Contro la Lazio si deve vedere il cuore Toro, l’intesa tra Belotti e Zaza è l’arma in più

Contro la Lazio si deve vedere il cuore Toro, l’intesa tra Belotti e Zaza è l’arma in più

Lavagna tattica / L’intesa tra Belotti e Zaza è un’arma in più, non bisognerebbe rinunciarci

di Lello Vernacchia
zaza

Mi ricordo di un Lazio-Torino del ’73, io ero in tribuna e all’epoca i biancocelesti erano primi. Vincemmo noi con gol di Graziani contro una squadra fortissima. 

Questo momento per la squadra e per Mazzarri è complicato, addirittura circolano nomi di altri allenatori, tra cui quello di Gattuso. Mazzarri non deve farsi influenzare e la partita bisogna giocarla bene, soprattutto sotto il punto di vista mentale. Le ultime partite non sono andate bene sia per il gioco espresso sia per l’aspetto caratteriale. A Roma si deve vedere il cuore Toro. Si incontrerà un ex che sta facendo molto bene. Immobile è in una forma smagliante, speriamo non arrivi a 10 gol stagionali.

Torino-Cagliari: prova del nove anche tattica, i sardi giocheranno a viso aperto

ANALISI TATTICA – Per me il discorso principale è sul centrocampo. Giocando con due moduli quasi speculari, grossomodo sarà una gara improntata sui duelli sulle fasce. A centrocampo loro sono molto tecnici, ma non penso che il Torino sia da meno. Mazzarri non riesce a trovare il giusto equilibrio per quanto riguarda i tre davanti. Belotti, Iago, Zaza o Verdi, i giocatori ci sono, ma il 3-4-3 non mette mai in difficoltà le altre. Secondo me serve uno spirito più aggressivo sia tatticamente che caratterialmente. Se dovesse tornare la coppia Belotti-Zaza in avanti, sarebbe un bene, perché hanno dimostrato con il Cagliari di trovarsi con l’assist del Gallo per Simone. Per me, il bello del calcio è vedere due attaccanti che si cercano. Io ricordo Graziani e Pulici, va bene che c’era anche Claudio Sala a dargli man forte, ma loro due sapevano darsi la palla nei momenti determinanti. Belotti e Zaza hanno questa intesa. Per aiutarli, il centrocampo dev’essere propositivo. Da Baselli mi aspetto questi inserimenti per dar man forte ai due. Se c’è intesa tra i due va benissimo, poi il centrocampo deve aiutare sia difensivamente che offensivamente. Quest’anno sta mancando questo reparto. Devono arrivare i gol dei centrocampisti (Baselli i suoi 5 gol stagionali li ha sempre garantiti) e di De Silvestri, che è sempre stato un giocatore determinante con i suoi inserimenti.

Contro l’Udinese non sarà facile, ma il Torino dovrà fare la partita

CARATTERE – A Roma, quindi, bisogna vedere una squadra più spavalda. Bisogna temere la rivalsa della Lazio e del loro allenatore, che ha subito critiche dopo l’Europa League anche dal presidente. Questa è una partita determinante per i due tecnici. Il Torino deve tirare fuori le sue caratteristiche caratteriali, che non si vedono dalla partita con l’Atalanta. Non so se qualche ragazzo si è montato la testa, visto che i granata dopo hanno vinto solo con il Milan. Il Toro deve venire via con un risultato positivo, ma soprattutto è fondamentale la prestazione. Si deve vedere un Torino voglioso. Non si gioca contro Barcellona o Real Madrid. Sicuramente la Lazio è una squadra ostica e per questo bisogna fare ancora più attenzione a Immobile. Il Torino deve pensare prima di tutto a una  prestazione di carattere.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antoniogranata76 - 3 mesi fa

    CUORE TORO, è questo che voglio vedere stasera,da tutti, non solo da Belotti,Sirigu e Ansaldi, da tutti. Mazzarri deve tirare fuori questo dai giocatori,quest’anno lo ho visto solo in parte contro Atalanta e Napoli, contro Lecce, Parma, Udinese e Cagliari,Sampdoria non ho visto niente di questo,sempre forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Cecio - 3 mesi fa

    Ci sono poche questioni tattiche da tirare fuori…stasera se pareggiamo è grasso che cola…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ciccio Graziani - 3 mesi fa

    non e’ questione di moduli, anche i giocatori devono dare di piu’

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy