Ferrero: “La Samp merita l’Europa. Cairo pentito di aver ceduto Quagliarella”

Ferrero: “La Samp merita l’Europa. Cairo pentito di aver ceduto Quagliarella”

Le sue parole / Intervistato ai microfoni di RMC Sport, il presidente dei blucerchiati ha espresso il suo pensiero sul capocannoniere del campionato

di Redazione Toro News
Ferrero

Ai microfoni di RMC Sport è stato ospite Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, che ha parlato del momento di Fabio Quagliarella, approdato in blucerchiato dopo l’esperienza col Torino di Cairo: “Fabio si commenta da solo. Sta vivendo la sua seconda giovinezza, sono fiero di averlo preso. Perdemmo a Bologna, poi chiamai Cairo. Credo si sia pentito di averlo dato via. Quagliarella è felice, si allena, fa il calciatore vero. Non si è mai montato la testa ed ecco i risultati”. I granata cedettero Quagliarella alla Sampdoria nel gennaio 2016, dopo che l’attaccante campano ebbe dei dissapori pesanti con la tifoseria. Poi un pensiero verso l’Europa, obiettivo della squadra blucerchiata: “Al di là di quello che penso, ce la meritiamo. E’ lo stimolo per i calciatori. Abbiamo un grande allenatore, Giampaolo, che rimarrà con noi. Sono stato attaccato anche quando ho preso lui. Ha due anni di contratto ed è roba mia”.

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ToroMeite - 6 mesi fa

    “… ebbe dei dissapori pesanti con la tifoseria.”: a me non é mai stato veramente chiaro, perché Quaglia, che proveniva dalle giovanili del Torino e si é sempre dimostrato professionista serio dovette essere ceduto cosí in una finestra di mercato invernale. Mi diró sempre, questa non fu mossa né intelligente né lungimirante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Grizzly - 6 mesi fa

    Io mi ricordo di un giocatore che con noi “passeggiava” per il campo… o sbaglio?
    Non aveva di certo la media realizzativa degli ultimi due anni… e poi personalmente un calciatore che non esulta quando segna (o segna un compagno) a me non fa impazzire, anzi mi fa pure inca..are, non lo avrei ceduto per questo, ma non mi sono certo disperato quando se ne è andato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ACT1906 - 6 mesi fa

    Ahhaahahha grande ahhaahha
    FORZA TORO!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ProfondoGranata - 6 mesi fa

    Forse sarebbe un bene ricominciare ad avere giocatori legati alla maglia.
    Belotti in questo momento sembra esserlo. Sta ai tifosi sostenerlo anche nei momenti più difficili. Sta alla società offrirgli prospettive per il futuro è garantirlì un giusto percorso di crescita all’interno dwl Toro.
    Vale per lui come per tutti i giocatori che possono avere un legame speciale con il Toro oltre naturalmente alle indispensabili qualità necessarie a dare spessore e qualità alla squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. anpav - 6 mesi fa

      ProfondoGranata. Il Tuo nome esprime bene i sentimenti che manifesti.
      Concordo ovviamente anche su quanto dici.
      i giocatori che danno tutto sul campo, sono un valore aggiunto. Vanno tutelati e persino coccolati quando le cose non vanno per il meglio.
      Vale per Belotti, ma vale anche per gli altri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13814870 - 6 mesi fa

    ha detto giusto sig. Cairo. Forse lei lo ha fatto.per accontentare un po di tifosi….pazienza..Non è che uno sa il futuro ..gli errori ci possono stare..col senno di poi è tutto più facile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. eurotoro - 6 mesi fa

    be’ ferrero se la meritate voi l’europa league allora noi di piu’ visto che anche senza quagliarella vi siamo sopra in classifica!…figuriamoci se non ve lo avessimo regalato!…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Gianni59 - 6 mesi fa

    Non ha detto niente di male ma solo la pura verità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 6 mesi fa

      Già. E’ proprio come dici tu. 🙁

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy