Possibili arrivi in settimana

La campagna acquisti del Torino ha definitivamente preso il via. Petrachi ci ha messo diverse settimane a cominciare a tesserare giocatori, ma ora che il DS granata ha iniziato, continua spedito nella propria opera. Il dirigente granata ha già mostrato tutte le capacità nella finestra invernale di mercato, quando in poco tempo ha rivoluzionato una intera rosa. Succederà lo stesso anche nella estate che…

di Edoardo Blandino

La campagna acquisti del Torino ha definitivamente preso il via. Petrachi ci ha messo diverse settimane a cominciare a tesserare giocatori, ma ora che il DS granata ha iniziato, continua spedito nella propria opera. Il dirigente granata ha già mostrato tutte le capacità nella finestra invernale di mercato, quando in poco tempo ha rivoluzionato una intera rosa. Succederà lo stesso anche nella estate che sta passando. Petrachi ha infatti già portato agli ordini di Lerda tanti volti nuovi ed interessanti. Ma non si tratta solo di giovincelli di belle speranze. Il DS, oltre ad aver preso definitivamente D’Ambrosio e fatto tornare Garofalo, ha acquistato anche Iunco, Di Cesare e Bassi, tre giocatori già formati e non “di prospettiva”.

Ed il numero di ragazzi “pronti all’uso” dovrebbe aumentare in settimana. Entro la fine del week-end a Norcia potrebbero esserci due new entry. Di dice che siano due centrocampisti. I nomi più gettonati sono quello di De Vezze, su cui Petrachi sembrava piuttosto ottimista, mentre l’altro riguarda un ragazzo che ormai da diverse stagioni viene accostato al Torino: Omar Milanetto. Qualcuno, invece, azzarda timidamente l’ipotesi di una pista straniera che conduca ad un mediano argentino forte e roccioso.

Tutto ciò, però, fermo restando la necessità di vendere. Già, ma non solo per alleggerire il monte stipendi e cercare di racimolare qualche soldino, bensì anche perché in Serie B esistono delle liste ben precise per poter iscrivere i giocatori. Dunque fino a quando non si cedono i soliti nomi o non si trova un modo per ridurre le spese, le operazioni saranno difficili da sbloccare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy