Serie A, Gravina: “Riaprire gli stadi? Auspico ai primi di luglio, massimo il 15”

Campionato / Le parole del numero uno della Figc a Radio Deejay

di Redazione Toro News
Gravina, FIGC

Il tema è stato per tante settimane: riprendiamo o non riprendiamo le attività? La Figc è sempre andata nella direzione di tornare a giocare e alla fine, grazie anche al miglioramento della situazione generale, è riuscita nel proprio scopo. Ieri il pallone è tornato a rotolare e lo farà anche questa sera per la seconda semifinale di Coppa Italia. Ora, il nuovo tema è: quando potremo riaprire gli stadi. Gabriele Gravina, numero uno della Figc, ha affermato qualche minuto fa a Radio Deejay: “Quando aprire gli stadi? Io mi auguro i primi di luglio. La prima settimana, massimo metà luglio. Questo significherebbe che il nostro Paese ha eliminato quelle ultime restrizioni e che siamo usciti da questo momento particolarmente buio”.  E poi ha aggiunto: “Quello di ieri è stato l’ultimo tassello che serviva per fugare qualunque dubbio sulla proiezione dei campionati. Sono contento di quest’ultimo tassello, ne manca ancora uno che è la partecipazione dei tifosi che mi auguro avvenga in tempi molto rapidi”. Infine, una riflessione di Gravina. “Sono riuscito a gioire pensando a una strana coincidenza. Ieri sera avremo dovuto inaugurare l’Europeo con Italia-Turchia a Roma e alla stessa ora è ripartito il calcio italiano. Questo deve essere un motivo di orgoglio per tutto il movimento sportivo ma anche per tanti appassionati”.

Serie A, Spadafora: “Ripresa? È stato un percorso difficile. E siamo solo all’inizio”

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14275746 - 5 mesi fa

    Gravina vai a c……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. altoro - 5 mesi fa

    Il Presidente federale Gravina non gli frega assolutamente nulla dei tifosi in genere.
    Anzi, al contrario, nel moderno calcio business tale termine è ritenuto assolutamente obsoleto.
    Infatti noi tutti siamo divenuti utenti del prodotto calcio, meglio ancora se siamo televisivi ossia clienti delle pay-tv. L’episodio dell’intercettazione telefonica del patron laziale Lotito, accaduto nell’estate 2017, in cui evidenzia ad un collega, membro della stessa Federazione, che la promozione in Serie A di Frosinone e Carpi è un dato assolutamente inopportuno in quanto incompatibile per l’inesistente “appeal” di entrambe le Società in occasione e in funzione dell’imminente trattativa relativa al rinnovo contrattuale dei diritti televisivi. è assolutamente emblematica della logica dell’esclusivo profitto economico che guida la politica della governance del calcio professionistico nazionale. Pertanto ribadisco al Presidente Gravina l’invito a risparmiarci la sua totale ipocrisia e demagogia quando allude a noi utenti, ex tifosi in genere, del prodotto calcio che neppure di fronte alla tragica pandemia si è fermato in nome dell’irrinunciabile business finanziario che rappresenta. Forse nel tempo noi tutti ci faremo una ragione e ci rassegneremo a questo sistema. Chissà … . Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. maxx72 - 5 mesi fa

    Sto graby ormai è il podestà dell’Italia. Lui ordina e gli altri eseguono, lui si che ha le palle. Ma l’ho già detto che è un delinquente?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paul67 - 5 mesi fa

      Lui nn ordina, è solo un burattino, i fili li tira la LEGA A. Comunque é um essere ignobile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Paul67 - 5 mesi fa

    Ma vai a lavorare, in miniera é tuo posto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bacigalupo1967 - 5 mesi fa

    Riapri Riapri tanto sono morte poche persone per questa influenza vero?
    Non si sa se e come riapriranno le scuole a settembre e questo qui vuole riaprire gli stadi tra un mese…
    Un bel silenzio non fu mai scritto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 5 mesi fa

      A qualcuno sfugge che, per poter annullare la quarantena, bisogna modificare un decreto amministrativo. Per carità, l’uomo solo al comando ci metterà 2 minuti per riscriverlo ed una conferenza stampa a reti unificate di 2 ore ma, ancora, non l’ha fatto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 5 mesi fa

        Dimentichi il comunicato su Facebook

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Granata - 5 mesi fa

        Hahaha secondo me istituiranno gli strilloni, vuoi vedere ?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bacigalupo1967 - 5 mesi fa

          Il ministro con esperienza da bibitaro da stadio c’è.
          Chiederanno un parere a lui piuttosto che ai virologi

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. maxx72 - 5 mesi fa

            Occhio che Agroppi arriva a farvi un bel cazziatone.

            Mi piace Non mi piace
      3. Granata - 5 mesi fa

        Son passati di qua 2 che amano l’uomo solo al comando. Gli brucia leggere la verità ma non hanno la benché minima capacità di comprensione. Mettono i meno e scappano. Beoti

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 5 mesi fa

          Sono travaglio e casalino.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bacigalupo1967 - 5 mesi fa

            Travaglio GPDM.
            Comunque per i due dislike io ho 2 sospetti..

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy