Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

campionato

Serie A, Sassuolo-Napoli 3-3: finale pazzesco, Caputo pareggia in extremis

REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - MARCH 03: Francesco Caputo of Sassuolo celebrates with teammates after scoring their team's third goal from the penalty spot during the Serie A match between US Sassuolo  and SSC Napoli at Mapei Stadium - Città del Tricolore on March 03, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Al Mapei Stadium finisce 3-3 una partita spettacolare e ricca di emozioni. I partenopei restano a -2 dall'Atalanta quarta impegnata tra poco

Davide Fagnani

Al Mapei Stadium finisce 3-3 una partita spettacolare e ricca di emozioni tra Sassuolo e Napoli. Neroverdi in vantaggio con un autogol di Maksimovic. Pareggia Zielinski ma prima della fine del primo tempo Berardi su rigore riporta in vantaggio i padroni di casa. Nel secondo tempo pareggia Di Lorenzo, poi nel finale succede di tutto. Prima Insigne dal dischetto porta in vantaggio all'89' il Napoli. Poi al 93' Caputo, ancora su rigore, regala il pari ai neroverdi in un finale pazzesco. Il Napoli spreca un enorme occasione e sale a 44 punti, a -2 dall'Atalanta quarta impegnata tra poco contro il Crotone. Il Sassuol invece ottiene il secondo pareggio consecutivo e sale a quota 36.

 REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - MARCH 03: Gennaro Gattuso, Head Coach of Napoli and Roberto De Zerbi, Head Coach of Sassuolo pose for a picture prior to the Serie A match between US Sassuolo and SSC Napoli at Mapei Stadium - Città del Tricolore on March 03, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

LA PARTITA - Sorpresa Defrel nel Sassuolo nel tridente con Djuricic e Berardi alle spalle di Caputo, a centrocampo c'è Lopez. Nel Napoli confermato titolare Mertens, mentre a centrocampo torna Demme. Al 15' prima occasione per il Sassuolo con Berardi che in contropiede calcia in diagonale ma trova Meret, bravo ad allungarsi e mettere in angolo. Pochi minuti dopo segna il Napoli con Insigne che sugli sviluppi di un corner riceve sulla sinistra e con un destro a giro trova un gol bellissimo. Ma dopo un controllo al VAR la rete viene annullata per fuorigioco. Nell'ultimo quarto d'ora la partita si accende. Al 34' è il Sassuolo però ad andare in vantaggio. Punizione di Berardi dalla destra, Maksimovic prova l'anticipo di testa in area ma tocca il pallone quanto basta per ingannare Meret e realizzare un autogol. Il Napoli si scuote e nel giro di 4' trova subito il pari. Tacco di Demme e la palla arriva a Zielinski che dal limite dell'area lascia partire un mancino a giro bellissimo che si insacca nell'angolino. Il primo tempo sembra destinato a concludersi così, invece al 44' Caputo viene atterrato in area da Hysaj, l'arbitro non ha dubbi e assegna il penalty. Dal dischetto va Berardi che non sbaglia e fa 2-1 proprio sul finire della prima frazione.

Nella ripresa parte meglio il Sassuolo che gioca bene tenendo maggiormente il possesso del pallone. Al 69' sinistro potentissimo di di Berardi che si stampa contro la traversa. Un solo minuto dopo altro legno, stavolta colpito da Caputo, con Meret completamente immobile. Sembrano in controllo i neroverdi invece arriva il pari degli ospiti. Insigne va via sulla sinistra e mette al centro dove Di Lorenzo a porta vuota deve solo spingere in rete. Le squadre sono stanche ed effettuano la girandola dei cambi. La partita sembra destinata al pari, invece succede all'89' arriva la svolta. Di Lorenzo entra in area da destra, Haraslin da dietro lo tampona ingenuamente e l'arbitro indica il dischetto. Dagli 11 metri va Insigne che spiazza Consigli e segna il gol del 2-3. Partita conclusa? Assolutamente no, perché al 93' (ultimo minuto di recupero) Haraslin entra in area di rigore, ma viene abbattuto da dietro da Manolas, e l'arbitro non può far altro che concedere il terzo rigore della partita. Dal dischetto stavolta va Caputo che è freddissimo e non sbaglia. Subito dopo il rigore arriva il triplice fischio dell'arbitro. Finisce 3-3 al Mapei Stadium tra Sassuolo e Napoli.

Potresti esserti perso