Serie A: Torino a +3 dalla zona retrocessione, aspettando Cagliari-Chievo

Serie A: Torino a +3 dalla zona retrocessione, aspettando Cagliari-Chievo

Serie A / La rimonta dell’Atalanta permette alla squadra di Colantuono di superare il Torino. Adesso anche una tra Chievo e Cagliari può superare i granata

di Federico Lanza, @LanzaFederico

Non sono di certo confortanti le notizie che arrivano da Bergamo: l’Atalanta, sotto di due gol, si inventa una rimonta incredibile e supera il Torino, staccato comunque di una sola lunghezza. Un motivo in più, dunque, per tornare alla vittoria, già dalla prossima partita contro l’Empoli. Ma non sarà facile, per la squadra di Ventura, superare i “giovani terribili” di Maurizio Sarri, che nel lunch match delle 12:30 hanno fermato sul punteggio di 2-2 il Napoli di Rafa Benitez.

A Marassi, il Genoa di Gasperini da una lezione di calcio a Pippo Inzaghi: il Genoa vince 1-0, ma il risultato sarebbe potuto essere molto molto più largo. Luca Antonelli, cresciuto nelle giovanili rossonere, regala al Grifone la vittoria (la sesta stagionale) e proietta i rossoblù al terzo posto in classifica a +2 sul Napoli.

Perde ancora il Parma, sempre più ultimo e sempre più inguaiato: i ducali sono a cinque punti dalla zona salvezza, ma la situazione, a questo punto della stagione, sembra davvero compromessa e irrecuperabile.

Al di là delle lecite preoccupazione, comunque, la stagione del Torino non è ancora un fallimento. Anzi, i presupposti per provare a fare bene ci sono. Certo che, a gennaio, si attendono rinforzi di qualità. La classifica è cortissima: ci sono undici squadre in dieci punti, e con una serie di risultati positivi il Torino sarebbe in grado di tirarsi fuori da questa situazione spinosa e cominciare, dopo Natale, un nuovo campionato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy