Nel caso di impossibilità di concludere la Serie A, quale ipotesi preferireste?

Sondaggio TN / Il campionato al momento è stato sospeso fino al 3 aprile

di Redazione Toro News

La Serie A è sospesa fino al 3 aprile per fronteggiare al meglio l’emergenza coronavirus. Questa è stata la decisione della Lega dopo il Consiglio straordinario dello scorso 10 marzo. Se l’emergenza Covid-19 non dovesse consentire la ripresa dei campionati nel primo weekend di aprile, il presidente Gravina ha sottoposto all’attenzione delle Leghe interessate alcune ipotesi su cui discutere in una nuova riunione, già fissata per il 23 marzo. Senza alcun ordine di priorità, ecco le tre ipotesi in ballo: 1) assegnazione del titolo tramite playoff e playout per la retrocessione in B (QUI i dettagli), 2) cristallizzazione della classifica e assegnazione del titolo in base alla classifica attuale (QUI i dettagli) e 3) non assegnazione dello scudetto e comunicazione alla Uefa delle società qualificate per le coppe europee (QUI i dettagli). In attesa di maggiori dettagli del nuovo Consiglio in programma il 23 marzo, Vi chiediamo: quale delle tre ipotesi preferireste non fosse possibile una conclusione regolare della Serie A?

Caricamento sondaggio...

LEGGI ANCHE: Sospensione Serie A, ipotesi playoff e playout: ecco come funzionerebbero

LEGGI ANCHE: Sospensione Serie A, ipotesi cristallizzazione della classifica: in cosa consisterebbe

LEGGI ANCHE: Sospensione Serie A, ipotesi non assegnazione del titolo: modalità e precedenti

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 7 mesi fa

    La soluzione play off e play out non è secondo me percorribile.
    Magari lo fosse!!
    Vorrebbe dire che l’Italia è uscita dall’emergenza “covid19” in tempi decisamente brevi, e che si torna alla normalità.
    Data però la disastrosa situazione attuale, con il numero di morti ed infetti che aumenta esponenzialmente ogni giorno, nel nostro Paese e nel mondo, temo che di rigiocare a pallone, o di fare gare di qualsiasi altro sport non se ne riparlerà per un bel po’ di tempo!!
    Forse, per rispetto alle tantissime vittime di una così immane tragedia, sarebbe bene annullare il campionato 2019/20 senza assegnare lo scudetto.
    Scudetto che comunque, anche se con nostro dispiacere, finirebbe alla Juve sia tenendo conto della fine del girone di andata, sia prendendo per buona la classifica dell’ultima giornata giocata.
    Ora pensiamo a tutelare, guarire e salvare le vite degli italiani, poi, solo dopo, si potranno dedicare tempo, attenzioni e soldi al gioco del calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. sigfabry - 7 mesi fa

    Assegnazione dello scudetto al Toro
    juve atalanta inter e milan retrocesse in serie C
    Dimenticavo Coppa Italia al Toro , mi sembra una soluzione equa e sostenibile !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. zaccarelli - 7 mesi fa

      Si è l’unica soluzione.
      Juve radiazione dai campionati del mondo intero a tutti i livelli .
      I loro tifosi ( tifosi ??) obbligati a far volontariato, leggere libri, visite ai musei e camminate in montagna.
      Ne gioverebbe il pianeta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Héctor Belascoarán - 7 mesi fa

    Non assegnazione del titolo e campionato a 22 squadre (con 5 retrocessioni per normalizzare l’anno successivo).
    Tutte le altre soluzioni sono fantasie pure per iniquità o per impossibilità oggettiva, ricordiamoci che questi ragazzi per riprendere a giocare avrebbero bisogno di una preparazione adeguata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Jalo - 7 mesi fa

    Con l’infezione in giro non ha senso giocare altre partite e, ovviamente, non ha senso fare il titolo ha chi ha la fortuna di essere davanti in questo momento. Si tiene la classifica per l’accesso alle coppe, e non si assegna il titolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Millico22 - 7 mesi fa

    Sentenza etica:
    scudetto alla Lazio.
    Retrocessioni di Juve e Samp in quanto propagatori di virus.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Millico22 - 7 mesi fa

    prova

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Millico22 - 7 mesi fa

    Scudetto alla Lazio.
    Juve e Samp in b in quanto propagatori di coronavirus

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. renato (quello vero) - 7 mesi fa

      Ipotesi interessante…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. pupi - 7 mesi fa

    Scudetto alla 15ª classificata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13967438 - 7 mesi fa

    Play off e play out con classifica alla 19ª (solo girone di andata).
    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. renato (quello vero) - 7 mesi fa

    Ho già scritto in un commento messo in un’altra sezione qualche giorno fa che secondo me la terza opzione è la più equa per tutti. In pratica si agisce come se il campionato in corso non fosse mai esistito.
    Entrambre le altre due ipotesi favoriscono comunque qualcuno a danno di qualcun altro e quindi non mi sembrano sufficientemente “garantiste” della regolarità del torneo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giancarlo - 7 mesi fa

      Sono d’accordo con quanti affermi. Temo però che la serie B e quelle inferiori possano sentirsi penalizzate, specie quelle (vedi Benevento) che avevano già la A in tasca. Forse sarebbe opportuno un anno con la A a 22 squadre e la retrocessione poi di 4 per riequilibrare i gironi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. NEss - 7 mesi fa

        Come scegliere le due promosse?
        Io ho gia’ scritto in passato. Nessun titolo/retrocessione/promozione (come nell’hockey svizzero, tra l’altro); introiti dei diritti tv ripartiti tra le squadre di tutte le serie, non solo la A. I dettagli poi si possono sistemare.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy