Ifab, c’è l’ok per i 5 cambi in un match: la lega Serie A dovrà decidere

Ifab, c’è l’ok per i 5 cambi in un match: la lega Serie A dovrà decidere

Campionato / Importante novità che varrà fino al termine dei tornei già iniziati fino al termine dell’anno solare 2020

di Andrea Calderoni

L’International Football Association Board (Ifab) ha dato l’ok al cambiamento temporaneo della regola sulle sostituzioni, portandole a cinque, che possono diventare sei in caso di supplementari. Questa novità permetterà alle squadre di sopportare il dispendio straordinario di energie nei mesi estivi. L’Ifab ha comunque previsto che ogni squadra potrà interrompere il gioco solo 3 volte per effettuare le sue 5 sostituzioni, per evitare troppe interruzioni del gioco.

Torino, il Fila riapre per i giocatori: via agli allenamenti individuali

MOMENTANEA – Questa misura serve, naturalmente, per venire incontro al potenziale aumento di partite in tempi ravvicinati, durante l’estate, a causa del Coronavirus. Con la Germania che sta per ripartire non c’era più tempo da perdere per i legislatori del calcio. La novità sarà temporanea, fino a fine 2020. La novità si applica, infatti, ai tornei già cominciati, o che devono cominciare, e la cui fine è prevista il 31 dicembre 2020. In seguito Fifa e Board decideranno se estenderla, in caso, a tornei che finiranno nel 2021. E inoltre non obbligatoria: per cui decideranno gli organizzatori se introdurla o meno.

Toro, anche Bava arriva al Filadelfia: il ds riflette sul futuro

MOVIOLA – Riguardo alla Var, i tornei che riprenderanno dopo lo stop hanno la possibilità di ricominciare anche senza “moviola in campo”. Ma se decidono di confermarla devono rispettare il protocollo vigente.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Red - 5 mesi fa

    Non sono d’accordo, 5 cambi aiutano solo le squadre che hanno 18/20 ipotetici titolare gli altri fanno entrare le seconde/ terze linee

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. RugbyGranata - 5 mesi fa

    per me cambiare le regole durante un torneo è assolutamente sbagliato.
    Mi spiace perchè risulterà avvantaggiato come sempre chi ha più soldi.
    ‘Le cose cambieranno’ qualcuno diceva, si in peggio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianTORO - 5 mesi fa

      concordo sul cambio ad inizio torneo, ma sarei favorevole ad introdurre i 5 cambi in maniera permanente. la velocità del gioco e la sia imprevidibilità potrebbero guadagnarci…magari riservano almeno uno/due sostituzioni a giovani del vivaio! potrebbe servire a farli crescere e soprattutto a farli giocare…che ne dite?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RugbyGranata - 5 mesi fa

        Gian sarei disposto ad accettare da subito la regola se dovesse avere la natura da te proposta, 3 classici e due primavera (da lista primavera).
        Sarebbe un incentivo enorme! bravo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Héctor Belascoarán - 5 mesi fa

          Questa è un’ottima, davvero interessante. Più che lista primavera fisserei due cambi extra per far entrare degli Under 19, o comunque due cambi extra se sono presenti in campo 2 U19.

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy