Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

prima che sia troppo tardy

Poco Toro

Poco Toro

Torna l'appuntamento con la rubrica di Enrico Tardy: "Sia chiaro, le assenze erano importanti, i sostituti non proprio galvanizza(n)ti..."

Enrico Tardy

"Ci sei cascato di nuovo" canta il deluso tifoso granata dopo la scialba esibizione di sabato. Va detto che i pugnaci combattenti scesi in campo avevano quasi tutti la maglietta della stagione 2020/21, le uniche novità erano rappresentate da Aina, che di nuovo ha poco, e Praet peraltro acciaccato per aver giocato una gara intera (sarà afflitto dalla sindrome di Ansaldi?). Per il resto abbiamo visto calciatori ai margini, ma non fuori rosa, dunque in grado di scendere in campo ed eventualmente far capire perché siano finiti in panca.

Lo stesso Juric ha evidenziato il problema di chi non gioca e della possibilità di creare malumori. L'epurazione estiva è stata solo parziale e sabato abbiamo rivisto i soliti cento retropassaggi, i tocchettini laterali ai due all'ora, la cronica incapacità di saltare l'uomo, poco coraggio e determinazione. Insomma il Torello modello scorsa stagione.

LEGGI ANCHE: Lo scatto

Sia chiaro, le assenze erano importanti, i sostituti non proprio galvanizza(n)ti, ma anche gli altri hanno concluso ben poco. Ha sorpreso l'atteggiamento poco aggressivo rispetto a quello degli avversari, ci eravamo illusi che almeno l'approccio ringhiante fosse divenuto una costante ormai propria della squadra ed invece ecco subito la smentita. E dire che giocavamo contro la peggiore difesa della categoria.

I numeri dicono che abbiamo sconfitto tre delle ultime quattro in graduatoria ed una praticamente di pari livello e che abbiamo perso ben sei gare su dodici, che abbiamo un attacco anemico ed una delle migliori difese del torneo (quasi numeri da Mazzarri...). Quello che è stato con lo Spezia è ormai irrimediabile, occorre sperare di recuperare più calciatori possibili per la gara contro l'Udinese. Sarà una gara molto complicata anche psicologicamente visto che i friulani sono in forma e molto fisici e noi avremo la necessità di fare punti per tenerci sopra la zona ansiogena.

LEGGI ANCHE: Transfer granata

Sottolineati gli evidenti miglioramenti apportati da Juric, aggiungo una personale considerazione: mi auguro i botta senza risposta tra il tecnico e Cairo non logorino eccessivamente il rapporto tra i due con ripercussioni sulla squadra. Il mister sappia che purtroppo con questa presidenza, senza cessioni onerose, non si muove un euro, la campagna prestiti estiva ne è il manifesto. La cruda realtà è questa, il resto sono bla bla bla.

LEGGI ANCHE: L'equilibrista

Avvocato penalista, appassionato di calcio (ha partecipato al corso semestrale di perfezionamento in diritto e giustizia sportiva presso Università di Milano), geneticamente granata, abbonato al Toro da circa trent’anni.

Attraverso le sue rubriche, grazie al lavoro di qualificati opinionisti, Toro News offre ai propri lettori spunti di riflessione ed approfondimenti di carattere indipendente sul Torino e non solo.

tutte le notizie di