Serie A, Benevento-Lazio 1-1: Schiattarella risponde a Immobile

Finisce 1-1 allo stadio Ciro Vigorito Benevento-Lazio. Biancocelesti in vantaggio con Immobile, pareggia nel finale di primo tempo Schiattarella

di Davide Fagnani

Finisce 1-1 allo stadio Ciro Vigorito Benevento-Lazio. Biancocelesti in vantaggio con Immobile, pareggia nel finale di primo tempo Schiattarella, che al termine nel recupero della ripresa viene anche espulso. La Lazio continua a il suo digiuno da vittorie in campionato dopo la sconfitta casalinga contro il Verona. Il Benevento invece sale a 11 punti, temporaneamente a +1 sullo Spezia e a +5 sulla zona retrocessione.

BENEVENTO, ITALY – DECEMBER 15: Simone Inzaghi, SS Lazio coach, greets his brother Filippo Inzaghi, the Benevento Calcio coach before the Serie A match between Benevento Calcio and SS Lazio at Stadio Ciro Vigorito on December 15, 2020 in Benevento, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

LA PARTITA – Fillipo Inzaghi lascia fuori Improta e schiera Insigne. Nella Lazio rientra Luis Alberto e Simone Inzaghi non rinuncia a Ciro Immobile. La prima occasione è per i padroni di casa che al 7′ vanno vicinissimi al vantaggio. Reina salva prima su un colpo di testa di Lapadula e subito dopo anche su un sinistro da pochi passi di Glik. Al 22′ si sveglia la Lazio con Luis Alberto: azione personale dello spagnolo, che dal limite dell’area, calcia a giro e scheggia il palo. Passano solo 3′ e i biancocelesti passano in vantaggio: cross di Milinkovic-Savic da destra e bellissimo tiro al volo di Ciro Immobile che si insacca sul secondo palo. Il Benevento si scuote e sul finire del primo tempo, al 45′, trova il pari con Schiattarella che batte Reina con un sinistro al volo. Le squadra vanno quindi a riposo sul punteggio di 1-1.

Nel secondo tempo la Lazio prova a cercare con più insistenza il gol, ma trova solo un paio di occasioni con Luis Alberto che però non impensieriscono particolarmente la porta di Montipò. Nel finale però la partita si scalda: all’83’ Milinkovic mette fuori un colpo di testa da posizione ravvicinata. Un minuto dopo è Andreas Pereira a sfiorare la traversa con un tiro da fuori. Al 90′ però l’azione più pericolosa la crea il Benevento con Improta, che mette mette alto di testa da un passo dopo una respinta di Reina. Non è finita qui perché al 92′ viene espulso Schiattarella per un brutto fallo su Correa. Il Benevento chiude quindi in 10, ma non c’è temp per altre azioni. Finisce 1-1 allo stadio Ciro Vigorito.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy