Calciomercato Torino: Segre pronto a partire, c’è l’Empoli ma non solo

In uscita / Il centrocampista è chiuso dal ritorno di Baselli e dall’arrivo di Mandragora e potrebbe accettare la corte della squadra toscana

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Jacopo Segre potrebbe lasciare il Torino nell’ultimo giorno di mercato. Il centrocampista 23enne, infatti, avrebbe ricevuto una proposta dell’Empoli stando a quanto riportato da Tuttosport e il ragazzo non rientra più nei piani della società granata, che gli cercherà una sistemazione in giornata. Ma è possibile che accada visti gli ultimi sviluppi del mercato in entrata.

MILAN, ITALY – JANUARY 12: Jacopo Segre of Torino F.C. is challenged by Brahim Diaz of A.C. Milan during the Coppa Italia match between AC Milan and Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on January 12, 2021 in Milan, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Segre, che fin qui ha raccolto 12 presenze tra Coppa Italia e campionato, vede gli spazi a disposizione restringersi per il ritorno di Daniele Baselli dal lungo infortunio e per l’imminente arrivo a Torino di Rolando Mandragora. In rosa ci sono altri centrocampisti come Amer Gojak, Sasa Lukic, Tomas Rincon e Karol Linetty. Di conseguenza, il Torino sta valutando di far partire il centrocampista, che pure quest’anno non ha sfigurato le volte in cui impiegato sia da regista che da mezzala. Probabilmente con una formula che permetterebbe di mantenere il controllo del cartellino.

TURIN, ITALY – JANUARY 16: Jacopo Segre of Torino is challenged by Lucien Agoume of Spezia during the Serie A match between Torino FC and Spezia Calcio at Stadio Olimpico di Torino on January 16, 2021 in Turin, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Pur di giocare e trovare continuità, Segre sarebbe disposto a tornare in Serie B: ci sono diverse possibilità, tra le quali spicca quella che porta all’Empoli, capolista del campionato cadetto. Il centrocampista appare comunque avere le valigie in mano e l’ultimo giorno di mercato dirà la verità anche su questo.

48 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fabrizio75 - 1 mese fa

    aridaglie con ‘sta continuita’… tutti che devono andare a giocare altrove, neppure che la concorrenza interna che hanno fosse formidabile, coi problemi a centrocampo che abbiamo avuto quest’anno direi che non e’ poi cosi’ impossibile per una riserva diventare titolare… poi il prossimo anno arriva il Linetty di turno, magari ex del nuovo allenatore e siamo daccapo, non si puo’ pretendere sempre di avere il minutaggio assicurato, bisogna conquistarselo, ne’ si puo’ avere ogni anno i giocatori contati, sono professionisti, non e’ che come nei pulcini che devono giocare sempre tutti, sono pagati anche per stare in panchina e aspettare il proprio turno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FORZA TORO - 1 mese fa

    daccordissimo con @Rimbaud con Nicola non ha visto il campo e avrebbe avuto l’opportunita di inserirlo preferendogli altri, giusto mandarlo in prestito,poi sono il primo che sperava in un suo ritorno in Granata dopo la scorsa ottima stagione e sempre il primo che vorrebbe che i nostri giovani emergessero e lo facessero con la nostra maglia,ma così purtroppo capita raramente,si fa l’esempio di Gjasy che ora sembra esploso,ma su quanti avremmo scommesso e hanno fallito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. CUORE GRANATA 44 - 1 mese fa

    Probabilmente?????con una formula che….Un prestito secco sino al termine, seppur molto discutibile, mio parere ci potrebbe anche stare.Altre soluzioni confermerebbero la perversa volontà autodistruttiva del Patron.Vedremo anche se uscirà Bonazzoli(sarebbe un’altra perla di mercato) A Febbraio ci giocheremo verosimilmente la Stagione e non penso che Sanabria possa nel frattempo essere “abile\arruolato”e determinante per la causa a tal punto da non far rimpiangere il seppur non entusiasmante Bonazzoli”Cupio dissolvi”o cos’altro ? Noi tifosi purtroppo lo stiamo constatando da ormai troppo tempo.Sempre FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Torocomesempre - 1 mese fa

    A volte leggendo i nostri commenti ho l’impressione che pure noi come il Maestro stiamo andando in confusione.
    Speriamo di non prenderci a botte quando torneremo alla stadio 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Athletic - 1 mese fa

    Piuttosto di tenerlo in panchina, meglio vada in prestito a giocare titolare. Immagino che Nicola si sia espresso in merito e se non ha intenzione di dargli spazio, e d’altra parte è più che comprensibile, visti il rientro di Baselli, l’arrivo di Mandragora e la presenza in rosa di Linetty, Rincon e Lukic. Gojak io lo considero solo come trequartista, non può fare la mezzala. Ma sono comunque in cinque per tre posti, tutti nelle gerarchie davanti a Segre. Per cui nel suo interesse e nell’interesse del Toro, molto meglio un buon prestito, basta che sia secco, al massimo con un bonus per la valorizzazione, perchè è un ragazzo che crescendo nel modo giusto può diventare un buon giocatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Nero77 - 1 mese fa

    Ottima strategia dare via Segre per far posto al gobbo cipriota!!Adesso valorizziamo pure i giovani di Venaria!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Madama_granata - 1 mese fa

    Vendere Linetty che fa e ha fatto molto, ma molto peggio di Segre, e che costa molto, ma molto più di Segre, noooo?
    E su Gojak ho letto articoli (di giornali, non solo commenti-tifosi) che dicevano “è acerbo” oppure “non è ancora pronto”, addirittura “non è ancora un giocatore da serie A, dovrebbe maturare magari giocando per un po’ in Serie B”: lui non parte x Empoli o altra destinazione?
    Perché la scelta di dare via proprio Segre?
    Considetazioni:
    certo è che vendere Linetty, acquistato a 7,5 milioni di euro, e non fare minusvalenze visto la brillante resa, sarebbe difficilotto..
    Certo è anche che il Toro se lo è generosamente accollato x 1.800.000 euro a stagione, e per 4 anni: il buon Linetty “a l’é piasàse!”.
    Il prestito di Gojak, molto più modestamente, costa al Toro “solo” 1.000.000 di euro per la stagione in corso, più 700.000 euro di stipendio.
    A giugno scadrà. Dobbiamo aspettarci un “acquisto definitivo”? Anche Gojak non ha trovato molto spazio per giocare regolarmente, a dire il vero!
    Segre invece non è costato nulla, e il Toro, se lo dà via, risparmia ben 200.000 euro del suo stipendio!
    Ripeto: perché questa scelta?
    E poi i tifosi dicono che Cairo è “avaro”?
    A me sembra molto, ma molto prodigo, nel buttare via soldi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 1 mese fa

      Linetty non te lo compra nessuno ora e sa benisismo che CAiro che lo ha acquistato sicuramente perchè “mal consigliato” di sicuro non vuole perdere soldi nel giro di 6 mesi ed è anche corretta come decisione.
      E’ un giocatore che comunque sono anni che gioca in A e può dire la sua in una squadra che funziona.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Rimbaud - 1 mese fa

      Se non è avaro, spende i “suoi” soldi come un imbecille. Devo dire però che se si impegnasse anche sull’acquisto di mandragora a gennaio mi stupirebbe. Perché uniti a quelli di Sanabria sono 20 milioni che prima o poi dovremo pagare. Allora anche lui facendo due conti ha paura di andare in B

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. filippo67 - 1 mese fa

      No infatti,cairo non è avaro i risultati conseguiti in questi 16 anni lo dimostrano,e comunque sono d’accordo che i soldi che spende li spende molto ma molto male e senza alcun senso.Parliamo di giovani del vivaio?bene quelli buoni giocano(Singo,Buongiorno)qual è il problema?Gli altri a casa.Comunque il gobbo Mandragora tra poco sarà un nostro giocatore e se integro,ha piedi davvero buoni,poi col ritorno di Baselli,anche Linetty le dimostrerà di essere un buon giocatore.Baselli,Linetty,Mandragora,finalmente si riesce a intravedere un straccio di centrocampo decente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Toroperduto - 1 mese fa

      Ma nessuno dice niente contro Nicola se va via Segre?
      No perché Giampaolo era un coglione che non lo faceva giocare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Rimbaud - 1 mese fa

    Io onestamente non vi capisco. A parte che qui per un episodio poco piacevole tutti lo volevano ceduto. Facciamo finta di dimenticarlo.
    Ma il ragazzo in due partite non è neanche subentrato a partita in corsa. Significa che Nicola a ragione o torto al momento lo vede poco. Cosa dovrebbe fare quando già capisce di non avere spazio e in più vede arrivare un altro a centrocampo?
    E’ legittimo che chieda di andare in prestito, è un ragazzo che ha bisogno di crescere e che lo capisca è segno di maturità.
    Ed è anche giusto che la società lo accontenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 1 mese fa

      anche con Nicola che ci piaccia o meno non ha giocato,d’accordo su tutto,poi io ero il primo che speravo in un suo ritorno in granata dopo il’ottima scorsa annata e il primo che vorrei che i nostri giovani emergessero e lo facessero con la nostra maglia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. andrea.messineo - 1 mese fa

    Se lasciano Linetty e Rincon e lasciano partire Segre….senza parole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. leggendagranata - 1 mese fa

    Amer Gojak, Sasa Lukic, Tomas Rincon e Karol Linetty. Siamo proprio sicuri che Segre non sia meglio di questi 4? E allora perchè va via lui? Io credo perchè è l’ unico ad avere un po’ di mercato e a permettere al Toro di alleggerire il monte ingaggi. Questa la verità, perchè se si dovessero valutare tecnica e prospettive il discorso sarebbe diversissimo. Pensiamo anche che abbiamo gente come Murru, come Rodriguez (con ingaggi pesanti). Si mischiano un po’ le carte per accontentare una tifoseria alla disperazione, dopo una campagna acquisti estiva da piangere (grazie anche a Giampaolo): fuori Segre e dentro Mandragora, che magari non è malaccio come non lo era Sere, il quale chissà perchè era chiuso da fior di “campioni”, mentre Mandragora giocherà. Mah. Inutile dire che bisogna allevare in casa giovani giocatori bravi per poi lanciarli in prima squadra, quando si ritiene che l’ erba del vicino sia sempre più verde. Bene, andiamo avanti così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 1 mese fa

      al momento nicola preferisce gli altri, nn è sicuro che sia meglio nè che sia peggio, ma neanche gli puoi fare correre il rischio di ammuffire sei mesi in panchina

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. grulp_420 - 1 mese fa

      Ma sei serio?????
      Se scrivo Segre su Google, mi riporta solo la senatrice a vita….. L’unica cosa che ci affascina in lui è la sua esperienza nelle giovanili granata…. Se andiamo ad analizzare la sua carriera, ha già 23 anni, non è più un ragazzino, quest’anno anche nelle poche volte in cui è sceso in campo, non ha mai dato segnali positivi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Madama_granata - 1 mese fa

      Leggendagranata: mi associo e condivido tutto ciò che lei ha scritto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. andrea.messineo - 1 mese fa

    Segre può agire sul centro destra come giocava nel Chievo. Che c’entra con Baselli che gioca mezzala sinistra. Ma sbolognare Liberty no, vero? Se lo chiede l’Empoli, che di giovani se ne intendono…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Rimbaud - 1 mese fa

    Giusto così, ha fatto 6 mesi in cui ha accumulato esperienza giocando con i grandi un discreto numero di partite e non sfigurando. Ora con Baselli e Mandrogora Lukic Linetty Rincon che il mister sembra preferire al momento troverebbe poco spazio. Empoli può essere il posto giusto per continuare la sua crecsita. Uno così in B gioca titolare sempre ed è giusto che vada.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Giaguaro 66 - 1 mese fa

    E dare via qualche straniero e tenerci un giovane prodotto del vivaio, no?? Società incomprensibile, che schifo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 1 mese fa

      Attento, Guaguaro, che su questo sito difendere i giovani del vivaio, e ventilare di dar via qualche “straniero” poco valido vuol dire esporsi ad ogni tipo di critica e a veementi attacchi!
      Comunque, vedo con piacere che qualcuno la pensa come me!
      E che i (+) al suo, nostro se mi permette, discorso stanno crescendo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Giaguaro 66 - 1 mese fa

        Grazie Madama granata, leggo sempre con molto rispetto le sue disamine e fa piacere che una signora in quest’epoca faccia parte del forum. Ma sa com’è io sono nato a Torino da genitori granata e da bambino allo stadio vedevo vincere i derby e lo scudetto, sono cresciuto andando di sotterfugio ad ammirare i miei idoli al Filadelfia e forse sono un po’ nostalgico. A prescindere, comunque anche se il calcio è cambiato, a parità di valore tecnico un giocatore cresciuto alla scuola Toro ne vale 100 di altri che arrivano da non so dove senza conoscere la storia del football nata proprio con il Grande Torino!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. luizmuller - 1 mese fa

    Segre non credo possa mandarlo via nessuno, è lui stesso, e chi lo segue, che probabilmente prenderà la decisione migliore per la sua carriera. Qui è veramente chiuso, potrebbe fare giusto qualche scampolo di partita, mentre all’Empoli – se andrà lì – evidentemente credono molto in lui. Potrebbe giocare una ventina di partite nella capolista del torneo, perfezionarsi, perché ha ancora dei difetti, migliorabili, forse, giocando molto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. inf_693 - 1 mese fa

      prestito secco ok, ma se poi lo svendiamo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Gallochecanta - 1 mese fa

    Ma Baselli è meglio di Segre?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toroperduto - 1 mese fa

      Sicuramente sì.
      Ma il discorso non è quello.
      La domanda è baselli può giocare con mandragora visto che rincon è una pippa, linetty è una pippa, lukic è una pippa.
      Visto che dovevamo rinforzarci nell’undici titolare baselli e mandragora saranno titolari.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Torocomesempre - 1 mese fa

      Sì. Comunque ha ragione luizmuller
      È una scelta sua, tutt’altro che biasimevole, e del suo procuratore. Resta il fatto che lasciarlo andare via è un peccato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Granata - 1 mese fa

    Il Toro, purtroppo ha bisogno di punti, di risultati. Nello spogliatoio si devono creare equilibri. Segre è un giovane di belle prospettive, non vedo nulla di male a che vada a giocare 4 mesi in prestito. Mesi fa scrivevo che la mia speranza era di vedere i Rincon ed i Lukic in panchina. Non ho cambiato idea. Aggiungerei il Linetty visto sino ad ora. Tutti si lamentano della poca qualità del centrocampo ma se scrivi Lukic, Rincon in panchina si sollevano critiche. Boh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. luizmuller - 1 mese fa

      Lukic stava andando benissimo prima della forzata sosta, si sta riprendendo soltanto ora. Su Rincon c’è un equivoco, sembra a molti che i tanti errori siano stati causati dalla posizione datagli da Giampaolo, ma lui errori ne ha sempre fatti, e soprattutto: ok come incontrista, pugnace e duro, ma quando ha la palla nei piedi e deve darla non sa quasi mai cosa fare. Se fosse, per dire, come il marocchino-olandese dela viola, nessuno potrebbe discuterlo, ma così non è. E gli hanno pure rinnovato il contratto. Poi non ci si può stupire che Segre sia chiuso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 1 mese fa

        Lukic ha fatto vedere cose discrete, a corrente alternata, da trequartista. Da mezz’ala, per me, insufficiente. Se poi considero che è un serbo, beh, trovami un serbo in giro per il mondo molle come lui.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. luizmuller - 1 mese fa

          Non stravedo per lui ma quando gira mi piace. Mi sembra che debba sempre giocare ad alto ritmo, muovendosi molto su tutta la metà campo avversaria, anche in maniera un po’ anarchica. Da fermo no, non è granché, deve sempre correre. Nella squadra giusta (ad esempio, un Verona), dove corrono tutti come lui, potrebbe veramente sfondare. Comunque per me è lui quello più simile a Segre, e a mio parere è meglio.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Rimbaud - 1 mese fa

      Lukic contro la viola ha fatto un’ottima partita, recuperando tantissimi palloni ed essendo pericolosoo tant’è che ha causato un’espulsione e avrebbe dovuto prendere anche un rigore con espulsione su dragowsky

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 1 mese fa

        Io lo sfrutterei come trequartista e non come mezz’ala. Ha corsa e gamba ma non ha fisicità nè cattiveria.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Rimbaud - 1 mese fa

          In effetti è risultato più incisivo, però cambia poco, se lo fai giocare più avanti comunque c’è un posto in meno a centrocampo e quindi meno spazio per Segre. Io penso che il ragazzo abbia visto che in due partite non c’è stato posto nemmeno a partita in corso per lui e quindi è legittimo che arrivando anche altri nuovi innesti provi a cercare fortuna altrove questi 6 mesi

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Granata - 1 mese fa

        @Rimbaud, senza polemica, ci mancherebbe, hai mai fatto parte di uno spogliatoio? Ho scritto che si devono creare equilibri. Singo ha dimostrato di essere imprescindibile. Segre ? Ecco spiegato il perché di certe scelte.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. iugen - 1 mese fa

    Ma no, dai. Io lo terrei. Capisco che Baselli e Mandragora saranno titolari, ma per il terzo posto a centrocampo la concorrenza di Linetty e Lukic non è imbattibile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toroperduto - 1 mese fa

      Il problema è proprio qui.
      Baselli e mandragora non saranno titolari.
      Qua secondo me si danno troppe cose per scontate del tipo che linetty sia una pippa e che debba andare in panchina.
      Vediam, allora, anche Soriano era una pippa qua che tutti volevano linciare salvo poi leggere che adesso lo si rimpiange.
      Quando non c’è un cazzo che funzioni in una squadra ed in una società i calciatori non rendono.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Dr Bobetti - 1 mese fa

        Il caso di Soriano è emblematico di un gap tra dirigenza ed allenatore. Cioè non funziona nulla in società.
        Occasione presa sul mercato (mossa anche giusta) ma fatto giocare interno di centrocampo perchè Mazzarri era inamovibile dal 352.
        Mentre Soriano da sempre è il trequartista anomalo che fa il pendolo tra mediana ed attacco con inserimenti spesso sempre a tempo giusto.
        Per assurdo Soriano sarebbe stato il trequartista per Giampaolo ma questa è un’altra storia.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Toroperduto - 1 mese fa

          Già.
          Dovrebbero anche spiegare l’acquisto di gojak

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Il Giaguaro - 1 mese fa

        Bravo @Toroperduto, quello che ripeto da tempo. Domandiamoci perché da Ventura in poi bastano due mesi nello spogliatoio granata per passare da giocatori di calcio ad amebe.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Dr Bobetti - 1 mese fa

    E’ difficile dare un commento, a me fondamentalmente dispiace veder partire Segre, Edera ed i ns giovani. Se poi vedo Gyasi fare la sua bella figura in A o leggere di un bravissimo Alfred Gomis in Francia ancor di più.
    Che almeno fruttino danari…. ma poi penso a Cairo e divento ancora più incaxxato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Garnet Bull - 1 mese fa

    È fattuale secondo me che segre sia decisamente meglio del linetty visto nelle ultime partite, nonostante il primo abbia continuato a scaldare la panchina mentre il secondo ha continuato a far pena (non solo per colpa sua probabilmente), poi è chiaro che tra baselli e Mandragora gli spazi saranno minimi, l’importante è appunto non perdere il controllo del cartellino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. MarchigianoGranata - 1 mese fa

    Se potessi, come ultimo colpo del duo Cairo/Vagnati, scommetterei sul fatto che Segre lascia il Toro all’ ultimo minuto senza però che arrivi Mandragora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. MarchigianoGranata - 1 mese fa

    Se potessi, come ultimo colpo del duo Cairo/Bagnati, scommetterei sul fatto che Segre lascia il Toro all’ ultimo minuto senza però che arrivi Mandragora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 1 mese fa

      ecco martellateli,ma con un bastone chiodato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Mimmo75 #prexit - 1 mese fa

    Povero Nicola, non sai in che guaio ti sei cacciato lasciando partire Edera e ancora di più se lascerai andar via Segre…povero Nicola!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mimmo75 #prexit - 1 mese fa

      E non parliamo del fatto che hai voluto due giocatori già da te allenati…povero Nicola!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy