Torino, Bava e il mercato delle cessioni: quasi 30 i giocatori in uscita

Torino, Bava e il mercato delle cessioni: quasi 30 i giocatori in uscita

Calciomercato / Il neo direttore sportivo granata è alle prese con una sessione particolarmente intensa

di Roberto Ugliono

Se il mercato in entrata del Torino stenta a decollare, quello in uscita sta impegnando e non poco Massimo Bava. Il neo ds del Torino, infatti, oltre ad aver già piazzato in prestito alcuni giocatori (tra cui Oukhadda al Siena, D’Alena con Coppitelli all’Imolese, Milinkovic Savic e De Luca), ora deve occuparsi dei calciatori usciti dalla Primavera e pronti per la prima esperienza tra i ‘grandi’. Bava deve gestire l’uscita di circa 30 giocatori e questo può far capire quanto sia impegnativa la prima finestra di mercato da direttore sportivo. Tra i profili ci sono sia chi è andato in ritiro con Mazzarri, sia chi è rimasto a Torino in attesa di una destinazione. Tra questi ultimi spiccano Luca Petrungaro, il cui trasferimento al Rimini si è complicato recentemente, e Lucas Boyé, che – tornato dall’Aek Atene – è seguito dall’Estudiantes e dalla sua ex squadra greca.

IN USCITA – Bava è ormai abituato a dover gestire il mercato in uscita dei giocatori della Primavera, ma quest’anno si aggiungono le operazioni della Prima squadra e questo dà il suo bel da fare al ds granata. Inoltre, finito il periodo di ritiro, toccherà anche ai giocatori che si sono allenati con Mazzarri trovare una sistemazione per il prossimo anno. Questi sono: Buongiorno, Rossetti, Kone, Rauti, Fiordaliso, Candellone (vicino il suo ritorno a Pordenone). Tanti giocatori, per i quali il neo direttore sportivo granata dovrà al più presto trovare una destinazione.

27 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. tororussia - 3 mesi fa

    BAVA SE CI SEI BATTI UN COLPO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ciccio Graziani - 3 mesi fa

    Bava non fara’ niente, fara’ tutto Cairo, quel poco o niente che fara’

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Paul67 - 3 mesi fa

    Nel torinofc il DS ha il ruolo di scovare giocatori a prezzo low cost, possono essere giovani bocciati da squadre più blasonate, oppure prestiti, o professionisti in cerca di rilancio, più la sistemazione dei giovani che escono dalla primavera e quelli bocciati dai mister della prima squadra. Questo faceva Petrus e questo farà Bava. Per gl’ acquisti onerosi ci pensa Cairo in prima persona con telenovelas infinite, Petrachi, alla Roma, in un mese ha fatto più acquisti che il Torinofc in 3 anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. DARIOGRANATA - 3 mesi fa

    il buon Petrachi? ma stiamo scherzando? avete già dimenticato gli acquisti di bidoni vari come il top Carlao (incomprensibile) fra gli altri e lo spuntato Boyè, o l’assurdo pagato per Niang e Zaza reduci da stagioni fallimentari? oppure la svendita di Darmian e Zappacosta? alla Roma sta cominando disastri, tipo la vendita di Manolas, la Roma secondo me si sta indebolendo, a partire dalla panchina, e sono curioso di vedere quanto durerà Petrachi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bilancio - 3 mesi fa

      Caro Dario,
      Fatti tagliare piu fini le fette di prosciutto che hai sugli occhi qusndo fai la spesa:
      1) dagli un budget a Petracchio e vedrai ke ti compra Spinazzola, Veretout ed altri. Non dargli budget e ti compra i Carlao e i Sadiq.
      2) se oggi ti piace il Toro (ed a me piace anke se manca un trequartista o esterno) devi ringraziare proprio Petrus che ti ha portato Nkoulou, Izzo, Lyanco, Aina, Sirigu, il primo Peres (e grazie al Vate anche Brlotti)
      3) oggi noi soffriamo di poca fantasia sia in campo che fuori (soprattutto).
      4) zappacosta a 30 e Darmian a 18 sono stati svenduti?? Forse ti confondi con Ljacic.
      5) le richieste di tutti i nostri migliori sono state respinte ma oggi siamo arrivati ad un punto di stallo perche abbiamo solo raggiunto il nostro punto piu alto. E’ finita la benzina (= plusvalenze grazie a scoperte sul mercato)
      6) e’ grazie al mercato in Brasile ed in Francia se ora sismo qui. Ora chi lo fa?
      7) chi fa spesso plusvalenze ultimamente: la samp. Bisogna prendere un Osti. Ma se dopo non sei chiaro col budget di spesa, ovvio che guardi in casa. Risultato? Stallo completo.
      Ankio penso che 20 + 30% su rivendita sia una pazzia x verdi. Ma non si hanno alternative su sltri mercati COME E’ STATO FINORA.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. charles - 3 mesi fa

    Il fatto e’ che le altre squadre volenti o nolenti cercano di rinforzarsi per non ripetere il campionato disastroso dell’anno scorso ( Genoa e Fiore) che sicuramente non vorranno ripetere….Il fatto positivo come ho gia’ ripetuto, che il giocattolo TORO creato da Petrachi l’anno scorso meno si tocca meglio e’ Anche se il il buon Petrachi in materia di “fiuto” sugli svincolati e’ un top player, ed il fatto di averlo fatto andare via e’stato un grande errore…Speriamo che il buon Bava non lo faccia rimpiangere, ma la vedo dura….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Bilancio - 3 mesi fa

    Io proporrei: calma e gesso!
    Pero ci sono dei punti di osservazione:
    1) il portafoglio e’ di Cairo quindi non posso dirgli io cosa lui “deve” fare. Puo essere vero che il Toro e’ dei tifosi, ma la societa come entita giuridica e’ sua.
    2) nell articolo si cerca di giustificare l immobilismo creando l idea di un “mobilismo” che in effetti riguarda per il 99% la primavera. Quindi abbiamo un Ds che continua a fare cio che faceva prima, mentre una sola trattativa (Verdi) viene portata avanti tra Cairo e Adl.
    3) fin qui 250 pollici versi arrivano. Ma per arrivare a -500 continuate a leggere il punto 4.
    4) RIMPIANGEREMO Petrus. Con un po di Budget sta rivoltando da solo la Roma. Fuori i fancazzisti, dentro solo chi ha motivazioni. Come la sua prima rivoluzione da noi 10 anni fa. L unica differenza la fa il budget di spesa.
    5) NON biasimo Cairo. Da 3 rinforzi siamo arrivati a 2 o forse adesso ad uno + 2 rincalzi. Capisco. Ma non era meglio accettare i 10 milioni x Bonifazi x aumentare il budget?
    Calma e gesso. Comunque.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. al_aksa_831 - 3 mesi fa

    Ma non sarebbe compito di Fabbrini sistemare gli ex primavera?
    Cosa l’han preso a fare e, soprattutto, cosa hanno promosso a fare Bava se se ne deve occupare lui?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. lourlalagente - 3 mesi fa

    Io credo che nessuno comprenda che la squadra dello scorso anno non ha bisogno proprio di niente, se non di continuità e di fiducia, non comprendete l’enorme valore aggiunto che ha la continuità di un progetto, giocatori che conoscono già gli schemi, a cui Mazzarri non deve spiegare tutto da capo, far digerire automatismi..

    I due o tre innesti ci saranno, ma dare finalmente continuità, non vendere giocatori che hanno richieste e mercato è dimostrazione di grandissima serietà e di voler fare le cose per bene, e i risultati daranno ragione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. èquasifatta - 3 mesi fa

      Tranquillo…che se arriva l’offerta giusta, bracciamozze li fa partire per corriere espresso…!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. a.74ronco_13656349 - 3 mesi fa

    Credo che il mercato che verra, sarà un bene, per il bene del Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Il_Principe_della_Zolla - 3 mesi fa

      Quindi bene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. a.74ronco_13656349 - 3 mesi fa

        Più che un principe sei una zolla da estirpare, tu e equasifatta dovreste scrivere sui siti social di quelli di Venaria, almeno li i vostri commenti avrebbero un senso, e comunque FVCG sempre!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. èquasifatta - 3 mesi fa

          Grazie tesoruccio, i complimenti mi commuovono sempre…!!!

          …muahahahahahahahahahah…!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. èquasifatta - 3 mesi fa

    Fantastico….!!!

    Il mandrogno bracciamozze taccagno nonsi smentisce mai: mercato in uscita a gonfie vele e portafoglio in vista per incassare…!!!

    Vai così….!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fedeltà più forte del fuoco - 3 mesi fa

      Che pena che mi fai…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. èquasifatta - 3 mesi fa

        ..anche tu: ma in fondo il mandrogno bracciamozze ha bisogno di perdenti 2.0 come voialtri per continuare a progredire imprenditorialmente e ad incassare.

        Se vi chiedesse di vendere le kiappe per sostenere la Cairese, non ci pensereste un secondo a farlo…per il bene del vostro “santo protettore” mandrogno bracciamozze…!!!

        P.S.: In tempi non sospetti, un presidente del Torino che avesse avuto interessi primari diretti e imprenditoriali con le merde zebrate, avrebbe avuto i Tifosi che lo contestavano sotto casa.
        Oggi, invece, che il mandrogno bracciamozze ha il contratto di esclusiva per la pubblicità al merdastadium, per voialtri va tutto bene…!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Fedeltà più forte del fuoco - 3 mesi fa

          Detto da un cretino 3.0…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. èquasifatta - 3 mesi fa

            Non ti sopravvalutare troppo, altrimenti qualcuno potrebbe pensare che non sei uno zebrato infiltrato…!!!

            …muahahahahahahaha…!!!

            Mi piace Non mi piace
    2. anpav - 3 mesi fa

      Non puoi essere un tifoso granata. Ergo qui sei inutile.
      Non dannoso, in quanto già più che identificato e schedato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. èquasifatta - 3 mesi fa

        Tu invece, ed è ormai assodato e consolidato, oltre a far parte dello staff del mandrogno bracciamozze, sei uno dei suoi più fervidi servi, dunque identificato e schedato come lacchè.

        Ormai avete fatto il vostro tempo e la vostra credibilità è pari a quella di chi utilizza contemporaneamente cintura e bretelle per tenersi su i pantaloni.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Il_Principe_della_Zolla - 3 mesi fa

    Direi bene, c’è un gran da fare, gran mercato in uscita e soprattutto ripetere ogni benedetto giorno “no, no, no” a tutti gli acquirenti: prende un tempo folle. Direi bene, aspettiamo la doppia partita con il Debrecen e capiremo cosa bisogna fare. C’è tempo. Direi bene, abbiamo undici titolari, e in campo non possiamo schierarne dodici, quindi bene. La vera questione è quella di capire cosa dobbiamo fare e come dopo il 1 agosto, quindi bene. E non dimentichiamo che abbiamo un sodalizio biennale con un birrificio torinese, quindi bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roland78 - 3 mesi fa

      Direi bene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Il_Principe_della_Zolla - 3 mesi fa

        Quindi bene.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Mimmo75 - 3 mesi fa

          Ma soprattutto “presto e bene”

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. paulaner84 - 3 mesi fa

            Molto bene!

            Mi piace Non mi piace
    2. Fb - 3 mesi fa

      Direi bene

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy