Mihajlovic sulla malattia: “Mi sento più in forma, il peggio dovrebbe essere passato”

Mihajlovic sulla malattia: “Mi sento più in forma, il peggio dovrebbe essere passato”

Dichiarazioni / Le parole dell’ex tecnico granata a quasi sette mesi dal trapianto per sconfiggere la leucemia

di Redazione Toro News

Dopo un lungo periodo ricco di notizie tristi e brutte, finalmente ne arriva una positiva. Riguarda l’ex allenatore del Torino Sinisa Mihajlovic. L’attuale tecnico del Bologna ha fatto il punto della sua situazione personale a distanza di quasi sette mesi dal trapianto per sconfiggere definitivamente la leucemia. Ha parlato in occasione della Giornata Nazionale per la lotta contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma nel convegno “Con Sinisa per la Ricerca” organizzato da AIL Bologna. “Sto molto bene – racconta il tecnico del Bologna al tavolo delle conferenze del Dall’Ara –: mi sento più forte di prima, ormai sono a quasi sette mesi dal trapianto, il peggio dovrebbe essere passato, poi ci vuole un anno affinché si possa tornare alla normalità, anche se dipende da persona a persona.

Torino, il progetto Academy oltre la pandemia: così l’attività procede online

Oggi faccio 10 km di corsa, alzo i pesi. Uno deve fare quello che si sente: ci sono stati momenti in cui mi sentivo stanco, bisogna cercare di non fare errori ma solo quello che ti senti”.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14554814 - 3 mesi fa

    Caro Sinisa magari averti ancora con noi. Avrai preso qualche goal di e qualche svarione di troppo ma c’era un altro clima e un altro sentimento anche tra i tifosi quando c’eri tu. Sei stato l’unico uomo in un panorama di mediocrità assoluta . Per non parlare del tuo illustre successore. Attila a confronto avrebbe creato meno danni. Un buffone travestito da super ciuck.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. christian85 - 3 mesi fa

    Grande Sinisa !!!!!!!!!!! Guerriero dentro e fuori !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy