Do Prado per un Torino di qualità

di Valentino Della Casa

Se il Torino pare dormire, Petrachi non dorme mai. Non dorme per portare in granata quei giocatori utili alla causa, con motivazioni e giuste doti tecniche in modo da mettere a disposizione di Franco Lerda una squadra competitiva, all’insegna comunque del low cost.

Tanto utile quanto poco costoso, tuttavia, sarebbe per il Torino l’acquisto di Do Prado,…

di Redazione Toro News

di Valentino Della Casa

Se il Torino pare dormire, Petrachi non dorme mai. Non dorme per portare in granata quei giocatori utili alla causa, con motivazioni e giuste doti tecniche in modo da mettere a disposizione di Franco Lerda una squadra competitiva, all’insegna comunque del low cost.

Tanto utile quanto poco costoso, tuttavia, sarebbe per il Torino l’acquisto di Do Prado, ora in forza al Cesena. Sul giocatore, che ritrova la Serie A dopo ben 6 anni, è piombato l’interesse di Roma e Cagliari, poi scemato col tempo, mentre in B resta vivissimo quello proprio della società di Urbano Cairo.

Diverse voci girano sul conto di questo centrocampista offensivo, ideale per il 4-2-3-1 di Lerda, tutto tecnica e velocità. Si vociferava infatti di un Torino che ora mollava la presa, ora invece aveva le mani sul giocatore. La verità sta nel mezzo, ovviamente, e non è detto che l’affare non si concluda.

Il Cesena, infatti, non pare convintissima nel trattenere il giocatore anche nella massima Serie (solo una stagione per lui in A, con il Perugia che quell’anno retrocedette), e Torino per il brasiliano potrebbe essere la meta ideale, avendo già dimostrato il gradimento per la piazza. Tutto è da definirsi, e la trattativa sarà lunga e difficoltosa. Ma se le parti vogliono realmente concludere l’affare, allora l’affare si concluderà.

Nome: Guilherme Raymundo
Cognome: do Prado
Nato a: Campinas (San Paolo)
Nato il: 31/12/1981
Nazionalità: brasiliana
Altezza: 190 cm
Peso: 78 kg
Ruolo: centrocampista, trequartista
Piede: destro
Squadra: Cesena

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy