Torino, serve un laterale sinistro: cinque nomi sul mercato

Torino, serve un laterale sinistro: cinque nomi sul mercato

Calciomercato / Il Torino è a caccia di un terzino sinistro a tutta fascia: l’identikit cercato da Mazzarri e le occasioni sul mercato

di Nicolò Muggianu

L’IDENTIKIT

L’estate è ufficialmente iniziata e con essa inizia a scaldarsi anche il calciomercato. Tra obiettivi, sogni e trattative concrete, anche il Torino resta all’erta; con Mazzarri che aspetta almeno un paio di colpi dal mercato. Tra i ruoli necessari per completare la rosa granata c’è quello del laterale sinistro: un esterno mancino che possa completare il reparto già composto da Ansaldi, De Silvestri e Aina. Ma di quale tipo di giocatore ha bisogno Mazzarri? Analizziamo alcuni possibili identikit che, per caratteristiche, potrebbero tornare utili al Torino.

26 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. RFgranata - 3 mesi fa

    X Paul 67 più sotto “ molto volentieri perché vorrebbe dire che saremmo tutti contenti io conoscerei 2 fratelli granata è in più mangerei gratis ahahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paul67 - 3 mesi fa

      Naturalmente bevande e caffè sono incluse, nn bado a spese….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RFgranata - 3 mesi fa

        Bene non mi resta che sperare che Eurotoro abbia ragione a questo punto ciao e a presto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mole_Granata - 3 mesi fa

    Come laterale si potrebbe pensare a Susaeta. È vero che é destro ma ha un ottimo controllo palla con entrambi i piedi. Non è più giovanissimo ma è svincolato, ha una grande esperienza internazionale e in più ha giocato in un campionato esigente come la Liga.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. eurotoro - 3 mesi fa

    ..sono sereno x quanto riguarda gli acquisti…il mister non e’ fesso..i 3 rinforzi li avra’ gia’ richiesti e trattati…all’1 luglio saranno ufficializzati..al massimo entro l’inizio del ritiro…magari arriveranno 3 giocatori mai usciti sui giornali..chi lo sa?…l’unica certezza che ho e’ che Mazzarri e’ maniacale nella gestione del gruppo…solo lui sa’ chi veramente gli serve…l’altra certezza e’ che la societa’ assecondera’ con ogni sforzo le scelte del mister..a maggior ragione che oramai manca poco x avere una squadra veramente competitiva ad altissimi livelli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RFgranata - 3 mesi fa

      Commento perfetto che quoto al 100% bravo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Paul67 - 3 mesi fa

      Se I 3 rinforzi richiesti da Mazzarri arrivano prima del ritiro ti pago una pizza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RFgranata - 3 mesi fa

        Anche a me? Ahahahah

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Paul67 - 3 mesi fa

          Mah si dai, la felicità sarebbe talmente grande che ne pago anche 2 di pizze. Ahahahaha…..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. RFgranata - 3 mesi fa

    X favore nessuno di questi è poi ai prezzi italiani piuttosto guardiamo in Olanda Belgio Francia dove ce ne sono di migliori e a prezzi decisamente più ragionevoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. mansell80 - 3 mesi fa

    Dimarco per carità, lasciamolo dov’è. I miei amici milanisti dicono che Laxalt corre tanto e veloce, ma non sa difendere né crossare. Tra questi 5 prenderei Fares. Ciao!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. maxxvigg1968 - 3 mesi fa

    mah ….. fosse rimasto petrachi, sarebbero arrivati due ragazzetti – sconosciuti – uno dal sudamerica, l’altro dalla francia – tutti e due prestito 300/500 mila con diritto riscatto a 3/4 milioni una roba cosi – uno dei due lo si teneva, l’altro prestito al frosinone a gennaio

    adesso non lo so …..

    secondo me tutti i nomi che si leggono e leggeranno sui giornali, sono già bruciati

    speruma ‘n bin

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Kieft - 3 mesi fa

    LUCA PELLEGRINI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Forzatoro - 3 mesi fa

      Magari!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Paul67 - 3 mesi fa

    Dalla copa América mi segnalano Santiago Arzamendia del Paraguay 21 anni gioca nel Cerro Portero, buon sinistro preciso e potente.
    Claudio Nitti potrebbe fare un salto laggiù a vederlo, nn ci sarebbe bisogno nemmeno dei suoi famosi travestimenti…. in Brasile nessuno lo conosce il mitico Claudio Nitti.
    ” sai che c’è un ragazzino che gioca a calcio meglio di Pelé : Nitti, é Cláudio Nitti…..”
    Giocava nel Modena di Ulivieri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. wally - 3 mesi fa

    io mi chiedo solo una cosa.. perchè si continua a parlare della necessità di un esterno mancino,quando da quella parte abbiamo Ansaldi e Ola Aina e non di un esterno destro dove abbiamo solo DeSilvestri….Boh..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 3 mesi fa

      Olà Anna è destro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mimmo75 - 3 mesi fa

      Aina è destro, Ansaldi pure (è ambidestro ma preferisce il dx), idem DeSi. Non abbiamo nessun terzino sx di ruolo. Aina e Ansaldi si adattano a sx. A Christian viene più naturale, essendo ambidestro. Non che sia un problema giocare con i terzini a piede invertito, può essere una scelta ma, se dobbiamo analizzare la nostra rosa, di terzini sx puri non ne abbiamo neanche uno. Tutto dipenderà dalle idee tattiche del mister: un terzino messo sulla fascia del piede naturale ti da la possibilità di crossare agevolmente in corsa, mentre a piede invertito perdi questa opzione o comunque riduci molto la qualità della giocata (eccetto per Ansaldi), di contro ti permette di convergere per provare la conclusione. Ora, se ti chiami Ansaldi e sei ambidestro, il problema non si pone ma se ti chiami Aina o De Silvestri non hai qualità tecniche e balistiche tali da poterti permettere di giocare a piede invertito con lo stesso profitto rispetto al piede naturale. Quindi, come vedi, se a sx mancasse Ansaldi non ci sarebbe un sostituto naturale e saremmo costretti a giocare a piede invertito. Vedremo cosa deciderà il mister ma io credo che arriverà un terzino sx naturale a completare il ruolo con Ansaldi, dando così al mister la possibilità di far arrivare cross di qualità al Gallo anche da sx pur in assenza dell’argentino.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. atincan_14158830 - 3 mesi fa

    Europa o no se si vuole migliorare bisogna prendere colui che ci siamo fatti sfuggire lo scorso anno: Laxalt

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Bischero - 3 mesi fa

    il migliore rapporto/qualità prezzo mi sembra laxalt.fares non mi sembra tutto sto gran giocatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Mimmo75 - 3 mesi fa

    Caner Cavlan, 27 anni, appena svincolato dall’Emmen (non ha voluto rinnovare lui), uno dei migliori terzini sinistri del campionato olandese.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ale_gran79 - 3 mesi fa

      Troppo tardi, e’ gia’ stato preso dall’Austria Vienna qualche giorno fa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mimmo75 - 3 mesi fa

        Ah, non lo sapevo. Vabbè…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Garnet Bull - 3 mesi fa

    A me piacerebbe Lala dello strasburgo. Profilo ideale, giovane e perfetto per un centrocampo a 5

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ale_gran79 - 3 mesi fa

      Beh giovane…ha 28 anni. Comunque e’ esperto ed ha fatto un ottimo campionato, ma la vedo difficile perché costa abbastanza (sono stati appena spesi 10 mln per Aina).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. ale_gran79 - 3 mesi fa

    Gli unici papabili tra questi per me sono Laxalt, nel caso volesse andarsene dal Milan, e Fares, per un prezzo ragionevole. Tra i due il primo mi sembra più completo ma Fares è più giovane ed ha ancora margini per migliorare.
    Degli altri, Murru e Dimarco mi sembrano giocatori normalissimi per non dire modesti, Rui e’ discreto ma decisamente sopravvalutato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy