La qualità inferiore condanna Giampaolo contro Gasperini. Ma Murru…

Focus on / Il laterale difensivo doveva essere sostituito, le alternative non mancavano. Per il Torino servono tempo e nuovi innesti

di Andrea Calderoni

Due squadre probabilmente più agli antipodi di Torino ed Atalanta al momento attuale è difficile trovarne nel campionato di Serie A. I granata sono un cantiere aperto e al momento mancano ancora alcune fondamentali maestranze, su tutte il regista, il trequartista e la seconda punta, per sviluppare un progetto ambizioso e così diverso rispetto a quello mazzariano degli ultimi due anni. I nerazzurri si sono guadagnati a suon di vittorie, gol e splendide prestazioni la nomea di “macchina perfetta”. Sebbene per l’Atalanta fosse l’esordio ufficiale nel 2020/2021, gli antichi meccanismi sono apparsi ancora molto oliati e la banda di Gian Piero Gasperini non ha lasciato scampo a quella di Marco Giampaolo. Tutto ciò funge da premessa per il confronto tra i due tecnici.

LEGGI ANCHE: La fiducia di Giampaolo

SOSTITUZIONI GIAMPAOLO – Giampaolo non soltanto ha bisogno di tempo per inculcare la sua idea di calcio, ma ha bisogno anche di altri interpreti in alcune posizioni strategiche del suo 4-3-1-2, altrimenti l’attuazione del suo progetto tecnico sarà praticamente impossibile e la strada per il suo Torino si trasformerebbe in un Mortirolo da scalare con una bicicletta da passeggio. Nella lettura della gara qualche appunto, tuttavia, lo si può fare a Giampaolo. Il nuovo arrivato Nicola Murru, ad esempio, ha capito poco o nulla della sua prima gara in granata. Pensare di sostituirlo nel corso della ripresa poteva essere un’idea, avendo in panchina entrambi i laterali difensivi titolari di Firenze, Armando Izzo e Cristian Ansaldi. Soualiho Meité ha faticato e non poco, ma Sasa Lukic è subentrato a Karol Linetty e non al francese. La staffetta di un deludente Alex Berenguer con Simone Verdi era scontata. Entrambi, però, appaiono non a loro agio nel ruolo di trequartista e qui l’aiuto a Giampaolo dovrà arrivare dalla società. Troppo poco, infine, il minutaggio di Jacopo Segre per capire quanto possa dare a questo Torino. Sarà da valutare, perciò, in altre occasioni.

LEGGI ANCHE: Torino-Atalanta 2-4, il tabellino: tra i granata ammonito Zaza

QUALITA’ DEA – Gasperini ha tolto Caldara, che a Torino ha vissuto un primo tempo complicato fronteggiando Zaza e soprattutto Belotti, e ha inserito ad inizio ripresa Palomino. Sul 2 a 4 la Dea ha potuto contare sulla qualità di Malinovskyi, che ha preso il posto di Muriel. Semplicemente questa sostituzione spiega al momento l’enorme gap tecnico che divide il Torino dall’Atalanta, un gap che si è riflesso sul campo soprattutto dal quarto d’ora in avanti. Gli ultimi tre cambi Gasperini li ha fatti all’85’ quando ormai i tre punti erano in ghiaccio, segno che la condizione dei suoi giocatori non era poi così male come ci si poteva aspettare dopo una preparazione più breve del solito. Dunque, l’Atalanta è tornata da Torino con le sue certezze, mentre il Torino non ha ancora le risposte ai punti interrogativi già emersi evidenti a Firenze.

85 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Thor - 4 settimane fa

    Non possiamo andare allo stadio, non possiamo manifestare per le regole antiassembramento, e soprattutto non possiamo farci ascoltare.
    Ma se vogliamo fare qualcosa per là nostra squadra, contro le non-scelte della scellerata dirigenza, BOICOTTIAMO Cairo. Non comperiamo più i suoi giornali, non consultiamo più su questo sito, non guardiamo le sue TV, non comperiamo più merchandising.
    Per salvare tutto il Toro, boicottiamo il suo maldestro padrone.
    Con questi invito passó e chiudo, e aspetto con voi segnali di cambiamento.
    Forza Toro e forza a noi tifosi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ardi - 4 settimane fa

    Articolo preso da un sito imparziale; Fiorentina-Torino 1-0, Torino-Atalanta 2-4 e nella stagione scorsa eliminazione ai playoff nella fase preliminare dell’Europa League, eliminazione ai quarti di finale in Coppa Italia (il Torino l’aveva iniziata agli ottavi) e in campionato 20 sconfitte, 7 pareggi e 11 vittorie e salvezza arrivata a due giornate dalla fine. Tutto ciò è figlio delle scelte di mercato che in prima istanza sono riconducibili al presidente Cairo e poi in seconda battuta al direttore sportivo e all’allenatore di turno.
    I rapporti di causa effetto sono sotto gli occhi di tutti. Ci si illudeva che dopo una stagione negativa Cairo traesse esempio e cambiasse strategia per quel che riguarda il mercato e invece non lo ha fatto. Ha cambiato direttore sportivo prendendo Vagnati proveniente dalla Spal e allenatore Giampaolo reduce dall’esonero al Milan e poi si è limitato ad abbozzare modifiche all’organico della squadra con gli arrivi di Rodriguez, Linetty, Vojvoda e Murru e a non rinnovare il contratto a De Silvestri e a cedere Ola Aina più qualche altro giovane, ma pur consapevole che l’allenatore ha un gioco molto preciso, il 4-3-1-2, a nove giorni (includendo anche oggi) dalla chiusura del mercato non gli ha comprato un regista basso, un trequartista di ruolo, una punta valida da affiancare a Belotti, un centrale difensivo e un’altra mezzala. Ci sono parecchi altri giocatori che andrebbero ceduti, ma finora non è stato fatto anche perché le richieste economiche sono in proporzione alte.
    Non c’è quindi da stupirsi che le prime due partite di campionato siano andate male e che la rabbia della maggior parte dei tifosi nei confronti di Cairo sia risalita alle stelle. Eloquente in tal senso lo striscione esposto ieri, poco prima dell’inizio della partita con la Fiorentina,  all’esterno del Filadelfia e firmato la Maratona: “Stufi del tuo parlare devi spendere … (prosegue con una parte che non è pubblicabile perché contiene insulti)”. Il timore è che se nei giorni rimanenti del mercato non arriveranno i giocatori che servono la squadra andrà incontro a un altro campionato di sofferenza. A questo punto devono intervenire con il presidente Vagnati e Giampaolo e devono farlo con grande fermezza e se occorre anche pubblicamente anziché continuare a essere in linea con la direttiva padronale altrimenti finiranno anche loro nel tritacarne in quanto corresponsabili. Ieri Giampaolo nel post partita ha accennato che del mercato ne avrebbe parlato in privato, ma sembra una linea troppo morbida. Anche i giocatori, soprattutto quelli più rappresentativi quindi capitan Belotti e Sirigu su tutti, seppur non sia di loro competenza dovrebbero far capire a Cairo, Vagnati e Giampaolo che ci sono carenze nell’organico che vanno assolutamente colmate sempre che non si accontentino di restare in una squadra mediocre.
Il tempo scorre inesorabilmente e il campo ha già fatto capire che la rotta va invertita senza aspettare che magari Giampaolo, che insegna calcio, riesca ad ottenere qualche cosa di più dai giocatori che ha a disposizione e che altre squadre alla fine risultino anche più carenti del Torino perché così facendo il rischio di lottare per la salvezza è alto e il risultato finale non è comunque certo. Questa è la lampante realtà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. robert - 4 settimane fa

    Cari tifosi accendete un cero alla Madonna perche’da quello che ho visto nelle prime due partite abbiamo un allenatore che ci capisce poco o niente di calcio.Secondo me fra tre domeniche il Toro si ritrovera’ultimo in classifica in solitario e sara’l’occasione per chiamare un altro allenatore ancora piu’scarso di questo per andare in tranquillita’in Serie B .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. oscarfc - 4 settimane fa

      Se esoneri Gianpaolo continui a pagargli lo stipendio, è un concetto che Cairo non sente neanche con Amplifon.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. granataLondinese - 4 settimane fa

    Intanto Schone ha il Covid, magari ci fanno uno sconto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. elpa73 - 4 settimane fa

    I problemi sono 3:
    1) il Presidente: si è capito ormai da anni, non ha nessuna voglia di investire su questa squadra e sulla società in generale (questioni stadio imbarazzanti), posso anche accettarlo ma per favore la smetta di prenderci in giro con dichiarazioni grottesche. Ma pensa che siamo stupidi ? La pazienza è finita, non capisco cosa ci guadagna a farci arrabbiare, preferirei uno che mi dicesse le verità in faccia (non me ne frega niente del Toro, non ho soldi quindi accontentavi) piuttosto di prese per i fondelli.
    2) i giocatori: alcuni veramente imbarazzanti per la serie A (Murru, Meite, Rincon, Zaza, Berenguer), vederli giocare mi mette una tristezza unica. Segue il Toro da quando ero bambino e ne ho visti di bidoni, sconfitte ed umiliazioni in 40 anni, ma mai come adesso mi sta passando la voglia di guardare le partite e per un tifoso sfegatato come me è veramente grave….
    3) l’allenatore: non è quello che ci voleva per il Toro, non ha la grinta per motivare e svegliare questi giocatori, a sua discolpa avere materiale veramente scadente. Comunque non esiste che un allenatore non sappia utilizzare al meglio quello che ha: se il tuo schema non è applicabile, ma dove sta scritto che non puoi adattarti ? Ma la definizione di maestro da dove deriva ? Cosa ha vinto e cosa ha insegnato con il suo modo di vedere il calcio ? Mi può spiegare cosa servono Meitè e Berenguer schierati così ? Ma durante le partite cosa fa, dorme ? Non riesco a capire come si faccia ieri, x esempio, a non porre rimedi dopo che vedi le fasce totalmente scoperte e arate (in sintonia con il campo) dai giocatori della Dea.
    Sono veramente pessimista, il mio più grande dispiacere è che non riesco neanche a trasmettere il mio granatismo a mio figlio che poverino vede solo sconfitte e inizia a vergognarsi con i suoi amici…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tremendismo granata - 4 settimane fa

      Vuoi sapere cosa ci guadagna? Semplice è stato messo li da qualcuno di grosso che gli ha detto che deve far galleggiare la squadra a metà classifica. Servo degli Agnelli.
      CAIROVATTENE

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. oscarfc - 4 settimane fa

      E basta con sto concetto di adattare gli schemi ai giocatori, è da quando che è arrivato il giorno dopo l’ingaggio che Giampaolo continua a ripetere che lui gioca con il 4-3-1-2 e e solo con questo schema e i giocatori devono adattarsi, punto.
      Fattene una ragione, tu e tutti quelli che continuano a ripetere che bisogna cambiare sistemazione in campo!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. cinquantott_13953589 - 4 settimane fa

    Almeno 12 squadre in serie A sono superiori al Toro, con altre tre il Toro se la può giocare alla pari e con le rimanenti sono costretti a raccogliere punti preziosi per la lotta nella zona retrocessione. La quartultima posizione a fine campionato sarebbe un grosso traguardo: ma è alla portata di questa squadra?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. oscarfc - 4 settimane fa

      ottimista

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. myriam.patty_10554218 - 4 settimane fa

    Secondo il mio mistero parere al posto di joao Mario ci servirebbe uno come Torregrossa che con il gallo sarebbe un tandem come pochi in serie A un saluto a tutti i cuori granata sperando di non soffrire come l anno scorso fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paulinStantun - 4 settimane fa

      A parte che al posto di Zaza farei giocare anche l’autista del pullman della squadra, penso anche io che un onesto mestierante come Torregrossa potrebbe andare bene.
      Io personalmente vorrei uno anche sconosciuto anche non fortissimo ma che sia una freccia, uno veloce serve sempre.
      Il problema però è che serve comunque un trequartista e non sono convinto che Verdi / Berenguer lo saranno mai.
      Certo l’ideale sarebbe che in questa settimana arrivassero un regista un trequartista e una seconda punta, tutti non fenomeni anche solo onesti giocatori ma giocatori nel loro ruolo e non adattati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. pupi - 4 settimane fa

    L’impellenza a stretto giro di posta per il Cairo è di liberarsi dell’ingaggio di Iago. Per il resto c’è tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13693815 - 4 settimane fa

    Ce la facciamo a dare ogni tanto le sue santissime colpe a Urbano?comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paulinStantun - 4 settimane fa

      Guarda che le colpe a Cairo le danno tutti, solo che ci sono due tipi di persone : gli sbraitoni che sanno solo dire “Cairo vattene” “mandrogno” e gran pezzi di intelligenza simili e gli altri che vorrebbero che le cose cambino ma si rendono conto che è una cosa molto difficile che accada.
      Nessuno difende Cairo, NESSUNO!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-14165930 - 4 settimane fa

    Verona 6 punti, Toro zero punti. Cairo vattene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 4 settimane fa

      Juric non è mica scemo e ha rifiutato la cairese per andare al Verona.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. vlad51 - 4 settimane fa

      Va bene Cairo Vattene Va bene dargli Pure tutte le colpe…fatto questo??? Un acquirente serio Per la societa’ non c’e’ a meno che una persona non sia buona da ricovero in psicoterapia con il cavolo un qualunque imprenditore investe in Italia e sopratutto in una societa’ sportiva…io purtroppo so cosa vuol dire lavorare come autonomo e ben avessi 3 miliardi di euro con il Cavolo che investo in Italia e col cavolo compro una qualunque societa’ sportiva…questo gia’ prima del COVID figuriamoci dopo…prima di investire in Italia mi compro la squadra sportiva degli Yukon Man in Alaska…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. paulinStantun - 4 settimane fa

        E a Torino è pure peggio visto che tutto l’apparato amministrativo è votato all’aiutare la società concorrente…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ghiry7 - 4 settimane fa

        Vlad sulla situazione in Italia sono d’accordo con te, ma se davvero vuoi vendere dai mandato ad una società che lo fa di mestiere e attendi proposte serie. Se qualcuno per botta di culo con i soldi veri fosse interessato, lo farebbe al 90% per il business stadio (Commisso e Friedkin insegnano), ed io, viste le vicende Filadelfia e Robaldo, direi ben vengano.
        Un saluto e SFT

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Nero77 - 4 settimane fa

    Mani in pasta sapeva che tipo di gioco e calciatori avrebbe bisogno GP.La colpa ,anzi ,l Incompetenza è solo sua.Grazie Urbanetto per l ennesima botta di bile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. leggendagranata - 4 settimane fa

    E’ vero l’ Atalanta sovrasta il Toro per qualità, ma questo fa ancora più rabbia se si paragonano i fatturati della due società e, soprattutto il monte ingaggi (la scorsa stagione il nostro ero più alto di 15-20 di milioni di euro). Non parliamo quindi di un club ricco e potente, ma di una provinciale, con un grande vantaggio: essere ben amministrata e ben condotta dal suo staff tecnico. Se pensiamo di non poter competere con l’ Atalanta, allora ci rassegniamo ad essere un club in lotta per non retrocedere. Le cose sono peggiorate con le due campagne acquisti/cessioni condotte quando c’ era Mazzarri. La frittata è stata fatta allora ed oggi,in un momento in cui è difficile vendere e di conseguenza è difficile acquistare, siamo messi molto male. Non mi pare che possano essere i Linetty, i Murru, i Voyvoda, i Rodriguez gli alfieri della rinascita granata. Spero di sbagliarmi, ma non riesco proprio a capire perchè Giampaolo non provi strade diverse, lasci perdere Berenguer e Meitè, la smetta di pensare a Rincon come regista (che infattb non lo fa e continua a distribuire randellate per tentare di tenere in piedi la baracca). Ponga l’ ultimatum a Cairo per avere un regista vero e provi a buttare nella mischia le uniche due giovani speranze che ha: Segre e Singo. Qualcuno – comprensibilmente annebbiato dalla rabbia, dalla delusione, dalla frustrazione – afferma che Segre non è ancora pronto per la Serie A. Come fa a non essere pronto un giocatore di 24 anni,con alle spalle un ottimo campionato in Serie B col Chievo? Real Madrid, Barcellona, Liverpool, Arsenal, Psg, Tottenham mandano in campo ragazzi di 18-20 anni e parliamo di club stellari. E poi quali sarebbero le alternative: Meitè, Berenguer? E, per quel che riguarda Singo, è meglio Murru? Scelte incomprensibili, fatte da un tecnico che la scorsa stagione non ha mai visto giocare il Toro. La colpa di Giasmpaolo è soprattutto questa, perchè sul voler far giocare in modo propositivo la squadra sono d’ accordo con lui. Ma la strada sarà lunga e accidentata dopo due stagioni senza gioco e senza un valido elemento a centrocampo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Assolutamente - 4 settimane fa

      Condivido … dal mercato non arriverà nulla … nulla di buono almeno … per dare una svolta si potrebbero mettere in campo 3/4 ragazzi e laasciare in pachina chi oramai ha dimostratto di non riuscire a far nulla di buono x questo Toro … spetta a Giampaolo avere il coraggio di farlo …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. 27 marzo 1983 - 4 settimane fa

      Per me la frittata è cominciata già con Mihajlovic. Da li in poi solo macerie.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. paulinStantun - 4 settimane fa

        Ventura (che secondo me aveva concluso un ciclo e quindi andava giustamente sostituito) ha lasciato un buco enorme che non si è ancora riusciti a colmare

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. pupi - 4 settimane fa

    Mastour ormai ce l’ha fregato la Reggina ma Alen Halilovic è ancora disponibile, con 30 mila euro di prestito arriva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. FORZA TORO - 4 settimane fa

    Murru non è un fenomeno e nessuno lo pensava,ma in prestito con diritto per fare la riserva di rodriguez ci può stare,la partitaccia l’abbiamo vista tutti,ma la faranno anche altri,anzi l’hanno gia fatta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. FORZA TORO - 4 settimane fa

    commento qui percè di la non si riesce in sto cavolo di sito.intanto la primavera si è presa un altro rigore contro al 45,cazzo ma fare attenzione anche,porca zozza,qualcuno mi ricorda perchè Karamoko,non può essere schierato,o forse neppure tesserato?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Bela Bartok - 4 settimane fa

    Ho appena visto gli highlights, sul primo goal poco da fare, la colpa è di Gomez che è un campione (c’è chi dice che Berenguer non ha il fisico adatto ma Gomez non mi sembra fisicamente molto più prestante, la differenza è che è forte). Poi inzia veramente un Murru festival impressionante: in un caso lascia addirittura Hateboer da solo per andare a marcare l’uomo di Bremer, così quello segna in libertà. Robe da matti, che si dia una svegliata o presto rimpiangeremo Ola Aina. E per finire mannaggia alla traversa, posso dire che Zaza ha anche un po’ di sfiga?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. pupi - 4 settimane fa

    In ogni caso ieri su sky hanno confermato che la prima scelta era assolutamente Juric e che ci sono stati più colloqui tra le parti. Poi Juric ha scelto di rimanere a Verona. E, dico io, avrà compreso in che marasma di sarebbe impelagato, rifiutare il Toro per il Verona per un allenatore emergente è uno smacco a cui il Cairo avrà fatto spallucce senza porsi alcun dubbio sui motivi di una tale scelta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Clarabella - 4 settimane fa

      Juric? Ai microfoni di sky ha appena dichiarato che è l’allenatore di una provinciale e che lui non può pretendere nulla dal mercato quindi schiera quelli che gli danno e cerca di farli rendere al meglio, giovani in primis.

      Da noi, indipendentemente dai punti, verrebbe additato di aziendalismo dopo 2 partite.

      Juric non ci sarebbe andato bene!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. pupi - 4 settimane fa

        Si ho sentito, ma ha pure detto che lui non fa nomi ma detta le caratteristiche e vuole giocatori di gamba e grande dinamismo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Il Giaguaro - 4 settimane fa

      Siamo al punto in cui non ci andrebbe più bene niente e nessuno…E questo non fa bene al Toro e, di conseguenza a noi tifosi. Resuscitare dalle devastazioni di Miha prima, Mazzarri ed un anno senza DS poi necessiterà tempo, sudore, bestemmie!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Kaimano - 4 settimane fa

    Incolpare GP adesso mi sembra assurdo. E’ un integralista? si lo é ma nn necessariamente é un male e del resto i migliori allenatori della storia lo sono stati o lo sono (Sacchi, Guardiola, etc etc). In questo momento x comprare devi vendere e per vendere devi mettere in vetrina la merce per cui giusto far giocare Zaza durante il mercato. Noi ke guardiamo il Toro sappiamo quanto vale Zaza ma in tv proietteranno solo la traversa colpita da Zaza e molti diranno: Se servito é forte, per cui si può prendere. Ho visto qualke partita del Cagliari e Joao Pedro é inguardabile. Ieri oltre ad un tiro da fuori nn ha visto boccia, ma tanti di noi oggi sperano venga preso. Sarebbe l’ennesimo acquisto sbagliato x un giocatore di 28 anni con un’esperienza di 6 anni al Cagliari. Se vogliamo fare il salto di qualità J. Pedro nn si deve prendere. E’ importante capire che nel. ns caso esiste solo un colpevole é il suo nome e cognome é Urbano Cairo. Ricordo l’anno della retrocessione…a Gennaio eravamo messi male e lui nn compro nessuno, retrocedemmo in modo indegno in un campionato mediocre. Ragazzi ci siamo dimenticati gli acquisti di Oguro, Iunco, Aiomo Diana (fine carriera), Recoba(fine carriera) Amoruso(fine carriera). Ogni allenatore, x fare bene, deve avere un materiale umano adeguato e nn venitemi a dire che un Rincon può reinventarsi regista xkè se così fosse potremmo schierare Meité trequartista. Il calcio è semplice se lo rendi tale ma diventa complicato se nn segui le logiche basilari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pupi - 4 settimane fa

      Joao Pedro ha qualità che potrebbero integrarsi bene con il gallo. Ovvio che loro cerchino di venderlo ora dopo che lo scorso anno ha fatto quasi più gol dei 4 anni precedenti in serie A con una media di 6 gol all’anno. Ieri ho visto un joao vergognosamente grasso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. vlad51 - 4 settimane fa

        Si integrerebbe Bene Joao Pedro a dar Via dei panini in caso ci fosse del pubblico…cosi prendi Lui Meite Zaza e Murru e hai lo staff per vendere le Bibite…Joao Pedro…Perche??? non bastano le cagne Magre che abbiamo che non riescono a fare un cambio gioco nemmeno ed un passaggio giusto senza avversari??? Appunto il cagliari cerca di disfarsi di un BIDONE che paga da 6 Anni e la politica e’ di correre ad andarlo a comprare???

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kieft86 - 4 settimane fa

      Certo che spendere 1,5 milioni x 2 stagioni per un allenatore, che già non è un fenomeno, e al quale non compri i giocatori, devi per forza essere un presidente rincoglionito. Io prevedo dimissioni del ds entro Natale

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. pupi - 4 settimane fa

    Ma oggi non favella?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. GlennGould - 4 settimane fa

    15 anno or sono Cairo prese il Toro.
    In tutti questi anni è stato fatto il percorso che sognavamo.
    Solo che l’ha fatto l’Atalanta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Gallochecanta - 4 settimane fa

    Ai miei tempi praticamente tutte le squadre giocavano con un sano 4 4 2. C’erano lo stopper, il terzino più marcatore, quello più fluidificante, un libero…oggi per giocare a 4 serve avere i giocatori adatti? Mah.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Kieft - 4 settimane fa

    Il problema di berenguer e Verdi non è il ruolo! È una stupidaggine dire che “……non sono a loro agio nel ruolo di trequartisti “ perché non lo erano nemmeno nel ruolo di esterni …..berenguer continua ad avere dei limiti fisici evidenti ….in un contrasto con duncan momenti esce dallo stadio …Verdi, oltretutto fuori condizione, non è bravo come gomez che già a Catania era più forte del Verdi attuale….Verdi a Torino faceva panchina a Empoli ha trovato continuità senza fare niente di eccezionale e anche a Bologna che rimangono i sui migliori anni non ha mai fatto nulla di speciale …rimane un discreto calciatore nulla più…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 4 settimane fa

    Qui manca il pippone di Bertu. Strano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 4 settimane fa

      Scrivi con le maiuscole e comparirà

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 4 settimane fa

    Gianpaolo non se ne va, semplicemente perché sparirebbe lo stipendio.
    Qui ha un contratto di un totale di 3 milioni, al Milan senza lavorare né aveva 2. Ma voi x 1 milione non fareste figure di emme come fa lui ora? Ma lo aveva ben chiaro dove sarebbe finito. Qui non lo manda via nessuno, mica come al Milan.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 4 settimane fa

    Ma vi rendete conto che hanno preso solo pippe? Rodriguez lo dava via il Milan a 3 dopo averlo pagato 20? Ma dove vivete?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 4 settimane fa

      Scrivevamo le stesse cose e dicevano che era quel genio di Vagnati che facevva grandi acquisti. Un genio alla Spal, Murru genio alla Samp, tutti geni. Poi a fine anno si tirano le somme e si scopre che facciamo ridere i polli.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. vlad51 - 4 settimane fa

    Io ritengo Che Giampaolo non durera’ piu di altre 3 4 partite al massimo…non e’ concepibile che un Professionista non si renda conto che non puo’ attuare il suo modulo mancando pedine fondamentali…a questo punto ti adatti a giocare a 3 dietro 5 a centrocampo un rifinitore ed una punta…sicuro che non prendi 6 goal in due partite e rischi pure di vincerne qualcuna…spostando gli esterni su e giu cambi da un 532 a un 352…alzi la difesa di 8 10 Metri non ti possono saltare il centrocampo perche andrebbero sempre in fuori gioco non sguarnisci le corsie laterali e magari rubando qualche pallone a centrocampo rischi pure di innescare una punta o una mezza punta e mandarla in porta…il gioco che possiamo fare con i giocatori che abbiamo oggi e’ questo…il 442 o il 433 sono un suicidio preannunciato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 4 settimane fa

      Io ritengo inconcepibile che 1)con zero tempo 2) con zero soldi 3) con una squadra non adatta vai a prendere un tecnico che notoriamente gioca un solo modulo non adatto ai giocatori che hai in rosa. E Lo sapevamo tutti. E’ colpa di Giampaolo? Per me la responsabilità è solo di chi l’ha ingaggiato senza avere la volontà o la possibilità di accontentarlo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 4 settimane fa

        In quei giorni lo stavano contestando, ha buttato un po’ di fumo, tutto lì. Che gli frega a Cairo dei risultati sportivi? Meno di nulla. Ma non vi è bastato l’anno scorso in EL? Mica ha preso Verdi prima dell’eliminazione; aveva timore potessimo passare il turno. I suoi conti li sa fare. In LIG se non arrivi nelle prime quattro non guadagni nulla.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. vlad51 - 4 settimane fa

        CHE SIA COLPA PER UNA BUONA FETTA DELLA SOCIETA’ NESSUNO LO METTE IN DUBBIO….MA INCAPONIRSI CON UN MODULO QUANDO NON HAI I GIOCATORI ADATTI DIMOSTRA ALTRETTANTA MIOPIA DI UN PROFESSIONISTA CHE PRENDE 1 MILIONE E MEZZO DI EURO A STAGIONE…UN ERRORE DEL GENERE LO POTREI PERDONARE AD UN ALLENATORE EMERGENTE NON AD UN ALLENATORE NAVIGATO COME GIAMPAOLO….QUINDI SOCIETA’ DI RIMBAMBITI CHE PRENDONO UN ALLENATORE PIU’ RIMBAMBITO DEGLI ALTRI….POI NOTA DOLENTE SE NON CORRONO 90 MINUTI DI CHI E’ COLPA DELLA SOCIETA’ O DELL’ALLENATORE E DELLO STAFF DEI PREPARATORI???

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Rimbaud - 4 settimane fa

          Ripeto, magari hai anche ragione, anche io ho amato sempre i tecnici che disegnano il gioco attorno alla squadra e non viceversa, trovo sia sinonimo di intelligenza, però non lo scopriamo ora, è 10 anni che Giampaolo allena forse più. Era tutto saputo e risaputo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. vlad51 - 4 settimane fa

            PREMETTO CHE NESSUNO QUI HA LA RAGIONE ASSOLUTA O VUOLE FAR POLEMICA…PERSINO GUARDIOLA KLOPP SARRI GATTUSO LO STESSO IACHINI E SE VUOI TE NE CITO ALTRI 100 NON SI FERMANO AD UN SOLO SCHEMA L’ALLENATORE BUONO DA QUELLO SCARSO LO VEDI DA QUESTO TIPO DI INTELLIGENZA..PERSINO VENTURA CERCAVA DI ADATTARE LA SQUADRA ALL’AVVERSARIO…E RIPETO MI SAREI TENUTO LONGO TUTTA LA VITA AVREI RIFONDATO LA SQUADRA MAGARI CON PIU GIOVANI E MENO CAGNE MAGRE….E AVREI PURE DIGERITO IL FALLIMENTO DI UN PROGETTO DEL GENERE ANDANDO IN B…QUI BISOGNERA’ DIGERIRSI UN CAMPIONATO FALLIMENTARE PER GIUNTA CON UN DISASTRO ANNUNCIATO…IO PERSONALEMTE QUANDO HANNO PRESO GIAMPAOLO HO TIRATO FUORI IL MANUALE DI BESTEMMIE PRIMO SECONDO LIVELLO E PURE LADDENDUM DELLE BESTEMMIE COMPOSTE…LO SAI CHE SE AVESSERO INCONTRATO UN BENEVENTO CHE VANNO AI 3000 ALL’ORA FORSE RISCHIAVAMO DI FARE LA FINE DELL’ATALANTA L’ANNO SCORSO….MI STO APPASSIONANDO A VEDERE CAMPIONATI MINORI COME L’ISLANDA LA SCOZIA ADDIRITTURA LA LEGA ARABA CORRONO TUTTI IL TRIPLO DEL TORO.

            Mi piace Non mi piace
      3. Roland78 - 4 settimane fa

        Bravo Rimbaud, sono completamente d’accordo con te.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. paulinStantun - 4 settimane fa

      Beh giocando a 3 dietro ne abbiamo presi 7 (e fatti 0) nella stessa partita con praticamente gli stessi giocatori da entrambe le parti, quindi i numeri direbbero che è andata molto meglio, pur non avendo (ancora???) una squadra con tutti i ruoli coperti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. MASSIMO64 - 4 settimane fa

    Ribadisco anche io il fatto che non riusciamo mai a correre per 90 minuti. Anzi solo 45

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vlad51 - 4 settimane fa

      A maggior Ragione Visto che non riesci a correre 90 Minuti giochi con un bel 352 o un bel 3511 abbottonato corri di meno non scopri le corsie….meglio 3 Partite che finiscono 0 a 0 che prendere sei pere in due partite….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. pupi - 4 settimane fa

        L’abbiamo fatto fino a 2 giornate fa e abbiam preso tonnellate di goal. Ma la memoria vi fa difetto?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. vlad51 - 4 settimane fa

          SE PERMETTI L’ULTIMA VOLTA CHE ABBIAMO VISTO UN 3 5 2 VERO E’ CON VENTURA TUTTI GLI ALTRI MIHA E MAZZARRI HANNO GIOCATO CON UN 343…QUINDI CON UN 5 3 2 FINTO.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 4 settimane fa

            Testa di ghisa faceva 5-3-1-1 o 5-4-1.

            Mi piace Non mi piace
          2. pupi - 4 settimane fa

            Io dico invece che era un 343 finto, spesso un 3511. Tu puoi stare coperto finché vuoi ma con questa ciurmaglia stravacchi contro qualsiasi squadra decente. Ed il passato recente è lì a dimostrartelo. Addirittura non si contano le partite in cui siamo passati in vantaggio, ci siamo coperti un attimo di più e ci hanno rimontato con facilità irrisoria. Abbiamo 7/8 undicesimi da squadra materasso, per giunta non si è capaci di scegliere neppure atleti validi oltre che calciatori. Ieri l’Atalanta, come tante altre squadre, oltre ad esserci superiori tecnicamente ci sovrastano dal punto di vista atletico. Non per niente il miglior nostro atleta assieme a Belotti era De Silvestri. Poteva esserlo Aina ma senza zucca non va neppure il motore.

            Mi piace Non mi piace
  28. rolandinho9 - 4 settimane fa

    Murru è come Niang, lo sapevamo tutti noi che col calcio non guadagniamo un centesimo che è di una mediocrità imbarazzante come da lui dimostrato ormai da vari anni a questa parte, ma i cervelloni hanno stabilito che andava preso. Che possiamo fare ? Tenercelo e basta, quindi resta poco da aggiungere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 4 settimane fa

      è stato preso come riserva e non è stato pagato, del resto se ferrero te lo regala un motivo c’è, speriamo che rodriguez stia in salute, comunque penso che col genoa giocherà ansaldi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Rimbaud - 4 settimane fa

    MURRU c’è di buono che a fine anno possiamo anceh non riscattarlo, dopo la prestazione di ieri penso che rodriguez può stare tranquillo che il posto è suo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rolandinho9 - 4 settimane fa

      Finché non gioca

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 4 settimane fa

      E perché prenderlo se si sapeva che è una pippa?
      Il problema è il nano, non ha un pesos e non vuol cedere la società. Finché non arriverà il vaccino resta. Come si riempiono gli stadi non sopporterà la contestazione davanti alle TV. Bisogna aspettare. Gente che vuol rilevare il Toro c’è, ma non al prezzo che pretende ora.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Rimbaud - 4 settimane fa

        ha fatto una brutta partita,non è così pippa, resta il fatto che se lre prestazioni sono quelle ansaldi tutta la vita, è stato preso per fare la riserva comunque e ci può stare

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 4 settimane fa

          I commenti a Genova sono quelli per un pippone. I tifosi non sbagliano mai, in maggioranza.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. vlad51 - 4 settimane fa

        Dove sarebbero questi facoltosi che vorrebbero rilevare il toro…per adesso abbiamo visto cordate di perdaballe forse peggio di quelli che il toro lo hanno fatto fallire…quindi cedere la societa’ a gente 10 volte peggio non penso sia comunque la soluzione migliore…da noi i vari Sceicchi petroldollari etc non vengono perche non abbiamo uno stadio di proprieta’ con il Piano regolatore di Torino prima di avere uno stadio di Proprieta’ passerebbero 35.000 anni….quindi un imprenditore facoltoso magari pure straniero cosa viene a fare a Torino??? a farsi una passeggiata in centro in Via Roma e Piazza Castello.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. vlad51 - 4 settimane fa

          A chi mette il pollice verso il basso forse non e’ chiara una situazione. Un imprenditore Posto che non voglia Guadagnare sulle Spalle della societa’ sportiva deve essere messo in grado di Creare almeno un Indotto Museo Centro sportivo polivalente annesso allo stadio negozi Bar etc…in questo momento L’italia e’ la negazione di questi progetti perche la mentalita’ e’ quella del medio evo le tasse sono elevatissime e se qualcuno non ti paga ci metti 5 anni a cercare di recuperare il dovuto e spesso con il risultato di fare un buco nell’acqua. Lo stesso Commisso ha parlato di stadio nuovo di proprieta’ di indotto di turismo legato ai colori se a Commisso non fanno fare lo stadio e tutto l’indotto e cioe’ lavoro dell’imprenditore saluta Firenze e la Fiorentina in men che non si dica, come del resto e’ gia’ successo a Roma con Pallotta quindi ripeto a coloro che mettono il pollice verso il basso un Imprenditore VERO e Facoltoso cosa viene a Fare a Torino come nel resto dell’Italia???

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 4 settimane fa

            Non viene certo a regalare milioni al morto di fame; non aspetta altro che gli regalino dei soldi ma mica li trova facilmente. Nessuno è stupido. Lui lo crede, ma non è cosi.

            Mi piace Non mi piace
          2. paulinStantun - 4 settimane fa

            vlad51, concetti troppo complicati, qui oltre il “mandrogno vattene” tanti non ci arrivano.

            Mi piace Non mi piace
      3. paulinStantun - 4 settimane fa

        Quando riapriranno gli stadi non cambierà nulla!!
        Qui tutti i contestatori si vantano di non andare allo stadio e se vai allo stadio sei un Cairo-boys, quindi secondo te chi contesterà???

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. ALESSANDRO 69 - 4 settimane fa

    Una domanda mi sorge spontanea oltre alla considerazione del tasso tecnico generale : è più di un’ anno che durante le partite abbiamo benzina per 60 minuti dopodiché spariamo letteralmente dal campo…Ma gli allenamenti dove li facciamo?? Sul tavolo del Subbuteo?????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. martin76 - 4 settimane fa

      Sottoscrivo, aldilà dei nostri evidentissimi limiti tecnici e della mancanza conclamata di interpreti nei ruoli chiave della squadra, è proprio la condizione atletica la parte più preoccupante, cioè va bene, abbiamo i problemi detti sopra, almeno buttiamola sul fisico e sulla corsa e invece niente, nel secondo tempo siamo completamente spompati mentre i nostri avversari continuano a macinare chilometri. Boh….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 4 settimane fa

        Anche li Cairo avrà risparmiato sullo staff medico. E sui preparatori.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Rimbaud - 4 settimane fa

      L’anno scorso la cosa era anche spiegabile, abbiamo iniziato a luglio la stagione, il crollo fisico se ricordate c’era stato anche l’anno di EL con ventura, il problema che adesso la cosa comincia a diventare inspiegabile. Sarebbe servito un ritiro per tempo e fatto bene

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Cuore granata 69 - 4 settimane fa

    Murru errori da principiante..sul gol di Muriel lo marca a 5 metri.a questo non gli devi dare 5 cm..la prima diciamo da dimenticare..per me è uno che può forse far qualcosa se va al cross6 quindi quando può spingere..ma la fase difensiva sia da come lo hanno presentato, sia da come lo descrivevano i tifosi dei ciclisti non è il suo forte.Rodriguez che sarà il titolare speriamo sia decisamente meglio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Roberto - 4 settimane fa

    Ma se abbiamo fatto campagna acquisti sulla Samp che lo scorso campionato si è salvata una/due giornate prima di noi… cosa volete pretendere…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. maxxx - 4 settimane fa

    Giampaolo ha alcuni alibi ma non troppi. Ha anche molte colpe, tra cui l’incapacità ad adattarsi. Per me (ignorante in materia) è incredibile non poter cambiare un 4.3.1.2 in un 4.3.2.1, almeno fino all’arrivo di quei giocatori che poi ti faranno mettere in pratica il tuo schema preferito. Sei un Maestro o no?
    Berenguer fuori ruolo e Zaza in campo quando basterebbe mettere Berenguer sulla sinistra e Verdi sulla destra al servizio del Gallo, con Zaza nel ruolo che meglio gli si addice: panchinaro
    La difesa resta a 4 ed il centrocampo a 3, previsti nel suo schema preferito. È tanto difficile?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vlad51 - 4 settimane fa

      NON PUOI GIOCARE DIETRO A 4 CON LA GENTE CHE ABBIAMO…GLI ESTERNI SONO LENTI COME MIA NONNA SULLA SEDIA A ROTELLE SE GIOCHI A 4 SUGLI ESTERNI DEVI AVERE DEI MISSILI TERRA ARIA…NON DEI DEBOSCIATI…MEGLIO A TRE CON IL CENTRALE CHE VA A RADDOPPIARE SE GIOCAVAMO COSI COL C…. CHE MURIEL FACEVA IL GOAL CHE HA FATTO BEN ANCHE CI FOSSE STATO MURRU.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Ste76 - 4 settimane fa

    Se penso che la Dea in attacco ha gente come Gomez,Muriel,Zapata,Malinosky, Ilicic,mi viene da piangere al paragone con il nostro attacco composto solo dal Gallo.. il resto del tutto inconsistente…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Ste76 - 4 settimane fa

    Se penso che la Dea in attacco ha gente come Gomez, Muriel,Zapata, Malinosky, Ilicic,mi viene da piangere al paragone con il nostro attacco composto solo dal Gallo..il resto del tutto inconsistente..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 settimane fa

    Murru spero troppo brutto per essere vero.
    Che la Dea abbia maggior qualità di noi lo vede anche un cieco; che l‘abbia costruita spendendo un terzo invece ci dice chiaramente la differenza di persone competenti in società. A partire dal presidente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rolandinho9 - 4 settimane fa

      Non penso sia questione di competenza quanto piuttosto di interessi e cosa che non giungono ai tifosi, magari anche accordi extravalcalcistici, favori, perché non posso credere che gente che giadgana centinaia di migliaia- milioni reputi buoni Niang e Murru dai, è chiaro ci sia qualche cosa dietro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. claudio sala 68 - 4 settimane fa

        Murru è un onesto terzino, un giocatore del genere lo devi affiancare ad altri con più qualità , il problema è che nel Toro faccio fatica a trovare giocatori di qualità

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy