Calciomercato Torino, Meité ad un passo dal Milan: i rossoneri accelerano

In uscita / La trattativa con il Milan per il francese pare essere alle battute finali

di Redazione Toro News

Soualiho Meité sarebbe ad un passo dal Milan, questo è quanto emerso nelle ultime ore. Secondo quanto riporta Gianluca Di Marzio, i contatti per il prestito con diritto di riscatto tra il Toro ed il club rossonero dovrebbero essere in fase molto avanzata e mancherebbero da definire solamente gli ultimi dettagli dell’operazione da circa 10 milioni complessivi, come anticipato da Toro News nei giorni scorsi. Una cifra simile a quella per la quale Meité arrivò sotto la Mole nel 2018 in uno scambio con il Monaco che coinvolse Antonio Barreca.

TURIN, ITALY – NOVEMBER 30: Soualiho Meite of Torino F.C. celebrates after scoring his sides second goal during the Serie A match between Torino FC and UC Sampdoria at Stadio Olimpico di Torino on November 30, 2020 in Turin, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Il centrocampista, pur convocato per entrambe le sfide con la squadra di Pioli, è rimasto in panchina e la dirigenza milanista pare intenzionata a chiudere nel più breve tempo possibile per mettere Meité a disposizione del proprio tecnico già per il confronto con il Cagliari. Sono perciò attese novità a stretto giro di posta e oggi potrebbe dunque essere la giornata giusta per il trasferimento del francese

32 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ezio 76 - 2 giorni fa

    Le difficoltà che incontriamo nel prendere i giocatori che ci servirebbero, oltre alla mancanza di denaro che è comune a quasi tutte le squadre, è a mio parere dovuta all’isolamento di Cairo con gli altri presidenti. Una squadra come il Toro in evidente difficoltà e ultima in classifica, normalmente qualche aiuto, anche non disinteressato, dalle squadre più titolate lo riceve, in una specie di mutuo soccorso. Invece sembra di assistere a una certa indifferenza tipo con la Fiorentina con Kuame’, del Napoli con Lobotka, con il Milan con Krunic, giocatori di cui potrebbero fare a meno. Pensare che al Milan, Cairo ha fatto parecchi favori facendo risparmiare parecchi soldi ultimamente, prendendo due allenatori licenziati e ancora a libro paga, un giocatore come Rodriguez, quasi finito che aveva un ingaggio altissimo. Genoa, Cagliari, Benevento, Spezia, nostre concorrenti, in questo mercato si stanno muovendo meglio perché hanno relazioni migliori. Cairo dà fastidio anche ai club che vanno per la maggiore, pertanto la vedo molto dura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Marco Toro - 2 giorni fa

    Finalmente una buona notizia.. Unica pecca: a giugno tornerà a Torino e qualcuno dirà che a centrocampo siamo a posto così perché puntiamo su Meite.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Muller 66 - 2 giorni fa

      L’unico buono a centrocampo l, infatti lo prende il Milan che è primo in classifica. Ringraziamo i tifosi come te per l’affiarone

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco Toro - 2 giorni fa

        No ringrazia il Milan se lo riscatta.. Ha avuto mille occasioni e l’unica costante è che perde sempre palla innescando contropiedi avversari.. I piedi ci sono, il fisico anche sono la testa, la visone di gioco e l’intelligenza tattica a mancare del tutto.. Peccato che non lo riscatteranno.. 10 Mil per lui sarebbero tantissima roba

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Ezio 76 - 2 giorni fa

          Al Milan hanno dirigenti più competenti di quelli che abbiamo noi in società. Meite’ ha mezzi tecnici e fisici di buon livello, nel Milan migliorerà perché il contesto, giocatori società, è decisamente migliore. Lì non sarà solo quando dovrà gestire la palla, c’è un’organizzazione di gioco e compagni che si smarcano e non si nascondono.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marco Toro - 2 giorni fa

            Al Milan lo prendono in prestito perché numericamente hanno bisogno di una riserva a centrocampo e Meite è l unico che possono prendere con 1 mil.

            Mi piace Non mi piace
  3. rolandinho9 - 2 giorni fa

    Ma chiedere in prestito Lammers magari con diritto a cifre alte tipo 28/30? Tanto in estate o Belotti o Bremer parte e portano quelle cifre e se lammers fa dieci gol lo riscattiamo se fa male torna a Bergamo.
    Loro lo hanno pagato 9. Credo accetterebbero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Toro - 2 giorni fa

      28/30 per Lammers? Dici bene, lo hanno pagato 9 Mil.ha fatto 9 presenze di cui molte da subentrante e tu vorresti un diritto di riscatto a 30 Mil??
      Se è vero che venderemo Belotti e io purtroppo credo di sì.. Con i 50/60 Mil. Ricavati dobbiamo rifarci la rosa altro che una scommessa stile Verdi a 30 Mil.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marchese Granata - 2 giorni fa

      Ma quelli mica sono fessi che buttano via i talenti per il duo delle meraviglie!!! Forse ce lo danno in presto secco, ma molto forse. Una società seria e strutturata, i Lammers se li va a prendere nei luoghi d’origine quando sbocciano. E qui torniamo sempre a bomba, ma di cosa vogliamo parlare??? Lasciamo perdere, va…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kaimano - 2 giorni fa

        Hai ragione ma devi salvarti quindi anche in prestito secco, in mancanza di alternative, devi prenderlo.
        Devi fare di tutto per non perdere la categoria e devi prendere quelli buoni.
        I Kurtic, Ramirez, Lobotka non migliorano la situazione perchè sono vekki e in questo campionato i risultati li portano i giovani che corrono per 2.
        Non è un caso che il Milan sia li sopra con una squadra giovane o l’Atalanta sia in CL. Verona, Benevento usano la vecchia tattica di coprirsi e ripartire in contropiede ma devi avere gente veloce e con voglia di correre.
        Noi nn ripartiamo, siamo lenti e non aggrediamo alti, quando ripartiamo ci presentiamo in area avversaria con il portatore largo 1 attaccante in area ed 1 che deve ancora arrivare perchè nel frattempo era tornato a difendere. Con le difese schierate diventa impossibile fare gol.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marchese Granata - 2 giorni fa

          Penso anche io che sia da prendere anche in prestito secco, ma ho molti dubbi che si riesca a chiudere. Speriamo!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Marco Toro - 2 giorni fa

      28/30 mil. Per Lammers? Lo hanno pagato 9 mil, ha fatto 9 presenze di cui molte da subentrante e tu vorresti un diritto di riscatto a 30 Mil?? Se è vero che vendiamo il Gallo e io purtroppo credo di sì, con i 50/60 mil ricavati dobbiamo rifarci la rosa altro che 30 Mil per una scommessa stile Verdi..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Kaimano - 2 giorni fa

    Quest’anno, se la squadra nn viene rinnovata con giocatori di valore, retrocedi anche perchè avrai gli scontri diretti con le squadre messe nella nostra stessa situazione fuori casa, per cui sarà ancora + difficile fare risultato soprattutto se riaprono gli stadi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. mont67 - 2 giorni fa

    Dopo due stagioni con la salvezza all’ ultima giornata……….
    posto le quote scommesse per la retrocessione
    Crotone 1,20
    Parma 1.65
    Spezia 1.70
    Genoa 2.00
    Torino 2.75
    quindi anche quest’anno la salvezza sara’ una guerra !!!!!
    in piu’ abbiamo contro gli arbitri che per la maggior parte tifano i GOBBI frustrati da loro incapacita’ di giocare a pallone…..
    nella speraza di sbagliarmi.
    FORZA TORO SEMPRE !!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ALELUX777 - 3 giorni fa

    Che suspance

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Luigi65 - 3 giorni fa

    di questa Dirigenza comincio a non poterne più, meritiamo molto meglio di tutto questo scempio perpetrato e ripetuto ogni anno…l’ultima mossa geniale è stata esonerare Mazzarri che a questo punto ha fatto miracoli con la rosa che aveva

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. miele - 3 giorni fa

    La sola cosa che và a gonfie vele nel mercato del Toro sono le uscite, per il sollazzo di Cairo: Millico, Meite, forse Nkoulou, Bonazzoli, Zaza. Per gli acquisti non c’è fretta: la rosa è ottima. Si, per la B.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rolandinho9 - 3 giorni fa

      Certa gente ci si rafforza pure vendendola, le uscite sono essenziali. Per le entrate non so cosa sperare, non abbiamo nulla da perdere però per la capacità di fare mercato di questi geni c’è caso che prendano un altro Murru è un centrale anziché un regista è una seconda punta che ruota attorno al gallo ed é già in fiducia. Loro prendono quello che capita non quello che serve. Se domani Ferrero ci offre Colley noi prendiamo Colley e se il Milan ci offre il figlio di Montolivo che però magari gioca a sinistra lo prendiamo
      Sono incompetenti al massimo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luigi65 - 3 giorni fa

        e per fortuna che Duncan se l’è preso il Cagliari, non abbiamo bisogno di centrocampisti di rottura ma di gente che sa far girare la palla…basterebbe anche un Petriccione per vedere già qualcosa di meglio…ma che cavolo di DS abbiamo !!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marchese Granata - 2 giorni fa

          Petriccione credo sia andato al Crotone

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Simone - 2 giorni fa

        sono d’accordo, rischiamo prendano un altro portiere o terzino dx avendo cmq gia’ Singo e Vojvoda

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Scifo-68 - 3 giorni fa

      Tra l’altro Bonazzoli lo terrei dato che quando è entrato non mi è dispiaciuto e forse con maggiore continuità e minutaggio potrebbe risultare un buon innesto. Tutto il contrario di Gojak che darei via subito o comunque non riscatterei mai! Non è un giocatore presentabile in serie A e con il Milan si sono visti tutti i suoi grossi limiti tecnici.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. miele - 2 giorni fa

        Non stravedo per Gojak, ma rcordo che è una mezzala e finora è stato utilizzato praticamente come seconda punta. Inoltre il covid ha sicuramente influito sul suo rendimento. Tutto sommato, tenerlo e verificare quali sono realmente le sue potenzialità non mi pare un’idea peregrina.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Roland78 - 3 giorni fa

    Comunque, d’accordo che Meite non abbia fatto nulla ultimamente, ma ci rendiamo conto che ci liberiamo di un altro centrocampista senza averne acquistato nessuno, con il reparto in emergenza totale e senza un barlume di qualità?
    Io non ho più veramente parole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi65 - 3 giorni fa

      sono d’accordo con te, tra l’altro era uno dei punti fermi del primo Toro di Giampaolo…poi cosa è successo…?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Toroperduto - 3 giorni fa

      Non si capiscono certe dinamiche.
      Il Toro è solo un gran casino

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. stanislaobozzi - 3 giorni fa

    piccola vendetta tra giocatori “lumaca”… il milan ci ha rifilato Rodriguez e noi ci vendichiamo con Meitè… pare che i due facciano i 100 metri in due giorni 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese Granata - 3 giorni fa

      Occhio che potrebbero non volerlo riscattare e a giugno ce lo ritroviamo di nuovo sul groppone.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Toroperduto - 3 giorni fa

    Operazione da bilancio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Pavl73 - 3 giorni fa

    E intanto con lo Spezia dobbiamo sperare in un colpo di culo che: a noi riesca tutto al 100% e a loro una giornata mezza storta.
    A noi servono 3 giocatori di livello.
    1 avanti e 2 in mezzo.
    Cairo… Nn sappiamo più come dirtelo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pavl73 - 3 giorni fa

      Quanti seguaci e gobbi ci sono qua dentro…
      Vero???!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marchese Granata - 3 giorni fa

      Può darsi che la Dea bendata si riprenda da loro quello che gli ha dato a Napoli. Di quello che dovrebbe rendere a noi, meglio non parlarne proprio, ma sarebbe un buon inizio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy