Torino-Udinese, riecco Bonifazi. E i granata ritrovano anche Gabriele Cioffi

Focus / Il difensore reatino unico ex della sfida tra i giocatori ma il vice-allenatore dei friulani è un’altra vecchia conoscenza granata

di Redazione Toro News

La partita di sabato tra Torino e Udinese sarà povera di ex giocatori e allenatori, dato che nelle rispettive formazioni ben pochi sono passati da una società all’altra negli ultimi anni. Nella rosa del Toro non c’è un solo calciatore che abbia mai giocato nell’Udinese, ma nello staff tecnico c’è Paolo Di Sarno che oggi è l’allenatore dei portieri granata e che nella stagione 1992/93 ha militato nell’Udinese proprio nel ruolo di estremo difensore raccogliendo anche 30 presenze.

BONIFAZI – Tra le fila dell’Udinese invece c’è un giocatore con un fresco passato in granata: si tratta di Kevin Bonifazi, difensore centrale passato dal Torino Primavera che dopo vari prestiti ha raccolto due esperienze in prima squadra al Torino, prima nella stagione 2017-2018 e poi per qualche mese la scorsa stagione. Fino al mercato di gennaio, quando è stato ceduto dal club granata alla Spal dell’allora ds Davide Vagnati a 12 milioni con percentuale sulla rivendita. Una plusvalenza importante, una delle poche raccolte dal Torino nell’ultimo biennio. In seguito alla retrocessione della società emiliana, il centrale azzurro è rimasto nella massima serie proseguendo la propria carriera nell’Udinese, squadra con la quale ha firmato durante la scorsa sessione estiva di calciomercato. Tuttavia, al momento sono solo due le presenze con i friulani: nelle gerarchie di Gotti, davanti ci sono altri difensori.

CIOFFI – Nell’Udinese possiamo contare un altro ex Toro: si tratta di un membro dello staff del mister Luca Gotti, Gabriele Cioffi oggi allenatore in seconda del mister bianconero che sta prendendo il posto dell’allenatore dei friulani, positivo al Covid nelle ultime settimane. Cioffi ha giocato una sola stagione in maglia granata, nel 2006/07 collezionando 18 presenze e una rete nella sua esperienza all’ombra della Mole. Fu quella la sua unica stagione in Serie A: il club granata lo acquistò dal Mantova dopo la finale playoff del 2006. Dopo la carriera da calciatore, Cioffi ha iniziato un percorso da allenatore un po’ tortuoso che lo ha visto lavorare in Serie C, negli Emirati e in Inghilterra prima di accettare, lo scorso settembre, la chiamata di Luca Gotti.

LEGGI ANCHE: UDINESE QUANTE DEFEZIONI IN ATTACCO: L’UNICA CERTEZZA È PUSSETTO

LEGGI ANCHE: TORINO, SEDUTA POMERIDIANA AL FILADELFIA: DISTRAZIONE ALLA COSCIA DESTRA PER MILLICO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy