Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

Nazionali

Nazionali, Svezia-Kosovo 3-0: Vojvoda patisce Kulusevski, è addio al Mondiale

Nazionali, Svezia-Kosovo 3-0: Vojvoda patisce Kulusevski, è addio al Mondiale

La sconfitta di oggi preclude al Kosovo ogni possibilità di qualificarsi al mondiale

Luca Bonello

Si sono spente definitivamente le speranze del Kosovo di conquistare un posto tra le prime due nel girone valido per le qualificazioni mondiali. Oggi infatti, Vojvoda e compagni sono stati sconfitti a Solna dalla Svezia 3-0 e ormai distano 8 punti dal secondo posto con solo più due partite da giocare a disposizione. Questa la situazione di classifica, che tiene anche conto della vittoria odierna della Grecia in Georgia per 2-0: Spagna 13 (6 partite giocate), Svezia 12 (5 partite giocate), Grecia 9 (5 partite giocate), Kosovo 4 (6 partite giocate), Georgia 1 (6 partite giocate).

VOJVODA - Anche in questa partita Mergim Vojvoda è stato schierato dal primo minuto dal CT Challandes. E, come di consueto ultimamente in nazionale, il tecnico gli ha affidato il ruolo di terzino sinistro, preferendogli sulla sua fascia di competenza Florent Hadergjonaj, 27enne che milita nella squadra turca del Kasimpasa. In questa sfida il granata non ha però brillato, soffrendo molto le avanzate dalla sua parte di Kulusevski, tanto che è stato sostituito da Domjoni al 73'. E' stato un match in cui la differenza qualitativa tra le due nazionali è stata particolarmente evidente, con il risultato che non è mai stato in discussione. La Svezia è infatti passata in vantaggio nel primo tempo con il gol di Forsberg su rigore, ha raddoppiato con Isak intorno all'ora di gioco e ha dilagato grazie alla rete del 3-0 di Quaison. Per Vojvoda ed il Kosovo ora c'è la sfida di martedì sera con la Georgia, inutile ai fini della classifica, ma importante per quel che riguarda il Ranking Fifa.

tutte le notizie di