Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

News

Torino, così è arrivata la separazione col dott. Minafra. Possibile promozione interna

Torino, così è arrivata la separazione col dott. Minafra. Possibile promozione interna

Ora il Torino dovrebbe nominare il nuovo coordinatore sanitario: al momento l’ipotesi principale è la promozione del dott. Daniele Mozzone

Gianluca Sartori

Dopo le dichiarazioni di Ivan Juric post derby della Mole, c’era da aspettarsi che qualcosa sarebbe successo in seno allo staff medico granata. “Vedo cose che non sono normali”: il tecnico croato, come spesso gli accade, si è espresso senza grandi freni inibitori e poi anche internamente ha chiesto conto al club dell’operato del medico Minafra, con cui non ha avuto mai un grande feeling già a partire dal ritiro estivo (i presenti ricordano un’accesa discussione). Evidente che tra i due si fosse rotto qualcosa e poiché è fondamentale che tra tutte le parti ci sia comunione di intenti e fiducia, il Torino è arrivato alla risoluzione consensuale con il dottore.

RISOLUZIONE CONSENSUALE - Questo epilogo nulla deve togliere alla professionalità e alla qualità del dottore ex Spal, che ha un curriculum di tutto rispetto (ha lavorato anche a Palermo e a Sassuolo) e, tra l’altro, proprio pochi giorni fa si era recato come ospite a un convegno internazionale in Grecia di medici sportivi. Semplicemente nell’ultimo periodo qualcosa non ha funzionato e per il bene di tutti il Torino ha deciso, nella serata di lunedì, di comunicare al dottore l’intenzione di concludere il rapporto. Lo stesso Minafra non ha esitato a rimettere il suo mandato nelle mani del club essendo venute meno le condizioni per fare il suo mestiere in tranquillità. “Risoluzione consensuale”, ha scritto la società nel suo comunicato. Stefano Colantuono, in un’intervista a TN, ha spiegato con franchezza come ragiona un allenatore in certi frangenti: prima che salti la mia panchina, se ci sono altri che non rendono al meglio, sono loro che devono saltare.

 VENEZIA, ITALY - SEPTEMBER 27: Ivan Juric head coach of Torino gestures during the Serie A match between Venezia FC and Torino FC at Stadio Pierluigi Penzo on September 27, 2021 in Venezia, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

MOZZONE FAVORITO - Ora il Torino dovrebbe nominare il nuovo coordinatore sanitario: al momento l’ipotesi principale è la promozione del dott. Daniele Mozzone, altro medico sociale della prima squadra in coabitazione con il dott. Corrado Bertolo. Il torinesissimo Mozzone è molto giovane ma lavora al Torino dal 2015 (è partito dalle giovanili) e ha già maturato una pluriennale esperienza sul campo. La società potrebbe decidere di affidarsi a lui almeno per il momento, anche se non è ancora escluso che si chiami un dottore da fuori se si trovasse il classico profilo ideale. Poi si potrà chiudere questa vicenda e i medici dovranno tornare a essere “invisibili” come succede in ogni squadra di calcio professionistica.

tutte le notizie di