Milan, ora è ufficiale: Gattuso e Leonardo dicono addio

Milan, ora è ufficiale: Gattuso e Leonardo dicono addio

Serie A / Gazidis inizia la rivoluzione per il futuro e nel giro di poche ore dà l’addio ai due volti storici del Milan

di Redazione Toro News

Erano attese in giornata le dimissioni di Gattuso e Leonardo e ora sono state ufficializzate entrambe. Il primo annuncio era stato per il dirigente rossonero, che aveva incontrato Gazidis nel primo pomeriggio. Questo il comunicato del club:

Leonardo Nascimento de Araujo (Leonardo) ha informato AC Milan della decisione di lasciare il Club al termine della stagione con effetto immediato. AC Milan ha accettato le sue dimissioni. Il Club ringrazia Leonardo per il suo importante contributo al progetto di crescita e gli augura i migliori successi per il prosieguo della sua carriera. Il manager brasiliano era stato incaricato della gestione dell’Area Sportiva lo scorso luglio 2018, occupandosi da subito delle attività legate alla campagna acquisti. L’annuncio relativo a un nuovo Direttore Sportivo verrà formulato nei prossimi giorni“.

GATTUSO – Quasi un’ora dopo, poi, l’ad rossonero ha incontrato anche Gattuso, che aveva già annunciato l’addio, ma rimaneva da sciogliere il problema degli stipendi. Il tecnico, infatti, ha ammesso di rinunciare ai suoi due anni di contratto, purché vengano corrisposti gli stipendi ai membri dello staff uscenti. Intanto, appena uscito da Casa Milan Gattuso, Gazidis ha annunciato la rescissione consensuale dell’allenatore: “Ho avuto il privilegio di conoscere Rino in questi sei mesi dal mio approdo al Club. Rino ha dato tutto se stesso in questa stagione, portando il Milan al più alto punteggio in classifica dalla stagione 2012/13. Ha lavorato senza sosta, assumendosi sempre tutte le responsabilità, ponendo il Club al di sopra di qualunque altro interesse. Dal profondo del cuore: grazie Rino“.

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. luna - 7 mesi fa

    Gattuso, non discuto le capacità non sono all’altezza, comunque il Milan si è rivitalizzato dal suo arrivo. A parte questo Gattuso ha dimostrato di essere un grande uomo fuori e dentro il campo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13963189 - 7 mesi fa

    Ma tu non stai bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Andrea Valentino - 7 mesi fa

    Cairo prendi esempio da uomini veri, trova un acquirente degno di rappresentarci e vendi la società, dimettendoti da uomo, smettila di prenderci per i fondelli, come da 14 anni a questa parte stai facendo con le solite chiacchiere, sembra che ti paghino per parlare, perlomeno fossi sincero… Ho come l’impressione, però, che ci deluderai e quando porrai fine a questo squallido teatrino, che stai portando avanti da ormai troppi anni, sarà tardi…Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. unasolafede - 7 mesi fa

      Ma si Cairo, trova anche tu un cinese che faccia un buco di 200 ml. per fare 3 punti più di noi e probabilmente essere sbattuto fuori dalle coppe. Non vediamo l’ora di urlare FOLZA TOLO.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. marione - 7 mesi fa

        Giusto , il Milan rischia di rimanere fuori dalle coppe, mica come il grande mandrogno che in questi 14 anni ha mietuto successi a tutto spiano. Azz dimenticavo il record dei 63 punti e gli scudetti delle plusvalenze.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13963758 - 7 mesi fa

    una società di straccioni che ha rubato 300mln a un povero cinese… non ti meritavano… onore a Rino Gattuso

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy