Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

toro

Calciomercato, Giulini non blinda Joao Pedro: ma il Torino non prenderà parte ad aste

Calciomercato / Il Toro tra le aperture indirette del Presidente del Cagliari e le valutazioni da dover fare

Andrea Marchello

Vagnati ci pensa, il presidente del Cagliari non lo blinda, ma vige la cautela. Con il risultato che quello di Joao Pedro ha tutte le carte in regola per essere uno dei temi caldi del calciomercato granata che sarà, nelle prossime settimane estive.

GIULINI - Non esiste ancora una trattativa vera e propria tra Torino e Cagliari, ma gli occhi del nuovo responsabile dell'area tecnica granata sono puntati sul profilo offensivo brasiliano classe '92, quest'anno a quota 16 centri in Serie A. Ad aggiungere colore alla cosa contribuiscono le parole del presidente dei sardi, Tommaso Giulini, che ha sostanzialmente dichiarato che, malgrado ci sia l'interesse a mantenerlo in Sardegna, verranno valutate tutte le offerte che perverranno: "Mai dire mai: se arrivassero offerte importanti e se il giocatore volesse cercare nuove sfide...”, ha detto ieri il numero uno dei sardi.

https://www.toronews.net/toro/calciomercato-torino-in-attacco-piace-joao-pedro-del-cagliari/

VALUTAZIONI - Detto ciò, però, anche il Toro deve studiare bene le condizioni. La presenza di Joao Pedro sul mercato è sicuramente un'ottima notizia, ma serve capire la portata dell'investimento che farebbe eventualmente accasare il giocatore al Toro. Da valutare (insieme ai parametri economici) sono sia l'età del giocatore (28 anni) che la capacità di ripetersi come goleador, in relazione alle passate stagioni. Oltre al fatto, di vitale importanza, che sarà prima da capire se a sedere sulla panchina del Torino, nella stagione 2020/2021, ci sarà ancora Moreno Longo o un altro allenatore. Siamo solo agli inizi.

Potresti esserti perso