Virtus Entella, piacciono Gyasi e Barreca

Virtus Entella, piacciono Gyasi e Barreca

Calciomercato / La società di Chiavari, neopromossa in Serie B, tiene d’occhio i due talenti granata. Tra le possibilità anche Sergiu Suciu

di Diego Fornero, @diegofornero

Il calciomercato è, ormai, entrato abbondantemente nel vivo anche per quanto riguarda i giovani talenti alle prese con la prima esperienza nel calcio professionistico: i ragazzi della Primavera del Torino, dopo un grande girone di campionato e, soprattutto, un’ottima Final Eight, conclusa solamente ai rigori contro il Chievo, hanno già raccolto numerosissime richieste, ed il telefono di Massimo Bava, che nel club granata è delegato anche al mercato degli Under 21, così come quello dei vari procuratori, è letteralmente rovente.

ENTELLA PICCOLA MA AMBIZIOSA – Tra le società più attive nel volersi rinforzare per la stagione che verrà c’è la Virtus Entella, piccolo ma ambizioso club di Chiavari, in provincia di Genova, che punterà ad affrontare la prima, storica, stagione in Serie B con un mix interessante di giovani talenti e giocatori esperti della categoria. Già qualche settimana fa, vi parlammo di Sergiu Suciu, ma tra gli osservati speciali del club biancazzurri vi sarebbero anche due dei migliori talenti in uscita dal settore giovanile granata, il laterale sinistro Antonio Barreca e l’attaccante Emmanuel Gyasi.

MINIMO LA B, COSI’ ARAMU – Inutile dire che la destinazione potrebbe essere di quelle gradite: la Serie B, infatti, dovrà essere l’obiettivo minimo per entrambi, con il Torino che, così come per Mattia Aramu, non vorrebbe puntare su categorie inferiori alla cadetteria per i propri gioielli da mandare in prestito. Non è stata ancora intavolata una vera e propria trattativa, siamo ancora nella fase delle manifestazioni di interesse, ma per entrambi i giocatori sembra molto difficile l’ipotesi di aggregarsi al ritiro della prima squadra il prossimo 30 giugno, data entro la quale si potrebbe già aver reperito una destinazione.

RIMANDATO TUTTO ALLA PROSSIMA SETTIMANA – Le trattative, riguardanti anche gli altri compagni della Primavera, subiranno comunque una necessaria impennata nel corso della prossima settimana, formalizzato il rinnovo contrattuale biennale di Massimo Bava e, soprattutto, risolta la spinosa questione Moreno Longo, richiestissimo in Lega Pro, su tutti dal Pordenone, nonostante un contratto in scadenza coi granata nel 2015.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy