Preud’homme boccia Milinkovic Savic: “Se vuole può andare via, non lo riscatteremo”

Preud’homme boccia Milinkovic Savic: “Se vuole può andare via, non lo riscatteremo”

Calciomercato / Il tecnico dello Standard Liegi mette fine alle speranze dell’estremo difensore di trovare più spazi durante la stagione

di Redazione Toro News
milinkovic-savic

L’esperienza allo Standard Liegi di Vanja Milinkovic Savic non sta andando particolarmente bene. L’estremo difensore, di proprietà del Torino ma in prestito con diritto di riscatto alla squadra belga, ha raccolto appena tre presenze ed è finito dietro addirittura al quarantenne ed ex Torino Jean-François Gillet nelle gerarchie. Motivazione per cui Michel Preud’homme, tecnico dello Standard Liegi, ha dichiarato al giornale belga Laatste Nieuws: “Se Vanja trova un altro club può andare via. Lo abbiamo preso in prestito e non lo riscatteremo al termine della stagione. Gliel’abbiamo già fatto sapere”. 

La palla passa quindi al Torino e agli agenti del giocatore, perché la situazione di Milinkovic Savic sembra ormai chiara: non giocherà salvo sorprese da qui a fine stagione e quindi diventa importante trovare una nuova squadra all’estremo difensore.

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 7 mesi fa

    Avere come allenatore Preud’Homme e come compagno di reparto Gillet avrebbe dovuto insegnarli molto ed essere da sprone per migliorarsi. Peccato! Un’occasione sprecata e che rimpiangerà, molto probabilmente, fra qualche anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. fabrizio - 7 mesi fa

    Che peccato. E pensare che il lungimirante Cairo lo aveva definito il “donnarumma dei balcani”. Al nostro presidente i campioni non sfuggono mai….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. EraldoPecci - 7 mesi fa

    Lo si può sempre scambiare con l’altro campione Ichazo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. granatadellabassa - 7 mesi fa

    Bisognerebbe capire se Michel Preud’homme non lo vuole perché ha un ottimo portiere titolare o perché considera scarso Milinkovic. In questa bseconda ipotesi sono cazzi perché Preud’homme di portieri se ne intende.
    Io mi accodo con chi ritiene che il limite di Milinkovic sia la testa.
    Difetto non da poco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. dattero - 7 mesi fa

    Granata le pi He volte che ha giocato ha dimostrato che manca nei fondamentali. Uscite a vuoto ridicole e continue. Presuntuoso e arrogante, dai. Però s Fantacalcio con padelli, me lo gioco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. SIMOLINCE - 7 mesi fa

    Tranquilli, mazzarri lo reinventa esterno d’attacco. Il tiro c’è l’ha… Batte anche le punizioni, è l’erede di verdi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. EraldoPecci - 7 mesi fa

    Donnarumma serbo… tra i tanti campioni scoperti e portati a Torino dal grande Petrachi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Granata - 7 mesi fa

    La gente penserà a questo ragazzo come ad un bidone. Uno che non puo fare il portiere ad alti livelli. La verità è piu complessa e non cosi semplicistica. Il ragazzo ha doti atletiche eccellenti. Discreta tecnica con lacune evidenti ma facilmente colmabili. Il punto negativo è la testa. Il portiere deve avere molta testa ma lui , al momento, non la usa. Si potrà aiutare? Solo se lui vorrà. È questo il problema.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Marchese del Grillo - 7 mesi fa

    Ma come? Il Donnarumma serbo! Questi sono pazzi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy