Berretti, Torino-Parma 1-1: i granata mancano il quarto successo consecutivo

Giovanili / La gara dei giovani granata termina in parità, dopo le tre vittorie arrivate nelle scorse giornate

di Daniele Delbene

La Berretti guidata da Fogli ha ospitato sul campo comunale di Grugliasco il Parma nell’incontro valido per la 19° giornata di campionato. Il Torino è arrivato a questa sfida in un ottimo stato di forma, nelle ultime tre gare ha ottenuto tre importanti vittorie che lo hanno riavvicinato alle zone alte della classifica.  Dopo le tre vittorie consecutive, il Torino viene bloccato  in casa dal Parma. La squadra granata crea tanto, ma si dimostra poco lucida sottoporta, i giocatori non riescono mai ad arrivare sulle seconde palle e prova in pochissime occasioni il tiro dalla distanza.

Prima frazione di gioco molto contratta. Il Torino come sempre cerca di imporre il proprio gioco attaraverso il giro palla, ma gli avversari si dimostrano molto attenti a non farsi sorpendere coprendo bene gli spazi. Il Parma invece cerca di sfruttare al meglio le doti atletiche dei suoi giocatori, cercando di sorpendere i granata in contropiede. La formazione di Fogli ha due buone occasioni per portarsi in vantaggio: prima con Barbon che dopo un’azione ben manovrata tenta il tiro, ma il portiere para. Successivamente una doppia occasione sull’asse Iacuaniello-Bedino, ma Dieye non si fa sorprendere. Dopo la mezz’ora di gioco sale in cattedra la formazione emiliana. Al 38′ va vicina alla rete con Somian che dribbla due avversari, ma Zanellati respinge, poi al 44′ trova il vantaggio con Bi Zamle che sugli sviluppi di una rimessa laterale, salta tre avversari e conclude con un tiro a incrociare che non lascia scampo ai granata.

Nella ripresa il Torino scende in campo con grinta e determinazione per trovare il prima possibile la rete del pareggio. I granata continuano ad avere il pallino del gioco in mano, mettendo costantemente in difficoltà la difesa avversaria. Il Toro trova subito la rete del pareggio che arriva dopo soli due minuti con Iacuaniello che trasforma un calcio di rigore guadagnato da Corioni. Al 4′ il Parma potrebbe tornare subito in vantaggio, infatti il direttore di gara assegna anche a loro un rigore. Dal dischetto si presenta Ingegnoso, ma Zanellati lo ipnotizza e tiene il risultato fisso sull’1-1. La partita non regala più grandissime emozioni fino alla seconda parte della ripresa, quando un colpo di testa di Iacuaniello su cross dal fondo di Barbon si spegne di pochissimo oltre la traversa. Al 36′ giallo in area emiliana: Guerrini cade a seguito di un contatto con un avversario, ma il direttore dingara decide che non ci sono gli estremi per fischiare il calcio di rigore. Il Torino conclude la gara in doppia superiorità numerica per le espulsioni nel finale di gara di Cissè e Alagna.

TORINO-PARMA (1-1)

MARCATORI: pt 44′ Bi Zamle; 2′ st Iacuaniello

TORINO (3-4-2-1): Zanellati; Maiello T., Viola, Fiordaliso; Bedino, Guerrini, Petruccelli (st 19′ Greco), Ferrandino; Corioni (st 31′ Squerzanti), Barbon; Iacuaniello (st 38′ Casasanta). A disp.: Savini, Maiello M., Zennaro, Tuttisanti, Guerrini, Aprile, Soleti. All. Fogli

PARMA (3-5-2): Dieye; De Meio, Imafidon,Varoli; Binini (st 38′ Di Giuseppe), Cissè, Seck, Bi Zamle, Paglia; Ingegnoso (st 26′ Bongiorni), Somian (st 20′ Alagna). A disp.: Panciroli, Morfeo, Nicastri, Gyasi, Traore, Vecchi. All. Morrone

Arbitro: Cipriano di Torino

Note: Ammoniti: Corioni, Fiordaliso, Viola,  Maiello, Seck, Di Giuseppe.  Espulsi: Cissè al 41′ st e Alagna al 47′ st Recupero: pt 0′, st 5′

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy