Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

GIOVANILI

Under 18, Torino-Hellas Verona 1-0: i cambi risolvono la partita ad Asta

Under 18, Torino-Hellas Verona 1-0: i cambi risolvono la partita ad Asta

I torelli ottengono la quinta vittoria consecutiva: partita al fotofinish decisa solo al 93'

Irene Nicola

Non si ferma più l'Under 18 di Asta, che raccoglie anche la quinta vittoria consecutiva. Tre punti fondamentali e sudati, perché arrivati al 93' dopo una partita giocata alla pari con un Hellas Verona duro a demordere. La zampata di Ansah nel finale però permette ai granata di esultare e di avere la meglio al fotofinish.

 

LE SCELTE - Per la sfida contro l'Hellas Verona, Asta sceglie il 4-3-1-2. Assente Ciammaglichella, alle prese con un infortunio rimediato in Nazionale Under 17. A difendere i pali granata è Vismara, supportato dalla linea difensiva a quattro formata dalla coppia di centrali Bura-Rettore e completata dagli esterni Barracane e Cesari. Davanti alla retroguardia Azizi fa il play, a destra spazio a D'Agostino, sul fronte opposto ad Antolini. Dietro alle punte Vaiarelli prende il posto di Ciammaglichella per supportare il duo d'attacco Caccavo-Barbieri.

PRIMO TEMPO - Parte subito all'attacco il Torino, bravo a sfruttare una discesa da destra per il rigore in movimento di Barbieri, lasciato solo, che però spara alto. Sono poi gli scaligeri a farsi vedere con un tiro ravvicinato che impegna Vismara. Dopo i primi squilli viene fuori l'Hellas Verona, che mette in difficoltà i torelli con un pressing crescente. Il risultato si vede nell'immediato con un'incornata di Cazzadori prima e la conclusione a botta sicura di Dentale poi a testare i riflessi di un Vismara sempre reattivo. Al 22' sono gli scaligeri ad andare vicini al vantaggio: Caia riesce a girarsi in area, al momento del tiro si immola Rettore che salva lo 0-0. Per il Torino qualche spunto arriva invece da D'Agostino, che lotta a centrocampo e dialoga bene con Caccavo, poi chiuso. Al 26' però sono i granata a sfiorare il vantaggio sfruttando una frittata nell'impostazione dell'Hellas: il rinvio di Toniolo colpisce le gambe di Caccavo e la palla si indirizza in porta, centrando il palo. Nel finale di tempo più Toro che Verona: Azizi inventa con un lancio lungo a cercare Caccavo, che fa a sportellate con Colella e mette in mezzo all'area una palla velenosa per Barbieri, impreciso nella conclusione finita sull'esterno della rete. Fa eccezione negli ultimi minuti il colpo di testa di Calabrese, su cui Vismara non sbaglia.

SECONDO TEMPO - La ripresa si apre con uno squillo di Caccavo, che però si spegne sull'esterno della rete. I torelli alzano il ritmo, sfruttando con maggior continuità la spinta di Cesari sulla sinistra. Rimane sempre lo 0-0, allora Asta ridisegna la squadra con le sue prime mosse: dentro Palade, Melnis e Ansah; fuori Barbieri, Vaiarelli e D'Agostino. Gli scaligeri, dopo i primi minuti più sottotono, tornano ad aggredire specialmente sui calci piazzati. Nessuna delle due formazioni riesce in ogni modo a prevalere. I torelli ci provano con i filtranti di Palade per Caccavo, poi con le iniziative personali da destra di Ansah. Per il quarto d'ora finale ancora due mosse: escono Palade e Caccavo, entrano Bonello e Catanzaro. La mossa del tutto per tutto di Asta. Inizialmente sembra non pagare, con il Verona che sfrutta subito un contropiede pericoloso con Dentale, involato e solo. Salva tutto Bura, che recupera in velocità e non lascia niente allo scaligero, prendendosi anche il fallo. All' 80' Melnis guadagna una punizione dal limite dell'area di rigore, Catanzaro in battuta centra la barriera. E nel finale si fa pericoloso l'Hellas Verona con il destro a botta sicura di Floridia e la ribattuta di Rigo. Al 93' però cambia tutto. Lancio di Antolini sulla sinistra, sponda di Catanzaro di testa in mezzo all'area con la palla che arriva ad Ansah. Il numero 18 granata non si fa sfuggire la chance più ghiotta della partita e calcia a botta sicura di destro in rete per l'1-0 che fa esplodere la festa granata.

IL TABELLINO

TORINO-HELLAS VERONA 1-0

Marcatori: 93' Ansah (T)

Torino (4-3-1-2): Vismara; Barracane, Rettore, Bura, Cesari; D'Agostino (62' Ansah), Azizi, Antolini; Vaiarelli (62' Melnis); Caccavo (76' Catanzaro), Barbieri (57' Palade, 76' Bonelli). A disposizione: Sattin, Bordian, Losio, Barbagiovanni, Bonelli. Allenatore: Asta.

Hellas Verona (4-3-1-2): Bissa; Nalesso, Calabrese, Colella, Rigo; Gasparoni, Gomez, Patanè (86' Menegatti); Caia (61' Floridia), Cazzadori, Dentale. A disposizione: Bissa, Garilli, Ghiraldo, El Wafi, Sauro, Andreani, Barragan. Allenatore: Saviolo.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram