Toro, ultimo assalto a D’Alessandro

di Valentino Della Casa

Via Scaglia, arriva D’Alessandro. Ma non subito. Questo è quanto emerge dalla giornata di oggi, con il DS granata Petrachi impegnatissimo soprattutto dal punto di vista delle cessioni. Dopo aver concluso, infatti, la trattativa lampo per l’ormai ex esterno mancino del Toro (già oggi Scaglia si allenerà con il nuovo mister Acori, resterà a Cremona fino al…

di Redazione Toro News

di Valentino Della Casa

Via Scaglia, arriva D’Alessandro. Ma non subito. Questo è quanto emerge dalla giornata di oggi, con il DS granata Petrachi impegnatissimo soprattutto dal punto di vista delle cessioni. Dopo aver concluso, infatti, la trattativa lampo per l’ormai ex esterno mancino del Toro (già oggi Scaglia si allenerà con il nuovo mister Acori, resterà a Cremona fino al termine della stagione e guadagnerà qualche migliaio di euro in più rispetto a Torino), Petrachi ha in agenda appuntamenti con gli agenti di Carrieri, Obodo, Stevanovic, ma non con Lucci, procuratore di D’Alessandro.

Si cercherà di piazzare ancora quegli elementi che a Torino avranno poco spazio, prima di concentrarsi sull’ultimo tassello (ma non è da escludere un giovane arrivo a centrocampo, numericamente utile per mister Lerda) di questo calciomercato. Per il centrale ex Manfredonia, morta la pista che conduceva al Portogruaro, resta vivissimo l’interesse del Cosenza e del Pisa su tutte, ma la trattativa continua ad andare per le lunghe. Così come quella che porterà Obodo lontano da Torino: al momento, Petrachi e l’agente del giocatore, Carpeggiani, si stanno letteralmente dannando per trovare una sistemazione al centrocampista nigeriano. Offerte, però, non sono ancora giunte, e probabilmente si potrà intavolare solo qualche discorso al fotofinish, il 31 Gennaio. Così come si potrebbe valutare (lasciamo il condizionale, visto che il giocatore non è sul mercato) un’offerta di prestito per Stevanovic: il Toro continua a credere sul giocatore, ma vorrebbe vederlo giocare con maggiore continuità. Petrachi aspetta, così come aspetta eventuali proposte (clivensi?) per Belingheri, ormai chiuso dai nuovi arrivi. Seguiremo comunque queste ultimissime vicende nella nostra consueta diretta di calciomercato, questa volta sul posto: dall’Ata Hotel Quark.

E parlando proprio di nuovi arrivi, torniamo alla questione D’Alessandro. Il Torino resta sempre in pole per l’acquisto del ragazzo della Roma, ma in prestito (con diritto di riscatto e controriscatto) al Bari. Petrachi punta per una comproprietà, ed ha praticamente le mani sul velocissimo esterno destro, classe ’91, necessario per rimpiazzare Iunco e per tamponare un’eventuale defezione “legale” di Gabionetta. Nei prossimi giorni -non oggi, ribadiamo- ci sarà un incontro con Lucci e Angelozzi. E verrà piazzato l’ultimo colpo, prima di tornare a parlare solo ed esclusivamente di calcio giocato.

(Foto: M. Dreosti)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy