Parma-Torino 0-3, Giampaolo: “La squadra ha avuto dedizione. Izzo? Gran gol”

Le parole / Nel post-partita il tecnico dei granata ha analizzato la sfida che ha aperto il 2021 dei suoi con una vittoria

di Redazione Toro News

LE PAROLE

PARMA, ITALY – JANUARY 03: Marco Giampaolo, head coach of Torino reacts during the Serie A match between Parma Calcio and Torino FC at Stadio Ennio Tardini on January 03, 2021 in Parma, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Al termine di Parma-Torino il tecnico dei granata Marco Giampaolo ha commentato la vittoria per 3-0 che ha permesso ai suoi di uscire dalla zona retrocessione (LA CLASSIFICA). Prima domanda, ai microfoni di Sky Sport, sulla rimonta evitata e sull’importante successo sul campo del Parma: “Sul tema rimonte bisogna dire che le prime subite sono state diverse da quella subita a Napoli. Quelle avevano come matrice un cedimento psicologico di squadra, a Napoli non è stato così, ma nemmeno con il Bologna. Io credo che la squadra abbia superato quella difficoltà che nasceva da qualcosa che stiamo cercando faticosamente di mettere a posto. Oggi la gestione del vantaggio potevamo farla meglio nel primo tempo, nel secondo tempo l’abbiamo invece fatto bene. Nel finale l’abbiamo chiusa dimostrando che se lavori bene prima o poi qualcosa ti torna indietro”.

A Torino Channel ha aggiunto: “Io avevo detto che la squadra è in crescita, ma questa non c’era solamente sotto gli aspetti visibili, ma anche quelle che si respirano in uno spogliatoio. La squadra dovrà continuare a crescere e non dovrà perdere lo spirito migliore. Servirà per ottenere risultati, per difenderli e per lottare. Oltre alla qualità, in una partita è importante lo spirito di identità. I giocatori devono andare tutti insieme a fare la guerra”.

LEGGI ANCHE: Le pagelle di Parma-Torino 0-3: l’urlo di Izzo lancia il nuovo anno dei granata

95 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. moulinsk_937 - 3 settimane fa

    Contento per la prestazione e per i tre punti. Se poi la società, come accadrebbe in qualunque posto normale, andasse da Giampaolo e gli chiedesse “che ti serve per un’onesta salvezza?” e poi facesse quanto indicatole (non credo proprio che Giampaolo chiederebbe la luna ma solo lo stretto necessario per l’obiettivo da conseguire) saremmo a buon punto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Kieft - 3 settimane fa

    Io spero che tra due giorabbia il coraggio di fare un buon turn over e non vedere lo stesso spettacolo visto contro il Crotone……anche perché poi andremo a Milano dopo tre giorni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. abedinpele - 3 settimane fa

    Essenziale vittoria e non era scontato. Per una volta concordo col mister, ci sono ancora molte cose da risolvere. Baricentro della squadra sempre molto basso, nel primo tempo ha giocato più palloni coi piedi Sirigu che Belotti. Continuiamo un giro palla davanti alla nostra difesa improduttivo, il pressing avversario ci costringe al retropassaggio al portiere che deve diventare il nostro regista!!! O si decide di velocizzare il ritmo del pallone oppure deve cambiare modo di impostare, così si rischia troppo. In uno dei rari inserimenti senza palla facciamo gol (un gran gol a mio parere) questo è la prova che se si vuole si può fare un altro tipo di gioco. Se poi ha cambiato idea sulle sue convinzioni talebane e capisce di far giocare la squadra sfruttando le caratteristiche dei giocatori allora si dimostra persona intelligente, peccato abbia impiegato 4 mesi per capirlo, meglio tardi che mai… Dopo aver capito che Zaza serve a poco insieme a Belotti, che Meitè con atteggiamento sufficiente è deleterio, forse ora sta capendo che Gojak può essere più utile vicino alla punta e che Lukic gioca meglio da mezzala. Quando capirà anche che Lyanco non da sicurezza, anche lui sempre troppa sufficienza, che non è sinonimo di personalità, e farà crescere Buongiorno a quel punto la squadra sarà al top per gli effettivi che ha in organico ora. Questo è il mio parere tecnico, da tifoso ieri ho dormito bene finalmente e sono strafelice per i 3 punti. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. leggendagranata - 3 settimane fa

    Sono sostanzialmente d’ accordo con quello che scrive Olivia. Non ero prevenuto contro Giampaolo, cui riconosco il tentativo di dare al Toro un gioco più fluido e rapido dei suoi predecessori. Ma qui c’ è chi lo difende “a prescindere”, chi nega l’ evidenza lampante dei fatti. Il bilancio della gestione Giampaolo è di 2 sole vittorie in 15 giornate, di una situazione di classifica preoccupante, di un ritardo siderale dalla mitica “zona Uefa” (-15 punti). Ciccio Graziani lo ha definito “un miracolato”, perchè chiunque altro allenatore con un andamento di campionato di questo genere sarebbe già stato esonerato. Purtroppo Giampaolo non ha finora dimostrato di valere i soldi spesi per ingaggiarlo. C’ è da dire che è stato penalizzato dalla quasi mancata fase di precampionato. Ma lui è giunto al Toro senza sapere nulla dei problemi della squadra (altrimenti, ad esempio, non avrebbe cocciutamente insistito nell’ utilizzo di Meitè, giocatore di cui erano emersi nelle stagioni precedenti i limiti di tenuta e caratteriali. E poi quella campagna acquisti il cui fulcro sono stati quattro suoi ex giocatori, tutti mediocri (anche Toro News ha scritto che non hanno fatto fare “il salto di qualità” alla squadra). Aggiungiamoci pure il voler adottare il 4-3-1-2, adattando a regista Rincon, che è come se i Gattuso, i Furino, i Benetti fossero stati costretti a quel ruolo, il tardato impiego di Singo (mandato in campo solo all’ ottava giornata dopo che anche Rampanti su questo sito aveva scritto:” Tenere Singo in panchina è autolesionismo”), l’ insistenza su Lynetti, come se non si potesse almeno provare in quel ruolo un giovane molto promettente come Segre (di cui Giampaolo aveva incredibilmente detto: “può giocare solo al posto di Rincon”), il frettoloso accantonamento (anche in questo caso giustamente criticato da Rampanti) di Sirigu e Izzo (e io ci aggiungo ‘Nkoulou,, che è meglio di Lyanco), i cambi spesso tardati o sbagliati (come Lukic per Zaza nel derby). Ora si sta rimangiando molte delle sue scelte, ha cambiato la formula tattica, accantonato il cronometro e il pressing alto, dalla decima giornata ha messo la squadra rintanata nella sua metà campo e a giocare sulle ripartenze (una volta si sarebbe detto catenaccio e contropiede). Ma continua a sbagliare, secondo me, su alcune scelte di formazione (Gojac mi pare meglio di Lukic; di Segre e ‘Nkoulou ho già detto). Le cose comunque da tre giornate funzionano un po’ meglio. Certo non si possono dimenticare i punti sciaguratamente lasciati per strada e lo dico perchè questa squadra ha potenzialità migliori della sua classifica, anche solo per il fatto di avere un giocatore da Champions Leage come Belotti. E ieri Belotti ha preso i compagni per mano, si è sfiancato in un lavoro di ricucitura e suggerimento (tre meravigliosi assist per due gol, con il terzo divorato da Verdi). A Giampaolo suggerisco di non ascoltate i suoi lodatori acritici, ma chi con le critiche lo ha spinto finora a cambiare. E io gli do ancora un suggerimento: la smetta di utilizzarle Verdi da punta centrale (questo è sostanzialmente il suo ruolo). E’ un esterno, una po’ com’ era Iago Falque, giocatori che hanno piedi buoni, ma danno il meglio quando giocano sulla fascia, perchè sanno saltare l’ avversario e fare buoni cross. Ovvio che da Verdi, visto il costo, ci si aspettava di più, ma quello è e quello rimane e, se utilizzato per quello che sa fare, a questo Toro può anche venire utile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aussie - 3 settimane fa

      Disamina che potrebbe essere in parte condivisibile peccato che hai scordato che Giampaolo si è trovato uno spogliatoio fracassato con molti che al Toro sono rimasti per volontà del presiniente. Nkoulu vuole andare via a prescindere ed ormai mentalmente non è più affidabile. E perdonami lo si è visto benissimo. E’ uno dei giocatori che ormai ha il retropassaggio sistematico al portiere, fatto sul quale mi sembra stia provando a rimediare.
      Lyanco ha potenzialità enormi fa qualche cappella ma almeno è un centrale moderno votato all’anticipo ed è in grado di uscire e portare palla.
      Sirigu è stato messo fuori per due partite dopo aver fatto pena sino a ieri, quando è tornato ad essere un portiere normale.
      Gojak meglio di Lukic è da vedere, sicuramente è più portato a gestire le ripartenze, pero’ mi pare non abbia affatto gamba, lo vedo spesso in difficoltà di corsa quandosi tratta di fare pressing avversario.
      Cmq ha recuperato Izzo, forse Sirigu, il problema grosso di sta squadra è un regista vero che sappia prendere palla e portarla su, non dedicarsi allo scarico indietro, come fa l’adattato Rincon. Giampaolo aveva chiesto un regista e non è arrivato nessuno e di fatto giocatori veri e finiti in quel ruolo non è arrivato nessuno. In buona sostanza se riuscirà a salvarsi, per me avrà fatto un capolavoro. E lo dico da suo non estimatore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. leggendagranata - 3 settimane fa

        Scusa Aussi, ma non avevo letto bene le dichiarazioni di Giampaolo, ha detto un’ altra fesseria, che credo si rimangerà (come quella che Segre è il sostituto naturale di Rincon): “Gojak ha caratteristiche simili a Verdi…”. Il problema, come ho scritto, non è il ruolo di Gojac, ma quello di Verdi che ieri ha giocato in una posizione a lui non congeniale. E poi piantiamola con i giudizi condizionati da simpatie e antipatie (al Toro abbiamo già fatto “vittime illustri”, da Quagliarella a Soriano, tanto per citarne alcuni). ‘Nkoulou è SICURAMENTE meglio di Lyanco (troppe amnesie difensive), forse ci dimentichiamo ad esempio il derby e la grave responsabilità di Lyanco sul primo gol della Juventus e al contrario la buona prestazione di ‘Nkoulou? Che poi ‘Nkoulou stia antipatico a molti perchè vuole andarsene è un altro discorso che col giudizio tecnico non c’ entra nulla. Stiamo attenti a bruciare buoni giocatori con questi pregiudizi, e Rampanti lo aveva giustamente sottolineato qualche settimana fa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Toroperduto - 3 settimane fa

      Ritardo dalla Zona UEFA?
      Con questa squadra?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Contrabbasso Granata - 3 settimane fa

      Gojak e Lukic sono giocatori differenti per caratteristiche, inutile fare confronti “assoluti”.
      Puoi farlo in relazione alle richieste dell’allenatore di volta in volta.
      Izzo giocava malissimo e in più Giampaolo schierava un modulo in cui anche impegnandosi non avrebbe giocato.
      N’koulu non ho capito bene come mai sia ancora al toro, visto che è da un anno e mezzo che vuole andarsene.
      E verdi non può farlo giocare da esterno d’attacco, senplicemente perchè il toro gioca senza esterni di attacco. Non si può cambiare modulo ogni tre partite perchè ci sono automatismi offensivo e difensivi su cui i giocatori si allenano un sacco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. olivia - 3 settimane fa

    A Giampaolo si contesta che ha impiegato troppi tempo a capire delle cose elementari.La squadra e’ solo adatta per un 3 5 1 1.Che Sirigu e’ insostituibile E IZZO Il miglior destro italiano.Che non venga in mente a quei dementi di Cairo e Vagnati di vederli.Avessimo a sinistra un Izzo sinistro.Se poi non si vuole far giocare Nkoulou che rimane il nostro migliore centrale si può provare BUONGIORNO che CON Gabbia del Mila e’ il migliore centrale italiano giovane.Il problema e’ che Ansaldi ha problemi fisici e Rodriguez e Murru non sono dei fenomeni.Va bene che abbiamo trovato Singo e che Voivoda stia sempre in panchina.Verdi ha i piedi buoni ma deve mettere più grinta .Non puo’ mangiarsi un goal come oggi.ZAZA MEITE MILLICO in prestito possiamo farli fuori e con il 3 5 1 1 penso che basti una riserva di Belotti.Se BASELLI recupera penso che il centrocampo sia a posto.Certo che si trovasse un MORETTI sarebbe eccezionale.FORZA TORO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aussie - 3 settimane fa

      Centrocampo a posto se recupera Baselli? Un mezzo giocatore con la depressione addosso?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Contrabbasso Granata - 3 settimane fa

        Un commento privo di senso.
        Ti è servito solo per insultare a casaccio Baselli e per dimostrare che non capisci proprio nulla definendolo mezzo giocatore.
        Vero però che comunque un altro centrocampista va preso, soprattutto se parte Meitè

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. olivia - 3 settimane fa

    Che IZZO sia il migliore destro italiano lo sanno anche i bambini .Solo quella BESTIA di Giampaolo non lo ha capito subito .Non ha capito subito che Sirigu e’ insostituibile.Oggi e’ andata bene che il Parma non ha attacco ma Lyanco come centrale ci ha creato preoccupazioni.MeglioNkoulou se in forma buongiorno.A sinistra senzaxMORETTI abbiamo adattato il destro Bremer a sinistra.I 32 goal presi non sono colpa di Belotti ma della difesa.Adesdo speriamo che GIAMPAOLO non faccia più cazzate e non faccia danni.Metta solo i giocatori migliori al loro posto e dovremmo salvarci.CAIRO ha solo buttato via 10 milioni di euro per fare il contratto a Giampaolo. CON Un pastore sardo al posto di Giampaolo avremmo almeno 18 punti.GRAZIE CAIRO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Il_Principe_della_Zolla - 3 settimane fa

      Commento disgustoso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Bacigalupo1967 - 3 settimane fa

      Iniziano gli insulti a Giampaolo complimenti!!!!
      Tra un po’ gli daranno dell’avvinazzato e poi cos’altro??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Aussie - 3 settimane fa

      Stai facendo le pulci a Giampaolo sui tre giocatori che in estate hanno chiesto la cessione e che erano delle polveriere nello spogliatoio. Sino a qualche partita fa erano francamente impresentabili. Non ti ricordi cosa era Izzo ad inizio campionato? Non certo il giocatore delle ultime due partite. Da due partite sembra tornato normale anche Sirigu, sino a tre settimane fa un non portiere. Dici metta i giocatori al loro posto, a regista chi ci mette, visto che in quel ruolo non c’è nessuno? Non è certo colpa sua se ha dovuto adattarsi con Rincon che è tutto meno che un regista.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. renzo.br_11946323 - 3 settimane fa

    Alla cortese attenzione del sig. Cairo,
    La squadra non è composta da fenomeni ma neppure da gente cosi’ scarsa come è la classifica. Ma è chiaro a tutti che attualmente per salvarsi servirebbe per prima cosa la dedizione da parte dei giocatori alla causa Granata , l’Amore per il Toro , difficile a dirsi, perchè non esistono piu’ i vari Pulici, Graziani, Bruno, Ferrini, Poletti, Agroppi, Sala P. e C. Cereser, Leo, Vieri Lido…e tanti altri giocatori che amano o hanno veramente amato il TORO. Credo che attualmente l’unico veramente affezionato al Toro sia il nostro Capitano che potrebbe giocare titolare in molte altre squadre di serie A di alta clasifica. Comunque la rosa della squadra è composta da professionisti… credo anche ben pagati e dovrebbero pertanto rendere un servizio adeguato. Un Presidente deve essere presente anche nei momenti difficili, dare consigli e prendere adeguati provvedimenti. Dal punto di vista di un tifoso granata da quando il Toro giocava ancora al Filadelfia, al mio Toro credo servirebbe un centrocampista che sappia dettare i tempi di gioco ( Pirlo era il Top) ed una spalla al nostro Capitano. Due acquisti di valore e non se ne pentirà. Sig. Vagnati cerchi quelli liberi e li troverà, magari chiederanno qualche euro in piu’, ma ne varrebbe la pena.
    Signor Cairo, ha preso il Toro per quattro soldi, ci ha guagagnato una fortuna con le varie plusvalenze grazie al sig Ventura ed al sig. Petrachi, se il Torino Calcio dovesse tornare in B ci perderebbe moltissimi soldi…avrà pensato alla svalutazione dei vari suoi giocatori! ; Acquisti una paio di giocatori scafati, non a fine carriera , non dell’ultima ora, che potrebbero essere utili alla causa Granata per restare in serie A. Spenda qualche euro in piu’, ci guadagnerebbe sicuramente almeno economocamente lei ed affettivamente noi tifosi anche nei suoi confronti.
    Cordialmente e sempre FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. renzo.br_11946323 - 3 settimane fa

    a

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. draker - 3 settimane fa

    Partite rubate
    Arbitri incompetenti e con lo stesso male di questa società che ci circonda …
    Al toro fanno i torti come alle persone deboli ..
    É facie rendersela con i più deboli..
    A me piace questa squadra
    E mi piace tanto questo allenatore
    Vorrei in vedere più questa critica miserabile continua contro i nostri ragazzi e contro il Toro
    Scrivete cagate a non finire e non sappiamo niente di voi… magari siete scarponi piedi a banana e soprattutto non siete capaci di gestire il vostro piccolo mondo che vi circonda..
    Io ho visto e vedo tutti i miglioramenti e gli sforzi di questa squadra ..e so che Giampaolo é un allenatore speciale capace degno e coerente
    Ne ho visti tanti a Bilbao intorno a me con la voglia di criticare… solo che come cuando giocavo con il toro giovanissimi campione d’Italia 84/85 mi si gonfiava la vena del collo e a Bilbao avete iniziato a incitare sennò erano cazzi da cagare per tutti..
    Quindi tutto insieme FORZA MAGICO TORO
    E GLI ALLenatori i calciatori e i dirigenti di azienda fateli a casa vostra così grazie a voi la vostra famiglia vince in tutto..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. suoladicane - 3 settimane fa

    Finalmente tenuta mentale ed atletica per 95 minuti. Stop ai facili entusiasmi non siamo ancora fuori dalla zona retrocessione.speriamo in due arrivi di qualità
    CAIRO VATTENE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Rimbaud - 3 settimane fa

    Sul mercato credo si debbano dare via in prestito Millico Edera e forse anche Milinkovic.
    Nkolou Meite e Zaza andrebbero venduti/scambiati. Arrivassero Lasse Schone Krunic e Kouame e un difensore di riserva in luogo di quei 3 direi che potremmo essere relatiamente soddisfatti del mercato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. suoladicane - 3 settimane fa

      Ho paura non arriverà nessuno primo naselli farà il regista, secondo non hanno o non vogliono spendere terzo chi verrebbe alla Cairese vedendo come e gestita?
      CAIRO VATTENE

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Rimbaud - 3 settimane fa

    Bravo Mister, altro che talebano mi sembra uomo intelligente. Forse avrebbe dovuto capire da subito che la sua idea di calcio non era praticabile…ha voluto provare comunque.
    Inoltre qualche cambio in più potrebbe essere fatto, per esempio sulle fasce dove in panca avevamo vojvoda e murru.
    Per il resto sono contento e spero che il suo vero valore venga fuori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mimmo75 - 3 settimane fa

      Dai con questi cambi… oggi chi ne ha fatt idi più ha perso beccando tre pere, due delle quali proprio dopo i cambi. Nessun allenatore sceglie di tenere in campo gente stanca o che non sta giocando bene. Abbiamo vinto 3 a 0 in trasferta, per la miseria, neanche questo è sufficiente per dire che il mister le ha azzeccate tutte oggi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Rimbaud - 3 settimane fa

        Lo vedo un po’ un suo limite onestamente. Gojak comunque è stato un cambio azzeccatissmo. Sintomo che il mister è attento e ha il polso della situaazione. Credo che con Verona e Milan farà un po’ di turnover, in quest’ottica forse avrei risparmiato un po’ il gallo, è pur vero che sta partita l’abbiamo chiusa solo alla fine e i 3 punti erano fondamentali.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. drino-san - 3 settimane fa

    E comunque fa sempre piacere battere i prosciutti. tutta la vita forza Reggiana

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Mimmo75 - 3 settimane fa

    Millico a Frosinone in prestito, dovrebbe essere fatta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. pupi - 3 settimane fa

    Tanto criticato, e pure deriso, il nostro GP. Ma se in ogni partita si va in vantaggio significa che si pensa e si fa calcio. Poi succede qualcosa d’altro ma la partita che inizia viene affrontata con il giusto piglio. Poi lo so che molti dei detrattori di GP avrebbero voluto Liverani o Maran. Cairo compragli un paio di giocatori veri a questo “povero e sofferente” allenatore. Se lo merita!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Vit71 - 3 settimane fa

    partita perfetta!!! niente da dire e tutti a casa i detrattori…
    partita perfetta come quasi perfette erano state molte altre, tra cui Inter, Napoli, etc…
    diciamo che da qualche partita si rischia molto meno dietro e c’è molto più equilibrio!!!
    allenatore oltretutto onesto che quando ha perso e fatto schifo (vedi udinese), l’ha ammesso senza riferirsi a campo, clima, arbitro… e forse all’arbitro avrebbe potuto appellarsi molto più spesso che in passato!?!
    in compenso serve sostituire molti dei giocatori ormai tagliati: Meitè, Zaza, Nkolou, Edera, Millico, etc….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Toroperduto - 3 settimane fa

    Alla faccia dell’allenatore stupido che molti dipingono.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Assolutamente - 3 settimane fa

    … oggi vinto meritatamente con una squadra scarsa quanto noi o forse di più … i problemi restano perché qualcuno proprio non va … speriamo che arrivi un aiuto dal mercato se non altro per sostituire chi andrà via (forse Izzo ?) … anche se credo poco nel mercato di Gennaio di una società che non riesce a programmare nulla !

    Di positivo abbiamo visto che ci sono squadre alla nostra portata … che oggi sono sopra di noi ma con cui che alla fine ce la possiamo giocare con buone possibilità …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. renzo.br_11946323 - 3 settimane fa

      La squadra non sarebbe poi cosi’ scarsa, mancano un innesto di valore a centrocampo che sappia dettare i tempi di gioco, una spalla al nostro Capitano e sopratutto la voglia di essere del TORO! Signor CAIRO scucia i soldi perche’ in B ne perderà tantissimi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Paul67 - 3 settimane fa

    Servivano i 3 punti e sono arrivati, sullo 0-1 sono stati sbagliati 3 contropiede da chiuderla e sono stati sbagliati, davanti avevamo il Parma di Liverani, fosse stato quello di D’aversa avremmo al massimo pareggiato. Bene ma molti problemi rimangono, anche se le prestazioni di Sirigu, Izzo, Rincon fanno ben sperare. Il Gallo come sempre ha fatto una gran partita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Salentogranata - 3 settimane fa

      Forse sono entrati con la testa giusta finalmente? Forse alcuni hanno ri-iniziato a fare quello che sanno fare meglio? Abbiamo comunque sofferto eh.. non come le altre volte ma un po’sì! Ed aggiungerei.. forse non ha messo Meite..(sarà la volta buona che va’ nel calcio che “conta”! Mi sa?) Il gallo è sempre encomiabile si..se qualcuno gli dicesse che le punizioni non sono per lui è meglio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Messere Granata - 3 settimane fa

    Oggi la Squadra aveva “garra”. Izzo ha dato un contributo importante per grinta e temperamento, trascinando anche i compagni. Carattere e corsa da parte di tutti e il solito Gallo commovente. Giampaolo deve insistere con gli uomini che garantiscono “ferocia” e impegno. Una sola preghiera. Basta con Verdi per un po’. Lo tenga come rincalzo per quando non potremo proprio farne a meno. Bene Gojak. Nel Calcio di oggi si deve fare a “sportellate” con tutti, correndo veloci e a perdifiato. Le “mammolette” fan bella figura al tepore del Sole, ma perdono i petali durante le bufere. Chiudo con Sirigu. Oggi, finalmente, aveva uno sguardo diverso. E oggi anche io, finalmente, mi sento un po’ più ottimista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Bacigalupo1967 - 3 settimane fa

    Attendo con ansia le dichiarazioni del presidente da 7. È dell’ultima vittoria che non parla…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Torello di Romagna - 3 settimane fa

    Quindi la dirigenza che ha scelto questo mister per “svoltare” senza fornirgli gli uomini giusti ora si vede proporre il 352 perché la qualità della rosa ha questa caratteristica e quindi si sono buttati nel cesso tre mesi di campionato . Ma allora non era meglio puntare da subito su qualcuno che valorizzasse di più questi giocatori posto che serve necessariamente intervenire entro breve a reperire almeno un regista decente e una seconda punta valida . In più sarebbe il caso di recuperare , oltre a Sirigu e Izzo , anche NK che se con l’atteggiamento giusto non è minimamente paragonabile a Lyanco troppo insicuro e impacciato a guidare la difesa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Ardi - 3 settimane fa

    Su izzo e Sirigu Giampaolo:” mai messo in dubbio le loro qualità, le cose da mettere a posto erano altre e forse le sono ancora “
    Più tutti i discorsi sulla compattezza e degli atteggiamenti. Più chiaro di così. N’koulou sembra una causa persa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Bacigalupo1967 - 3 settimane fa

    E nemmeno come lo scommettitore fedifrago o come l’ex sindaco gobbo portatore di ossuto dito medio rivolto a noi tutti al Filadelfia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 settimane fa

      E la lista sarebbe luuunga….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 3 settimane fa

        Chiudiamola qui…. nemmeno come Calleri Tilli Romero e Cairo
        🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Scott - 3 settimane fa

    Il reuccio è nudo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. massimo.buff_2491189 - 3 settimane fa

    Il grande merito del Mister sta nell’aver rimesso in piedi il modulo Mazzarri, che e l’unico che funziona con questi giocatori.
    Sporchi, brutti, cattivi ma efficaci.
    Purtroppo perdura il dramma iniziato con l’uscita di Ventura, ovvero non c’è nessuno che sappia far crescere i giocatori, specie quelli giovani. Stiamo buttando alle ortiche capitali come Millico, Edera, Meite e l’abbiamo fatto con Aina, Berenguer, Barreca, Boye, Niang. E chi va in crisi (Soriano, Verdi, Zaza …) ci resta.
    La differenza sta tutta li: il Milan ha Maldini, Inter con Zanetti, Juve con Nedved, Lazio con Tare….
    Noi la Bignola….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paulinStantun - 3 settimane fa

      Ma come fai a definire dei capitali tutti i giocatori che hai indicato???
      Niang??? E’ un testa di legno, l’ha dimostrato al Toro e tutto dove è andato.
      Barreca??? Non mi sembra che sia in squadroni particolarmente forti.
      Berenguer??? Mi sembra che abbia segnato all’esordio e poi praticametne non ha visto più il campo.
      Aina??? Ha fatto qualcosa ma anche topiche bestiali: un po’ poco per definirlo un capitale.
      Meite??? Doti tecniche e fisiche eccelse ma evidentemente anche lui la testa la usa solo per sostenere una cesta di capelli acconciati in maniera perlomeno strana.
      Millico e Edera??? Sono curioso di vederli esibire (cosa che Edera peraltro ha già fatto) su altri campi per vedere quanto è colpa del Toro e quanto è colpa loro.
      Lukic, Singo, Bremer dimostrano che se il giocatore c’è anche nel Toro si fa strada.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. massimo.buff_2491189 - 3 settimane fa

        Beh … se sommi il valore dei loro cartellini mi sa che siamo sui 100 milioni .. eh si .. un bel Capitale .. eccome.
        A proposito… nei primi 3 anni (almeno) al Toro, un certo Pulici non ne imbroccava una. Poi arrivo un certo Giagnoni che lo MiSE fuori rosa a imparare il calcio. e nacque Pupi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Veyser - 3 settimane fa

        Berenguer titolare fisso nell’Atletico Bilbao…. Aina non credo che ci verrà restituito stile IAGO

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. LeoJunior - 3 settimane fa

    PotenzaGranata, non è che pensassi a qualche cosa di diverso ma mi sono chiarito le idee su come siano schierati. Sul Presidente, il giudizio è ormai condiviso. Ma qui sono io che invito te a tornare sulla Terra… ma ti pare che giocatori e allenatore sputtanano un presidente per mandarlo via? Non si è mai visto.
    Ma GP potrebbe rifare il Ventura e fare capire al testone che la crescita non si raggiunge comprando figurine e strapagandole ma partendo dalle fondamenta e con idee e progetti.
    Non ci credo ma, dovesse restare il presidente, almeno spero in questo.
    Vediamo se il mercato ci da qualche indicazione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. damescopet_13647902 - 3 settimane fa

    Questo signore è di un’altro livello rispetto alla dirigenza…se questi privilegiati di calci..Attori lo seguono non possono che migliorare sotto l’aspetto etico..umano..e quindi di Squadra come dev’essere il Toro in campo. Valori.. voglia. tenacia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. LeoJunior - 3 settimane fa

    Ho visto tutti e dico tutti i giocatori andare a festeggiare. Quindi ho un sospetto: non ci sono problemi nello spogliatoio ma tra giocatori e società. Alcuni di loro, deprecabile e zero professionale – ma umano -, hanno remato contro. GP forse ha il merito di averli portati dalla sua parte facendo capire che anche lui è vittima della pochezza. Quindi TUTTI contro Cairo ma per il TORO. E non è poco…
    GP non ha avuto i giocatori per il suo calcio e provocatoriamente ha cambiato gioco.
    Spesso queste situazioni di unione contro qualcuno o qualcosa fortifica.
    Prendiamo un paio di giocatori di prospettiva a centrocampo (quel Toure’ Krunic) e attacco (kouame’) e andiamo avanti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toroperduto - 3 settimane fa

      Temo anche io sia così.
      Non hanno mai festeggiato così al gol e quello che dice di Izzo e sirigu fa intendere quello

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. PotenzaGranata - 3 settimane fa

      Bemvenuto sulla terra.

      Lo haiscoperto solo adesso che, dalla questione Petrachi e Nkoulou, molti giocatori hanno aperto gli occhi sul mandrogno bugiardo, infame e doppiogiochista ?

      Adesso se GP riuscisse a ricucire anche si Nkoulou, la difesa tornerebbe quella di un tempo.

      Ma, per fare le cose ben fatte, a salvezza acquisita, allenatore e gocatori dovrebbero sputtanare il mandrogno una volta per tutta , così da farlo fuori da Torino definitivamente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Bela Bartok - 3 settimane fa

      Io non credo nemmeno a questa ipotesi. Ovviamente non ho mai creduto ai deliri che si leggevano su internet da parte di bene informati del menga circa lotta libera negli spogliatoi fra fazioni avverse, basta vedere come esultano al goal di Izzo per capire che sono idiozie. Ma non credo nemmeno che ce l’abbiano con la società, semplicemente alcuni giocatori pensavano già di essere altrove in estate e son rimasti delusi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Toroperduto - 3 settimane fa

        E be’ scusa hai detto poco, quello è il problema con la società che non è in grado assolutamente di gestire queste situazioni che poi si incancreniscono se lasciate lì

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bela Bartok - 3 settimane fa

          Mah, a me pare il gioco delle tre carte, se li vendono società incapace di trattenerli, se li tengono società incapace di gestire. Faranno anche loro il meglio che possono cercando di tener testa a procuratori e giocatori col coltello dalla parte del manico e senza scrupoli.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Toroperduto - 3 settimane fa

            Be no scusa questo proprio no e Nkolu ne è l’esempio.
            Poi se vogliamo fare delle società Toro calcio delle povere vittime è un altro discorso.
            L’organigramma societario dovrebbe essere composto da persone che questi problemi cercano di risolverli, poi magari non ci riescono, di sicuro se in società non le hai certe persone difficilmente li risolverai.

            Mi piace Non mi piace
    4. paulinStantun - 3 settimane fa

      Non sono affatto convinto della tua spiegazione: qualcosa nello spogliatoio che non andava (e che speriamo ora abbiano rattoppato) io sono convinto che c’è stato. Avete presente le cose perlomeno strane successe tra il primo e il secondo tempo dell’Udinese??? Troppo evidente a parere mio.
      Io credo che la tua conclusione sia dettato dall’avversione per Cairo (non che io sia a suo favore) che ti fa sperare in una squadra coesa contro il presidente: mi sembra veramente un po’ una ricostruzione di fantasia…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. nicodeimos8_13775722 - 3 settimane fa

        Guardate meglio la situazione per favore! La giuve stravinceva ogni campionato, e noi tra il 12° posto e il 7° (ma ovviamente sempre fuori dall’Europa sul campo) potevamo arrivare… La giuve pre coronavirus rischiava con la super Lazio e nel post ha concluso all’ultimo sempre prima ma appena di un punto davanti l’Inter, e noi infangati in modo assurdo per non retrocedere… La giuve quest’anno dopo una decade é “scarsa”, e noi chissá xké ultimi fino a Natale! Non vi prude la storia? Non vi sembra di far parte di un aereo pilotato solo ed esclusivamente dalla continassa? Pensare male si fa peccato, é vero….. Ma spesso c’azzecchi! E ce lo insegnava Giulio, no noccioline

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. paulinStantun - 3 settimane fa

          Sinceramente non ho capito niente di quello che volevi dire…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Bacigalupo1967 - 3 settimane fa

    Bravo Giampaolo! Alla faccia di chi in modo sprezzante ed altezzoso nella live ti ha chiamato “quell’altro”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toroperduto - 3 settimane fa

      Come sei acido, è passato un anno e non sei cambiato per niente, brutto e cattivo!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 3 settimane fa

        Sono più brutto di Tevez.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Toroperduto - 3 settimane fa

          Dai le smetti di mettermi i meno

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bacigalupo1967 - 3 settimane fa

            Ho detto fi essere più brutto di Tevez mica di essere più str… di Lichsteiner o di essere un baro come Quadrado

            Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 settimane fa

      E nemmeno una merdina come Chiesa ..
      O un mafioso come Agnelli
      E nemmeno un bastardo come Nedved.
      Sei solo brutto… 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 3 settimane fa

        E nemmeno come lo scommettitore fedifrago o come l’ex sindaco gobbo portatore di ossuto dito medio rivolto a noi tutti al Filadelfia

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 settimane fa

    Caro Gianpaolo la prima mossa giusta l’hai fatta accantonando la difesa a 4. Bravo.
    La seconda cosa ricucire e compattare il gruppo, tenendo fuori Meite e N’Koulou, ma spero anche Zaza ed Edera con il suo procuratore che spara cazzate nei giornali.
    La terza sarà chiedere e ottenere un paio di titolari in regia e un trequartista. E cedere i suddetti scontenti.
    Se ci riesci possiamo ancora arrivare nella parte sinistra della classifica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paulinStantun - 3 settimane fa

      Lascia perdere le parti sinistre della classifica: una salvezza tranquilla mettendo le basi per un miglioramento l’anno prossimo sarebbero grasso che cola!!!!!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FORZA TORO - 3 settimane fa

        anche non tranquilla mi andrebbe bene

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 settimane fa

        Oggi come oggi sembra quasi impossibile, me ne rendo conto. Ma se ci rinforziamo e lo spogliatoio torna compatto si può fare.
        Ovvio che se al contrario, se non compriamo nessuno e Non cediamo i rompiscatole la situazione resterebbe delicata

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. paulinStantun - 3 settimane fa

          La speranza che la squadra si compatti ce l’ho anche io (magari facendo fuori eventuali giocatori che non sono armonizzati con gli altri), ma sul rinforzarsi non ci farei troppo conto. Persino il cinese dell’Inter ha detto che non si spende nulla, mercato a saldo zero, la vedo dura che Cairo possa mettere mano al portafoglio in modo pesante.
          Inoltre a gennaio si muovono solo gli esuberi quindi la vedo dura.
          Ascolta un cretino: se a 2 giornate dalla fine il Toro fosse salvo matematicamente si può stappare una di quelle buone.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Mimmo75 - 3 settimane fa

    Quanto Toro, quanto granata c’è in Giampaolo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. GRANATORO - 3 settimane fa

    Prova

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. PotenzaGranata - 3 settimane fa

    “Mai messo in discussione le loro qualità. Le cose da mettere a posto erano altre, magari lo sono ancora.”

    Mai frase fu più chiara ed evidente: il mandrogno e le loro mancate cessioni sono state e sono tutt’ora la causa principale delle loro “defezioni” passate.

    Speriamo che la tregua resista sino a fine campionato, con tanto di premio salvezza incluso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke90 - 3 settimane fa

      Certo che un po’ mi fate ridere … se vende (cosa che fanno tutti, soprattutto se uno se ne vuole andare … e qui c’è ancora chi parla di Maksimovic e Ljajic..) è perchè vuole smantellare la squadra, vuole fare plusvalenze, non gliene frega nulla, non tarpa le ali, ecc. ecc.
      Se non vende e non va bene perchè se uno vuole andare via bisogna accontentarlo..
      Detto questo, per me, se uno ha un contratto lo deve onorare specie se pagato per … giocare. Punto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FORZA TORO - 3 settimane fa

        a me non fanno ridere affatto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. FORZA TORO - 3 settimane fa

          …ma sono d’accordo con te

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Leo - 3 settimane fa

    Contentissimo per la vittoria ma non dimentichiamo che si tratta di un ritorno al passato. Vecchio modulo (3-5-2), vecchie soluzioni (regia collettiva arretrata, retropassaggi, ripartenze), vecchi interpreti (Izzo, Belotti, Sirigu). Insomma è l’idea del Toro che avevano Ventura e Mazzarri ad essere vincente. Prendiamone atto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 3 settimane fa

      Non è che semplicemente l’idea è quella, è che i giocatori sono quelli e quindi non è possibile fare diversamente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Toroperduto - 3 settimane fa

        Esatto.
        Ha detto che l’idea era un’altra ma non praticabile.
        Alla faccia del talebano

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Leo - 3 settimane fa

        Veramente ci sarebbero Bonazzoli, Murru, Vojvoda, Rodriguez e Linetty voluti e portati tutti da Giampaolo: non mi sembrano pochi. In più c’è Gojak portato da Vagnati.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. AleC. - 3 settimane fa

    Nkoulou fuori ,Meite fuori , Zaza fuori . Tutti e tre in panchina, nessuno di loro è entrato , nessun calo di tensione . Fuori questi tre e metti tre giocatori di grinta che possono alternarsi con i titolari . A me Gojak piace, ha grinta e si propone per farsi dare il pallone. Lui la mette e Verdi no . Scambieresti il fustino Verdi con il fusto Inglese ? Io si .
    Se Izzo ha voglia di rimanere e gioca come le ultime due partite non puoi metterlo fuori . Oggi come ha detto il mister abbiamo giocato da squadra .
    complimenti e avanti così .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Haris Skoro - 3 settimane fa

      Perfettamente d’accordo. Secondo me se a Napoli non entrava Meitè con la sua indolenza indisponente ce la portavamo a casa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Il Giaguaro - 3 settimane fa

    Ottima partita, finalmente gli avversari non hanno preso il 7 ad ogni tiro in porta… Gridano vendetta i due contropiede sprecati da Verdi (oltre agli innumerevoli palloni persi malamente), che mi hanno fatto perdere un anno di vita tra l’80mo e il gol di Gojak. Mi domando se avere come partner il Gallo sia diventata una maledizione, chi gioca al suo fianco è sempre inguardabile, si chiami Zaza, Verdi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Haris Skoro - 3 settimane fa

      Lukic ha fatto benissimo in coppia col gallo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Il Giaguaro - 3 settimane fa

        Infatti, se noti, non l’ho citato! E comunque Lukic ha giocato da trequartista, non da seconda punta, facendo molto bene, ma con un altro sistema di gioco. Io parlo del 3 5 2!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Forvecuor87 - 3 settimane fa

    Te la meriti questa vittoria Mister! Ora sotto e non mollare i pedali!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. magnetic00 - 3 settimane fa

    Però ha omesso di dire che eravamo rinforzati dalla non presenza di meite

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. nicodeimos8_13775722 - 3 settimane fa

      Dai, sto giro lasciamolo lavorare in pace il mister! Se lo lascia fuori un motivo c’é e non occorre evidenziarlo, se torna al Monacò oppure se ne vá nelle Guadalupe Francesi é ancora meglio!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Kimi Forza Toro - 3 settimane fa

    Gojak e Verdi si giocano una maglia. Al momento Verdi non gira per niente ma metterlo da parte o svenderlo non è cosa intelligente. Più spazio al 10 e Verdi pronto a tornare protagonista questa Primavera, non è un brocco anche se da 1 anno è mezzo a sta parte qualche dubbio si insinua. Bisogna dargli fiducia ancora un po’ poi a Giugno si vedrà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 3 settimane fa

      Per me deve giocare decentrato sul centro destra del campo come faceva cerci. Non ha la classe del romano ma ha le stesse caratteristiche. Lui defilato Belotti più al centro(anche se non attacca più lo spazio come prima ma si fa dare la palla più sui piedi) e lukic in appoggio come mezzala alta ma sul centrosinistra con linetty sul centrodestra a coprire verdi. Serve cmq sempre un regista basso e con il 3/5/2 un esterno sinistro tecnico a tutta fascia che dia il cambio ad ansaldi Rodriguez e murru non hanno ne la tecnica ne la gamba per fare le 2 fasi come servirebbe. Per me Rodriguez deve fare il braccetto di sinistra nei 3 dietro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Granata DOCG - 3 settimane fa

    Quando la smetteremo di dare la palla a sirigu per il rilancio , anche quando stiamo battendo un corner, magari le cose andranno meglio. Nel secondo tempo infatti si è visto. Il Parma era davvero poca cosa in avanti, ma con il Verona non può funzionare. Verdi non é un calciatore da serie A, così come Zaza,demoralizzano. GP un po’ più di grinta nel parlare per favore, non dico di essere Gattuso ma insomma. Oggi comunque bravi tutti ( tranne Verdi). Avanti così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Toroperduto - 3 settimane fa

    Deve essere un casino questo spogliatoio e società.
    Quando parla di Izzo e sirigu lascia intendere certe cose…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aussie - 3 settimane fa

      C’è da dire che Izzo in queste due ultime gare è stato fondamentale, oggi una gara sontuosa arricchita dal goal che lo ergono a migliore in campo. Mi auguro che continui così da professionista almeno sino a fine stagione affinchè ci dia una mano ad uscire da sta melma inguardabile, poi logicamente se vorrà andare dovrà essere libero di farlo, professionalmente c’è anche da capire che la gestione Cairo è un insulto per un giocatore professionista. Ora tocca a Giampaolo tenere la corda tesa, non si è fatto nulla se non un primo tassello, sarebbe follia pura pensare di essere guariti dai problemi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Toroperduto - 3 settimane fa

        L esultanza lascia ben sperare e il rapporto giocatori Giampaolo pure.
        Poi si vedrà, i limiti ci sono.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. granata63 - 3 settimane fa

    Hanno giocato da squadra. Belotti un grande. Cambi sempre in ritardo, unico neo. Avanti i progressi visti con il napoli. Bella squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Cuore granata 69 - 3 settimane fa

    Che sia un punto di partenza oggi, mi permetto di dire che il Gojak entrato visto oggi forse dovrebbe giocare per quel mezzo giocatore che è verdi.per il resto contento della vittoria e di come si pone sempre cone persona corretta non cercando scuse c9me farebbero in molti,vedo che Giampaolo è molto stimato dagli altri allenatori e credo pure dai suoi calciatori.!.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy