Torino, anche Berenguer scalpita: ipotesi da valutare in caso di 3-4-2-1

Torino, anche Berenguer scalpita: ipotesi da valutare in caso di 3-4-2-1

Focus on / Lo spagnolo sta sostituendo con ottimi risultati i due attaccanti granata che, al momento, non sembrano essere in ottima forma

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

Sta trovando spazi forse non preventivati Alex Berenguer, che già da due gare scende in campo dal 1′ di gioco, sostituendo ora Zaza, ora Iago Falque, che stanno passando un momento di forma non ottimale. Nonostante le ultime due buone prestazioni contro Udinese e Napoli, per la sfida di sabato contro l’Atalanta la sua presenza tra i titolari è al momento in dubbio, in quanto Mazzarri – vista l’importanza del match – potrebbe affidarsi all’esperienza di Iago Falque. Già lasciato a riposo al San Paolo.

IN CAMPO – Oltre alle gare contro Udinese e Napoli, nelle quali lo spagnolo è stato schierato titolare facendo coppia con Belotti, inamovibile davanti, e ricoprendo il ruolo di trequartista (nel 3-4-2-1 contro i friulani) e di seconda punta (nel 3-5-1-1 visto contro i partenopei), Berenguer è stato impiegato dal 1′ altre 5 volte segnando anche una rete (fondamentale per altro, contro il Frosinone). Tutte queste occasioni però hanno una cosa in comune: non sono recenti e vanno dalla prima di campionato ad ottobre. Ciò è indice di una considerazione ritrovata da parte di Mazzarri, che, complice la scarsa forma dimostrata da Falque e Zaza, è tornato a considerare l’ex Osasuna una risorsa di primissimo livello in avanti.

SOSTITUTO – Nelle ultime due occasioni, nelle quali ha tutto sommato fatto il suo dovere, il ventitreenne di Pamplona ha convinto il tecnico, che medita se dargli o meno altro spazio sabato contro i bergamaschi. Negli allenamenti che porteranno i granata alla gara, però, Mazzarri cercherà di rivedere anche gli altri attaccanti, nella speranza di potersi nuovamente affidare a loro. Al momento, quindi, si fa pressante la concorrenza di Iago Falque come partner di Belotti, ma non è escluso che possa rivedersi Berenguer nel ruolo di seconda punta. Specialmente nel caso in cui venisse riproposto il 3-4-2-1 già visto contro l’Udinese.

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. granata - 1 mese fa

    Sono rimasto sorpreso nel leggere questo articolo, soprattutto quando si dice che Berenguer ha giocato bene con Udinese e Napoli (“positive prestazioni”). Mi pareva di ricordare che col Napoli fosse stato parecchio in ombra e allora sono andato a rivedermi il giudizio di Toro News: “BERENGUER 5.5: in fase difensiva si allarga molto sulla sinistra per dare un raddoppio ad Aina su Malcuit e Callejon. In fase offensiva pare troppo leggero; perde troppi palloni dando occasione al Napoli di ripartire (in una di queste occasioni, Insigne arriva poi davanti alla porta). Ci prova, ma perde tanti duelli”. Continuo essere convinto che fra lui e Iago Falque ci sia un abisso, a patto di utilizzare Iago Falque per quello che sa fare meglio (cosa che un allenatore dovrebbe fare con tutti i suoi giocatori): l’ esterno di fascia. Purtroppo Mazzarri per piegare la sua “rosa” ai suoi principi tattici sta svalutando il patrimonio giocatori della società (Ljajic lasciato andare via perchè non considerato utile, Soriano giubilato, Zaza emarginato, Belotti reso inoffensivo e Iago Falque divenuto un panchinaro). Se i risultati continueranno ad essere altalenanti (fra l’ altro abbiamo un punto in meno dell’ anno scorso), non c’ è proprio da stare allegri. La prossima campagna acquisti sarà di lacrime e sangue.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 1 mese fa

      Quello che dici su iago sarebbe corretto se stesse bene ma in questo momento non corre e quindi non salta l’uomo (è davanti agli occhi di tutti). A prescindere da dove lo mette le sue ultime prestazioni sono state ampiamente insufficienti.
      Berenguer corre e salta l’uomo, non gli riesce sempre o magari non è sufficientemente assistito dalla squadra (vedi Napoli) ma in questo momento io preferisco lui a Iago

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luke69 - 4 settimane fa

        certo che se il fenomeno che abbiamo in panchina, a Iago lo usa fuori ruolo , è normale che non corra o non salti l’uomo, ma purtroppo il Vate della bottiglia, conosce un solo modulo quello del Pullman parcheggiato davanti alla porta, criticare Iago per giustificare Ventarri è da ipocriti

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Gigì - 4 settimane fa

        Iago non ha mai saltato l’uomo, sposta la palla a sinistra. Il dribbling è un’altra cosa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 4 settimane fa

          Saltare l’uomo significa anche arrivare a crossare o a tirare senza più il difensore

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Simone - 1 mese fa

    Volenti o nolenti è colui che fa più dribbling di tutti ed i pericoli lì crei se hai superiorità numerica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Toro 8 Scudetti - 1 mese fa

    Berenguer con il suo fisico può giocare solo sulla fascia in un 3- 4 – 3. Buon dribbling e ottima corsa, in qualunque altro tipo di schieramento diventa impalpabile, troppo facile per gli avversari sbilanciarlo e recuperare palla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 1 mese fa

      Pensa che Verratti è 10 cm più piccolo ma sposta lui i calciatori

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. anpav - 1 mese fa

    Berenguer non è così scarso come lo dipinge qualcuno. Non è nemmeno un fuoriclasse. Piedi discreti, ma fisico davvero troppo leggero per il calcio moderno. Buona riserva, non giocatore su cui puntare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Seagull'59 - 1 mese fa

      Quindi in panca senza se e senza ma: potrà entrare nel secondo tempo, se del caso…
      Sirigu
      Izzo, N’Koulou, Djidji (Moretti)
      Ansaldi Baselli Meitè Lukic Ola Aina
      Falque Belotti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Marco Toro - 1 mese fa

    Non so, purtroppo io da Mazzarri contro l’Atalanta mi aspetto un altro 3-6-1 o 3-5-1-1 che dir si voglia, come a Napoli e a Bergamo, in sostanza un’altra partita da 0-0 se tutto va bene. Poi si sa mai che ci va di culo e segnamo grazie a una deviazione fortuita o un autogoal.
    Raga sarò pazzo, sarò illuso, sarà impossibile ma Sarri? Da quanto ho capito lo vogliono fare fuori al Chelsea e lui ha sempre dimostrato di apprezzare i colori e la storia del Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. PrivilegioGranata - 1 mese fa

    Berenguer è l’unico che sappia scartare un avversario.
    Messo in un 3-4-3 sa rendersi utile e pericoloso.
    SIRIGU
    IZZO N’KOULOU MORETTI
    OLA MEITE’ LUKIC ANSALDI
    FALQUE BELOTTI BERENGUER

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Luke69 - 1 mese fa

    …Berenguer gioca per il semplice fatto che che Zaza è scarso e Falque è utilizzato fuori ruolo dal genio della bottiglia che siede in panchina..non vedo altri motivi, concordo con il tifoso 13966263, a Napoli il peggiore in campo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13966263 - 1 mese fa

    Con il Napoli ha fatto pena…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 1 mese fa

      Tutto il reparto offensivo ha fatto pena

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy