Inter-Torino, le ultime dai campi: terminato il riscaldamento

Verso il match / Il pre-partita in diretta dallo stadio Giuseppe Meazza in San Siro

di Redazione Toro News
Stadio Giuseppe Meazza in San Siro

21.31 – Terminato il riscaldamento delle squadre intanto. Manca un quarto d’ora al fischio d’inizio.

21.30Marotta ha presentato la sfida ai microfoni di SkySport, promuovendo il lavoro di Conte.

21.20 – Anche Nkoulou ha presentato la gara: “Le difficoltà dell’Inter ci danno fiducia”.

21.16 – Ai microfoni di Sky SPort è intervenuto Davide Vagnati, che ha parlato anche della situazione di mercato legata a Sarr.

21.09 – Anche l’Inter ora è in campo per il riscaldamento.

21.06 – Vagnati e Longo raggiungono insieme la squadra sul terreno di gioco.

21.05 – Ora anche il resto del gruppo ha iniziato il riscaldamento.

21.00 – Sirigu in campo per il riscaldamento, a breve anche il resto della squadra sarà sul campo del Meazza.

20.36 – Diramate anche le scelte del Torino. La sorpresa è Ansaldi come mezzala.

20.35 – Resa nota la formazione scelta da Antonio Conte per la partita. Il tecnico dei nerazzurri alla fine opta per un 3-5-2 classico con Borja Valero al posto di Eriksen. Lukaku, invece, non è neanche in panchina. L’attaccante aveva avuto un fastidio durante la partita con il Verona.

20.30 – Irrigatori attivati sul campo dopo il sopralluogo delle squadre.

Stadio Giuseppe Meazza in San Siro

20.20 – Anche l’Inter è arrivato allo stadio.

20.06 – Il pullman del Toro è appena arrivato al Meazza.

20.01 – I primi ad arrivare saranno i granata, che dovrebbero arrivare a momenti allo stadio.

20.00 – Le squadre devono ancora arrivare al campo. Intanto i tifosi dell’Inter hanno voluto farsi sentire esponendo davanti ai cancelli dello stadio uno striscione: “Capiamo le vostre giustificazioni, ma ora gentilmente fuori i cogl…“. Una protesta figlia degli ultimi risultati deludenti.

Il fischio d’inizio per Inter-Torino, partita che chiuderà la trentaduesima giornata di Serie A, si avvicina. L’Inter deve vincere per tentare un ultimo disperato tentativo di lotta per lo scudetto o quanto meno puntare al secondo posto. Dall’altra parte c’è un Torino che arriva da una bella vittoria sul Brescia e che ora deve fare risultato per continuare ad allontanarsi dalla zona retrocessione prima delle due sfide decisive contro Genoa (giovedì all’Olimpico Grande Torino) e Fiorentina (domenica al Franchi di Firenze).

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy