Serie A, Tommasi: “Impossibile tornare a giocare ad inizio aprile”

Dichiarazioni / Il numero uno dell’Associazione italiana calciatori è stato intervistato da Fabio Fazio a “Che tempo che fa”

di Redazione Toro News

“E’ chiaramente impossibile ritornare a giocare ad inizio aprile. Se tutto va bene si potrebbe riprendere a maggio o a giugno”. Queste le parole utilizzate dal presidente dell’Associazione italiana calciatori (Aic), Damiano Tommasi, da Fabio Fazio a “Che tempo che fa”, in onda nella serata di ieri su Rai Uno. Si è espresso su quella che potrebbe essere la ripresa del calcio giocato, dopo la sospensione di tutte le competizioni sportive fino al 3 aprile decisa nei giorni scorsi dal Governo a causa dell’emergenza Coronavirus. Tommasi, inoltre, ha ribadito la posizione dell’Aic circa la sospensione degli allenamenti delle squadre. “Vogliamo prolungare questo stop degli allenamenti, anche alla luce degli ultimi casi di contagio tra calciatori e personale tecnico” ha dichiarato. E ancora: “I campionati europei di calcio devono essere rinviati per avere più tempo per terminare i campionati nazionali e le coppe europee”. Infine, spazio alla solidarietà. L’ex calciatore della Roma ha, infatti, ricordato le tante iniziative lanciate dai calciatori per raccogliere fondi a sostegno di coloro che sono impegnati nel contenimento dell’emergenza Coronavirus, tra cui i campioni del Mondo del 2006, che proprio ieri hanno lanciato una loro iniziativa a favore della Croce rossa Italiana.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. TOROPERDUTO - 8 mesi fa

    A me sembra che ancora troppa gente non abbia ben chiara la situazione.
    Come si possa pensare di tornare a giocare presto proprio mi sfugge.
    Boh mi sarò perso qualcosa

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy