli osservatori del Salisburgo visto che si sono accordi del potenziale di Singo…
    Così non sprechiamo soldi per gente che lotta e corre poco, ma con la stessa cifra compriamo minimo 4/5 giovanicon tanta tanta fame!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paulinStantun - 2 mesi fa

      Beh però gli osservatori del Salisburgo sono arrivati dopo che c’è arrivato da un bel po’ il Toro… il giardino del vicino è sempre più verde

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. smncast_93 - 2 mesi fa

        Sicuramente sono arrivati dopo.. ma l’idea di avere giovani con fame non mi sembra malaccio

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy