”Sarei felicissimo di venire a Torino”

I prossimi colpi di mercato Petrachi è pronto «a spararli quando i tempi saranno maturi». Tradotto significa: per adesso ci chiedono ancora troppo, ma abbasseranno i prezzi e riusciremo a piazzare i nostri giocatori. Intanto è arrivato il primo giocatore dal Cittadella: Antimo Iunco. In questi giorni sono però attese delle cessioni. Si è parlato molto di Diana al Bellinzona in un possibile…

di Edoardo Blandino

I prossimi colpi di mercato Petrachi è pronto «a spararli quando i tempi saranno maturi». Tradotto significa: per adesso ci chiedono ancora troppo, ma abbasseranno i prezzi e riusciremo a piazzare i nostri giocatori. Intanto è arrivato il primo giocatore dal Cittadella: Antimo Iunco. In questi giorni sono però attese delle cessioni. Si è parlato molto di Diana al Bellinzona in un possibile scambio con Russotto. Il centrocampista di proprietà della squadra svizzera nella passata stagione ha giocato nel Crotone di Lerda ed il mister sarebbe ben lieto di averlo di nuovo a disposizione. Si attendono sviluppi in merito a questa trattativa, mentre giungono le classiche smentite di rito.

Il ragazzo non si sbilancia sull’esito della trattativa, ma appare decisamente allettato dall’idea di venire a Torino. Ecco le parole di Russotto contattato in esclusiva da TN: «Certo che mi piacerebbe venire al Toro. È una grande società e una grande piazza. Sto seguendo tutte le trattative su internet. Per adesso non so ancora nulla. Non ho parlato direttamente con il mio procuratore, quindi non saprei neppure dare delle tempistiche».

In maglia granata ritroverebbe anche Lerda, il mister che lo ha allenato l’anno passato: «Con lui mi sono trovato davvero bene. Si tratta di un ottimo allenatore e credo che i risultati lo dimostrino. L’anno scorso siamo riusciti ad arrivare in zona playoff col Crotone ed è stato un grande risultato. Poi, è molto bravo anche nella gestione del gruppo».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy