Torino, riscattato dal Genoa il giovane Fissore

Torino, riscattato dal Genoa il giovane Fissore

Calciomercato / Il dfensore classe ’96 torna ufficialmente alla base dopo la parentesi a Carpi ed il girone di ritorno in prestito ai ragazzi di Longo. Sarà a disposizione della Primavera

di Diego Fornero, @diegofornero

Matteo Fissore è ufficialmente un giocatore del Torino: il giovane difensore classe ’96 rientra alla base dopo tre stagioni trascorse al Genoa, società dalla quale è giunto in prestito nello scorso mese di gennaio e nei confronti della quale il club granata ha appena esercitato il diritto di riscatto. Il centrale difensivo, cresciuto nel settore giovanile granata, era stato prelevato dal Genoa dopo la stagione giocata nei Giovanissimi Nazionali ’96 agli ordini di mister Roberto Fogli, per giocare con gli Allievi Nazionali rossoblu. Dopo due stagioni in Liguria, era arrivato il prestito al Carpi, tra Primavera e prima squadra (dove era stato spesso convocato, senza però mai esordire) prima del rientro alla base in prestito con diritto di riscatto, fortemente voluto da Massimo Bava.

Fissore è stato, di fatto, l’unico classe ’96 agli ordini di Moreno Longo nella stagione appena conclusa in Primavera: scontato, a questo punto, un suo impiego nella prossima stagione, 2014/2015, agli ordini dello stesso tecnico granata.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy