Torino-Empoli 3-0, Iago Falque: “Europa? Siamo lì. Giocare trequartista mi piace”

Torino-Empoli 3-0, Iago Falque: “Europa? Siamo lì. Giocare trequartista mi piace”

Zona mista / Le dichiarazioni dell’attaccante spagnolo

di Marco De Rito, @marcoderito

Al termine della gara tra Torino ed Empoli ha parlato Iago Falque ai microfoni di Sky. Ecco le sue dichiarazioni: “Ci sono state partite giocate bene e non abbiamo preso quello che meritavamo. Oggi abbiamo visto un Toro tranquillo e abbiamo preso quello che meritavamo. Il gol è importante per me, mi trasmette molto fiducia”.

Oggi avete giocato bene con il tridente… 

“E’ un’altra formula che ha il mister. E’ importante che Mazzarri abbia diversi moduli, così può mettere in difficoltà gli avversari”.

Dopo l’esperienza passata alla Roma, le cose sono completamene cambiate al Torino. E’ stata la scelta migliore trasferirsi in Piemonte?

“Dopo l’esperienza nella Capitale ho detto quello che pensavo di quell’ambiente e non ci voglio tornare su. Sono molto contento di essere al Torino, mi sento importante e voglio continuare così. Adesso ho lasciato anche i problemi che avevo ai flessori e spero di fare meglio nel girone di ritorno”.

A proposito di girone di ritorno, adesso dovete lottare per l’Europa League. Il Toro può raggiungere l’obiettivo?

“Siamo lì, ma siamo tante squadre. Manca tutto il girone di ritorno, i presupposti ci sono e noi siamo consapevoli che abbiamo una squadra forte”.

Così, poi, lo spagnolo a Torino Channel. “Oggi volevamo vincere per restare attaccati alle posizioni dove vogliamo stare. Sono contento per avere segnato e per avere superato questo problema al flessore che mi portavo dietro. La mia posizione? Oggi partivo da sinistra ma il mister mi ha dato libertà di giocare a tutto campo, dietro ai due attaccanti. Ora pensiamo a recuperare bene, tra pochi giorni c’è una partita importante”. Sulla Lazio: “Sappiamo che sono molto forti ma sappiamo anche che possiamo giocarcela contro chiunque. Inoltre l’anno scorso abbiamo vinto, in casa loro. Vogliamo concludere al meglio un girone di andata che è positivo, ci manca qualche punto lasciato per strada, ma tutto sommato siamo contenti per ora”. Sulla posizione di trequartista. “Mi piace, oggi sono partito più a sinistra, poi il mister mi ha dato libertà di muovermi, è importante avere due punte davanti per avere più opzioni di passaggio. Ma il mister ha a disposizione diversi moduli tattici”. 

Leggi anche: 

Torino-Empoli 3-0, Mazzarri: “Partita quasi perfetta. Tifosi, che atmosfera!”

Torino-Empoli 3-0, Cairo: “Se non ci sono errori arbitrali si vince. Ljajic? Ecco la verità”

Torino-Empoli 3-0, De Silvestri: “Il mio gol più bello. L’ambiente ci dia una mano”

Le pagelle di Torino-Empoli 3-0: Belotti-Zaza all’asciutto, unica nota negativa

Serie A, il Toro aggancia l’ottavo posto. Per l’Europa ci sono nove squadre in sei punti

Torino-Empoli 3-0: nel Boxing Day arrivano tre punti importanti

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13799750 - 5 mesi fa

    Grande Iago!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Granata - 5 mesi fa

    Con le parole di Iago, adesso, il “masticatore” di calcio come la mette ? Le sue “analisi” ridicole ? Il suo essere stato parte del calcio professionistico ? Guardare tante partite non vuol dire capire cosa si vede. Sono contento che abbia detto, Iago, che piace la posizione ed il ruolo. Lo dicevo da tempo che può fare il trequartista. Dicevo che dal derby o giù di lì, si sarebbe visto un attacco funzionare meglio. Iago deve ancora imparare molto ma la strada è questa, buona per il Toro per tutti. Capito “masticatore” ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-14134097 - 5 mesi fa

    grande Iago però scusate stasera era quasi doveroso battere l’Empoli se vogliamo davvero andare in Europa League suvvia signori … il prossimo anno devono trovare un posto anche per Vincenzo millico..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BIRILLO - 5 mesi fa

      In alto a sinistra….gallo in mezzo…. iago a destra…
      Un centrocampista totale e siamo apposto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ALESSANDRO 69 - 5 mesi fa

      Era doveroso vincere con l’Empoli ma non scontato, se guardiamo l’andamento del campionato nel suo insieme possiamo vedere che un c’è una cosiddetta Big, noi non lo siamo, che non sia inciampata proprio in queste partite cosidette Facili….Persino la Juve, purtroppo di un altro pianeta, ha perso gli unici punti con Genoa e Atalanta, non certo due corazzate da Champions. Vorrà dire pur qualcosa….Io rimpiango 4 punti fra Sassuolo e Bologna che, meritati o no, andavano portati a casa e invece li abbiamo buttati nel cesso….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. granatadellabassa - 5 mesi fa

    Iago sta cercando di reinventarsi nella posizione di trequartista ma ancora non lo vedo a suo agio. Fortuna che riesce comunque a tirar fuori delle belle giocate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Wallandbauf - 5 mesi fa

    Che giocatore Iago, l’unico che può accendere la luce

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy