Serie A, Spadafora: “Siamo a buon punto per la trasmissione di alcune partite in chiaro”

Serie A, Spadafora: “Siamo a buon punto per la trasmissione di alcune partite in chiaro”

Campionato / Le parole del Ministro dello Sport sulla propria pagina Facebook

di Redazione Toro News

“Siamo a buon punto nel trovare un accordo importante che venga incontro a tutti. Ovviamente non su tutte le partite. Non è facile. Sky detiene i diritti, le partite in chiaro non sono mai state assegnate di fatto a nessuno, poi c’è la Rai, Mediaset a Dazn. Insomma, è una sfida complessa ma ci stiamo riuscendo”. Vincenzo Spadafora parla in questi termini della trasmissione in chiaro di alcune partite di Serie A. Il campionato ripartirà sabato alle 19.30 con Torino-Parma e la trattativa prosegue incessante. L’obiettivo di Spadafora, intervenuto sulla propria pagina Facebook, è quello di favorire la visione a quanti più tifosi possibile dei match di Serie A, che a causa del Coronavirus si disputeranno a porte chiuse. Tra l’altro, la trasmissione in chiaro delle gare della massima serie servirebbe ad evitare assembramenti nei bar e nei locali pubblici.

Torino, Vagnati: “Mercato? Ho delle idee, ma ci sono ancora tredici partite”

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. christian85 - 3 mesi fa

    alcune partite in chiaro = 1 su 10

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 3 mesi fa

    E a noi che abbiamo pagato gli abbonamenti a Sky e DAZN chi verrà incontro?
    Visto che il ministro Spadafora dice di aver “pensato a tutti”, spero che abbia pensato anche a noi, ed ottenuto “almeno” un buono-sconto x gli abbonamenti del prossimo anno, e per in numero di partite trasmesse in chiaro!!!
    Così come si pensa di fare x gli abbonati allo stadio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ribaldo - 3 mesi fa

      fatti due conti Sky calcio costa 182 euro l’anno per 380 partite fanno 48 centesimi a partita se ne trasmetteranno 3 o 4 in chiaro potremmo chiedere un bel risarcimento di quasi 2 euro 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bertu62 - 3 mesi fa

    Per carità, l’intento è lodevole, ci mancherebbe: trasmettere in chiaro piuttosto che solamente “a pagamento” consentirebbe in effetti di poter vedere la/le partita/e a chiunque (sia interessato questo mini-torneo estivo che NULLA ha a che spartire col calcio, sia ben chiaro..) evitando così che costoro “affollino” quei locali (o le case degli amici) che hanno pagato le Pay-Tv…. E si torna sempre al solito punto: pagamenti, cioè SOLDI!!
    Detto e stra-detto che di questo calcio-business, a me, “non po’ fregà de meno”, mi si deve (Oddio, dovrebbe và…) spiegare PERCHE’ Sky & C. DEVONO pagare l’ultima rata (c.ca 220Milioni/€uro) eppoi però DEVONO stare zitti se “gli tolgono” alcune partite, non è mica logico né giusto: se pagano, sarebbe giusto che abbiano tutto il pacchetto, sennò non fateli pagare e trasmettete IN CHIARO quello che volete…
    ————–
    Credo i più grandi statisti del passato, non importa a quale formazione politica facessero riferimento, credo TUTTI QUANTI se potessero vedere quanto impegno mettono, e con quanta dedizione, quanto del Loro tempo PAGATO DA NOI i politi attuali impiegano nel risolvere PROBLEMI IMMAGINARI, FRUTTO DEI LORO SBAGLI, FIGLI DI LORO ERRORI, si metterebbero le mani nei capelli! Alcuni di Loro hanno dato anche la vita per consentire A NOI di arrivare a questo: siamo sicuri che non se ne avrebbero a pentire? Siamo sicuri di meritarlo?
    Soldi della Cassa Integrazione che a molti ancora non sono arrivati….
    Attività chiuse per l’emergenza sanitaria e che ora non riescono più a riaprire…
    Occupazione scesa a livelli preoccupanti e/o disoccupazione cresciuta a livelli preoccupanti..
    Vendita anzi SVENDITA delle eccellenze Italiane al miglior offerente straniero senza nessuna garanzia ma solo con “promesse” vaghe e quasi mai rispettate, sicuro di passarla comunque liscia…
    Sono solo alcuni dei “problemini” di cui i politici Italiani (TUTTI, indipendentemente dallo schieramento politico d’appartenenza..) dovrebbero occuparsi, invece…..Invece si (pre)occupano “per la trasmissione di alcune partite in chiaro”….
    Di CHIARO c’è che non glie ne frega nulla di noi…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 3 mesi fa

      Condivido ogni parola!
      Mi sovviene un vecchio film di Manfredi: povertà, miseria, famiglia da mentenere, debiti, mancanza di lavoro ecc..
      Come risolverli?
      Andando allo stadio, spendendo i pochi soldi rimasti in tasca x il biglietto, e, con
      “o’ pallon-e” dimenticando tutti i guai!!
      Questo il pensiero dei nostri politici:
      “Sono un branco di pecoroni: diamogli il calcio, e faremo loro dimenticare povertà, miseria, famiglia da mantenere, debiti, mancanza di lavoro, ecc…
      Ed ora anche il”coronavirus”..

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy