Varese-Pescara 2-1

Varese-Pescara 2-1

48′ Ecco il triplice fischio arbitrale. Varese batte Pescara 2-1 grazie alla doppietta di Granoche dopo il gol iniziale di Caprari

47′ Granoche preziosissimo in questo finale: è la seconda rimessa laterale che guadagna in poco tempo

45′ La lavagnetta del quarto uomo indica tre minuti di recupero

44′ Ancora De Luca in contropiede, ma non controlla il pallone e permette ad Anania di chiudere

43′ SOSTITUZIONE…

di Redazione Toro News

48′ Ecco il triplice fischio arbitrale. Varese batte Pescara 2-1 grazie alla doppietta di Granoche dopo il gol iniziale di Caprari

47′ Granoche preziosissimo in questo finale: è la seconda rimessa laterale che guadagna in poco tempo

45′ La lavagnetta del quarto uomo indica tre minuti di recupero

44′ Ancora De Luca in contropiede, ma non controlla il pallone e permette ad Anania di chiudere

43′ SOSTITUZIONE nel Varese: fuori Cacciatore, dentro Lepore

40′ De Luca conquista un prezioso calcio di punizione vicino alla linea di metà campo

36′ Questa volta è il Varese a sfiorare la rete, che chiuderebbe la gara. De Luca a tu per tu con Anania si vede respingere la conclusione in angolo

35′ SOSTITUZIONE nel Varese: Damonte rileva Filipe Gomes

33′ AMMONIZIONE per Bocchetti

33′ Altra occasione sprecata dal Pescara con Cascione

30′ Granoche vicino a chiudere la partita, ma il suo tiro viene provvidenzialmente deviato da un difensore. L’arbitro non concede incredibilmente l’angolo

29′ Immobile non trova la forza dopo un mezzo pasticcio della retroguardia di casa

28′ SOSTITUZIONE nel Pescara: fuori Caprari dentro Soddimo

26′ Caprari serve Insigne sulla sinistra, tiro troppo centrale per impensierire Bressan

24′ Il Pescara ora prova a tirare fuori le ultime energie per recuperare la gara

20′ SOSTITUZIONE nel Varese: fuori Neto Pereira dentro De Luca

18′ Cacciatore spreca l’occasione del 3-1: palla fuori da buona posizione

16′ Clamoroso palo di Insigne, servito da un illuminante lancio di Verratti

14′ GOL del Varese, ancora con Granoche. L’attaccante sfrutta il clamoroso errore di Capuano e batte Anania con freddezza: è doppietta per lui

10′ Bella uscita di Bressan, che blocca l’azione pescarese

9′ Cascione ci prova da fuori, pallone deviato in angolo dal corpo di un avversario

8′ Cascione mette giù Pucino: punizione in favore dei padroni di casa

5′ AMMONIZIONE ai danni di Granoche

3′ AMMONIZIONE per Nielsen

2′ Cosa si è divorato Granoche! L’attaccante parte sul filo del fuorigioco, ma arriva scoordinatissimo sul pallone e conclude fuori

1′ Varese subito in avanti, Anania blocca a terra

1′ Via alla ripresa

2° TEMPO

 

45′ Finisce il primo tempo, senza recupero. Un po’ di tensione in campo

44′ AMMONIZIONE per Brosco

43′ Caprari giù in area chiede il rigore, Pinzani fa proseguire

40′ GOL del Varese, realizzato da Granoche. L’attaccante prelevato nel mercato di riparazione controlla con un aggancio volante il perfetto lancio di Filipe e batte Anania

34′ Sul capolgimento di fronte Neto Pereira chiede il rigore ma anche in questo caso Pinzani fa continuare. Proteste da parte della panchina lombarda e l’arbitro allontana un componente

33′ Gomitata volontaria di Terlizzi ai danni di Caprari, il direttore di gara lascia proseguire

31′ Troest buca il rinvio, questa volta Bressan esce provvidenzialmente su Caprari

29′ Varese pericoloso in due occasioni: prima il tiro di Cacciatore viene deviato in angolo, poi sul corner seguente nessuno arriva all’appuntamento con il pallone

28′ Altro rischio grossolano da parte di Bressan, che in fase di rinvio colpisce Immobile. Pallone fuori

25′ GOL del Pescara con Caprari, che lanciato sul filo del fuorigioco batte Bressan con una precisa conclusione, su assist di Immobile

24′ Batte Kurtic, pallone che si ferma contro la barriera

23′ Sorta di calcio d’angolo corto per il Varese per fallo ai danni di Neto Pereira

21′ Balzano ci prova con una conclusione da fuori, palla fuori

19′ Granoche batte velocemente la rimessa laterale, ma l’arbitro fischia e ordina la controrimessa

16′ Scintille tra Grillo e Balzano

15′ Clamoroso errore in fase di disimpegno del portiere del Varese Bressan, Pallone regalato a Immobile, ma a tu per tu con l’attaccante il portiere si riscatta deviando in angolo, con il pallone che finisce sul palo esterno

14′ Kurtic chiama Anania alla deviazione in angolo

13′ Prima occasione per il Varese: Nadarevic se ne va sulla sinistra, mette in mezzo dove l’accorrente Granoche colpisce male il pallone

12′ Ottimo intervento in fase difensiva di Kurtic, che blocca l’iniziativa ospite

11′ Immobile chiede un calcio d’angolo che non viene però assegnato. Si riprenderà con una semplice rimessa dal fondo

10′ Calcio di punizione per il Pescara per fallo di Neto Pereira ai danni di Verratti

8′ Primo tiro della partita: Insigne ci prova con una conclusione a girare, palla lontana dallo specchio della porta

7′ Un rimpallo rischia di favorire il Pescara, Bressan blocca

6′ Il Varese prova ad alzare il proprio baricentro, effettuando un pressing alto che porta il Pescara a sbagliare

3′ Neto Pereira prova a sfuggire sulla destra ma viene fermato: rimessa laterale in favore del Pescara

2′ Alti i ritmi fin dalle prime battute. Tra le fila abruzzesi panchina per Sansovini, c’è Caprari al suo posto in campo

1′ Cominciata la gara all’Ossola. Varese in tradizionale divisa biancorossa, Pescara in completo giallo


VARESE-PESCARA 2-1

Marcatori: pt 25′ Caprari, 40′ Granoche, st 14′ Granoche

Ammoniti: pt 44′ Brosco, st 3′ Nielsen, 5′ Granoche, 33′ Bocchetti

Varese (4-4-2): Bressan; Cacciatore (st 43′ Lepore), Troest, Terlizzi, Grillo; Pucino, Filipe Gomes (st 35′ Damonte), Kurtic, Nadarevic; Granoche, Neto Pereira (st 20′ De Luca). A disp. Moreau, Camisa, Plasmati, Martinetti. All. Maran.

Pescara (4-3-3): Anania; Balzano, Brosco, Capuano, Bocchetti; Nielsen, Verratti, Cascione; Caprari (st 28′ Soddimo), Immobile, Insigne. A disp. Ragni, Romagnoli, Togni, Gessa, Sansovini, Maniero. All. Zeman.

Arbitro: Pinzani di Empoli.

Recupero: pt 0′, st 3′
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy