Sassuolo, la difesa è l’anello debole: De Zerbi gioca e lascia giocare

Focus on / Ecco caratteristiche (e punti di forza e di debolezza) della difesa dei prossimi avversari del Torino in campionato

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

Pochi giorni ci separano da Sassuolo-Torino, che si giocherà venerdì alle 20:45 in casa dei neroverdi. Come di consueto, analizzeremo i prossimi avversari dei granata reparto per reparto, facendo emergere le caratteristiche globali ed evidenziando punti di forza e di debolezza. Partiamo dalla difesa a disposizione di De Zerbi.

ANELLO DEBOLE – Di sicuro, visto il numero di reti subite finora, la difesa non sembra essere il punto di forza del Sassuolo secondo in classifica: la porta dei neroverdi non è mai rimasta inviolata, a seguito del goal concesso rispettivamente a Cagliari, Spezia e Crotone ed alle 3 reti segnate dal Bologna domenica scorsa al Dall’Ara. Anche la scorsa stagione, conclusa dal Sassuolo con un invidiabile ottavo posto, ha visto i neroverdi incassare 63 reti (dodicesima difesa del campionato). Un reparto che quindi non può certo definirsi un muro invalicabile, che porge il fianco agli affondi avversari, quando compiuti con strategia, e che paga anche alcune assenze ed acciacchi: Toljan darà forfait a causa della sua positività al Covid-19, e Ayhan (entrato al 60′ al posto di Muldur nella scorsa gara) deve ancora tornare al 100% della condizione dopo il problema al tendine d’Achille rimediato in Nazionale.

LEGGI: La moviola di Torino-Cagliari 2-3

DA SFRUTTARE – Del resto il modo di giocare “libertino” della squadra di De Zerbi è una delle cause di questo allargamento delle maglie in difesa: quella che affronterà il Torino venerdì sarà una squadra molto dinamica, un po’ come quella vista lo scorso anno, che crea anche moltissimo ma concede anche parecchio. Una difesa che, nonostante il rendimento non esaltante del reparto, ha comunque delle individualità forti: di sicuro uno dei giocatori più interessanti da vedere sarà Ferrari, giocatore che interessava al Torino nell’ultima campagna acquisti, uscito nei minuti finali del derby contro il Bologna per crampi e sostituito dalla seconda linea Peluso; l’altro centrale dovrebbe essere Chiriches, solido ed esperto difensore. Sulle fasce della difesa a quattro nell’ultima gara a Bologna hanno giocato Muldur a destra e Kyriakopoulos a sinistra: giocatori interessanti in fase di spinta, ma che possono soffrire se messi alle corde.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Cuore granata 69 - 1 mese fa

    Ho visto Sassulo Crotone 4 a 1 risultato bugiardo..Crotone se fosse uscito con un pari non avrebbe rubato nella..il sasuolo ha dilagato nel.finale di partita dopo aver rischiato più volte non solo il pareggio ma di andar sotto ad inizio ripresa..ho vusto Bologna Sassuolo..partita pazza poteva finire 7a6… Il bologna sul 3 a 1 si è fatto sorprendere causa anche infortunio del nostro ex lollo de silvestri mentre erano in 10..subito il gol del 3a2.il Bologna e calato loro ci hanno creduto e poi hanno vinto su un aurotete da comiche..questo per dire ok in mezzo e davanti sono buoni..ma dietro spazzi ne danno eccome se ne danno..se giochiamo come il primo tempp col cagliari perdiamo senza se ne ma..se concedi spazzi a Caputo Berardi e forse rientra pure Boga Defrel Dijuricic non hai scapmpo..devi giocare come se fosse una partita da dentro o fuori..come ha fatto il.Crotone una nropromossa vhe sa che da subito anche un punto conta..serve serrare la difesa..in atracco con questo gallo e se si sveglia anche qualqun altro possiamo fargli6 male..per questo spero in un risultato positivo perché gli ho seguiti e se gli attacchi non somo certo inmbattibili..Fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. lucabenzoni7_8317634 - 1 mese fa

    Con Gallo Zaza Gojac si vince …. daaaiii …. FT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. iard68 - 1 mese fa

    Ah si… se De Zerbi ci lascia giocare, allora siamo proprio fottuti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. olivia - 1 mese fa

    Se si perde a Sassuolo e non si vuole retrocedere bisogna allontanare subito Giampaolo.La prima conferenza che ha fatto e’ stata ORRENDA.Parlava di inserire Bremer centrale ( follia) e’ un esterno.Parlava di Rincon regista,(un pazzo).Parlava di Verdi trequartista.Parlava di Meite’ (un brocco assoluto)Come titolare base.Giampaolo e’ fuori di testa impazzito completamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Nero77 - 1 mese fa

    A Sassuolo per il colpaccio!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. olivia - 1 mese fa

      Se perdiamo con il Sassuolo Giampaolo e’ da allontanare al più presto. Alla prima conferenza che ha fatto parlava di inventare Bremer centrale .Assurdo e’ un esterno Parlava di Rincon regista (pazzia) .Parlava di Verdi trequartista.Parlava di Meite (brocco assoluto) Come titolare fisso.Siamo alla follia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. fabrizio - 1 mese fa

    la nostra invece e’ una roccaforte….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy