Torino-Lazio 3-4, l’analisi dei gol: le disattenzioni di Nkoulou costano caro

Analisi / Bene Lukic in occasione del provvisorio 3-2, così come Bremer in quella del 2-1

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto

ANALISI

TURIN, ITALY – NOVEMBER 01: Felipe Caicedo of SS Lazio scores a fourth goal during the Serie A match between Torino FC and SS Lazio at Stadio Olimpico di Torino on November 01, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Marco Rosi – SS Lazio/Getty Images)

Il Torino continua a non vincere e ancora una volta viene rimontato nel finale. Contro la Lazio finisce 3-4 dopo che Lukic aveva portato i granata sul 3-2 a tre minuti dal recupero. Immobile e Caicedo affossano i granata agli sgoccioli.

Come ogni post-partita ecco allora l’analisi dei gol.

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. TOROPERDUTO - 4 settimane fa

    Siamo a lunedì sera, parole dalla società?
    Niente.
    State tranquilli detrattori di Giampaolo tanto 1-2 partite e verrà mandato via.
    Una società seria e che punta sul suo allenatore avrebbe già rilasciato dichiarazioni in merito.
    Ma nulla di nuovo Giampaolo, come prima di lui tutti gli altri è già stato abbandonato a se stesso e lasciato solo.
    D’altra parte quello che a me stupisce è che ci sia ancora gente che dà credito a questa società di ciarlatani.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Cup - 4 settimane fa

    I gol li prendiamo per colpa di tutti, basta guardare il primo fatto dei laziali dove nessuno di loro era marcato, ed erano in quatto. Che poi i senatori (Sirigu, N’Koulou, Rincon, lo stesso Ansaldi)siano tutti in disarmo, è un dato di fatto. Forse con Genoa e Crotone si potrebbe rischiare qualcosa (o rischiare meno…) dando spazio alla linea verde, con Milinkovich Savic fra i pali, Vojvoda a destra e (udite, udite) Singo a sinistra, centrali i due brasiliani, in mezzo Segre con Linetty e Lukic mezzali, Gojak trequartista e Bonazzoli di punta con Verdi. Non è una bocciature per isenatori, ma l’opportunità di far crescere i più giovani, perchè per fare un campionato decente (e ormai decente significa mezza classifica) ci sarà bisogno sia del miglior Sirigu che del miglior N’Koulou (servono tre centrali forti!). Sono tuttavia convinto che nulla è perduto e queste lezioni debbano alla fine servire. Nel campionato dei 63 punti ne abbiamo fatti, inaspettatamente, 36 nel girone di ritorno. Non ritengo impossibile che questa squadra, se si trova presto e secondo me non siamo lontanissimi, al netto delle colossali ingenuità e di qualche giocatore fuori forma, possa regalarci un campionato bello da vedersi, sebbene privo di obiettivi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. BiriLLo - 4 settimane fa

    Le disattenzioni del N’koulou ci stanno costando le mutande..
    Quelle della società, l’onore e la storia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 4 settimane fa

      …sono 30 anni che andiamo in giro senza mutande… e stai a guardare se nkoulou ha sbagliato?!?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BiriLLo - 4 settimane fa

        Non era il senso del mio contributo Abatta..
        Se ti sporchi le mutande le cambi se qualcuno le cambia.
        Cairo non ha né conoscenza e passione sportiva per fare nulla per cambiare.
        Gli errori di N’koulou erano da curare prima, così le scelte in area tecnica, di mercato e di costruzione.
        Il significato è altro.
        Ritengo che anche lo scazzo di Sirigu sia imputabile.
        Acquisti per altri interessi come scambio di favori commerciali.
        Non si fa il bene del Toro, e gli errori sono figli di scelte sbagliate e sciagurate.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. cuoretoro - 4 settimane fa

    Dite quello che volete ma ieri con un arbitro imparziale e con uno al VAR non corrotto (quindi con arbitri non italiani) avremmo vinto e staremmo a parlare di un gioco che comincia a vedersi e che comincia anche ad essere proficuo. Ricordo che abbiamo giocato alla pari e per lunghi tratti meglio della lazio così come avevamo giocato meglio del sassuolo venerdì scorso (ricordo che anche venerdì sull’uno a zero c’era un fallo su verdi di ferrari che andava ammonito quindi espulso perchè già ammonito e con una punizione dal limite) Purtroppo noi siamo tartassati ormai da anni da una classe arbitrale che è alle dipendenze di alcune società. Ieri se immobile avesse giocato con noi sarebbe stato subito ammonito dopo la prima protesta invece ha continuato a protestare in modo plateale e pesante ad ogni pallone che gli è arrivato.
    Quest’anno ci vogliono in B e ci manderanno in ogni modo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 4 settimane fa

      Ma il rigore su verdi è una roba che non si può guardare!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. cuoretoro - 4 settimane fa

    Ieri dite quello che volete ma con un arbitraggio corretto l’avremmo vinta, e adesso staremmo a parlare di rinascita e di un gioco che comincia a vedersi e dare frutti. Ieri abbiamo giocato alla pari se non in tanti frangenti meglio della lazio, è che loro hanno quei figli di p….. che dice Gianpaolo (vedi quella carogna di immobile) che ad ogni contrasto reclamava in modo plateale e insopportabile (andava ammonito)!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. cuoretoro - 4 settimane fa

    E’ costato caro l’arbitraggio di Chiffi e soprattutto del VAR di Massa che con noi non ha smesso ancora di fare p…….! ricordo chi è Massa e cosa ha fatto a noi
    2013 Torino Milan l’arbitro lascia a terra per più di due minuti Larrondo con una gamba fratturata e non solo non interrompe il gioco ma anche quando la palla esce e va in fallo laterale continua a non intervenire e impedisce ai sanitari e all’allenatore che si sbracciavano in panchina di intervenire, permettendo ai giocatori del Milan di continuare, per poi fischiarci un rigore contro. Stagione 2014/15 Napoli Torino 2 a 1 con due rigori netti non fischiati al Torino. 2017 Bologna Torino 1 a 1 gol annullato a pochi minuti dalla fine a Berenguer per un inesistente fuorigioco, su un retropassaggio dell’attaccante del Bologna Destro, in quell’occasione ha fischiato un attimo prima che il pallone entrasse in porta (contro le disposizioni che vengono date agli arbitri) così che il VAR non è potuto intervenire. Sempre 2017 Inter Torino 2 a 1 non viene fischiato un rigore per un fallo su Maxi Lopez. 2018 Torino Roma spinta in area di Fazio su Falque intento a colpire di testa a porta vuota e il VAR (con Massa) non interviene.
    Ieri pomeriggio un altro arbitraggio premeditato, per danneggiarci al massimo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Cuore granata 69 - 4 settimane fa

    Il primo gol linetty pascola perdendo l’uomo..il secondo rincon soliti falli inutili e stupidi che costano poi potenziali occasioni..sulla punizione errore di Sirigu..va troppo verso il centro porta..bastava un passo per poi tornare li dov’era sul suo palo quella palla la blocca…3 gol colpa di Chiffi rigore inesistente con le nuove regole perché la palla sbatte prima sul addome e poi sulla mano tra laltro attaccata al corpo..che fa la taglia?? Errore grave come non aver dato il rigore su Verdi..4 gol ennesimo fallo stupido di rincin che può temporeggiare invece da l’ultima chanche di oalla dentro e li Nkoulou di 2 anni fa sarebbe saltato di testa e avrebbe spazzato la palla..quello dell ultimo anno sta li guarda la palla cerca di spazzarla ma troppo molle il suo intervento..punto..adesso dopo 24 di porconi e giramento di palke ad elica si pensi al Genoa tanto purtroppo questa è andata..cercando di lottare e portare a casa punti..se no sono veramente cavoli amari..società se ci sei magari farsi sentiretutti tanto contro arbitri, per caricare un ambiente6 abbattuto,per confermare fiducia al mister non sarebbe male..invece qui tutto tace..Dg e Ds sveglia io vedo che da altre parti se subisci rigori così o non te li danno così iniziano a protestare vedi marorra vedi tare vedi i gobbi..poi a furia di piangere inzaghi lotito e gobbi dopratutto i regali arrivano.sveglia.alla fine se soffrirebbero come abbiamo sofferto noi l’ennesima delusione come ieri vincerebbero le partite..ma noi soffriamo per sta maglia loro purtroppo non capiscono cosa significa a parte qualche giocatore vedi il gallo su tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. granataLondinese - 4 settimane fa

    BASTA Nkoulou BASTA

    non ci vuole una cima, entra e perdiamo pareggiamo ogni volta che gioca

    BASTA AI MERCENARI CHE REMANO CONTRO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 4 settimane fa

      Ah ho capito… tu la butti sulla superstizione! Ahah!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. abatta68 - 4 settimane fa

    …e da questa analisi nkoulou sarebbe da ritenersi il maggiore responsabile? Il rigore non era rigore e l ultimo goal la palla era già in uscita, quando per il rimpallo sfigato su rincon è tornata indietro. Ovvio che è arrivato in ritardo, ma il rimpallo non era così prevedibile. A me sembra che si stia facendo una inutile conta degli errori, quando sappiamo tutti che se i reparti giocano coesi e determinati, tutti fanno bella figura e giocano più tranquilli. Mi sembra invece che la paura di sbagliare sia stato finora il male peggiore… cerchiamo di venirne fuori, senza colpevolizzare quel poco di buono che ancora abbiamo in squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Guevara2019 - 4 settimane fa

    A Genova Sirigu giochi pure,ma alla prossima incertezza un po’ di panca gli farà bene,anche se l’eventuale sostituto non mi da per nulla fiducia.

    Nota a parte

    Ho visto adesso il golasso di Aina col Fulham,è proprio vero che qui s’imbrocchiscono tutti,a parte il Gallo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy