Finale Primavera, Gyasi è carico: “Il Toro giocherà per lo Scudetto!”

Finale Primavera, Gyasi è carico: “Il Toro giocherà per lo Scudetto!”

Finale Scudetto Primavera, Torino – Chievo / In casa granata, l’attaccante ghanese non si nasconde “Ci davano tutti per sfavoriti, poi…”. Parla anche Aramu: “Abbiamo consapevolezza del nostro valore”

di Redazione Toro News

Emmanuel Gyasi e Mattia Aramu, protagonisti assoluti nella Primavera del Torino: dopo un campionato ad altissimi livelli, e due vittorie, sofferte ma meritate, in questa Final Eight contro Atalanta e Lazio. Ha parlato, ai microfoni della Lega di Serie A, innanzitutto il talento ghanese classe ’94: “Il Chievo è una squadra molto forte, ed è normale che in queste competizioni ci siano squadre di questo livello. Noi andremo in campo a cercare di portare a casa lo Scudetto, per noi e per i nostri tifosi, perché ce lo meriteremmo. Mi aspetto comunque una gara molto equilibrata, contro una squadra che gioca bene ed è molto organizzata. Quando siamo partiti, al Torneo Mamma Cairo, ci davano tutti per sfavoriti in questa stagione, ma ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo dimostrato di essere una grande squadre, molto unita”.

Ha, poi, parlato Mattia Aramu: “Dispiace che manchi Da Silva, il capocannoniere del Chievo: queste sono partite belle da giocare con tutti gli uomini in campo. L’esperienza ce l’ho, è la mia terza fase finale in carriera, ma si sa come sono fatte le finali: queste sono partite che fanno storia a sé. Anche gli anni scorsi abbiamo fatto bene, ma ci è mancato un pizzico di fortuna: quest’anno ci sta andando bene, anche se ad inizio stagione non eravamo tra i favoriti. Procedendo, però, abbiamo capito la nostra forza ed abbiamo acquisito consapevolezza in noi stessi”.

Poco più di 12 ore alla sfida che vale una stagione: il Torino sfida il Chievo, una sola delle due formazioni si cucirà sul petto lo Scudetto del campionato Primavera 2014. I protagonisti sono carichi, i tifosi, che si preannunciano numerosi a Rimini stasera, anche… E nel frattempo sale la febbre da grande, grandissimo, calcio giovanile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy