Serie A, Udinese-Crotone 0-0: reti bianche alla Dacia Arena

Finisce a reti bianche il primo anticipo del turno infrasettimanale. 0-0 tra Udinese e Crotone alla Dacia Arena. I calabresi agganciano Genoa e Torino

di Davide Fagnani

Finisce a reti bianche il primo anticipo del turno infrasettimanale. 0-0 tra Udinese e Crotone alla Dacia Arena. I bianconeri si fermano dopo tre vittorie consecutive e salgono a quota 14 punti. I calabresi invece danno seguito alla vittoria casalinga contro lo Spezia e agganciano temporaneamente in classifica Genoa e Torino.

UDINE, ITALY – DECEMBER 15: Giovanni Stroppa head coach of FC Crotone embraces Luca Gotti head coach of Udinese Calcio during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Crotone at Dacia Arena on December 15, 2020 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

LA PARTITA – Gotti schiera Pussetto e Nestorovski in attacco, con De Paul e Pereyra sulla linea di centrocampo, mentre in difesa al posto dell’infortunato Nuytinck c’è Bonifazi. Nel Crotone ancora assente Benali a centrocampo, mentre davanti confermatissima la coppia Messias-Simy. Il primo tempo della partita è gradevole, con alcuni spunti interessanti e cambi di fronte rapidi. Si fa vedere dopo 14′ il Crotone con Messias che impegna Musso su punizione costringendolo ad un grande intervento. Al 21′ è invece il turno dei bianconeri che trovano il vantaggio con Pussetto, che però si trova in offside sull’assist di De Paul. Il punteggio rimane quindi sullo 0-0. Prima della fine della prima frazione c’è tempo per una bella iniziativa di De Paul, che dopo un’azione solitaria di 40 metri, serve Nestorosvski che calcia di prima con il mancino. Cordaz ci arriva e devia in angolo. Il primo tempo alla Dacia Arena termina quindi 0-0.

Nella ripresa prova a spingere l’Udinese che al 62′ trova ancora un grande Cordaz a negare il vantaggio. Cross di Zeegelar per il tocco al volo di Molina, molto bravo il portiere del Crotone. Passano 3′ e c’è un altro gol annullato a Pussetto su assist di Deulofeu, che aveva però ricevuto in posizione irregolare. Al 74′ altro miracolo di Cordaz che nega a Pussetto la gioia del gol. L’Udinese non ha più la forza di spingere e la partita si spegne fino al 90′ e termina sullo 0-0.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy